NICOLÒ FABRIS È IL NUOVO RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE DEL PARMA CALCIO 1913

15 Lug 2017, 12:00 70 Commenti di

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio 1913 comunica che affiderà, a partire da lunedì 17 luglio 2017, la direzione della comunicazione a Nicolò Fabris.

La sua area di competenza comprenderà la gestione dei contenuti e delle linee guida del sito ufficiale e dei canali social ufficiali del club, oltre alla gestione dei rapporti con i media.

A lui va il benvenuto e l’augurio di buon lavoro da parte di tutta la società.

News

Autore

Stadio Tardini

70 Commenti a “NICOLÒ FABRIS È IL NUOVO RESPONSABILE DELLA COMUNICAZIONE DEL PARMA CALCIO 1913”

  1. Luca il lucano says:

    Gran colpo dopo il gran lavoro fatto su parmafanzine. Bentornato Nicolò

  2. luca tegoni says:

    La sensibilità di alcune persone mi pare inversamente proporzionale all’alta professionalità che dimostra il Direttore Majo.

  3. Vekkia Nobiltà says:

    Si vede ke con il Milan la collaborazione NON era il massimo

    Mi auguro almeno ke Squarcia resti nel suo ruolo va là

  4. morosky says:

    Luca Tegoni,
    questo, purtroppo, è un argomento, campo-minato,
    la tua è un’affermazione vera, importante , che io condivido:
    .. qui, in questa sede, non avrebbe molto senso dire o non dire …
    ..
    io, mauro morosky moronI, appassionato del ParmaCalcio1913,
    al di fuori di partiti, colori, tessere e quant’ altro ..
    resto basito e dispiaciuto per questa notizia ..
    .. non giudico, non commento + di tanto..
    ho le mie remore, i miei pensieri , sai ..ma io sono un ciclostilatore ..quindi ..non conta nulla + di tanto il mio pensiero ..
    ..lascio ai lettori ..tifosi …appassionati ..ogni ..pensiero..giudizio..

  5. Gabriele says:

    Per me aveva senso fare il contrario, ne prendiamo atto

  6. amedeo says:

    non facciamola piu’ grossa di quello che e’ a tanti lavoratori e’ capitto di peggio ….alla fine un compito e uno stipendietto lo laciano a majo dopo che e’ normale nel mondo del lavoro essere giudicati tanti maneger vengono mandati via senza fare drammi FABBRIS per me e’ un ottimo ragazzo giovane dinamico penso avesse lasciato un vuoto non colamto per cui sono contento del suo ritorno e vi faccio notate che nel comunicato si parl di sito ufficiale e rapporti con i social e’ innegabile che li fabris sia piu’ attento senza togliere nulla alla professionalita’ di majo probabile che abbiano visto un fianco aperto quello dei social dove non erano coperti a sufficenza

    • Alessio says:

      Non mi pare che Majo abbia fatto dei drammi: ha accettato il suo stipendietto ed è rimasto a disposizione,
      Fabris? Un conto è fare il blogger, un conto l’ufficio stampa, anzi, il direttore della comunicazione: sono due (anzi tre) mestieri diversi, anche se la sua claque non ci arriva
      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  7. andrea says:

    fabris e’ un ottimo ritorno e’ un gran lavoratore merita un in bocca al lupo , ferrari aveva molta stima di niccolo’ e probabilmente anche gli altri soci uno che viene dalla gavetta vera merita l occasione sicuramente piu esperto delle nuove tecnologie e dei social sopratutto e’ accetato direi a 360 gradi da tutti i tifosi altri erano figure ppiu divisive

  8. andrea says:

    Non capisco l intervento di alcuni questo e’ il comunicato ufficiale in cui fabbris viene insignito della carica e mi pare giusto complimentarsi con niccolo’ e per qaunto mi riguarda lo reputo il primo acquisto importante del parma calcio (indipendenetemente dalla professionalita’ o meno di majo di cui ognno ha la sua idea ma nessuno discute ne vuole mettere in dubbio ) ragazzo attivo sempre presente e conoscitore dei social punto debole della comunicazione del parma calcio molti attacchi arrivavano dai social forse nicclo’ che e’ uno rispettato da tutti i tifosi riuscera’ a convogliare le energie dei social in maniera positiva

