Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / L’allenatore, un uomo solo (al comando)

07 Ott 2017, 13:00 21 Commenti di

parmaland b 2

IMG-20171006-WA0009(Mauro “Morosky” Moroni) – Sistemi, uomini in rosa, rendimento squadra, classifica, prospettive future, esperienza, duttilità, problem solving e apertura mentale al cambiamento.
Premetto che, dopo solo 7 giornate di campionato, è prematuro aprire processi, ma qualche campanello d’allarme di troppo è già suonato, qualche spia rossa, sul cruscotto, si è accesa e quindi meglio effettuare un’attenta revisione a tutte le componenti, motore, elettronica, telaio, (verificare ultimo tagliando) conducente e passeggeri a bordo: questa Serie B, che in tanti definiscono campionato lungo, difficile, impegnativo, logorante ed “ignorante”, ogni giornata offre colpi di scena, saliscendi e sorprese senza che, per ora, nessuna compagine abbia preso il largo: 15 squadre racchiuse tra i 14 punti del Frosinone ed i 9 della Virtus Entella (coi Crociati nel gruppo di coloro a 10 punti).
Questo sistema di gioco (con gli interpreti messi in campo fino ad ora) non sta funzionando, non funziona: prilla e mesda, mesda e prilla da qualsiasi perta, ma la berca la fa acqua, ergo, il mister deve modificare qualcosa: a mio avviso, da subito, il sistema e, in seconda ROBERTO D'AVERSA FOTO ALESSANDRO FILORAMO WIRE STUDIObattuta, pure qualche individualità: se non è questione di sistema è questione di uomini, ma, visto che gli uomini sono stati scelti, da luglio, in condivisione col Direttore Sportivo Daniele Faggiano, mister D’Aversa sarò molto schietto: se lei non cambierà qualcosa, purtroppo, qualcun altro cambierà il manico, quello della panchina, già calda: affermo questo contro il mio pensiero personale, ma già all’ inizio del campionato scorso abbiamo vissuto un iter analogo: assenza di gioco, rendimento “non ottimale” dei risultati (lo so, basterebbero quei 2-3 punti persi per vedere una classifica migliore), squadra che, spesso, sparisce dal campo nei secondi tempi, estrema difficoltà a creare occasioni offensive e, al contrario, spazi sempre belli ampi per gli avversari: così non va, secondo me non va ma, se lo afferma “Morosky”, non significa nulla, il problema è che, a fine ottobre, con pieno titolo e potere, oltre quello dei “mezzi” risultati, potrebbe venire ad affermarlo che so, magari H. Crespo o Mr. Lizhang? Credo che in quel momento le cose cambierebbero radicalmente: quindi io la vedo drastica: lo scrivo da tempo, spazio fino a fine ottobre, ultima tappa lizhang e d aversa foto parmacalcio1913trasferta di Frosinone (4/11), mister, non si vergogni a recedere dal suo dogma 4-3-3, nel calcio, così come nella vita, non c’è nulla di irrisolvibile: una situazione non funziona, non ci sono risultati e resa pari alle aspettative? SI CAMBIA REGISTRO! Tocca a lei ora, comunque e come sempre, saranno gioie e/o dolori, però, non si vengano a citare episodi, approcci, atteggiamenti, infortuni, continuità mentale, problematiche o qualsiasi sorta di alibi parafulmine, questo è quanto, lo affermo io, da appassionato, che vede, che annusa, che sente la piazza e che, ormai, queste vicende calciofile le segue e conosce da parecchi anni, mi creda!
Lucarelli D'Aversa Tedino e De AgostiniDi questo attuale campionato mi son già visto la bellezza (beh, stavo esagerando , parliamone…) di oltre 20 partite: a mio avviso, dopo aver visionato tutte le favorite più di una volta, ritengo che la squadra più compatta e completa sia il Palermo, squadra inalterata, scesa dalla Serie A, ma con un nuovo, buon allenatore in sella (Bruno Tedino e, chi ha visto le tre gare del campionato scorso contro il Pordenone, se lo dovrebbe ricordare, ma pure D’Aversa lo ricorderà benissimo nonostante lo abbia battuto 2 volte): Frosinone, Empoli e Perugia credo abbiano qualcosa in meno, anche come organico , infine, nelle mie previsioni-preferenze cito sempre il Pescara col suo marchio di gioco Zeman.
PARMA EMPOLI UNDICI CROCIATOIn tutti i casi, di mega squadroni ammazza-campionato, per ora non ne ho visti ma, se ne vedrò in futuro, vi terrò informati, sempre per quanto ne possa capire io: alla luce di quanto sopra, considerata la rosa qualitativa dei Crociati e le potenzialità ancora inespresse, rimango fiducioso che questo Parma, tra le prime 5-6 squadre, ci possa stare tranquillamente, ma c’è il ma: bisognerà cambiare pagella, dapprima era il registro ed ora è la pagella, di tutti, chiaramente.
Pensieri e parole di Mauro “Morosky” Moroni tratti dal detto morosky faggiano maglia“l’allenatore, un uomo solo (al comando)”, inteso come solitudine e non come unità matematica: il bello di questa professione, quando vinci sei un dio, tutti ad incensare e pronti a salire sul carro, il lato opposto della medaglia, ti fa sentire solo perché, senza i risultati (che sono frutto di parecchie variabili, fra le quali anche il tuo lavoro) l’unico a pagare, con l’esonero, sei e rimarrai solo tu, allenatore solo (al comando).

