IL CALENDARIO DELLA SERIE B, I COMMENTI DI CARRA E FAGGIANO

03 Ago 2017, 22:00 15 Commenti di

calendario serie b(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio esordirà nel campionato di Serie B ConTe.it 2017/2018 davanti ai propri tifosi, allo stadio Ennio Tardini di Parma contro la Cremonese, sabato 26 agosto 2017. La prima gara esterna, domenica 3 settembre 2017, sarà allo stadio Silvio Piola di Novara contro il Novara. La nostra squadra terminerà la sua avventura nell’86^ edizione del torneo cadetto venerdì 18 maggio 2018 allo stadio Alberto Picco di La Spezia contro lo Spezia.

Nei sei turni infrasettimanali programmati, i crociati giocheranno due volte in casa e  quattro volte in trasferta:

  • martedì 19 settembre 2017 Parma-Empoli;
  • martedì 24 ottobre 2017 Foggia-Parma;
  • martedì 27 febbraio 2018 Salernitana-Parma;
  • giovedì 29 marzo 2017 (turno pasquale) Avellino-Parma;
  • martedì 17 aprile 2018 Ascoli-Parma;
  • martedì 1 maggio 2018 Parma-Ternana.

Capitan Alessandro Lucarelli e compagni, durante il periodo natalizio, saranno impegnati domenica 24 dicembre, giorno della vigilia di Nataleallo stadio San Nicola in Bari-Parma e domenica 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno, al Tardini in Parma-Spezia.

Il calendario completo della prossima Serie B ConTe.it è stato diramato stasera, a Bari, nel suggestivo scenario del Castello Normanno Svevo.

(www.parmacalcio1913.com) – Questa sera è stato presentato il calendario di Serie B 2017/18. A rappresentare il Parma durante l’evento tenutosi all’interno del Castello Normanno Svevo una delegazione formata dall’a.d. Luca Carra, il d.s. Daniele Faggiano e il segretario generale Alessio Paini.

Ecco il commento di Daniele Faggiano sul calendario del Parma:

“È l’inizio di una nuova avventura, vediamolo così. Siamo contenti, io per primo, di partecipare a questo nuovo campionato di Serie B 2017/18. Cercheremo di impegnarci con tutte le squadre al massimo, perchè siamo il Parma e dobbiamo dimostrarlo sempre sul campo”.

Queste invece le parole di Luca Carra:

Sulla partenza in casa ci speravamo, in più è contro una neopromossa come noi, la Cremonese: una sfida equilibrata che sarà sicuramente suggestiva. In più nelle prime sei giornate incontriamo anche il Venezia, un’altra neopromossa. È un campionato ricco di sfide molto intriganti, noi dobbiamo pensare a noi stessi e a giocare ogni partita al massimo”.

calendario serie b

News

Autore

Stadio Tardini

15 Commenti a “IL CALENDARIO DELLA SERIE B, I COMMENTI DI CARRA E FAGGIANO”

  1. morosky says:

    Buongiorno col calendario ma pure con gli ABBONATI AL 03 agosto

    siamo a 5.831 …

    buon ritiro a tutti ..

  2. jdm says:

    dici che ce la facciamo a farne altri mille da qui al 26 agosto ?

    non creto

    • morosky says:

      discorso ABBONAMENTI:

      vi rimando al concetto che ha già scritto un paio di volte ALESSIO:

      egli sostiene che, probabilmente, visto che non c’era la necessita della prelazione, per ciò che concerne la CURVA, ripeto, è molto probabile che in tanti abbiano volutamente aspettato a rinnovare, il tempo c’è, il prezzo rimane quello scontato, il posto se lo ritrovano comunque …probabilmente , non dico metà curva ma, sui 2.000 circa…dovrebbero ….arrivare nel giro di 15/20 giorni…
      ..
      io credo che se sono stati fatti 10.000 in Lega Dilettanti e pure in Lega Pro, questa Serie B, A MIO AVVISO, merita di essere seguita, arriveranno squadre forti e competitive, si tornerà ad annusare quel calcio che conosciamo già…
      solo al piano inferiore ma, visto gli squadroni che stanno allestendo….non ci sarà molta differenza tra le prime 5 della B con le ultime 5 della A …proprio NON MOLTA….