  9. fulgoni says:

    la societa’ aveva il fianco scoperto nel mondo dei social l ha capito e da li che arrivavvno gli attacchi (tranne qui dove ci sono i tifosi duri e puri filosocietari ) e a pensat bene di corpirsi di mettere un esperto sopratutto amato da tutti e rispettato io sono contento del ritorno di niccolo’ mi mancava il suo faccione a collechio majo se ne far’ una ragione visto la grande professionalita’ che tutti voi gli riconoscete io per primo non sara’ difficile trovare altro lavoro (un po come melli no )

  10. morosky says:

    Io preferisco Silingardi ..come miglior acquisto …etor che canelli

  11. morosky says:

    No ferma, niente contro Nicolò, che stimo e conosco personalmente..
    .. tutti già saliti, come sempre, sul nuovo carro ..?
    mi viene il vomito…

    • manlio says:

      gia’ ti pari il culo moroni ? lo stimi gia’ ncolo’

    • cole'c says:

      Le ricordo, caro Moroni, che lei e’ stato uno dei primi a salire sul carro dei vincitori 2 anni fa, dato che, come lei stesso ha affermato, il parma antecedente non se lo filava proprio.. Detto questo , era ora che l’ ufficio stampa avesse una persona seria, volentierosa e sopratutto tifosa del parma. E non persone rancorose….

      • morosky says:

        Le rammento caro Cole’c che io ho iniziato ad interessarmi al Parma Calcio in Serie D, come dilettanti ..a fine luglio 2015….conoscevo solo Alessandro Lucarelli..di nome per averlo visto giocare..
        mi interessava il fenomeno nuovo ..ripartire da km zero …
        il Parma lo avevo sempre seguito, come uno qualsiasi che va allo stadio, senza tifo specifico, senza morirci dietro in Serie A…
        ho iniziato dalla gavetta coi giocatori sconosciuti…
        è tutto qui ..

    • Paolo esse says:

      Terribile questo commento… Nella prima riga lecchi i piedi a Nicolò e poi una riga sotto dici che sono dei lecchini quelli che ne parlanio bene, io non amo le persone di fuori che si avvicinano al Parma in generale perché certe cose non le possono capire e qui per esempio ci si può trovare con uno che denigra i tifosi perché tengono al derby per esempio, cosa che si trova tutt’ora nel suo blog per chi ha dei dubbi, Però caro Moroni sappia che Fabris è molto apprezzato a Parma e non è che sono tutti dei lecchino, è così a causa del lavoro che ha fatto per Parmafanzine e non perché è addetto stampa del Parma.

  12. andre says:

    per la verita’ moroni io non sono mai salito sul vecchio carro !!! abbiamo idee diverse anche li caro moro

  13. morosky says:

    Gli attacchi vengono dal campo : se la squadra vince e convince tutto va bene ..se la squadra arriva seconda dietro il venezia succede il finimondo …che cazzo c’entra il Responsabile della Comunicazione ..?
    I social ? ci sono , li usiamo. ognuno dice la sua ma…i fatti, concreti, sono e saranno quelli di DANIELE FAGGIANO , ROBERTO D’AVESA e di tutti i calciatori, nessuno escluso…cazzo..
    il comunicatore …passa dei messaggi dalla società ai media e al pubblico …. al fa col chig disen ..

    • tardini says:

      moroni come l hai illustrato tu il resp comunicazione vale nulla fa quello che gli dicono per cui che ci sia majo o fabbris poco cambia gusto ? magari fabbris costava meno e con quei soldi prendiamo silingardi (per dire lo so che non prende un c o )

    • Roberto says:

      hai un’idea un po’ strana del direttore della comunicazione: un passacarte

      se ognun scrivesse di ciò che sa……

      • morosky says:

        Il termine passacarte lo ha usato lei signore:
        lei pensa che il Responsabile della Comunicazione della Fiat dica ciò che pensa o ciò che vuole lui

        Solitamente c è un A.D. o un DIRIGENTE preposto che dirama il bollettino sulle notizie da esternare : qui sopra in tanti hanno contestato la mancata o a volte troppa COMUNICAZIONE da parte della società ma, questa non dipende dal Majo o dal Fabris di turno:
        le conferenze stampa, le dichiarazioni ai media, alle tv ecc ecc …le rilasciano altri soggetti…

        SCALA MINOTTI APOLLONI …
        FERRARI …CARRA …FAGGIANO ..D’AVERSA

        avete mai sentito interviste di Gabriele Majo ??
        di sue opinioni rilasciate ai media ??
        ma di cosa stiamo parlando ?

        un ultima cosa : IL CALCIO SI FA IN CAMPO, AGLI ALLENAMENTI, NELLO SPOGLIATOIO ..
        sui social , come dicevo, si fanno solo chiacchiere ..

