FAGGIANO: “CHIEDIAMO SCUSA A TUTTI, CI DOBBIAMO SVEGLIARE. SICCOME C’E’ IL MALCOSTUME DI LAMENTARSI, OGGI LO FACCIO ANCH’IO: IL RIGORE C’ERA, MA PRIMA NON FISCHIATO UN FALLO SU GIORGINO. CI SIAMO STANCATI…”

19 Mar 2017, 20:20 15 Commenti di

Daniele Faggiano(Andrea Belletti) – Il rammarico dopo l’ultima sconfitta del Parma si legge a chiare lettere nell’espressione del direttore sportivo Faggiano. “Ci ho sempre messo la faccia sia nei momenti belli che nei momenti bui. Da quando sono venuto ho preso delle responsabilità nei confronti della società. Devo scusarmi con tutti, chiedo scusa alla città e ai suoi tifosi. Tengo a precisare che la società è presente e non fa mancare nulla a nessuno. Per questo sono ancora più rammaricato perché non è possibile perdere punti importanti contro tre squadre che occupano la parte destra della classifica. Se creiamo tante occasioni da gol, come è avvenuto in questa partita, senza riuscire a concretizzare vuol dire che manchiamo un po’ di cattiveria e di furbizia sotto porta”. Ora è il momento di raccogliere i cocci e ripartire. “Dobbiamo fare tutti un esame di coscienza eravamo convinti di fare un sol boccone del Forlì del Mantova e del Fano, mentre invece, un po’ per sfortuna, un po’ per demeriti nostri non ci siamo riusciti. Da quando sono qui non ho mai parlato degli arbitri, non me la sento di attaccarli, ma pretendo maggiore attenzione. L’azione che ha portato al rigore per il Fano è stata condizionata da un fallo netto su Giorgino non sanzionato. Un episodio del genere può cambiare le sorti di una partita. Inoltre nel primo tempo c’era un rigore per il Parma, ora ci siamo stancati”. Al termine di questo trittico di gare cambia anche la posizione di classifica dei crociati ora costretti ad inseguire il Padova per agguantare un secondo posto importantissimo in chiave play off. “Le altre stanno viaggiando più velocemente, noi abbiamo perso punti. La maglia del Parma è pesante, se esiste un problema a livello mentale ci lavoreremo, io cerco di dare il mille per mille ma dobbiamo darci tutti una svegliata e trovare quegli stimoli che ci permettano di dare il massimo. Stiamo lavorando sui campanelli d’allarme non vogliamo lasciare nulla al caso”. Andrea Belletti

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DEL DS DANIELE FAGGIANO DOPO PARMA-FANO 0-1

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

15 Commenti a “FAGGIANO: “CHIEDIAMO SCUSA A TUTTI, CI DOBBIAMO SVEGLIARE. SICCOME C’E’ IL MALCOSTUME DI LAMENTARSI, OGGI LO FACCIO ANCH’IO: IL RIGORE C’ERA, MA PRIMA NON FISCHIATO UN FALLO SU GIORGINO. CI SIAMO STANCATI…””

  1. Giorgio says:

    Se davvero ti senti responsabile fa capire a chi gioca che le partite si giocano alla morte ogni istante ma dal primo all ultimo come se fosse una finale ogni istante..sfiancali gli avversari corri il doppio mangiate la polvere cavolo ..sembriamo bamboline

  2. Giorgio says:

    Urgono provvedimenti societari ! Ritiro punitivo per tutte le restanti giornate !

  3. Simone T. says:

    Una domanda senza polemica x Giorgio. Senza polemica, giuro, pura curiosità . Hai visto la partita?

  4. Luca says:

    Purtroppo la scusa arbitri poteva reggere fino a quando eravamo incollati al Venezia, mentre ora non più. Abbiamo semplicemente mollato psicologicamente nel momento topico della stagione. Non aiuta neanche un D’Aversa in piena confusione tattica, soprattutto per quanto riguarda il ruolo di Scaglia.

  5. Luca con la S maiuscola says:

    Premesso che la colpa è di faggiano e D’Aversa che a gennaio hanno scelto di epurare i giocatori della gestione precedente mettendoli in un angolo e facendoli sentire inutili, salvo poi averne bisogno e ritrovare la fotocopia sbiadita di loro stessi, vorrei dire due parole su faggiano. Quest’uomo dalle fattezze leonardiane ogni domenica dice che lui è diverso dagli altri e non si lamenta degli arbitri, ma l’arbitro oggi ci ha penalizzato. Ogni domenica critica gli arbitri ma lui non è com gli altri. Spiegatemi, in cosa è diverso dagli altri? Io non lo capisco

  6. Giorgio says:

    Simone t la seguo in cronaca Live ..se mi vuoi dire che ci siamo mangiati 7 palle goal ti rispondo: contro una squadra da fondo classifica x i soldi spesi direi che è come se mi dicessi se l acqua e calda dopo che l hai messa al sole. Poi per risponderti leggiti i vari commenti e il risultato 0-1 E i punti sette forse dieci dalla prima ..E il Padova lanciato al secondo..vuoi altre risposte? A me ciò basta.

