COSI’ NON VAR…, di Luca SaVARese

29 Ago 2017, 00:00 32 Commenti di

Luca Savarese(Luca SaVARese) – Non c’è dubbio, è la parola dell’estate: dai pinnacoli dei monti alle pinne sotto l’ombrellone, ha lambito e riempito ogni discussione estiva e sportiva, sociale e culturale. La gridano gli adulti, la sussurrano gli anziani, la sillabano i bambini: V A R, tre lettere bollenti come la sabbia sotto i piedi. Video assistant referee. Cioé un video assistente arbitro, in aiuto dell’arbitro. Anche nella seconda giornata del campionato di A, ha colpito. A Ferrara era da 49 anni che non vedevano la massima serie. In una sola volta se la gustano, nel cuore di un Mazza vestito a festa e addirittura iper performante, computerizzata e VAR(iegata). Lazzari all’ 8′ della ripresa ha messo dentro la palla del raddoppio sull’Udinese. Valeri mima la tv, Mariani vede e dà il via libera, gol regolare grazie ad un tocco del friulano Danilo. Spal, Società Polisportiva Ars et Labor. Va bene l’arte di var moviola in campoessere tornati, ma ora sotto col lavoro, labor limae da VAR. Poi i ragazzi di Semplici si perdono un pochino, pagano lo scotto dei neofiti della categoria e così l’Udinese prima torna in partita poi trova il pareggio. Come? Su un rigore passato al VA(R)glio. Certificato il contatto tra Vaisanen e Lasagna. Infine la forza dell’entusiasmo e la novità della prima assoluta davanti ai propri tifosi, permetterà ai ferraresi di trovare, con Rizzo, la rete della vittoria. Due esempi di un uso corretto della VAR. La tecnologia a portata di pallone, aiuto non assoluto, strumento non stupro, consiglio mica appiglio. Come tutte le tecnologie bisogna ricordarsi che hanno un valore varmigliorativo, ma mai sostitutivo. Più che un abuso cercasi un uso corretto, del buon senso. Siamo solo alle prime due giornate del primo campionato con lei a bordo ed a bordo campo, diamole tempo, senza lasciarsi sconvolgere dal suo spazio. Quanto dureranno le partite chiedono dai bar? Lasciamola fare il suo rodaggio per entrare, gradualmente, nell’ingranaggio tra fischietti, istanti e decisioni. Le polemiche, già fioccano. Mica è tutta VAR rosee Spal e fiori. Le spine, non mancano. Perché sabato sera sul fallo di Skriniar su Perotti durante Roma-Inter, non è stata usata? Rizzoli, che ha detto ai suoi pargoli di usarla con parsimonia, vivisezionerà scrupolosamente l’accaduto dell’Olimpico. Pensare, però, ai complotti dopo soli var180 minuti di VAR, vuol dire nemmeno accorgersi della novità, che va accolta e fatta crescere, mica subito condannata. Poi l’arbitro, fosse anche coadiuvato dalla più eclatante tecnocrazia, resta uomo, non un automa. Diamo fiducia ai suoi occhi, ai balocchi tecnologici, ci abitueremo, dosandoli, come fa Allegri con i nuovi, senza far subito diventare la VAR un’ ossessione quando è appena nata come nuova parola. Dal Bar Sport di Stefano Benni al VAR Sport che fa perdere i senni, il passo può anche essere breve, ma andiamoci coi piedi di piombo. In fondo, vale sempre il vecchio adagio del buon Vujadin: “Rigore e’ quando arbitro fischia”, pardon “Quando arbitro fa segno di tv”. Avrebbe detto, sardonico, il labbro di Novi Sad… Luca SaVARese

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

TRE BUONE RAGIONI PER DIRE NO AL VAR (MOVIOLA IN CAMPO)

News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

32 Commenti a “COSI’ NON VAR…, di Luca SaVARese”

  1. Ciccio7 says:

    La VAR non esclude totalmente l’errore arbitrale,però lo riduce notevolmente! Poi se le partite durano 10 minuti di più…beh chi se ne frega!

    • Gabriele says:

      Sono d’accordo, non è la panacea di tutti i mali ma un valido aiuto a sbagliare di meno. Sulla tempistica e su tutta la procedura si puo fare meglio, un po di rodaggio è inevitabile.
      Chi è contrario dicendo che gli errori restano a mio parere è un po retrogrado, il bologna ad esempio ha 2 punti in piu in classifica che avrebbe perso immeritatamente

  2. Artemio says:

    Godrà meno chi ha due punti in meno…
    A proposito: e Buffon che alterna i giudizi sulla VAR in base alle sue parate o meno sui rigori VARATI?

