“UN LUOGO INCERTO”, LA RUBRICA SU STADIOTARDINI.IT DI LUCA TEGONI SUL CAMPIONATO 2015-16 IN SERIE D E’ DIVENTATO UN LIBRO

01 Lug 2017, 14:00 6 Commenti di

un luogo incerto(Luca Savarese) – Quando vengono alla luce delle pagine che parlano del Parma, quando nasce un libro che narra dei Crociati, magari saranno piccoli passi per l’editoria, ma un grande passo per l’umanità parmense, diffusa, un po’ dappertutto. Poi se il testo in questione, prima di vedere la vita, ha vissuto la sua gestazione su queste colonne, bhe, non si può proprio restare indifferenti. Il papà della creatura in questione, è il nostro Luca Tegoni, scrittore minimalista, curatore per stadiotardini.it della rubrica che commentava le gesta del Parma nell’ultimo campionato di Leg Pro “La luce in fondo al tunnel” e di “Un luogo incerto”, che snocciolava le gare del Parma nella quarta serie. Proprio questi ultimi scritti, hanno di fatto prodotto il libro “Un luogo incerto. Cronache crociate di un anno speciale (de rerum LND)”. Non sfugga, ai più, la citazione latina. Lucrezio, sarà di sicuro rimasto contento. Nella cui introduzione si legge: “Un pomeriggio d’Agosto del 2015 andai, in compagnia di un amico, fedelissimo gialloblù, a Collecchio a vedere un amichevole di preparazione per il campionato. Incontrai il mio vecchio amico Gabriele Maio con il quale scambiammo due chiacchiere. Da lì nacque la proposta di scrivere qualche pezzo sul Parma Calcio 1913 che egli avrebbe pubblicato sul sito di cui è proprietario www.stadiotardini.it “ Sembra l’inizio di uno di quei film dove la voce narrante ti guida, con garbo ed alimentando la curiosità. Così la catabasi del Parma nell’universo dilettantistico del pallone, è diventata l’occasione per prendere il braccio il Parma stesso, i protagonisti di quell’annata nuova ed inedita ed annotare, gara per gara, uno scrigno di emozioni, certe, luogo incerto dopo luogo incerto. Quel pomeriggio agostano, galeotto, permette all’autore quasi di giocare anche lui il suo campionato, tra la penna, gli occhi e le orecchie, insomma tutti attrezzi rivolti alle vicende del Parma, sua contrada e sua cometa. “Da allora, preso dalla passione per la scrittura e dalla passione per il Parma, continuai, per tutto il campionato a raccontare le partite viste al Tardini o ascoltate alla radio. Qui raccolgo tutti gli articoli pubblicati”. Visione cronologica degli eventi accanto a passi che fotografano gesta e gesti, quasi scolpendoli: “La palla è li, nel posto giusto e il piede sinistro, che in quella posizione è solo accessorio, diventa significante tanto che la calcia con la violenza che la rende imprendibile e con la precisione che la fa entrare in rete”. Le partite vissute nella frenesia dei novanta minuti, vengono come setacciate al microscopio di piccole sentenze dal disincantato sapore esistenziale. Si perché Tegoni, si scrive a pieno titolo nell’alveo di quella narrativa calcistica che non si sazia alla fonte delle grida del telegiornalismo, che non gli bastano le dritte di mercato ed il già detto, ma mentre la squadra gioca, in questo caso il Parma, vive e gioca la sua partite, le sue scoperte, i suoi affondi. In valigia, quest’estate, non può dunque mancare “Un luogo incerto. Cronache crociate di un anno speciale (de rerum LND)” edito da Paperback di 159 pagine e nel cui sito dell’autore lucategoni.oneminutesite.it è possibile anche acquistarlo per 8 euro e 93 centesimi e dove si legge: “Queste pagine raccolgono le mie emozioni durante un anno che non avrei mai voluto passare. Tifosamente parlando, s’intende”. Un cosa è certa, “Un luogo incerto”, non possiamo perderlo. Luca Savarese

In Evidenza, News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

6 Commenti a ““UN LUOGO INCERTO”, LA RUBRICA SU STADIOTARDINI.IT DI LUCA TEGONI SUL CAMPIONATO 2015-16 IN SERIE D E’ DIVENTATO UN LIBRO”

  1. luca tegoni says:

    Ringrazio sentitamente Luca Savarese che mi onora di una bella recensione. Grazie ancora al Direttore, al quale riconsegno la sua j, Gabriele Majo.

    oltre ad accedere dal mio sito citato da Luca, potete andare direttamente alla vetrina http://www.lulu.com/spotlight/lute2016

    è presente anche la versione e-book.

    Grazie Luca

  2. Luca says:

    Cercherò di prenderlo! Ho voglia di rivivere questa fantastica cavalcata http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  3. il cinese says:

    speriamo che non ne debba scrivere un altro fra un po con l arrivo dei cinesi non si sa se la luce e il treno o la fine del tunnel…….

  4. Moontalk says:

    Ma che bello, complimenti!