* I nostri gol subiti * Tutti ormai sanno che il nostro ultimo gol su azione lo ha siglato Nocciolini nella finale vittoriosa di Firenze (17/06 periodo post campionato ante ferie 2017); ricordiamo pure le dinamiche dei gol subiti, in ordine cronologico:
Parma-Brescia 0-1, punizione dalla destra di Frattali, palla a 20 metri dalla bandierina, un paio di metri distante dalla linea laterale: tiro forte e teso che, all’altezza dell’angolo dell’area piccola, in linea col primo palo, viene deviato di testa da Ferrante in anticipo sulla traiettoria;
Perugia-Parma 3-0,
1° gol, palla giudicata persa, Bonaiuto, dalla destra la rimette in porta, traversa e tap in di Han da un metro: non reattivi sia Frattali che Gagliolo;
2° gol, da trequarti campo Bonaiuto, 20 palla al piede, percussione centrale senza nessuno a contrastare e, dal limite dell’area, tiro forte rasoterra alla sinistra di Frattali;
3° gol, Bonaiuto copia-incolla azione precedente in corsia libera e gol similare
Parma-Empoli 1-2,
1° gol, Caputo dal limite dell’area, gran tiro sotto l’incrocio;
2° gol, calcio d’angolo dalla sx di Frattali, dentro l’area piccola Simic schiaccia di testa incontrastato;
Parma-Salernitana, 2-2
1° gol, Sprocati dai 25 metri lascia partire un gran destro che s’infila nel sette
2° gol, calcio di rigore di Vitale
Il riepilogo delle reti subite: 3 di testa, 4 su tiri dal limite, 1 su rigore: qui c’è da dire che, sicuramente, abbiamo un repertorio più vasto rispetto ai gol effettuati, non c’è che dire !!

* Smile corner * – Partecipa anche tu all’iniziativa dei lettori di Stadiotardini.it “save the piocions”: invia anche un solo commento, contribuisci alla tutela della specie, campagna a favore dell’ Unione Piocioni Industriali con la collaborazione di “Gazzetta del Pilastrello” e “RadioTv PaermaVoladora”: commenta, non abbandonarli. Compilando l’apposito modulo potrai pure adottare un piocione a distanza, non mancare questa opportunità: “Save the piocions”!

Dal divano del “soggiorno obbligato” di casa mia, un cordiale saluto agli “stadiobagolini” (per col gir chi lasema ster i cines gnan1yuan chi ghan da festegger prima dal Congress del Partito Comunista parchè dopa, nes sa mej col ca pol sucedar!),

