L’HOLLYWOODIANA SERATA FINALE DEL “PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL” – Video e fotogallery della cena di gala al Circolo di Lettura: servizio di Marco Repetti (Tartaruga Multimedia)

29 Set 2013, 19:00 Commenti disabilitati su L’HOLLYWOODIANA SERATA FINALE DEL “PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL” – Video e fotogallery della cena di gala al Circolo di Lettura: servizio di Marco Repetti (Tartaruga Multimedia) di

Parma video film festival(Foto e video a cura di Marco Repetti per  Tartaruga Multimedia) Si è svolta sabato sera 28 settembre 2013, nel Salone delle Feste del Circolo di Lettura e Conversazione di Parma, l’hollywoodiana cerimonia di premiazione dei film vincitori della prima edizione del Parma International Music Film Festival, organizzato da Eddy Lovaglio di Parma Oper Art e diretto dal M° Riccardo J.Moretti (che vennero intervistati, in occasione della inaugurazione al Palazzetto Eucherio Sanvitale dal direttore di stadiotardini.it  Gabriele Majo  (clicca qui per vedere il video), assieme agli sponsor tecnici dell’evento, Claudia Oddi, autrice della Violetta d’Oro e della Violetta d’Argento, e GianMaria Cunial, della omonima casa vinicola di Traversetolo, fornitrice dei vini per la cena di gala).

 
Parma video film festivalLa Giuria del Festival – composta dal regista Maurizio Scaparro, dal compositore Riccardo J. Moretti, dal direttore artistico della Sony ATV Roberto Mancinelli, dal docente di Storia e Critica del Cinema dell’ Università di Parma Michele Guerra e dal critico cinematografico della Gazzetta di Parma Filiberto Molossi –  ha assegnato i premi ai seguenti film:

Parma video film festivalIl Grand Prix Violetta d’Oro – fiore simbolo di Parma, ma anche nome dell’eroina Verdiana più conosciuta e amata dal pubblico –  assegnato per la a migliore colonna sonora è andato al giovane compositore australiano Stuart Hancock per il film Plants of Qatar dal sindaco di Parma Federico Pizzarrotti (che ha così ringraziato gli organizzatori del Premio: “Ci vuole coraggio per portare una iniziativa nuova a Parma in un contesto come questo. Ed è stata solo la prima edizione, ma sono convinto che ci caveremo soddisfazioni anche nelle prossime quattro. vista la qualità degli ospiti di caratura internazionale, è un’attrattiva per la cultura e il turismo parmigiano”.
La Violetta d’Argento per il miglior film è stata assegnata alla pellicola austriaca Abgestempelt (Timbrato) di Michael Parma video film festivalRittmannsberg. Ha consegnato il premio l’Assessore alla Cultura del Comune di Parma Laura Ferraris.
La menzione d’onore al miglior interprete è arrisa all’attrice italiana Bianca Guaccero per il film Si può fare l’amore vestiti?
La menzione d’onore per la miglior fotografia è andata a 6 giorni sulla terra di Varo Venturi.
Il premio per il miglior cortometraggio è un ex-equo: Parma video film festivalCantarella di Diego Dada e Amore a prima vista del regista inglese Mark Playne.
La menzione d’onore per la miglior SONG è andata al film americano Naked di Sean Robinson. Il Premio Speciale della Giuria è stato assegnato al film marocchino Al Wassia (The Will) di Allal El Alaoui. Il Premio Speciale Spazio Cinema al film Extreme Jukebox di Alberto Bogo.

VIDEO E FOTOGALLERY A CURA DI MARCO REPETTI (TARTARUGA MULTIMEDIA)

1. LA CONSEGNA DELLA VIOLETTA D’ORO A STUART HANCOCK PER IL FILM “PLANTS OF QATAR”

2. INTERVENTO DEL SINDACO DI PARMA FEDERICO PIZZAROTTI

LA FOTOGALLERY

Fotogallery a cura di:

image

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

AL VIA IL “PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL”. INTERVISTA DI G.MAJO ALLA ORGANIZZATRICE EDDY LOVAGLIO, AL DIRETTORE ARTISTICO M° RICCARDO J.MORETTI E AGLI SPONSOR

PARMA INTERNATIONAL MUSIC FILM FESTIVAL, la fotogallery dell’inaugurazione al Palazzetto Eucherio Sanvitale – Scatti di Gian Matteo Palese

Fotogallery Amatoriale, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Gabriele Majo, 54 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), capo ufficio stampa del Parma Calcio 1913 fino alla stagione 2016/2017, nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.