SQUADRA FEMMINILE / UNO STRISCIONE E UN BEL PAREGGIO PER CAPITAN FOSCA CALLONI, OPERATA VENERDI’ AL CROCIATO

20 Mar 2017, 19:00 2 Commenti di

cristina-romanini(Cristina Romanini) – Finalmente torniamo a giocare a casa nostra, a Collecchio, poiché tra concomitanze e prestiti ad altri sport, mancavamo dal Centro Sportivo da più di tre mesi. Sono stati, questi, mesi molto difficili, tra infortuni gravi, ma guaribili e quelli, invece, dove serve un’operazione e i tempi del ritorno in campo si dilatano e si pensa già alla nuova stagione. Venerdì è stato il turno di Fosca Calloni: ricostruzione del legamento crociato distrutto in allenamento. Per Fosca, guerriera della difesa crociata e spauracchio di tante avversarie non era, sfortunatamente, nemmeno la prima fosca calloni mastino in pura passionevolta… Fosca non è solo una fortissima calciatrice, ma rappresenta per caparbietà, abnegazione e propensione al sacrificio una dimostrazione di professionalità e un esempio per tutte noi (riguardatela nella performance da mastino in Pura Passione…). Ovvio che volevamo dedicarle, oltre allo striscione, i tre punti e in una bella partita giocata a viso aperto ci eravamo quasi riuscite. L’eroe di giornata, che ci ha permesso di sperare in una vittoria sino al 93′, è l’unica che in campo non indossava la maglia gialloblù: il portiere Francesca Grossi. Nel primo tempo dopo il nostro bel gol di Stella Botti si era già IMG-20170319-WA0038superata in un’occasione, ma è nella ripresa che compie un autentico show: dapprima su un calcio piazzato, poi su un tiro da due metri ed infine con un tuffo su colpo di testa. La porta sembrava stregata per il Forlì ed infatti l’unico tiro che trafigge Grossi in realtà è una svirgolata maligna che si trasforma in una parabola imprendibile. Un po’ in difficoltà ad arginare le forti attaccanti romagnole il Parma non si disunisce come ci aveva, ahimè, abituato nel girone di andata, stringe i denti, si difende in 11 e attacca con veloci contropiedi. E allo scadere abbiamo ancora la forza per fare 80 metri alla rincorsa di un’avversaria Fosca Calloni pura passionelanciata a rete (Bea Parizzi) e sul ribaltamento di fronte gridare al gol con Stella che arriva a tu per tu col portiere, ma si fa ribattere il gol della vittoria che forse sarebbe stata ingiusta per il Forlì, ma ci avrebbe in parte ripagato della sfortuna che accompagna questa stagione. Al fischio finale ci ritroviamo a centrocampo per salutare chi non poteva essere con noi e la salutiamo con i colori gialloblu e un grosso FORZA CAPITANO. Cristina Romanini

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

SERIE C FEMMINILE / PAREGGIO INTERNO CON L’OLIMPIA FORLÌ (1-1). A BOTTI RISPONDE IVANOVA

CLICCA QUI PER VEDERE IL FILM “PURA PASSIONE”, CORTOMETRAGGIO DI LUCA LUCINI PER RINGO CON PROTAGONISTE LE CALCIATRICI DEL PARMA CALCIO 1913

Pura Passione Ringo

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

2 Commenti a “SQUADRA FEMMINILE / UNO STRISCIONE E UN BEL PAREGGIO PER CAPITAN FOSCA CALLONI, OPERATA VENERDI’ AL CROCIATO”

  1. Luca says:

    Almeno le nostre ragazze dopo tante prestazioni opache hanno tirato fuori gli artigli. Maschietti, imparate.