ACAYA (CON GIOVINCO, VALIANI E DONADONI) HA ABBAIATO CONTRO L’UCCISIONE DEI CANI RANDAGI IN UCRAINA IN VISTA DI EURO 2012

04 Giu 2012, 22:30 Commenti disabilitati su ACAYA (CON GIOVINCO, VALIANI E DONADONI) HA ABBAIATO CONTRO L’UCCISIONE DEI CANI RANDAGI IN UCRAINA IN VISTA DI EURO 2012 di

La mascotte crociata, assieme a tecnico e calciatori crociati, ospiti del programma di Italia Uno “Bau Boys”

DSC09572(fcparma.com) – E’ andata in onda nella giornata di domenica 3 giugno la puntata della trasmissione di Italia 1 “Bau Boys” condotta da Marco Berry, a cui ha partecipato anche il Parma Football Club con i suoi giocatori Sebastian Giovinco e Francesco Valiani, oltre al mister Roberto Donadoni e alla mascotte Acaya. Il servizio è stato dedicato al problema dell’uccisione di cani randagi in Ucraina in vista di Euro 2012. I Crociati hanno portato la loro testimonianza in aiuto degli animali, raccontando la bella storia di Acaya, cagnolina randagia adottata dai calciatori e dal mister per darle una casa nel centro sportivo di Collecchio. Oltre a Giovinco e a Valiani sono stati tanti altri i giocatori di Serie A che hanno voluto esprimersi in difesa dei cani: Robert Acquafresca, Francesco Lodi, Giuseppe Bellusci e il portiere del Chievo Stefano Sorrentino.

CONTINUA LA LETTURA ALL’INTERNO

”Bau Boys” è il programma di Italia 1 prodotto da Barter spa dedicato agli animali che ha come filosofia e unico obiettivo quello di migliorare le condizioni di vita dei nostri amici a quattro zampe. E’ in onda tutti i weekend alle 19.

DSC09570DSC09571

 

Nelle foto: Acaya e Tino custodiscono il Centro Sportivo di Collecchio

News

Autore

Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.