        • Roberto says:

          signore, se non ci arriva pazienza.
          Il direttore della comunicazione non deve dire quello che pensa lui, ma che corbellerie scrive.

          Deve sapere come scrivere, e non è facile, e come diffondere, e non è facile, le “notizie” aziendali.

          l’Ad non sa fare comunicazione e per questo ha bisogno di un professionista che lo aiuti.

          Se ognun scrivesse di ciò che sa…..

  14. fulgoni says:

    sul vecchio carro c eri tu moroni ………se no no potevi ciclostilare da mesi ………anhe se non lo nego le stesse cose che ho detto di fabbris le avrei detto se mettevono te anzi ci ho sperato

    • morosky says:

      Secondo me ..si continua a confondere Stadio.Tardini. ..dove si fanno chiacchiere …

      con il ParmaCalcio1913 dove si fanno PARTITE DI CALCIO, CAMPIONATI E …. PROMOZIONI ( solo due ):

      La possibilità di ciclostilare me la concede stadio tardini
      i miei articoli e commenti sono su questo sito…

      il ParmaCalcio1913 è un altra storia, una passione sviscerata…
      ne descrivo le partite, faccio tabelle, riscontri, classifiche, tutto materiale di poco valore ( se non per me ) che metto sul sito per coloro interessati a fare raffronti, vedere statistiche, dati e numeri..
      questi articoli, commenti o numeri..non hanno la pretesa di essere le tavole di moseR e nemmeno le pagine del vangelo…
      sono chiacchiere…come dicevo prima ..

      vivi e lascia morire…amen

  15. amedeo says:

    moroni sul vecchio carro ci sei tu non c era posto per tutti ………….a parte gli scherzi ho veramnte sperato che fossi tu il nuovo direttore delle comunicazioni del parma per il resto adesso non penso che sai una grave perdita majo lo puo essere per voi che siete suoi amici ma per il tifoso normale non e’ che poi fosse un mostro sacro anzi crea molte divisoni non unisce lo saprete

  16. fabrizio says:

    io pensavo che sceglessero o barone o moroni morosky che delusione ……………dai su va benissimo nicclo fabbris dara una ventata di novita’ volete gia discutere anche su questo ? ma allora moroni acnhe tu fai critiche alla societa’ ? una volta che ne hanno azzecata una ….

    • morosky says:

      Mi scappa troppo da ridere, io non sono un GIORNALISTA, NON HO NESSUNA LAUREA, sono solo un matto appassionato del Parma che, da un paio d’anni, nello specifico, segue attivamente le sorti dei crociati:

      MA SCHERZATE VERO ? …il Direttore, Responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione …deve essere una persona seria, competente, preparata professionalmente …lungi da me tutto questo …beh, lo so, mi state prendendo in giro e mi avete fatto ridere …veramente …ma ora basta dai..scherzo finito ..
      ….
      io ho le mie idee ,, penso al calcio mercato

  17. ugo says:

    il mondo e’ bello adesso che quelli critici nei confronti della societa’ apprezzano la scelta societaria i duri puri i veri tifosi filosocietari che non hanno mai messo in dubbio nulla mai una critica o una lamntela improvvisamente tutti diventano critici e si oppongono alle scelte societari andate a leggere ci sono tutti ……..tutti a mettere in dubbio e a dubitare ………tutti giuda a me sembra moroni ch siete scesi voi dal carro !!

    • morosky says:

      CARO IL MIO UGO, io non sono né sopra né sotto il carro..
      mangio per fatti miei..
      vado a Firenze o meno, vado al Tardini o meno..
      decido io..
      vado a Collecchio quando posso ..
      scrivo quando ne ho voglia e, come sempre, ci metto la faccia ..
      e la batto su questo tema …
      poi tu puoi ribadire quel cazzo che vuoi ..
      io sono qui..
      tu sei uno degli anonimi..
      ..
      IO NON HO CONTESTATO NESSUN NUOVO ADDETTO …IO HO BIASIMATO IL TRATTAMENTO RISERVATO A QUELLO CHE TUTTI VOI —TIFOSI LETTORI ..FINO A TRE GIORNI FA CHIAMAVATE E RIMPANGEVATE COME IL VS DIRETTORE..