      • Luca P. says:

        non ci sarà nessuna impennata nella campagna abbonamenti, come dimoatrano i dati degli ultimi giorni. comunque vada il mercato, faremo fatica ad arrivare a 7000. Come già detto “la moda a Parma ha fatto il suo tempo“.
        Lo zoccolo duro si è ulteriormente limato rispetto ai tempi del famigerato “duo”…e la serie d è stata solo una anacea estemporanea.

  3. RISPETTO says:

    Cina Granada Europa – Il sogno è portare il Granada “in Europa entro tre anni”. Il businessman cinese Jiang Lizhang.

    Copio e incollo le dichiarazioni del nostro presidente a Giugno 2016, ricordo a tutti che a fine campionato il GRANADA è retrocesso…..
    sommato al fatto che è un mese che aspettiamo la presentazione ufficiale dopo le pratiche burocratiche…. COMINCIO A PENSARE MALE……. Mauro lo so che a te interessa poco ma io ormai di queste pagliacciate mi sarei anche rotto…..

  4. jdm says:

    non so se i regolameti uefa permettono di essere proprietari di due squadre che paretcipano alla stessa competizione.

    comunque sia il problema non sussistera’ per almeno due anni,di tempo per ricorrere al tas ne hanno

  5. morosky says:

    Non so cosa dirvi ragazzi: a volte preferisco tacere

    e farmi il mio Pastorello ( perà anche Fragno non è male Assio, co dit ?? )

    circa gli abbonamenti NO COMMENT
    circa i cinesi NON COMMENTO
    ..
    per migliori, ampie e + dettagliate informazioni, mi sa che vi dovrete rivolgere ai nostri esperti che brulicano su queste PAGINE NERE ..

    io, mi son reso conto che non ne so molto nemmeno di calcio…
    ora devo scappare, devo terminare l’articolo per stanotte o domani ..dipende !!
    dipende da quando il sito ha un buco da TOPPARE ..inserisce uno dei miei ciclostili …e via…3 pagine nere…diventano 3 pagine colorate…e giù risate, litigi, commenti, Gozzi, Caputo, Martiradonnafugata, Montefusco, Bruscolotti, Pogliana, Juliano..
    caSSIO che periodo …anni 70 + o meno ..

  6. LucaB says:

    Carra
    I tifosi aspettano anche l’arrivo dei cinesi, ci siamo quasi?

    “I cinesi sono già entrati con il 30%: stiamo ultimando le ultime faccende burocratiche per chiudere definitivamente l’accordo”.

    Certo che sono delle belle faccende , stanno andando andando avanti da un mese e mezzo oramai…

    Comunque almeno adesso i vicepresidenti non mancano anche se sono MUTI come un pesce o al massimo twittano come gli uccellini!!

  7. FORZA PARMA says:

    Morosky spero s’avveri la tua previsione di min. altri 2.000 abbonati.
    Si arriverebbe a 8.000, che comunque sarebbero un po’ pochi

    Per due ragioni specifiche di quest’anno secondo me:
    1a: Il sabato molti lavorano e/o hanno altri impegni
    2a: “Fii che delusiòn i sèt ! e pò ani vendù propria a di cines?! m’ inspiron poc “

  8. Robin Hood says:

    Ma siamo sicuri che i proprietari del Granada,

    siano gli stessi del Parma?

    Perchè coloro che a luglio si sono presentati con Crespo

    a Collecchio sono i “banconieri” della Ghiaia.

    (vendono abbigliamento da lavoro e pesca).

  9. Luca says:

    Le prime 3 partite sono alla nostra portata. Il problema sarà il finale e metà campionato.

    • morosky says:

      Io dico che le prime nove partite sono toste, importanti e complicate: nei prox giorni uscirà un mio CICLOSTILE ( avviso a priori così chi non è interessato può andare in piscina o al cinema )
      due brevi righe sul campionato poi..beh, le solite cazzate..che non interessano a nessuno ..poi si scrive anche un po’ di calcio…ma poco poco ..

  10. Robin Hood says:

    Sicuramente non prima della presentazione della squadra

    alla città, forse verso il 20….continueranno a vendere

    abbigliamento in ghiaia……