ITALIA-LUSSEMBURGO: LE PROCEDURE PER IL RIMBORSO INTEGRALE DEL BIGLIETTO

31 Mag 2012, 22:00 2 Commenti di

Da martedì 5 a domenica 10 giugno aperti i botteghini di P.le Risorgimento, oppure nei punti Ticket One ove si è acquistato il titolo. Dal 30 luglio stop ai rimborsi

FIGC(Ufficio Stampa FIGC) – A seguito dell’annullamento della gara amichevole Italia–Lussemburgo in programma a Parma lo scorso 29 maggio, la FIGC comunica le procedure per ottenere il rimborso integrale del biglietto acquistato:
· Gli acquirenti dovranno recarsi presso il punto vendita dove hanno acquistato il biglietto a partire da martedì 5 giugno prossimo.
· Per gli acquirenti on-line il rimborso sarà effettuato direttamente da Ticket One con riaccredito sulla carta di credito utilizzata.
· Coloro che hanno acquistato il biglietto al Botteghino dello Stadio “Tardini” in Piazzale Risorgimento, dovranno recarsi allo stesso da martedì 5 giugno a domenica 10 giugno dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.
· I biglietti potranno essere rimborsati a tutti coloro che ne faranno richiesta entro il 29 luglio 2012, pertanto coloro i quali non si recheranno al botteghino dello Stadio entro il 10 giugno o al punto vendita, potranno richiedere il rimborso inviando i biglietti originali a mezzo raccomandata a/r a: Ticket OneIndirizzo all’interno

CONTINUA LA LETTURA ALL’INTERNO

TICKET ONE
Commerciale Sport
Via Vittor Pisani,19
20124 MILANO

· A partire dal 30 luglio 2012 i biglietti non saranno più rimborsabili.

News

Autore

Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

2 Commenti a “ITALIA-LUSSEMBURGO: LE PROCEDURE PER IL RIMBORSO INTEGRALE DEL BIGLIETTO”

  1. Anonymous says:

    mi chiamo ierardi francesco ho aquistato presso la biglietteria tardini n 5 biglietti per vedere la partita italia lussemburgo insieme ai miei famigliari, mi sono recato per il rimborso ma non ho mai trovato aperto, non sono un tifoso accanito ma siccome giocava l'italia avevo pensato di andarla a vedere pertanto non sapevo bene neanche come potevo fare per il rimboso, vi chiedo se e possibile il rimborso visto che ho letto che ce tempo fino al 30/luglio , mi chiedo ma i soldi che ho dato non avevono una scadenza?

  2. Gabriele Majo says:

    Salve Sig. Ierardi,

    precisandole che stadiotardini.com è un quotidiano sportivo on line indipendente (sia dalla società Parma FC, che dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio) le segnalo che le biglietterie del Tardini, per il rimborso dei ticket della non disputata amichevole Italia-Lussemburgo – come annunziato nel post che ci precede – erano attivi "da martedì 5 giugno a domenica 10 giugno dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18". Se lei ci è andato in altra data o in altri orari ovviamente li ha trovati chiusi.
    Non solo: nella stessa nota stampa – pubblicata anche da stadiotardini.com, la FIGC chiariva inoltre: "I biglietti potranno essere rimborsati a tutti coloro che ne faranno richiesta entro il 29 luglio 2012, inviandoli in originale a mezzo raccomandata a/r a:
    TICKET ONE
    Commerciale Sport
    Via Vittor Pisani,19
    20124 MILANO
    Temo, purtroppo, che sia fuori tempo massimo. Però se vuol tentare lo stesso…
    Cordialmente
    Gabriele Majo, direttore di stadiotardini.com