  3. morosky says:

    Buffon è il solito para-minchiate, da quando è andato alla juve fa il filosofo però dispensa pillole di ignoranza:

    a seguito del colpo di testa di Munari ( contro il Milan qualche anno fa ) ….ben dentro di mezzo metro abbondante….si difese poi dicendo ( visto che gli avevano contestato di non dire il vero…affermando che non sapeva se era dentro o meno ) …
    allora se lo faccio in Nazionale la va bene e qui no ? o una roba similare….

    ..il fair play o lo segui sempre o non inizi neppure…
    comoda farlo sul 3-0 a gara finita …
    fallo sullo 0-0 se hai le palle …

    dig cal sla var a thor in tal var lu e la juve …

  4. STELLA POLARE says:

    Matri sembra sfumato.
    Foggiano, un altro tonfo.
    Gli attaccanti non sono il suo forte.
    Non riesce a prenderne uno esclusa la riserva presa dal Verona.
    Se non ci fosse stato Minotti giocheremmo con il
    3-4-0.

    • Gabriele says:

      Mo lesa li, ci fosse stato minotti regalavi 500 mila euro anche a gilardino e al procuratore che te lo portava, film già visto.
      Su caputo faggiano ha sbagliato, su matri, se dovesse saltare, avrebbe poco da rimproverarsi

  5. VELENOSO says:

    Matri è sfumato
    Caputo è sfumato
    Ceravolo è sfumato
    Ciano è sfumato
    Cadamonti è sfumato
    Pazzini è sfumato
    ma..
    Stiamo per predere un fenomeno di attaccante
    Volete il suo nome?
    Si chiama
    MEZZASEGA

  6. Luca says:

    Una domanda: se fischia fuorigioco prima del gol quest’ultimo non è valido con la VAR, giusto?

    • Ciccio7 says:

      Non è valido perché segnato a gioco fermo e la var non può fare niente come il gol annullato al Torino se non sbaglio conte il Bologna

  7. Pietro says:

    Pavoletti a Cagliari. Matri rimane a Sassuolo

  8. Pietro says:

    A questo punto io resterai con Calaiò Evacuo. Dico sul serio. Evacuo riserva dell’arciere

  9. Rikman says:

    Io già non ero molto convinto del Rendmento di Matri, come non lo sono di Pazzini, o si trova un giovane che sputa l’anima oppure si tiene Evacuo. Il vero rammarico resta Caputo vero attaccante di categoria in grado di fare la differenza. Acquistare tanto per acquistare non serve.

  10. LG says:

    Sembrerebbe che Paloschi sia già in esubero alla SPAL. Un pensierino lo farei volentieri anche se non so se scenderebbe di categoria.
    Per Matri è senza dubbio un giocatore che sposta il valore di una squadra in B, tuttavia non farei follie o viene gratis entro oggi o meglio guardare altrove. Idem per Pazzini.
    Per me Evacuo va via e direi a Vercelli. Potrebbe ritornare fuori l’opzione Maxi Lopez.
    In alternativa c’è sempre Gilardino libero…
    Sempre e solo forza Parma

    • THE ROCK says:

      E Pepito?
      A dicembre quando Calajo comincerà a sbuffare dalla stanchezza, Pepito potrebbe sostituirlo facendolo respirare.

  11. VELENOSO says:

    Ora che tutti gli attaccanti preposti, come farfalle sono volati via,
    giusto ora stare su Evacuo, anche se non è di prima fascia ma di quinta o sesta fascia
    Giusto però dire che
    FAGGIANO HA FALLITO.
    Se il mercato finisse ora non avrebbe rinforzato l’ attacco come il mercato del Parma esigeva e come il 99% dei tifosi gli chiedeva ma da prassi consolidata nel tempo avrebbe fallito oserei dire in MANIERA INDUSTRIALE
    FAGGIANO È il RE MIDA del xx secolo in senso negativo, tutti gli attaccanti che “tocca” gli sfuggono
    Evacuo era L’ ULTIMISSIMISSIMISSIMISSIMISSIMA SCELTA in quanto l’avevamo già in rosa e quindi “acquistarlo” ora era da bebè
    Scommettiamo che il D.S. del Salsomaggiore non avrebbe fatto di peggio?
    Ovviamente parlo di attacanti perché come difensori e centrocampisti si è comportato alla grande ma gli attaccanti, sono il suo tallone d’Achille.
    A noi serve UN CECCHINO TOP PLAYER che finalmente non ciabatti in curva ma la metta finalmente dentro NON SOLO SU RIGORE.

