IL “CROCIATO” RAFFA ANCORA NELLA SQUADRA DI TUTTO IL CALCIO

09 Apr 2011, 09:41 Commenti disabilitati su IL “CROCIATO” RAFFA ANCORA NELLA SQUADRA DI TUTTO IL CALCIO di

Annuncio del caporedattore Cucchi durante la serata “Clamoroso al Cibali”: “A maggio Tonino andrà in pensione, ma chiederò all’azienda di poterlo continuare a mandare sui campi”
SAM_9615(gmajo) – Il primo articolo sulla bella serata di radio, celebrata ieri sera all’Auditorium del Carmine, per la presentazione del volume “Clamoroso al Cibali” è dedicato a Tonino Raffa, il radiocronista di Tutto il Calcio Minuto per Minuto che si è letteralmente innamorato della nostra città, dopo averne seguito la squadra di pallone sui campi di tutta Europa, dimostrandosi preparato ed attento sulla sua storia, al punto da citare, con estrema precisione, episodi legati ad Ennio Tardini e alle origini del club quando ancora era intitolato a Giuseppe Verdi. Il giornalista calabrese, il 15 maggio, penultima giornata di campionato, andrà ufficialmente in pensione, ma il capo-redattore Riccardo Cucchi chiederà all’azienda di contrattualizzarlo come collaboratore per poterlo mandare ancora sui campi, così come da alcune stagioni avviene per Livio Forma, oltre che per lo storico conduttore dallo studio centrale Alfredo Provenzali. Dopo l’annuncio di ieri sera la palla passa ora al direttore generale della Rai Mauro Masi, che ha potere decisionale in materia. Ma il suggerimento partito dall’Auditorium del Carmine da Cucchi lascia presagire che per Tonino Raffa si possa allontanare il momento di appendere cuffia-microfono al chiodo… (continua all’interno)


SAM_9584Tonino, tuttavia, come ci ha confidato nella cena all’Aquila Longhi, seguita alla presentazione al Carmine (con i piedi sotto la tavola si è già brindato al suo rinnovo, dopo che Cucchi ha ribadito la sua volontà di confermarlo: “Lo voglio in squadra con me”) preferisce non illudersi, per non rimanere eventualmente deluso qualora dovesse saltare fuori qualche intoppo aziendale. Intanto proprio domani le strade del Parma Calcio e di Raffa si incroceranno di nuovo: sarà lui, infatti, a commentare per Tutto il Calcio minuto per minuto dall’Olimpico di Roma Lazio-Parma, SAM_9612gara d’esordio per il nuovo tecnico Franco Colomba. Durante la serata di ieri il radiocronista dal timbro di voce vagamente somigliante a quello di Sandro Ciotti (“Pur senza fumare le Chesterfield come lui”, ha chiosato Cucchi; “Non scherziamo, non facciamo paragoni dissacranti…”, si è schernito l’interessato) ha esposto, tra gli applausi dei circa 150 presenti una casacca della Nazionale Giapponese, in segno di solidarietà con quel popolo colpito dalle tragedie assortite, terremoto, tsunami e disastro nucleare. Altro segno distintivo della sua umanità. Quell’umanità che traspare ogni volta che si accende il microfono di Radio Rai dai campi d’Italia. Specie dal nostro Tardini: il cui manto verde, assieme allo strumento di lavoro proprio di Tonino Raffa, la cuffia-microfono della cabina radio dell’Ennio in Parma-Genoa di domenica 18 aprile 2010, sono sulla copertina di Clamoroso al Cibali, il volume edito da Minerva Edizioni presentato ieri sera. Gabriele Majo
Clicca qui per rivedere da prtv.it la serata all’Auditorium del Carmine

Senza categoria

Autore

Gabriele Majo, 54 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913 fino alla stagione 2016/2017, nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.