JIANG LIZHANG DOMANI A COLLECCHIO. PRESENTAZIONE ALLA CITTÀ SOLO ALLA CONCLUSIONE DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI BUROCRATICI

05 Lug 2017, 17:00 17 Commenti di

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio 1913 conferma che Jiang Lizhang, Presidente del Gruppo Desports, sarà domani a Parma, per una giornata dedicata, oltre che alla visita del Centro di Collecchio, alla firma degli accordi definitivi che porteranno a breve il Gruppo da lui rappresentato a detenere il 60% del Parma Calcio 1913.

Per il passaggio notarile delle quote, però, bisognerà attendere l’arrivo dalla Cina delle ultime autorizzazioni delle autorità governative e potrebbe essere necessaria, dunque, qualche settimana ancora. La presentazione alla stampa e alla città verrà effettuata soltanto alla conclusione di tutti gli adempimenti burocratici.

La gestione del club – e in particolare la campagna trasferimenti – proseguirà in questo periodo in base alle linee strategiche e ai budget già pienamente condivisi tra attuali e futuri azionisti di maggioranza, grazie al principio di continuità della gestione che ha caratterizzato sin dall’inizio l’accordo tra le parti.

News

Autore

Stadio Tardini

17 Commenti a “JIANG LIZHANG DOMANI A COLLECCHIO. PRESENTAZIONE ALLA CITTÀ SOLO ALLA CONCLUSIONE DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI BUROCRATICI”

    • Joe says:

      Sinceramente mi pare banale parlare in questo modo
      Capisco che la scottatura relativa al periodo nero sia ancora forte ma credo e spero che in questo caso sia diverso e soprattutto perché la trattativa dovrebbe venire chiusa con un rappresentante cinese può portare ad avere tempi molto più lunghi insomma se fosse vero che i cinesi hanno già versato la prima caparra domani sono a Parma perché il secondo versamento è avvenuto quindi io starei tranquillo sulla faccenda poi un alone di dubbio rimane sempre però se la strada intrapresa dai 7 è questa non non mi preoccupo

    • Luca says:

      Certo, proprio situazioni uguali. Chi conosce Desport? Vuoi mettere con il famosissimo Manenti?

  1. Robin Hood says:

    Morale?

    Aghè da speter al bonific???? ho capì…

  2. Manuel Parma says:

    LucaB. ….sparati! Dal cuore!

  3. ANGELO PARMA FOREVER says:

    dai sembra una cosa un pò eccessiva voi mettere quel pezzente cn i cinesi un’altro pòdi pazienza e poi dopo possiamo giudicare..

  4. Gian62 says:

    Qui c’è gente che non è in grado di distinguere le situazioni.
    Se occorre scomodare la presentazione di manenti mi pare che siamo un pò a corto di argomenti contro la nuova proprietà.
    Scusatemi ma è piuttosto irritante che, senza sapere nulla, qualcuno associ un mitomane ad una società che ha tutti i crismi per poterci far trascorrere anni lieti. Non vi fidate ? Ok ci può stare, tutti noi siamo stati non scottati, ma addirittura ustionati da ciò che è successo in passato, ma al momento non ci sono indizi per una presa di distanza preventiva in questa situazione.
    Forse non si riflette a sufficienza su chi ha venduto il Parma alla nuova proprietà cinese: si tratta di persone di alta fiducia tra le quali alcune tifose fino al midollo. Potete ritenere seriamente che abbiano venduto ad un quaquaraqua ?

    • Gabriele says:

      Ci sono anche articoli sul web che spiegano, seppure genericamente, che tipo di difficoltà ci siano.. e pure i rimedi che garantiscono quanto specificato nell’ultima parte del comunicato.
      Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, non è una novità di oggi non sono affatto meravigliato anche se ovviamente la capisco

    • Joe says:

      Ma non stanno bene…

  5. LG says:

    Francamente non vorrei commentare cose non afferenti l’ambito prettamente sportivo però i commenti di qualcuno sono a dir poco fuori luogo.
    Prima di tutto tanti continuano a scrivere di cessione della società da parte dei soci parmigiani, ciò non è in quanto gli investitori cinesi acquisiranno le azioni direttamente dal parma calcio sottoscrivendo un aumento di capitale e quindi dotando la società di risorse finanziarie nuove (i soci parmigiani non intascheranno un euro).
    Secondo, hanno già fatto un primo versamento di svariati milioni di euro per acquisire il 30% del capitale quindi xké mai dovrebbero esserci dei problemi per salire al 60%?
    Terzo, le verifiche sugli investitori effettuate dai soci parmigiani dovrebbero tranquillizzare tutti (peraltro soci che sono e resteranno nell’azionariato x cui mettiamo pure il caso assurdo che i cinesi non versino i restanti capitali x salire al 60% tutto resterebbe come ora con il controllo in mano ai parmigiani, e potrebbe pure essere meglio)
    Quarto, domani, come si evince dal comunicato, ci sarebbe la firma degli accordi vincolanti che sono in ogni caso subordinati all’autorizzazione del Governo Cinese che è molto rigoroso sui capitali in uscita dal paese. Per cui è assolutamente normale che il giro di soldi non ci sia.
    Quinto la presenza di Crespo come front men penso dovrebbe essere una prova delle ambizioni degli investitori cinesi.
    Prego la redazione di correggermi pure se ho detto delle inesattezze ma mi sembra che la situazione sia questa.
    Come sempre Forza Parma

  6. Domenico says:

    La verità è una sola: proprietà “milionaria”
    ha ben pensato di vendere dopo due anni
    In parole povere al primo ostacolo, hanno alzato bandiera
    bianca.
    Se questo non lo avete ancora capito, consiglio di contattare
    un’insegnante valida. Lezione di scanterIna non guasta!
    Dei cinesi, poverini si sono sobbarcati dei gran debiti,
    diamogli tempo.

  7. Davide says:

    Manenti sta comprando insieme a Scaccia, Proto, Nuccilli, Albertini e Doka la Leonessa. Con il supporto finanziario di Mike Piazza.

  8. Pietro says:

    Così tutti gli scettici cominciano ad informarsi prima di sparare cavolate : http://formiche.net/blog/2017/06/25/desports

    • joe says:

      ma infatti basta leggere in giro su internet e queste notizie si trovano…il problema che la gente si basa sul risultato sportivo che poco conta perchè al Granada i nuovi proprietari cinesi non erano supportati a livello tecnico/calcistico andando a prendere la decisione di affidare la panchina se non sbaglio a una figura dirigenziale…a gennaio se non erro ha inserito in squadra due giocatori provenienti da Chelsea e un’altra squadra inglese…
      credo che con le persone giuste al loro posto…possa venir fuori un bel progetto…
      è ridicolo leggere certi commenti e far venire dubbi alla gente…

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif