DOMENICALE, di Luca Savarese / UNA B COMBATTIVA CON “KOMBAT™ BALL”, IL PALLONE BIANCO CON INSERTI BLU GRIFFATO KAPPA PER I CADETTI

09 Lug 2017, 13:18 3 Commenti di

SAVARESE PALLONE(Luca Savarese) – La nuova serie B sarà un mappamondo interessante. Accoglierà piazze che da troppo tempo hanno dovuto trasformare fugaci gioie iniziali in rinunce finali, come Bari e La Spezia, Cesena, Entella. Occhio anche all’impeto di città tornate alla ribalta cadetta fischiettando Vasco e la sua “Eh Gia”. Loro, sono ancora qua: Foggia, Venezia, Cremona e Parma, insomma un quartetto che si preannuncia focoso e famelico. Senza dimenticare quelle realtà che hanno cullato il sogno promozione, salvo poi vederlo sfumare, nelle ultime curve dello scorso torneo: Carpi, Frosinone, Perugia. E poi tante SECOLO XIX NEO PROMOSSEaltre, pronte a riscendere in pista e a lottare. Una B bizzarra, ma anche battagliera e bella, che sarà giocata con un pallone nuovo, non più di marca Puma, ma griffato Robe di Kappa. Kombat Ball, il suo nome. Martedì 4 luglio, è stato presentato nella sede della Lega Serie A e Serie B in via Rosellini a Milano. Una sfera bianca, semplice, lambita qua e là dai canonici due omini seduti uno di schiena all’altro, in posa pensante, icona dello sponsor italiano, che sulla nuova creatura sono di colore blu. “Abbiamo firmato un contratto di quattro anni con Kappa. La Lega di B, negli ultimi anni, è diventata un’eccellenza italiana, che va così a sposare un marchio che rappresenta un’eccellenza sportiva nostrana, un marchio italiano per una lega che fa dell’italianità il proprio cavallo di battaglia”, ha affermato Andrea Corradino, il vice presidente Lega Serie B. Il logo torinese, già sponsor tecnico di Napoli, Sassuolo e Torino, sarà fornitore ufficiale dei palloni delle 22 squadre della B e delle divise della B Italia (la rappresentativa della Lega B pensata per valorizzare IMG-20170704-WA0028_resizedi giovani del campionato cadetto). Pallone bianco dunque per quando ci sarà il sole ed i campi risulteranno ben visibili, giallo evidenziatore per giornate, invernali, di nebbia o di neve. “Kombat è un’icona di molti prodotti dell’azienda. La prima Kombat fu la maglia della nazionale che arrivò seconda all’Euro del 2000”, dice Paolo Fulgenzi, responsabile delle sponsorizzazioni sportive del Gruppo BasicNet, proprietario, tra gli altri, del marchio Kappa, che descrive inoltre così il pallone “E’ un grande classico che si avvale delle moderne tecnologie come per esempio i 32 pannelli che lo pallone nuova Bformano sono termosaldati e non cuciti e come una capacità di assorbimento dell’acqua inferiore al 2%”. Si, perché sarà proprio lui, il pallone, ad inserirsi tra parastinchi e tacchetti, per rendere le giornate della serie cadetta, dal 25 agosto in poi, ad alto tasso di combattività. Tanta roba, anzi tanta Robe di Kappa. Luca Savarese

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

IN SERIE B SI GIOCA CON “KOMBAT™ BALL”: PRESENTATO STAMANI IN LEGA IL NUOVO PALLONE. PLAY OFF, CAMBIA LA REGOLAMENTAZIONE

In Evidenza, News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

3 Commenti a “DOMENICALE, di Luca Savarese / UNA B COMBATTIVA CON “KOMBAT™ BALL”, IL PALLONE BIANCO CON INSERTI BLU GRIFFATO KAPPA PER I CADETTI”

  1. Luca says:

    Se c’è una cosa che ci hanno insegnato gli ultimi campionati cadetti è che le sorprese sono possibili. Non escluderei altre promozioni di chi non parte favorito.

  2. llugi says:

    bel balcone te lo invidio

  3. andy says:

    effetivamente gran bel balcone ma a seguire il piacenza in d non ti h aiutato nel sapere giocare a calcio ho visto pochi palleggi e faticosi