Mauro “Morosky” Moroni

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

21 Commenti a “Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / L’allenatore, un uomo solo (al comando)”

  1. ugo says:

    quo que tu MORONI MOROSKY anche tu a criticare ? ma che vento cuoi sentire ma allora siete di coccio la societa’ ha detto chiaro e piu volte che puntano ai play off non alla promozione diretta !!! per cui che colpe ha d aversa ? e perfettamente allineato agli obiettivi della scoieta’ ……………societa’ che aveva budjet limitato non si sapeva chi era il socio di maggioranza i piocioni non mettevano piu soldi i cinesi a spizzichi e bottoni ………per cui cosa volevate puntare alla serie A ma siete fuori luogo d vaersa sta ottenendo il giusto quel 6-7 posto che e il posto goiusto del parma squadre come palermo frosinone bari empoli pescara e perugia hanjo rose o nettamente superiori o uguali a noi stop . moroni tu che tutta estate hai difeso la societa e entrato a gamba tesa su chi provava a dire che si stava sbagliando ( FAGGIANO IL TUO AMICO E IL VERO COLPEVOLE E DA GENNAIO CHE D AVERSA GLI CHIEDE UNA PUNTA DECENTE NON E’ ANCORA RIUSCITO A PRENDERGLIELA O MEGLIO SI E FATTO PRENDERE PER IL CULO DA MEZZA ITALIA E IMBROGLIARE DAL BENEVENTO !! ) QUANDO AVRA LA PUNTA IL POVERO D AVERSA LO GIUDICHEREMO ………..detto questo uno che l anno scorso voleva tenmere apollini si permette di criticare d aversa che sat facendo il giusto ne piu ne meno apolloni aveva una rosa da promozione e faceva schifo allora si che era da cambiare ma adesso no sta facendo il giusto

    • morosky says:

      Io sono sempre contro gli esoneri degli allenatori ma …
      qui la situazione non è come dici tu caro Ugo:

      i giocatori ci sono, IL GIOCO NO e non si vede uno straccio di azione chiamabile tale …se non in sole 3-4 partite di tutta la gestione “D’Aversiana” ( 22 di lega pro, 6 play off , 1 coppa italia, 7 in questo inizio..)

      io ho esposto il mio pensiero come tutti …non ci sono problemi

      la società può dichiarare ciò che vuole , il mercato effettuato non è per partecipare ai play off ma per tentare di vincere il campionato…che cannelle dici ?

      IL PUNTO PRINCIPALE E’ CHE NON C’E’ GIOCO ….
      poi avrà le sue colpe pure il DS, CHE NON E’ MIO AMICO …
      puoi sempre andare tu a fare il mercato..sicuramente avresti fatto meglio …

      le magre prestazioni col Perugia e nel secondo tempo con il Novara e la Salernitana non sono certo da imputare a Faggiano o sbaglio ??

      CERAVOLO aveva giocato la gara precedente (in Serie A) al suo ingaggio, ha saltato le prime tre ed era disponibile a Perugia dove ha pure giocato 20 minuti…

      che altro vuoi da me ..???
      sarà mica colpa mia se le cose non vanno bene ???
      ANCHE I CALCIATORI HANNO LE LORO COLPE….

    • morosky says:

      ALLORA SIETE DI COCCIO ??
      meno male che ci sei tu che ne capisci …!!!

      ma poi tu chi sei ? il giudice supremo che decide chi può criticare e pure il/gli oggetti della critica ?
      puoi criticare tu ?
      lo faccio pure io quando serve..
      ma non ero quello filo societario ? servo della gleba ?
      cosa ne sai se il budget era limitato o meno ?
      se fosse riuscito a prendere Caputo ( qualcuno ha giocato sporco ) cambiava qualcosa ?
      se la davanti non arrivano palloni Caputo avrebbe fatto magari 1/2 gol…ma solo per che è bravo di suo…
      non arrivano pAlloni giocabili in area….CAVOLO
      non farebbeRO gol nemmeno ICARDI O HIGUAYN …
      vero o no ????

  2. manlio says:

    moroni ma co dit tutta estate hai difeso FAGGIANO che e’ indefendibile ha fatto cazzate su cazzate non e’ riuscito a vendere i giocatori paghiamo 3 over per nulla e si che quando si viene promossi tutti hanno mercato …………doveva prendere la punta ha preso ceravolo rotto e finalemtne tutti avete capito che era gia rotto prima di venire ( ti ricordi che criticavi quando lo dicevo 1 mese fa !!! dicevi un problemino che c e gente che critica e basta sis si si chi aveva ragione ? ) ha speso ciffre folli per ceravolo e dato il doppio di stipendio !!! ha speso per dezi 5 ml di euro paghero’ ma poi li dovremo fdare ……… gagliolo e di gaudio come se fossero pele mamma mia SE C’E UNO CHE DEVE ESSERE LICENZIATO E’ FAGGIANO MICA D AVERSA il quale sta facendo bene se vincevamo domenica reavamo in piebna lotta promoizione e scusate ma lo capite o no che ci sono sono sqaudre piu attrezzate cosa volete da d aversa ? se gli danno dei brocchi o rotti fa quel che puo’ …………

    • morosky says:

      FAGGIANO E’ PERFETTAMENTE IN GRADO , se necessita, di difendersi da solo:
      dei 3 calciatori OVER NON VENDUTI vorrei ricordare che i loro contratti , ( a parte quello “ragionato” RINNOVATO PER 1 anno di Giorgino NON SAPENDO ANCORA IN QUALE CATEGORIA SI SAREBBE GIOCATO 4 MESI DOPO ),
      non sono stati stipulati dal medesimo e, se non trovi ANCHE la volontà del giocatore, cosa puoi fare ? sparargli o obbligarli a cosa ? pure loro hanno contribuito alla promozione mi pare !!

      Con le “cazzate” fatte a gennaio abbiamo titolari in squadra
      FRATTALI
      IACOPONI
      DI CESARE
      SCOZZARELLA
      SCAGLIA
      e MUNARI ( che verrà utile ancora in quanto in 11 e basta non si vince ) ………….sbaglio o parliamo di metà squadra già fatta a gennaio ???

      i nuovi non hanno ancora reso per quelle che sono le loro capacità tecniche e/o esperienza pluriennale sia in Serie B che in Serie A …

      PER GLI ALTRI PUNTI VEDI SOPRA ….la tematica è similare…
      ciò che mi sta sul pisello è che gli altri possono criticare o infangare ed io non potrei dire la mia ?
      certo è una verità scomoda che fa male pure a me ..ma..
      QUI, DI GIOCO, NON SE NE VEDE, QUI DI AZIONI PALLA A TERRA, AZIONI CHI ? PALLA A TERRA CHI ??

      se vuoi, pure a te ricordo le partite in cui si è visto giocare molto bene al calcio..
      MAPEI STADIUM 0-2 contro la Reggiana
      VENEZIA…primo tempo ( secondo in inferiorità numerica )
      PADOVA ( per un ora di gara )
      FIRENZE..finale play off …

      ….in definitiva IO HO CRITICATO :
      la mancanza di gioco
      la mancanza di manovra offensiva, non tiriamo mai in porta !!
      e di conseguenza ho concluso dicendo che SE IL MISTER NON CAMBIA QUALCOSA , qualcuno cambierà lui…
      se è colpa di Faggiano o di Ceravolo …
      se non gli arrivano PALLONI GIOCABILI non segna nemmeno MESSI & RONALDO ….tanto per capirci ..!!

      buon campionato ….novelli dirigenti
      ah, avete visto Perinetti ??
      non lo volevate qui ??
      lui è andato la..

  3. jdm says:

    Moro mi spieghi perché ti infervori ancora per una squadretta che arrivata in b e’ stata mollata a dei cinesi ? con delle motivazioni che un normodotato gli dovrebbe rispondere “mo andivla a tor in tel cul” ahahaha

  4. morosky says:

    Mi infervoro perché questa squadretta mi fa ancora vibrare dentro
    ( ANCHE SE GIOCA MALE ),
    non si tratta di chi la costruisce, di chi la allena o di chi ci gioca , tutti costoro passano ma, questa squadra nata a luglio 2015 mi ha fatto “innamorare” di un qualcosa di lontano, di antico ….non sono cose materialmente spiegabili …
    qualcuno parlerebbe di maglia, di colori …
    io non sono così retorico, per me è una PASSIONE INDESCRIVIBILE, TALE DA BRUCIARE ANCORA COME UN TEMPO..poi ci sono le realtà calciofile, le brutture, gli scandali, i mercenari : non ho gli occhi improsciuttati e vedo molto bene, senza paraocchi né preconcetti, libero di vedere e pensare…
    PUNTO

  5. Pencroff says:

    Filantropia si va cercando. Ci fosse, non la vorrei nel calcio. Svegliatevi, la tiranna Maria Luigia non era di Parma e non abita più qui.
    Pastasutà sugoro e formai

  6. jdm says:

    ba, poveracci,ahahah, vi sono umanamente vicino

  7. Luca says:

    Siccome non vedo D’Aversa cambiare per niente, toccherà stringere i denti fino a che non lo esonerano. Con la classifica così corta possiamo ancora recuperare sulla zona playoffs.

