LEONARDISMI NATALIZI / IL PLENIPOTENZIARIO AI DISSIDENTI: “VE L’HO DATA VINTA…”–Il video e la fotogallery amatoriale del brindisi natalizio al Tardini con i giornalisti

20 Dic 2013, 13:00 Commenti disabilitati su LEONARDISMI NATALIZI / IL PLENIPOTENZIARIO AI DISSIDENTI: “VE L’HO DATA VINTA…”–Il video e la fotogallery amatoriale del brindisi natalizio al Tardini con i giornalisti di

image(gmajo) – “E’ questa l’occasione per fare un brindisi con tutti gli amici, indipendentemente da quello che succede sempre: siamo a Natale, perciò siamo tutti buoni e gli screzi e le varie diversità di pensiero – e la diversità di pensiero è una cosa molto bella – e il contradditorio, però, purtroppo, per l’ultimo periodo non c’è un contraddittorio, perché ho deciso di darla vinta, perciò hanno vinto, tranquillamente, quelli che la pensano diversamente da me, mi hanno già distaccato, perciò non li ripiglio più…

slide leonardi brindisi natalizio 2013Io, comunque, faccio tanti auguri, a parte le battute, a tutti, indipendentemente da quello che ho detto prima, veramente sinceri, di un buon Natale alle loro famiglie, alle vostre famiglie, augurando di approcciarci a un 2014 che non sarà più l’anno del Centenario, ma, magari, che sia l’inizio di una bella e nuova storia del Parma Calcio. Auguri”.

imageParole e musica (no, niente clarinetto…) di Pietro Leonardi, durante il brindisi natalizio con la stampa, appena prima di elevare il calice, al cospetto della stampa, inclusa quella “non allineata”, di cui immagino di esser stato il rappresentante. Ed è sempre bello notare quanto il Plenipotenziario mi/ci abbia nel cuore, da dedicarci attenzione anche durante il periodo in cui ha deciso di ritirarsi, dandocela vinta, anche se non capisco bene in quale competizione, dal momento che al di là dei muro contro muro che tanto gli piacciono, è giusto e coerente che ci sia il rispetto dei diversi ruoli che si interpretano e delle persone, che portano sovente, ad avere una differente valutazione di una medesima circostanza, che può esser letta da destra, da sinistra, dal centro, dal centro destra, o dal centro sinistra, per fare un esempio DSC09976di carattere politico. Ma al di là della bontà dell’invito e della consegna della strenna (la sciarpa centenaria, che prometto di indossare domenica sera a Calcio & Calcio in luogo di una delle mie consunte pashmine) il regalo più bello che mi ha fatto è quella frasina che ha buttato lì per inciso – e la diversità di pensiero è una cosa molto bella – che se lo pensasse davvero sarebbe un enorme passo avanti rispetto alla mania del consenso assoluto che mi pare abbia caratterizzato il suo quinquennio crociato.

DSC09983Poi, da amante dell’ironia e del sarcasmo, non posso che sorridere alla presunta vittoria per distacco che ci avrebbe lasciato: anche perché non mi (ci) piace vincere facile: preferisco vincere con una competizione, non perché uno si è ritirato… A parte che di carburante e di benzina, pur nel presunto mutismo che si è autoimposto, il buon Leo ha continuato a fornirne, tanto che a buon diritto continuo a ritenerlo il mio fornitore preferito (ex aequo con il Ghiro…). Ma, davvero, se la si piantasse lì con il muro contro muro, le liste degli amici e dei nemici, la messa all’indice degli eretici e tutte queste amenità, se ne gioverebbe l’intera comunità crociata, che smetterebbe di guardare con sospetto chi esercita con onestà, schiena diritta e totale rispetto della deontologia il mestiere di giornalista.

DSCF9925Tra poco stadiotardini.it pubblicherà il video con trascrizione delle dichiarazioni rilasciate a margine da Pietro Leonardi, tendenti a smontare i casi aperti, a partire da quello di Cassano, ma anche quello di un suo possibile divorzio dal Parma. Ecco, non per fare il dietrologo, ma un’altra frase tormentone che ci accompagnerà nei prossimi giorni è quella pronunziata nel finale: Il 2014 non sarà più l’anno del Centenario, ma, magari, che sia l’inizio di una bella e nuova storia del Parma Calcio”. Appunto: come sarà il 2014? Ci sarà il temuto DSCF9927ridimensionamento, anche considerate certe frasi iscritte nell’ultimo bilancio, secondo cui il socio unico (cioè l’Eventi Sportivi), in Assemblea, ha garantito il proprio impegno nell’onorare le obbligazioni, almeno fino al 31 dicembre 2013. Del resto lo stesso Ghirardi, l’altra sera a Monte delle Vigne ha sancito che, anche se non ci è riuscito fino ad ora, l’obiettivo è che il Parma Calcio d’ora in poi si autosostenga, senza che sia la proprietà a ripianare. E che di questo i tifosi dovrebbero essere contenti ed orgogliosi. Il progetto è allettante, purché questo non significhi un potenziale disinvestimento della famiglia Ghirardi-Pasotti. Gabriele Majo

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

IL COMMERCIALISTA LUCA MAROTTA ANALIZZA PER STADIOTARDINI.IT IL BILANCIO DEL PARMA: "DEL DOMAN NON V’E’ CERTEZZA". LE TENSIONI DI LIQUIDITA’ DIPENDONO DAL DISALLINEAMENTO TRA RICAVI ED ENTRATE

LEONARDISMI NATALIZI / “CASSANO? IERI ERA A PRANZO CON ME, E OGGI SI STA ALLENANDO CON I COMPAGNI. MULTATO? CERTO, COME GLI ALTRI SQUALIFICATI: MA COS’E’? L’OCA BIANCA?” (video)

DIETRO LE QUINTE DELLA CENA DEGLI SPONSOR / C’E’ IL TIMORE CHE CASSANO ABBIA GIA’ GIOCATO LA SUA ULTIMA PARTITA COL PARMA (QUASI PRESA UNA NUOVA CASA A QUARTO?) – Fotogallery amatoriale

CALCIO & CALCIO PIU’ / GHIRARDI, IN VINO VERITAS? IL PRES, GUARITO DAL MAL DI PANCIA, LO HA ATTACCATO A CASSANO?

PIZZAROTTI A STADIOTARDINI.IT: “NON E’ NOSTRA INTENZIONE ENTRARE NEL PACCHETTO AZIONARIO DEL PARMA CALCIO”

UN GHIRARDI NATALIZIO SUL MONTE DELLE VIGNE, APPAGATO DALLE PACCHE SULLE SPALLE DELL’IMPRENDITORIA PARMIGIANA CHE LO HA ACCOLTO (video)

GHIRARDI E IL MERCATO: “SE CI SARANNO DELLE USCITE CI SARANNO ANCHE DELLE ENTRATE”

Fotogallery Amatoriale, In Evidenza, L'Opinione, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Gabriele Majo, 55 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.
Commenti chiusi.