      ANDATEVELA A RIPRENDERE ..ci sono pure Tom e Leo

  18. Luca il lucano says:

    Prendere siligardi vuol dire 2 cose :scaglia fisso terzino perché non adatto a giocare nei 3 davanti o seconda ipotesi più probabile scaglia andrà via prendendo gagliolo che è più terzino. A questo punto Piccolo non arriverà, ma se ci sarà, il colpo in attacco o sarà un vice Calaiò oppure uno forte(Caputo) con Calaiò mandato via.

    • jdm says:

      la penso cosi’

      • jdm says:

        penso anche che non abbiamo tirato fuori un pio

        alla faccia del budget e dei cinesi di sta ming

        oh lo sto solo pensando eh ? questo scritto si autodistruggera’ nel giro di trenta secondi

        ciao comunicatori del web http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

        • morosky says:

          Assio at me fe morir ..
          però anca si nissen spes gninta as ciamni furob o sciochet ?
          ti co dit ?
          ..
          vè, al ses d’agost sta tenta ca riva Pesenti ..

          ad ogni modo si l’an tot sensa der gninta al Verona, i gharan dè qulacosa ed pu a lu sota forma ed contrat

  19. manlio says:

    noto che moroni si e gia parato il culo subito si e corretto no nulla contro fabbris e allora ? che problema hai ad essere felice del nuovo incarico a un ragazzo che si e fatto il mazzo

    • morosky says:

      un altro che non ha capito il concetto …
      a me, chi sia il comunicatore del Parmacalcio 1913, non me ne frega un cazzo ( la mia pensione arriva dall ‘inps non da collecchio )…
      è una questione di principio, di stile, di modi e di …contenuti..
      se poi ti sta sul cazzo Maio ..diglielo ..è il suo sito !

  20. Gabriele says:

    Neanche io nulla contro fabbris però è inutile che ce la raccontiamo, arriva un ottimo giornalista d assalto benvoluto dai più ma la comunicazione è in altra cosa.
    Io non sono esperto ne di quella ne di come si organizza una società ma a rigor di logica prendi fabbris e lo metti di fianco a majo ad imparare

  21. Davide says:

    Io spero arrivino i soldi 😭 altro che Melli, Siligardi o Fabris

  22. ferrari says:

    vorrei chiarire non e’ che tutti quelli che scrivono qui sono amici di majo lo capisci moroni quindi vomita per te che cavolo dici sei sempre il solito ghestapo’ se uno non e della tua idea allora e vomitevole che cavolo vuoi parla per te non fare commeni sugli altri ognuno ha le sue idee a me fa vomitare che hai gia corretto il tiro

  23. jdm says:

    comincia a chiamarlo col cognome giusto allora ,grazzie http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  24. morosky says:

    no ferma ma qui non ci siamo ..
    IO NON HO NULLA CONTRO NICCOLO’ ..
    ma ciò che è stato fatto a Majo è una pugnalata ..
    poi voi lettori anonimi potete dire ciò che volete ..io me ne sbatto il cazzo ..
    questa è una bastardata del cazzo …
    io me ne frego di ciò che pensate tutti voi ..
    ..
    mangio di mio…non mi lega niente a nessuno …ne società ne social ne tifosi ne lettori ..
    per me …potete andare tutti a …fare …un bel falò …al caldo ..in campagna …

  25. tardini says:

    qui si comunica che fabbris e il nuovo resp comunicazione per cui m i sembra educato fare i complimneti al nuovo arrivato che poi e’ un gradito ritorno non capisco certi personaggi che parlano di carri e di vomito ma andassero a giocare a briscola e stessero zitti ma abbiate pazienza e educazione all annuncio dare il benvenuto e i complimenti a una persona lo avrei fatto anche se ci fosse stato scritto majo magari con meno trsporto ma l educazione me lo avrebbe aftto fare lo stesso possibile che alcuni non comprendono che qui sotto per forza ci si complimenta con il nuovo ? c e l anuncio in altri articoli potrete disquisire se vi piace o no ma qua e logico che ci si comlimeta

  26. Achille Mezzadri says:

    Non conosco Fabris e quindi non posso e non voglio fare paragoni tra lui e Majo. Dico solo che Gabriele, che invece conosco molto bene, non meritava un declassamento Tanto più che già subì l’onta dell’ingiusta “cacciata” da parte della disctibile coppia Gherardi-Leonardi. Se la nuova società sentiva il bisogno di avvalersi della bravura di Fabris avrebbe dovuto “promuovere” Majo, non declassarlo, dandogli l’elemosina di un incarico minore. D’accordo con Morosky. Avvilente vedere la corsa generalizzata sul carro del vincitore. Giusto comunque fare gli auguri a Fabris.