  8. Siberianhusky says:

    In Serie B un allenatore di alto livello puo’ veramente fare la differenza. Guidolin lo dimostro’ proprio qui.

  9. eriberto says:

    fino a prova contraria con apolloni eravamo quinti o sesti e d aversa ci ha portato in serie B se pensate che fosse facile ? i play off non ha sbagliato una partita e tutti dicevamo che era un terno al lotto e difficle detto questo 1 ) non ha ancora a disposizone la punta che ha chiesto da gennaio 2 ) qualcuno il buon moroni asserisce che con la campagna aacquisti che hanno fatto si punta alla serie A palle !!! noi venivamo da un sexondo posto in lega pro con 10 giocatori under della serie d in rosa !!!!! e’ chiaro che dovevamo comperare piu degli altri se permetti un perugia o bari o frosinone l ossatura gia l avevano per non parlre di empoli e palermo …….se la soieta’ piu volte dice che e un anno di assestamento perche non crederci ? per cui siamo in linea con i programmi siete solo voi che pensate che l onbiettivo sia la serie A 4) ma cosa volete che la societa puntasse alla serie a se non sappiamo neppure chi sia il propietario e chi comanda ? crespo no e allora chi comanda malmensi ? no e allora faggiano ? o mamma mia allora rischiamo di nuovo !!! come assomiglia all ammiraglio …… chi prende le decisioni chi ci mette i soldi ? ma cosa volete puntare alla serie a voi ci crewdete che arriveranno i cnesi ? aspettate e sperate

  10. paolo says:

    mi sembra che ci sia prevenzione su d aversa alla fine bastava vincere con salernitana e se permettete almeno un punto con il brescia ci stava …….e saremmo primi poi abbiate pazienza ho visto tutte le squadre di serie B e gran gioco non lo vedo neppure al pescara di zeman , poi su alemno palòermo empoli e frosinone sono piu forti cosa vuoi puntare alla serie A tu stesso moroni dicevi che eravamo da sesto settimo posto fino a 20 gg fa adesso ti e’ venuta la fregola ? aspetta sono 42 partite in b non vedi che basta vincerne due e sei primo ?non vedi che il perugia strapazza ni poi perde candidamente la domnica opo idem l empoli e cosi via ………..del bel gioco i tifosi se ne fregano contano i punti e per il momento siamo nella posizione che ci compete ne piu ne meno per cui d aversa ha fatto il suo dovere non ha dato extra punti ma neppure fatto peggio del valore della squadra tu setsso dicevi che eravamo 5-6 come rosa hai cambiao idea abbiamo la rosa piu forte del palermo e frosinone ? su dai la emni con siligardi ma non capisci che e finito a veromna faceva la riserva cosi pure calaio ormai a 36 anni lucarelli 40 di cesare 35 abbiamo una squadra di nonni o rotti inguardabile e te la prendi con d aversacosa vuoi che faccia d aversa

    • idm says:

      ma si bastava vincere con la salernitana pareggiare col brescia e avere le ruote al posto delle gambe cosi’ erano delle carriole….se vuoi che chiuda il ciclo dei luoghi comuni ti ci aggiungo se col porfenone non avessimo avuto un culo spropositato e frattali …..mo mama ,vi consiglio ottica cencig in viale piacenza ahahahah

    • morosky says:

      I giocatori che hai citato NON SONO SICURAMENTE colpevoli di nulla: le loro età erano arcinote a tutti, PURE AL MISTER,

      Lucarelli era partito in seconda linea-panchina, è salito ed ha fatto NON MALE ( pure un paio di gol ci sbatto dentro )..

      CALAIO’ ha 36 anni e si sbatte ancora come un leone…ma se non gli arrivano palloni giocabili …al tribula anca lu

      DI CESARE …se viene criticato costui….io non capisco nulla di calcio….E’ STATO TRA I + POSITIVI ( e ci sbatto altri due gol )

      SILIGARDI, si l’ho menata..io ricordo un giocatore diverso …se è finito non lo so…non credo proprio ….potrebbero essere stati problemi fisici e di forma iniziale …da superare..

      DEL BEL GIOCO I TIFOSI SE NE FREGANO ?
      …gli stessi , in casa, un paio di partite fa hanno fischiato…( non ricordo se era con l’Empoli ….) …per quale motivo ? per la sconfitta ? o per la prestazione ? o per il rigore tirato da Nocciolini ?

      VINCI DUE PARTITE VAI IN ALTO, NE PERDI DUE SCENDI PRECIPITOSAMENTE…tutto vero, confermo, ma le prestazioni ed i risultati sono poco soddisfacenti…
      per dimostrare qualcosa di importante, in queste prossime 3 gare bisognerebbe metter dentro 7 punti …..
      e cambiare registro…

      4-3-3
      4-4-2
      3-5-2
      8-1-1
      5-3-2
      4-4-1-1 FANNO SEMPRE 10 ..dieci

      Questi numeri non contano un ca$$o,
      conta solo essere ben disposti in campo, compatti, CORTI,
      correre, tenere la palla a terra, giocare in verticale ed in velocità..
      che altro ? ogni tanto provare a tirare in porta, anche dai 20 metri …magari il portiere non c’arriva o la guarda entrare …
      o no ?

  11. morosky says:

    Che arrivino o non arrivino i cinesi, per me non cambia nulla, io tengo il Parma, tengo Lucarelli, e tengo pure per coloro che hanno ricostituito la società, partendo dalla Serie D: sono quelli che parecchi chiamano “piocioni”, io mi vergognerei solo a dirlo ..
    ( quella sopra, chiaramente, era pura ironia..

    Personalmente ho molto tempo per aspettare:

    il tempo che si riesca a vedere giocare al pallone ,
    ( ho visto 2 gare pure oggi, pure gli altri giocano da schifo, siamo in ampia compagnia ma, gli altri erano Salernitana, Ascoli, Cesena e Spezia , non certo delle superpotenze )
    ..
    il mister è qui da 10 mesi: lavora da nove mesi con un gruppo confermato per 12 unità da gennaio scorso, 8 dei quali giocano TITOLARI in pianta STABILE…dalla Lega Pro ad oggi…
    ebbene, se a quegli 8 aggiungiamo DEZI, BARILLA’, GAGLIOLO,DI GAUDIO E SILIGARDI ….non posso avere la pretesa di vedere giocare al pallone ??

    Non ho considerato CERAVOLO …non ha mai giocato e non è certo colpa del mister …ma, se su un telaio discreto, compatto e che si conosce, appunto da 9 mesi, inserisco i suddetti citati calciatori ,
    NON POSSO PRETENDERE CHE SI VEDA GIOCARE A CALCIO, che si smetta con quel ca$$o di giro palla lento , sembra a metano, intanto che si passano e ripassano la palla dietro, orizzontalmente, gli altri sono già in 14 nella loro metà campo, tutti belli schierati in postazione difensiva…da combattimento ..tipo trincea..

    non ho altro da aggiungere …IO ASPETTO IL CALCIO, I RISULTATI ED I PUNTI…quelli che fanno tanto …classifica…

    chi c’è c’è, chi non gradisce non so..
    chi vuole rimanere ….SI DEVE DARE UNA MOSSA …GIOCATORI COMPRESI

  12. morosky says:

    NON POSSO PRETENDERE CHE SI VEDA GIOCARE A CALCIO ?????????
    mancavano i punti interrogativi ….chiaramente ..