  12. visto da shanghai says:

    io prima della VAR gli avrei fatto fare il CAR alla Cecchignola

    altola’ chivala’

  13. Lele says:

    Se non viene nessuno, con calma aspetterei una settimana e poi…..PEPITO PEPITO PEPITO!!!

  14. THE ROCK says:

    Pam pam
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif
    Pam pam
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif
    Un sibilo, un colpo di fucile
    Pam pam
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif
    Il cacciatore Quinzi ha sparato a un……fagiano
    Pardon
    A FAGGIANO.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif
    Lo mangerà alla griglia giovedì sera
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif
    Buon appetito.

  15. Mi vergogno a mettere il Nick name, scusate questa freddura says:

    Sapete perché FAGGIANO non mangia i ” faggiani?”
    Non li mangia perché non è un cannibale
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif

  16. Vekkia Nobiltà says:

    NON si capisce ancora attualmente se si dice la VAR o il VAR

    Mistero dei misteri forse lo sa solo il Presidente AIA di Arezzo

    Poi rimango nel tema dei misteri visto ke ormai i tempi sono

    Cambiati almeno sembra….ma perkè gli Arbitri NON possono

    Rilasciare interviste o parlare liberamente ???? troppi errori

    Troppi interessi o troppi permalosi !!!! certo un bel dilemma

    Ecco perkè e x fortuna si parla ancora del gol di Turone e

    Delle empietà….ma forse è solo fuffa allora fuffiamo !!!!

  17. Simone T. says:

    E vah..http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif

  18. paolo says:

    Ci vuole un bel coraggio e una bella incompetenza calcistica per criticare Faggiano.
    Comunque vada ha allestito una tra le migliori squadre di questo campionato di serie B

  19. Lele says:

    Evacuo al Trapani. Biennale!!!
    Ci siamo.
    Se Faggiano ha chiuso in uscita per Evacuo altro non vuol dire che abbiamo in mano un attaccante.
    Presumibilmente Matri.
    Dai dai grande Faggy

    • THE ROCK says:

      È vero Lele anche a gennaio quando demmo via Evacuo il sostituto nonc’era.

      • Lele says:

        Errare è umano perseverare è diabolico. Non penso che Faggiano possa ripetere certi errori, specialmente in serie B

    • VELENOSO says:

      Ebbene si Evacuo è andato al Trapani in quanto abbiamo preso un signor attaccante al suo posto.
      Non è
      MATRI
      CERAVOLO
      PAZZINI o
      PINAMONTI.
      No amici del sito è molto di più.
      Viene dal dopolavoro ferroviario di Nola dove quest’anno nel campionato di terza categoria dove ha giocato, ha segnato 13 gol in 32 partite.
      È arrivato ovviamente a parametro zero.
      Ha uno stipedio lordo di 3.000 euro al mese
      UN AFFARE
      Si chiama. MEZZASEGA ERNESTO

  20. LG says:

    Sembrerebbe vicina la risoluzione con il Sassuolo… incrociamo le dita di piedi e mani….

    • Rikman says:

      Il Sassuolo avrebbe raggiunto l’accordo con il Napoli per Zapata, se il giocatore accetta la destinazione Sassuolo, risoluzione del contratto con Matri

  21. Nico says:

    non mi interesso di mercato, ma una domanda mi sovviene: Perchè il Sassuolo non tiene Matri? e cerca un altro attaccante per sostituirlo? perchè se ne vuole liberare?

    A me sembra strano o no?

    Però non mi occupo per principio di queste cose e mi scuso per la mia ignoranza-

  22. morosky says:

    Perchè ha già Falcinelli, Berardi e Iemmello ….
    oltre a cercarne un altro , il quarto …dapprima Pavoletti ed ora Zapata…

  23. visto da shanghai says:

    guerda che bererdi le miga un centratac e iemmello le dre ander al Benevento ,informeros http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

    mo mighe dal piccolo marchiso