    • Sandro M. says:

      Achille qui non conta l’amicizia, vai a vedere il video pubblicato ieri su fb del Parma e guarda i video delle conferenze con Majo dove ci levava l’autofocus e risultavano tutti appannati, con l’audio bassissimo e quindi impercepibile, Majo sarà bravo ma se non riesce a fare i passi per rimanere nell’attualità cosa ci può fare la società? Certe cose vanno fatte e vanno fatte bene e qui parliamo di abc, oppure preferisci che il Parma si presenti in serie B con i video inascoltabili, tutti tremolanti ed offuscati ad un livello di bassissima amatorialità, guarda il video di ieri e guarda l’affetto della grafica del logo nel finale, questi sono dettagli ma i dettagli a questi livelli devono essere perfetti, Majo non lo sa fare perché non sa stare al passo coi tempi, direbbe che sono tutte stupidate e che l’importante è saper scrivere un comunicato, la volpe e l’uva. Non è per volergli male ma certe cose devono esserci e devono essere fatte a livello professionale, poi se vuoi puoi andare in giro a starnazzare che si stava meglio una volta e che erano tutti più acculturati una volta anche se c’era il 30% di analfabetismo, i fatti dicono che certe cose ci vogliono al giorno d’oggi se poi non ci riesci a stare a dietro puoi continuare a starnazzare che sono tutte stupidate, qualcun altro le farà e tu continuerai a parlare e raccontare che sei migliore e che le cose non le fai perché era meglio l’asino dell’automobile e cose così, la volpe e l’uva, i fatti e le chiacchiere. Benvenuto nel presente dove che non sta al passo perisce.

      • Alessio says:

        I video amatoriali di Majo fatti durante le partite non mi sembravano senza autofocus o con audio carente, mentre nei video delle conferenze stampa tremolanti, tipo quella di Marco Ferrari o di Lucarelli Majo era inquadrato, quindi deduco che non ne fosse contemporaneamnte il cameraman.
        Poi tutto dipende dal budget che uno ha a disposizione per investire in tecnologie e strutture, però se un capo ufficio stampa si giudica anche da questi particolari…
        Poi che Majo fosse un dinosauro che non volesse stare al passo coi tempi è una sua valutazione, a me, ad esempio, è sempre parso geniale per intuizioni poi imitate (e magari migliorate) da altri.
        http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  27. morosky says:

    luca tegoni
    15 luglio 2017 alle 13:32
    La sensibilità di alcune persone mi pare inversamente proporzionale all’alta professionalità che dimostra il Direttore Majo.

    LEGGETE , SIETE CAPACI DI LEGGERE E USARE IL CERVELLO ???

  28. Nico says:

    Penso che qui il carro dei vincitori non c’entri per nulla.

    Semplicemente è stato scelto Fabris perchè giudicato da chi COMANDA
    più idoneo a realizzare quel compito. E tutto secondo una logica già sperimentata.

    Questi vanno via DRITTI per la loro strada.

    Prendere o lasciare.

    Gli aspetti umani, i sentimenti o i sentimentalismi, non sono contemplati.

    Come già era stato fatto con Scala (che pur era il Presidente) & company,
    cioè – ti licenzio e poi te lo dico –
    non mi stupirebbe se anche con Majo fosse successa una cosa del genere.

    Magari diranno, poi, come dissero allora, che non vedevano “prospettive” di miglioramento.

    E pensare che volevano fare un “calcio” diverso, più umano, di esempio per tutti, fuori dalle logiche utilitaristiche, cioè quelle legate solo ai soldi ed ai risultati
    e bla, bla, bla..

    D’altra parte chi COMANDA ha sempre ragione!
    o no?

    Mi lascia però perplesso il “contentino” (lo interpreto così e spero di sbagliarmi)
    che gli hanno offerto, e che forse anche io accetterei, seppure a fatica
    (bisogna pur vivere)

    Però, alla fine, non possiamo ridurre tutto ad un confronto/disputa tra 2 persone entrambe incolpevolmente coinvolte.
    Fabris e Majo sono 2 persone e meritano entrambe rispetto.
    Poi ognuno coltiva “dentro di sè” le sue simpatie e le sue antipatie.

