Mangia come scrivi brinda ai campioni del calcio parmigiano

25 Ott 2010, 22:54 Commenti disabilitati su Mangia come scrivi brinda ai campioni del calcio parmigiano di

Venerdì 29 ottobre ospiti della rassegna letteraria all’Hostaria Tre Ville gli scrittori e giornalisti Claudio Rinaldi, Gian Franco Bellè, Andrea Schianchi, il collezionista Paolo Gandolfi e l’ex arbitro Alberto Michelotti

COMUNICATO STAMPA DI MARCO EPIFANI

rinaldiRiparte la stagione di Mangia come scrivi con tre importanti novità. La prima: la rassegna si trasferisce da Montechiarugolo a Parma e passa dalla trattoria Il cigno nero (i cui gestori stanno per aprire un nuovo ristorante a Cantù) all’Hostaria Tre Ville. La seconda: le serate gastronomiche-letterarie-artistiche organizzate e presentate dal giornalista Gianluigi Negri non si terranno più al giovedì bensì di venerdì. La terza: la rassegna si arricchisce della collaborazione dell’Associazione di cultura materiale InOtio e il suo presidente, il giornalista Marco Epifani, curerà i menu delle cene mensili.  

  Il primo appuntamento è in programma VENERDI’ 29 OTTOBRE, alle 21, nei locali delle Tre Ville (www.letreville.it, info e prenotazioni allo 0521 272524). I protagonisti della serata “I campioni del calcio parmigiano” saranno i giornalistiClaudio Rinaldi, Gian Franco Bellè, Andrea Schianchi e il collezionista di cartoline sportive Paolo Gandolfi. Tra gli ospiti vi sarà anche l’ex arbitro internazionale Alberto Michelotti.

Secondo la formula della rassegna, si parlerà di libri, a tavola, con alcuni interventi degli ospiti: nessuno farà riferimento alle proprie pubblicazioni o ai propri scritti, ma, come sempre, si terranno presentazioni e reading “incrociati”. Rinaldi presenterà e leggerà Bellè, Bellè presenterà e leggerà Schianchi, Schianchi presenterà e leggerà Rinaldi. Il tutto tra una portata e l’altra di una cena a tema, il cui menu “calcistico” prevede quattro piatti dall’antipasto al dolce -  tra questi, tagliatelle al sugo di papera e stinco accompagnato da patate al forno -, due vini dell’azienda Palazzo e uno dell’azienda La Bandina.

  Claudio Rinaldi, caporedattore della Gazzetta di Parma, ha da poco pubblicato “Dirige Michelotti da Parma. Vita e passioni di un grande arbitro” per Mup Editore. Tra i suoi libri, anche “Gioannfucarlo. La vita e gli scritti inediti di Gianni Brera”.schianchi

  Gian Franco Bellè, opinionista e volto storico di Tv Parma, è stato a lungo caposervizio dello Sport della Gazzetta di Parma e lo scorso anno ha pubblicato, insieme a Giorgio Gandolfi, “Parma passione infinita” (Grafiche Step Editrice) sugli ultimi vent’anni di emozioni che i Crociati hanno regalato ai propri tifosi.

  Andrea Schianchi, opinionista di Teleducato e giornalista della Gazzetta dello Sport, ha scritto, tra gli altri, “Lo stadio dei sogni” e “La mia squadra suona il rock”.

  Paolo Gandolfi è uno dei maggiori collezionisti in Europa di cartoline sportive e presidente del Circolo filatelico numismatico e collezionistico parmense: alle Tre Ville esporrà alcune di queste cartoline storiche, con varie formazioni e campioni del Parma calcio.

  Il prossimo appuntamento di Mangia come scrivi si terrà venerdì 26 novembre: i protagonisti della serata “Scrittori in corsia” saranno gli scrittori-medici Pietro Cortellini, Stefano Mazzacurati, Giuliano Vezzani e il fotografo-medico Paolo Simonazzi.

 

clip_image002

Hostaria Tre Ville

Venerdì 29 Ottobre ore 21

I campioni del calcio parmigiano

Menu

Fischio di inizio

Salame, Spalla e Culatello accompagnati da calda e gustosa torta fritta

Intervallo

Tagliatelle al sugo di papera

Secondo tempo

Stinco accompagnato da patate al forno

Triplo fischio finale

Biscotti e zabaione

In abbinamento

Malvasia brut – Palazzo

SiaLodato – Palazzo

Moscato – La Bandina

Il salame è un gesto che l’arbitro generalmente riceve dal pubblico o, ancor peggio, da un giocatore, quando fischia un fallo contro. Spalla dicesi del contrasto regolare tra due calciatori. Cul..atello è la fortuna che sta alla base del gioco oltre che della tecnica. Papera è l’errore grossolano del portiere: come è buona la carne del volatile così è goffo il suo incedere.

Stinco è quella parte della gamba più soggetta agli urti. E’ anche la parte del corpo meno adatta a colpire la palla e un gol di stinco è un gol di cul..atello. Biscotto è un accordo non scritto tra due squadre. E questo accordo in genere può danneggiarne altre. SiaLodato è il vino totem di Marcello Lippi ai mondiali del 2006. Mondiali vinti , se qualcuno se lo ricorda ancora, dall’Italia.

Costo della serata: 35 euro

Prenotazione:

Luca Dall’Argine Tel. 0521.272524 info@inotio.it info@mangiacomescrivi.it

News

Autore

Gabriele Majo, 54 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913 fino alla stagione 2016/2017, nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.