IL RITORNO DI UN AMICO, FABIO SIMPLICIO: “IL TARDINI E IL SUO MUSEO MI HANNO EMOZIONATO PIÙ DI ALTRI LUOGHI DELLA MIA CARRIERA. GRAZIE, PARMA !!!”

18 Mag 2017, 22:00 2 Commenti di

FabioSimplicio3(www.parmacalcio1913.com) – Visita a sorpresa, oggi, tra il Centro Sportivo di Collecchio e lo stadio Ennio Tardini, per un calciatore che ha fatto la storia recente del Parma Calcio: Fabio Simplicio. Al Centro, in mattinata, il forte centrocampista brasiliano, in maglia Crociata dal 2004 al 2006 (sua prima squadra italiana, poi passò al Palermo e alla Roma), ha incontrato vecchi amici, come il segretario Alessio Paini, il magazziniere Matteo Priori, il fisioterapista Giorgio Balotta e l’attuale team manager Alessio Cracolici, conosciuto nell’esperienza siciliana.

FabioSimplicioFabio si è, poi, diretto in città, dove, nel pomeriggio, ha voluto entrare di nuovo al Tardini, toccare il suo campo, salire sui suoi spalti e visitare il nuovo Museo del Parma ‘Ernesto Ceresini’. Qui ha ricordato le sue 87 presenze con la nostra squadra (casacca numero 30), tra Serie A, Coppa Italia e Coppa Uefa, condite da 15 gol, in particolare dalla rete al 92′, con un bolide dei suoi, nella sfida salvezza casalinga con il Cagliari, il 6 marzo 2005, che consegnò al fotofinish la vittoria 3-2 nel giorno della ‘marcia per la salvezza’ svolta insieme ai tifosi prima della partita.

image“L’altra sera sono stato allo stadio Olimpico di Roma per vedere Roma-Juventus e assistere all’esaltante vittoria di un’altra mia ex squadra, ma, detto sinceramente, l’emozione che ho provato oggi – ha confidato Simplicio – entrando al Tardini, in particolare in questo Museo, è molto, molto, molto più grande”. 

Una sensazione e un sentimento che Fabio ha recapitato con queste parole nel libro dei pensieri e dei ricordi all’ingresso del Museo: “Grazie per tutto, Parma !!!”.

News

Autore

Stadio Tardini

2 Commenti a “IL RITORNO DI UN AMICO, FABIO SIMPLICIO: “IL TARDINI E IL SUO MUSEO MI HANNO EMOZIONATO PIÙ DI ALTRI LUOGHI DELLA MIA CARRIERA. GRAZIE, PARMA !!!””

  1. Luca says:

    Non segnò anche un bolide a Lecce? Parlo del famoso 3-3.

  2. giampiero says:

    ciao, in quel 3-3 segnarono morfeo su punizione, bresciano e rovesciata di gilardino