    • Nico says:

      D’altra parte Fabris godeva già molta simpatia da parte di Ferrari,

      sarà mica che come dice qualcuno era stato mandato a Milano per imparare, per farsi un pò di esperienza,
      per poi tornare a ricoprire questo incarico, se andavamo in B?

      Boh.. però poco mi interessa a questo punto.

  29. morosky says:

    Non ho capito bene !
    Chi è che decide quali sono le scelte giuste da parte della società?
    I tifosi ? i lettori ? io ? Majo ? Fabrizio ? Luca ? Claudio ..Roberto ..renato.., aldo ..giovanni ..giacomo ?

    Se la società “cede” azioni ai cinesi …sono piocioni, senza soldi e ..scappano
    ..
    se Faggiano non ha ancora speso 450 milioni per comperare a cappella …sta sbagliando ..

    ..se la società “cambia mansione” ad un suo collaboratore e ne prende un altro …fa bene ..

    ma tutti la devono pensare come la massa ?

    ora che sono contro al sistema ( sistema di gestione risorse umane ) mi si contesta …ma perché non andate a RIPRENDERVELA con ghiro e leo ??

    MA IO POSSO SCRIVERE E DIRE LA MIA O DEVO PASSARE AL VAGLIO DEI VS GIUDIZI ?

    ribadisco che NON SONO UN GIORNALISTA , scrivo come mangio, e non ho nessun problema a replicare alle cazzate che leggo ..non ho l’aplomb di Gianni Barone e nemmeno di Gabriele Majo…
    io mando a RIPRENDERLA

    se volete ,,,ci vediamo su facebook…ANONIMI DEL CAVOLO

    • Sandro M. says:

      Chi decide se le scelte della società sono giuste o sbagliate sono i risultati, i fatti. Lei può arrogarsi il diritto di scrivere che tutti gli altri dicono solo cazzate e minacciare chi scrive senza nome e cognome, di certo non di possedere la verità e se poi in crisi di onnipotenza crede che chi la pensa diversamente dice solo cazzate e può essere minacciato ci fa proprio una bella figura.

      Alessandro Magnani

  30. morosky says:

    Poi ne parliamo a 4 occhi … testine

    • Sandro M. says:

      Direttore Gabriele Majo o Vicedirettore Barone va bene riprendersi e prendersi in giro sulle cose calcistiche o “culturali” ma perchè consentite a Moroni di minacciare le persone? Qualche articolo fa si è minacciato di querelare una persona perchè ha detto un parere un po’ offensivo su Barone, poi consentite ad un autore di minacciare le persone? Quella sopra non è altro che una minaccia, non c’è nessun altro contenuto.

  31. Alfredo says:

    Ripeto anche qui:chi comanda è Cracolici e Fabris è il bravo ragazzo che imparerà. Majo in veste di apprendista stregone non era adattohttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif

  32. Paolo esse says:

    Peccato, un altro posto lasciato a un non parmigiano, un non parmigiano che si è lamentato per un mese negli articoli perché i tifosi pensavano al derby, per poi fare una piroetta 3 giorni prima e far passare che per lui era una cosa da perderci il sonno… C’è una bella differenza tra questi tifosi che arrivano da chissà dove e quelli per cui la parola Parma indica anche la loro città.

  33. Luca says:

    Complimenti Nicolò! Meritato per la passione e la professionalità dimostrate.

  34. pisu says:

    ottima scelta niccolo’ fabris penso che NICO abbia detto cose giuste moroni non capisco che cavolo dice e lui il primo che interviene quando gli altri dicono qualcosa di diverso dal suo pensiero replica in maniera alle volte offensiva eccc e poi gli ne viene ? in ogni caso MI SEMBRA ASSURDO PARLARE DI NON RICONOSCENZA!!! ? drammatizzazioni non esite la riconoscenza ? ma di che ? dovrebbe essere majo che li ringrazia che gli hanno ridato un oppurtonita’ di lavoro !!! se non sabglio era anni che nessuno si accorgeva della sua grande professionalita’ loro gli hanno dato un opportunita’ si vede che non erano soddisfatti stop .
    .mica ha lavorato a gratis poi l hanno stipendiato ………….maa cos’e un martire cosa ha fatto di tanto grande che dovrebbero essergli riconoscenti me lo spiegate ? quelli ch e la menano me lo spiegano ? tanta gente avra’ aspirato a quel posto e lo diedero’ a lui dovrebbe esserne contento stop adesso poi mi vien da ridere gente che si dispiace improvvisamente della cacciata di scala e minotti ma vi rendete conto come cambiate opinioni ma cosa dite per fortuna li hanno cacciati