  7. Giorgio says:

    Io ero a lavoro oggi a schiumar sangue x vivere io caro Simone non ho i loro stipendi . Ad un certo punto ho tifato Fano x vergogna ho detto tuttohttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif

  8. nando says:

    FACCIO VENIA CHIEDO SCUSA A TUTTI sono uno di quelli che a chiesto l allantonamento di minotti ora mi pento non c’e fine al peggio il sugn faggiano spero faccia le valigie presto ha speso un sacco di soldi in gennaio per prendere degli ultratrentenni che non hanno il passo per la lega pro l avveo detto che era una stupidata’ ci voleva gente di lega prro PERINETTI NON GLI HA INSEGANTO TUTTO !!!! non gli ha detto che per vincere in lega pro ci vuole gnete da lega pro questi prima di imparre a correre e pressare ci vorranno 3 mesi e il campionato e’ finito cosa serve prendere scaglia ? valeva la pena svenersi farsi prendee in giro dal latina ?e scozzarella dal trapani !!!! trapani !!! …….per non parlare che ha dato via guazzo e evacuo che se calaio ha un raffreddoe cosa facciamo ?c osa serve quelo del grossetto che manco so il nome perche non giochera mai ? ha speso un sacco di soldi per coasa per prendere gli scarti del venezia bedi edera …….secondo me faggiano e’ da non confermare mi spiace umanamnte ma professionalmente ha sbaglaito tutto senz offese scusate e mia opinione poi per carita’ posso sbagliarmi

  9. Luca il lucano says:

    Una tifoseria del genere (quasi 10000 abbonati) merita tanto…

  10. Simone T. says:

    Senti Giorgio, con tutto il rispetto,ma uno che non guarda la partita e spara sentenze proprio non si può sentire. Commentare una partita in base a dei commenti altrui e in più.io non mi devo leggere i commenti altrui per farmi un idea,a differenza tua. Io un idea me la faccio in base a ciò che vedo,e se non mi prendo la briga di vedere la partita,non mi metto certo a fare commenti da saccente su stadiotardini. Comnque sia non ci vuole una volpe per capire che il momento e molto delicato, e che la squadra non stia rendendo quanto dovrebbe. Almeno però,prenditi la briga di vedere la partita, mi sembra il minimo.Non riesco ad andare allo stadio? C è sempre sportube o la differita su tv parma,ma togliti la presunzione di sparare senteze solo leggendo dei numeri o dei commenti di altre persone.grazie

  11. Giorgio says:

    No caro apri gli occhi non girarti dall’altra parte..leggo telecronache fatte da professionisti ..commenti di chi è del settore e gli stessi tifosi sono inferociti..Tu guarda tutte le partite che vuoi mio caro a me nn serve . A me basta sapere che abbiamo fatto pietà e restiamo in lega Pro.

  12. LucaB says:

    Continuo a dire che Faggiano è un mito! Se siamo messi cosi non è ne colpa sua ne del mister.

    Prendere la palla in corsa non è mai facile e il Venezia ci ha fatto saltare…

  13. Simone T. says:

    Bravo continua così… praticamente la tua opinione sul Parma dipende da ciò che dicono gli altri…complimenti vivissimi. Non ho veramente più nulla da dire…che personalità

  14. Giorgio says:

    Caro Simone Venezia a 7 /10 punti parlano quelli.

  15. Nico says:

    Il Mitico faggiano non è un mito, in casa Parma nella sua storia i miti forse, anzi SONO altri.
    Quindi lasciamo stare gli sproloqui.
    Cosa ha mai fatto per essere un Mito? Con una borsa piena di soldi è andato a prendere dei giocatori di cat. superiore

    Ci dimentichiamo INVECE che gli unici davvero “diversi” li avevamo già, e sono solo 2 : Baraye e Nocciolini che nessuno conosceva prima che il famigerato tanto odiato TRIO li portasse a parma!
    Due giocatori che insieme a un certo Calajò (e indovinate chi lo aveva preso) hanno tenuto in piedi questo parma di D’Aversa. Lo vogliamo dire o no? Anzichè sparare a zero senza fermarsi a pensare

    Quindi a me sta bene faggiano visto che adesso c’è lui e io lo accetto per quello che è cioè uno che ha fatto ANCHE lui come D’aversa del SUO MEGLIO. Bisogna anche accettare che non sempre si riesce a fare quello che si vorrebbe.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif