CONSOLIDATO A TAVOLA DA BERTINELLI IL GEMELLAGGIO DEL PARMA CLUB MEDESANO CON L’UDINESE AUC. ATTIMI DI COMMOZIONE NEL RICORDO DI MOROSINI – Immagini di Foto Cine Uris

15 Apr 2013, 14:00 Commenti disabilitati su CONSOLIDATO A TAVOLA DA BERTINELLI IL GEMELLAGGIO DEL PARMA CLUB MEDESANO CON L’UDINESE AUC. ATTIMI DI COMMOZIONE NEL RICORDO DI MOROSINI – Immagini di Foto Cine Uris di

_MG_0278(gmajo) – Bertinelli, una volta solo un caseificio ed ora meta fissa degli amanti della notte ma anche del food a chilometri zero, ha ospitato ieri, prima della partita, il consolidarsi del gemellaggio di fatto, in corso da quindici anni, tra il Parma Club Udinese dello storico presidente Nello Mendi, con alcuni club friulani aderenti all’Udinese AUC. Negli anni passati  stadiotardini.com aveva potuto documentare un lodevole terzo tempo celebrato all’esterno del Friuli con tanto di scambio di doni con gli stessi _MG_0275protagonisti: l’amicizia, stavolta, ha fatto mettere sotto la tavola, prima della partita, ben 140 persone, 100 tondi tondi solo da Udine, che hanno potuto gustare, alla modica cifra di 19 euro con tovaglioli di tessuto, le prelibatezze del nostro territorio (doppio primo: tortelli d’erbetta e garganelli al prosciutto; secondo: vitello con patate arrosto; il tutto innaffiato – su richiesta degli ospiti – con vino fermo sia bianco che rosso). Ci sono stati anche attimi di commozione nel doloroso ricordo morosini un anno foto di luca russodel calciatore Pier Mario Morosini, a un anno esatto dalla sua tragica scomparsa sul campo. In Curva Sud, a sostenere lo striscione esposto prima della gara, c’era anche Mendi, il quale, un anno fa, con la sensibilità che gli è usuale, aveva immediatamente mandato un telegramma con il suo cordoglio agli amici friulani, il cui testo è stato riletto anche ieri durante la commemorazione. Sono stati ricordati anche due stretti amici del Parma Club Medesano di recente scomparsi: Roberto Benna, che tante volta aveva interpretato con successo il ruolo del cuoco, durante _MG_0280feste e trasferte e che pure faceva servizio al Tardini Rino Frati che ai tempi d’oro, al Salus, aveva dato vita a tanti happening in onore del Parma rimasti nella memoria collettiva di chi c’era. Gli amici friulani sono rimasti particolarmente contenti dell’accoglienza loro riservata da Mendi & C., tant’è che c’è l’intenzione di rivedersi presto, indipendentemente dal calcio, per un nuovo incontro eno-gastronomico. “Il calcio sta dando la nausea per _MG_0284il razzismo e altre cose disdicevoli – ha detto Nello Mendise mi tolgono la possibilità di fraternizzare con le tifoserie avversarie rinuncio a qualsiasi tipo di spettacolo. La risposta condivisa di oggi, cento persone che hanno affrontato il sacrificio di un viaggio in giornata di 700 chilometri tra andata e ritorno, è una cosa stupenda. Anzi, la strada da percorrere”. Messaggio approvato e sottoscritto anche dall’assessore allo sport del Comune di Medesano Cesare Gandolfi.

Le foto a corredo del servizio sono di Bruno Bertolini per Foto Cine Uris di Medesano (immagini da Bertinelli) e Luca Russo (striscione in ricordo di Morosini dei tifosi udinesi)

_MG_0282

IL SERVIZIO DI MICHELE ANGELLA, CON LE INTERVISTE, DI ENRICO BONI, DAL TG DI TELEDUCATO DEL 15.04.2013

La registrazione del servizio di Teleducato è a cura di Alex Bocelli

Fotogallery Amatoriale, News, TG Teleducato

Autore

Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.