  35. pisu says:

    ALFREDO CRACIOLI E TEAM MANEGER ha fggia la sua posizione se voleva diventare res area tecnica lo diventava non aveva bisogno di fabbris cerchiamo di essere obiettivi fabbris e’ una brava ppersona un gran lavoratore appasionato com e pochi ha vissuto a collecchio per anni aveva avuto un gran successo con parmafanzine mi sembra giusto dargli un opportunita’ di lacvoro non vedo tutto questi dubbi e astio

  36. Domenico says:

    Solo perché si è bravi a coinvolgere la massa di pecoroni, si ha una matura professionalità giornalistica?
    Il direttore avrà pure un carattere scorbutico,
    ma il suo lavoro lo sapeva fare benissimo.
    Forse l’unico a Parma a non farsi piegare dai poteri forti.
    E forse la proprietà ha voluto inserire nel proprio organigramma
    un’ennesimo “umile servitore”.

  37. apollo says:

    capisco che qui e’ la tana del lupo ma dopo tutto majo se lo hanno messo a fare altro avranno i loro motivi che noi non conosciamo e non dobbiamo permetterci di giudicare qualcosa sara’ successo qualcosa avra’ fatto non vedo perche’ giudicare se siete cosi tranquilli nel giudicare la scoieta’ per le cose calcistiche non capisco l isterismo per l avvento di un bravo ragazzo ………..dopo tutto majo non l hanno licenziato ma gli danno un altra oppurtinita’ per dimostrare la sua professionalita’ eventualmente sara’ lui che spieghra’ ,per cui non vedo perche non complimentarsi con fabbris , personalmente sono convinto che la maggioranza del pubblico preferisca fabbris a majo poi ognuno la pensa come vuole ma se si votasse come per il ballottagio come per i sindaci sono sicuro che vincerebbe fabbris perderebbe solo contro moroni

  38. morosky says:

    Credo che il Parma Calcio 1913 e Stadio Tardini.it

    siano due entità diverse e ben distinte….

    Nella prima si fa calcio mentre nella seconda si fanno chiacchiere !!

    IO NON SONO DIPENDENTE DI NESSUNO: sono però simpatizzante appassionato di entrambe.

    Io ho “contestato” solo l’ accantonamento demansionante riservato a Gabriele Majo: conosco Nicolò Fabris e non ho nulla contro di lui ( non mi pare sia stato scritto da nessuna parte ):

    io ho disapprovato l’operato della società, posso farlo anch’io o no ? Posso esprimere la mia opinione ?
    Posso dire che non mi è piaciuta la cosa ? oppure possono contestare solo gli anonimi ?
    io che sono stato definito filosocietario, uno di quelli per cui tutto va sempre bene …dai su !!
    ..
    Apprezzo molto l’ingaggio di Siligardi
    ( chi di voi l’ha visto giocare 10 anni fa con la Primavera dell’Inter contro i ns pari età ?
    Di fronte c’erano , quel giorno, Mariga e Dessena, bene ..il secondo tempo Siligardi, da solo, ha messo in difficoltà tutta la difesa dei crociati: ad un certo punto prese il pallone sulla fascia sinistra, a tre quarti campo, saltò un paio di giocatori convergendo al centro area, fece una finta incredibile, si sposto col corpo sul suo lato destro e, d’esterno sinistro, la mise dentro …
    una roba da altri livelli …)

  39. morosky says:

    Eh niente, vorrei ricordare un vecchio adagio ( che mi sembra rimasto molto in voga ):

    bisogna sempre legare l’asino dove vuole il padrone ..

    sol cagh nè trop…

    Un tempo era lo stadio il luogo dove la gente si sfogava della settimana difficile: lavoro, stress, bollette da pagare, figli, problematiche quotidiane, aggressività repressa, …

    ora ci sono pure i social, che cul…

    Al Barilla Center ho visto Sartor…

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif