CALCIO & CALCIO PIU’ – Il video integrale della puntata di ieri sera del talk show di Teleducato e la fotogallery amatoriale dal backstage

28 Nov 2013, 01:00 2 Commenti di

CALCIO E CALCIO PIU’ – WEB REGISTRAZIONE A CURA DI ALEX BOCELLI

FOTOGALLERY AMATORIALE DAL BACKSTAGE

Calcio & Calcio, Fotogallery Amatoriale, In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Gabriele Majo, 55 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

2 Commenti a “CALCIO & CALCIO PIU’ – Il video integrale della puntata di ieri sera del talk show di Teleducato e la fotogallery amatoriale dal backstage”

  1. enzo says:

    Beh, ieri sera mi ha particolarmente colpito la definizione di “oppositori” che lei sig. Majo, ha dato di se stesso e degli altri ospiti della trasmissione. Si potrebbe parlare di indelicatezza, passo falso, gaffe. Di sicuro, a mio parere, è stata una figuraccia!

    • Gabriele Majo says:

      Salve Enzo,

      può anche darsi che nella concitazione di un dibattito televisivo non mi sia espresso bene e di questo posso anche domandare scusa. Però ci sono degli aspetti fondamentali che non vanno mai dimenticati. Le espressioni “Majo nemico del Parma”, o “Angella terrorista” sono state pronunziate da Tommaso Ghirardi e Pietro Leonardi (nel primo caso con precisa indicazione anche del nome, nel secondo l’allusione era chiara), i quali, poco impermeabili alle legittime critiche di chi si professa osservatore obiettivo e neutrale, in ottemperanza alla deontologia professionale, hanno in quel modo indicato i loro “oppositori”.

      Lei frequenta spesso questo portale e sa quante volte io mi sia professato contrario (non solo in questo caso, ma anche nella politica nazionale) al cosiddetto “muro contro muro”, gli uni contro gli altri: dunque la logica degli amici e dei nemici non mi appartiene. Appartiene, semmai, a Tommaso Ghirardi e Pietro Leonardi.

      Nonostante i loro fan, evidentemente condizionati dalla patente che mi è stata affibbiata, ritengano che io sono “contro” di loro, in realtà si sbagliano. Io non faccio altro, con estrema onestà, pulizia e rispetto per un mestiere che amo, di dire delle cose, argomentandole ed entrando nel merito.

      Questo, in effetti, non vuole dire fare “opposizione”, o se di “opposizione” si vuole parlare non è certo becera o distruttiva, ma al contrario propositiva.

      Poi è chiaro che Pinocchio vorrebbe sempre schiacciare il Grillo Parlante!

      Se ieri sera ho autodefinito il nostro salotto di “opposizione” era perché proprio Angella (che ieri sera, su questo argomento, mi ha rimbrottato a mio modo di vedere a sproposito, andando ad amplificare e a dare una connotazione negativa alle mie parole, come testimonia proprio il suo commento: se Angella non avesse puntualizzato, probabilmente quella cosa sarebbe scivolata via come mille altre) nei casi delle ospitate di Leonardi aveva sempre fatto similitudini (con tutti i distinguo del caso, of course) a quando Berlusconi andava nella tana di Santoro e Travaglio.

      L’argomento importante, invece, secondo me è un altro: come dicevo ieri sera, Leonardi, quando a settembre venne in studio in modo “propositivo”, accettando il dibattito anche con giornalisti come noi, che appunto lui ritiene (peraltro a torto) dei suoi oppositori, fece un figurone, rispondendo a modo e senza fare sceneggiate (come, invece, aveva fatto in altre occasioni). Io stesso gli feci i complimenti pubblicamente attraverso il sito. Ecco: lo stesso potrebbe fare Ghirardi. Comunicativamente parlando, se il presidente accettasse di confrontarsi con noi, anziché partecipare alle solite messe cantate, forse avrebbe più vantaggi.

      Grazie ancora per avermi offerto l’opportunità di chiarire meglio cosa volevo dire.

      Cordialmente

      Gmajo