  13. morosky says:

    IO HO SEMPRE AFFERMATO, E CONTINUO A FARLO, CHE QUESTA SQUADRA ARRIVERA’ TRA LE PRIME 5…6….
    non ho mai detto che vincerà il campionato e non ho mai detto che lotterà a metà classifica…

    So cio che ho scritto da luglio in avanti …e continuo a ribadirlo..
    IO NON HO MAI PARLATO DELL’ALLENATORE e questa non è assolutamente una campagna contro D’Aversa, è solo un monito, SE LUI NON CAMBIERA’ QUALCOSA ….
    QUALCUNO CAMBIERA’ LUI….all incluse…

    immagino che, a fronte di tutti i direttori sportivi ed i tecnici che qui si permettono, giustamente, di dire la propria, possa dirla pure io..
    IO NON HO MAI DETTO CHE HA SBAGLIATO TUTTO o che non interpreta nulla di calcio, IO HO SOLO AFFERMATO CHE NON SI VEDE GIOCARE AL PALLONE…
    non è lesivo né offensivo…mi pare..
    cerco sempre di curare molto le parole …
    ma ciò che voglio dire, quando voglio, lo dico, a voce alta, quanto e quando ne ho voglia, come tutti coloro che scrivono ..
    visto che leggo anche bestialità umanamente inconcepibili ( parlando sempre di calcio giocato )
    ..
    ognuno dica pure la propria ma eviti di mettermi in tastiera ciò che non ho scritto….please
    e adesa ..andivla a …..disner
    mi guerdi pescara-cittadella..

  14. Lukfur says:

    leggendo questo blog mi si rizzano i capelli (che non ho!!!)
    Facciamo un pò il punto della situazione:
    1) SOCIETA’ – 7 industriali parmensi fondano nel luglio del 2015 il Parma Calcio 2015, in tutta fretta (magari commettendo qualche errore, ma ci può anche stare) costruiscono una squadra, riaprono Collecchio e vincono il campionato di serie D ed approdano in C, poi rinforzano la squadra, cambiano allenatore perchè con quello della serie D non si poteva andare oltre, rinforzano ancora la squadra a gennaio 2017 e, anche se con l’utimo posto disponibile, guadagnano la B….
    Ora siamo in B, a battercela forse per la serie A, in ogni caso non più a giocare ad Arzignano, Santarcangelo o Lumezzane, ma A Brscia, Palermo, Empoli etc…. pertanto in zone più consone al nostro blasone.
    Questi sono i fatti, e la società va solo ringraziata per gli sforzi fatti e per i denari investiti, anche perchè i risultati sono arrivati!!!
    Due promozioni in due anni non era facile…. Se ce lo avessero detto a luglio 2015 ci avrei messo la firma subito!!!!
    2) Perchè prendersela con Moroni? Al di la delle diverse opinioni su D’Aversa moduli o giocatori, che colpa ne ha lui delle scelte societarie? Siamo qui per parlare, esternare i nostri dubbi e perplessità, così come le nostre passioni, e lo ringrazio perchè ci da la possibilità di farlo, dando il “calcio d’ inizio” con i suoi articoli”.
    Possono piacere o pure no, ma le opinioni vanno rispettate…

  15. Lukfur says:

    Riguardo alle formazioni, personalmente lo ritengo tempo perso, non perchè non sia divertente farlo, o perchè non si possa provare a migliorare o suggerire modifiche anche di schieramento (il che è sicuramente da rispettare e anche lodare) ma perchè la testardaggine del mister e la sua presunzione le rende sterili ed inutili.
    Non c’è peggior sordo di chi non vuole sentire!
    Pertanto, ormai se non cambia dopo 38 partite, perchè dovrebbe farlo ora? Di fulminati sulla via di Damasco ce ne è stato uno solo…
    Peranto non ci resta che piangere …. al momento …. Aspettando Crespo ai primi di novembre (dopo il Frosinone, sigh…)

  16. paolo says:

    MORONI mi sembri un uomo solo al comando ……………………..scusa ma se uno cti cita mica ti offende e come hai diritto tu di dire la tua opinione l hanno gli altri perche’ subito inizi a dire ” fallo tu il mercato ” scienziati del calcio ” direttori sportivi eccc come non lo sono loro non lo sei tu ognuno dice la propia opinione se non ti offendono che problemi hai ? perche’ al bar non si possono avere ipinioni differenti ? io concordo con gli altri il problema e’ che c’e una schiera di tifosetti qui che ancora non ha capito che non e’ la serie A l obiettivo avete aspettative sbagliate e li il peccato originale perche’ per il resto la squadra sta facendo da 5-6 posto che e’ quello che tutti gli intenditori di calcio sanno che e’ il parlma nei pronostici tutti citano palermo frosinone empoli bari perugia il parma il slo perinetti !!! che ormai visto che buono lo era e’ finito in serie A