NELL’ULTIMO WEEK END TUTTO IL PARMA SI È VESTITO DI BLU PER LA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO (COMPENDIO VIDEO E FOTOGALLERY)

04 Apr 2017, 20:00 2 Commenti di

PARMA IN BLU PER AUTISMO, INGRESSO IN CAMPO DI EMANUELE CALAIO(www.parmacalcio1913.com) – Sarebbe stata “solo” la Giornata mondiale della consapevolezza dell’Autismo, malattia che colpisce un bambino su 68, ma il Parma Calcio 1913 che ha sostenuto l’iniziativa “Lo Sport si veste di blu” (promossa dall’Ausl e dagli assessorati allo sport e ai servizi sociali del Comune di Parma) l’ha trasformata nel “Week end della consapevolezza dell’autismo”, dal momento che per cercare di contrastare il pregiudizio, il rifiuto della diversità e la discriminazione e favorire il confronto e la conoscenza di questa patologia ha vestito di imageblu non solo la propria prima squadra (nel vincente match con la Maceratese di domenica sera 2 aprile) ma anche gran parte delle formazioni giovanili (i Berretti di Mister Stefano Morrone che han pareggiato 3-3 col Como secondo in classifica e i Giovanissimi Professionisti 2004 di Mister Cornelio Donati che han battuto 3-0 il Santarcangelo entrambe nella giornata di sabato 1° Aprile; quindi, domenica, prima la Formazione Giovanissimi Professionisti 2003 di Mister Giuseppe Manarin nella gara contro la Spal e poi gli Esordienti 2005 di Mister Dario Milone nell’amichevole col Vicenza) e la luca carra alessandro lucarellipropria squadra femminile impegnata nella trasferta di Modena contro il San Paolo. Capitan Alessandro Lucarelli è stato testimonial di una video clip diffusa dal sito e dai social ufficiali del Parma Calcio 1913 e proiettato sul tabellone elettronico dello Stadio Tardini. Lo stesso Lucarelli, infine, ha posato oggi, appena prima della partenza per Padova, in chiusura di iniziativa, con l’amministratore delegato Luca Carra, entrambi vestiti di blu per ricordare che la consapevolezza dell’autismo deve andare oltre lo scorso week end.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

BERRETTI: PARMA-COMO

Sabato 1 Aprile 2017, ore 15 Centro Sportivo di Collecchio

GIOVANISSIMI PROF. 2004: PARMA-SANTARCANGELO

Sabato 1 Aprile 2017, ore 17 Centro Sportivo di Collecchio

GIOVANISSIMI PROF. 2003: PARMA-SPAL

Domenica 2 Aprile 2017, ore 10.30 Centro Sportivo di Collecchio 

ESORDIENTI 2005: PARMA-VICENZA

Domenica 2 Aprile 2017, ore 12 Centro Sportivo di Collecchio

SERIE C FEMMINILE: SAN PAOLO-PARMA

Domenica 2 Aprile 2017 ore 15,30 Campo “Parrocchiale” Modena 

PRIMA SQUADRA: PARMA-MACERATESE

Domenica 2 Aprile 2017, ore 18.30 Stadio Tardini Parma

LO SPOT DI CAPITAN ALESSANDRO LUCARELLI

LA FOTOGALLERY

BERRETTI: PARMA-COMO

Sabato 1 Aprile 2017, ore 15 Centro Sportivo di Collecchio

image

GIOVANISSIMI PROF. 2004: PARMA-SANTARCANGELO

Sabato 1 Aprile 2017, ore 17 Centro Sportivo di Collecchio

2004 donati maglia blu autismo

GIOVANISSIMI PROF. 2003: PARMA-SPAL

Domenica 2 Aprile 2017, ore 10.30 Centro Sportivo di Collecchio 

GIOVANISSIMI 2003 PARMA-SPAL 1-2 undici crociati in blu per autismo

ESORDIENTI 2005: PARMA-VICENZA

Domenica 2 Aprile 2017, ore 12 Centro Sportivo di Collecchio

esordienti 2005 mister milone in blu per autismo parma vicenza

SERIE C FEMMINILE: SAN PAOLO-PARMA

Domenica 2 Aprile 2017 ore 15,30 Campo “Parrocchiale” Modena 

IMG-20170402-WA0016

PRIMA SQUADRA: PARMA-MACERATESE

Domenica 2 Aprile 2017, ore 18.30 Stadio Tardini Parma

PARMA IN BLU PER AUTISMO, CERIMONIALE PRIMA SQUADRA PARMA MACERATESE

Fotogallery Amatoriale, In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

2 Commenti a “NELL’ULTIMO WEEK END TUTTO IL PARMA SI È VESTITO DI BLU PER LA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO (COMPENDIO VIDEO E FOTOGALLERY)”

  1. Luca says:

    Fiero della mia squadra impegnata in prima linea nel sociale http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  2. THE ROCK says:

    Quest’anno abbiamo fatto un sole grande errore dato che faremo i play off e ci vogliono forze fresche per dare riposo in certo frangenti dei play off ai titolari.
    Dare via Evacuo e Guazzo senza sostituirli in modo adeguato è stato un errore di Faggiano che spero non sia decisivo.
    Basta un raffreddore, una squalifica di uno del trio meraviglie e non avendo il sostituto siamo fottuti.
    Lo ripeto fino allo sfinimento ma se dovesse per una ragione o.per l’altra uno dei tre sarebbe la fine….o quasi
    Se poi dovesse mancare addirittura Baraye, quel “quasi” potremmo toglierlo.
    Nei play off con partite così ravvicinate e con un modulo in cui in ogni partita ci vogliono tre attaccanti come minimo, averne in rosa di buoni solo tre è un handicap notevole anche perché Scaglia all’attacco proprio non mi convince.