IN MORTE DI GINO BACCI / IL RICORDO DI LUCA SAVARESE

29 Ott 2017, 13:00 1 Commento di

Luca Savarese(Luca Savarese) – Solo il calcio, come poche cose, è un signore di coincidenze o forse di dioincidenze. Pochi giorni fa, l’8 di ottobre, una domenica era iniziata con la notizia della dipartita di Aldo Biscardi. Oggi, ci siamo svegliati apprendendo della scomparsa di Gino Bacci, giornalista sportivo di lungo corso. Il secondo, ospite fisso, per tanti anni, del Processo del primo. Non è che Aldo sta organizzando un grande Processo celeste? Toccano ferro e fanno gesti apotropaici i superstiti, ma è davvero singolare come, a distanza di pochissimo, se ne siano andati prima Aldo e poi Gino. Nato a Livorno il giorno di Natale del 1936, giornalista iscritto all’Albo dal 1961, inizia a scrivere per il Tirreno, poi il trasferimento a Torino sulle colonne di Tuttosport. Vent’anni di mondiali, come inviato: da Germania 74 ad Usa 94. In mezzo il suo accento, inconfondibile, come del bacci ginoresto il suo spirito critico. Penna ed opinionista mai banale, sempre croccante, molto interessante. Piccolo aneddoto. Anno 1996. Sto frequentando la seconda media ed il Parma esce clamorosamente dalla Coppa Uefa, della quale è detentore, al primo turno eliminatorio. A me non va giù come la squadra di Ancelotti sia stata eliminata dai portoghesi del Vitoria Guimaraes: sconfitta in Portogallo per due a zero, dopo che i lusitani erano stati battuti nella gara d’andata per due reti ad una al Tardini. Dopo aver visto la partita, prima di fare lo zaino per il giorno dopo di scuola, decido di chiamare Antenna Tre, dove era in onda la classica tavola rotonda sul calcio, con tanto di linea diretta col pubblico. “Volevo chiedere al dottor Bacci il perché di questo risultato, per me inspiegabile, del Parma. Luca, da Milano, dodicenne”. Ricordo ancora la pronta risposta di Gino: “Caro Luca, tutti i cicli finiscono, ed anche quello del Parma ha fatto questa fine stasera”. Ti sia lieve la terra, caro Gino. Luca Savarese

In Evidenza, News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

1 commento a “IN MORTE DI GINO BACCI / IL RICORDO DI LUCA SAVARESE”

  1. pencroff says:

    ciao Ginone toscanaccio schietto, riposa in pace