PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 9^ puntata: CONTRO IL MAESTRO DELLA NON DIFESA NON SI PUO’ NON TIRARE IN PORTA! – Video “Papirus”

15 Ott 2017, 02:00 39 Commenti di

giuseppe monda papirus(Giuseppe Monda) – Amici di StadioTardini, bentornati. Quest’oggi mancano le parole per commentare una squadra che, in questo momento, è allo sbando più totale. Contro il maestro della Non difesa (Zeman), non puoi permetterti di fare solamente un tiro in porta! Solo uno? Ma scherziamo? E trovarti a tu per tu con il portiere per due volte, ed entrambe le volte, anziché calciare, tentare di guadagnare un calcio di rigore. Troppo nervosismo e poco gioco, quasi nullo. In 9 partite non è ancora arrivato il benedetto gol su azione, ed oggi abbiamo dimostrato che neanche ci teniamo a farlo. Siamo ormai al capolinea per D’aversa, che fa mea culpa, ma la società continua a rinnovargli la fiducia. Per il pubblico del Tardini, però, oggi è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. I fischi sono un chiaro sintomo. Classifica corta, ma piano piano le Big si allontanano, mentre si avvicina la parte destra della classifica.
Ma basta con le chiacchiere e PARMiamone…

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

39 Commenti a “PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 9^ puntata: CONTRO IL MAESTRO DELLA NON DIFESA NON SI PUO’ NON TIRARE IN PORTA! – Video “Papirus””

  1. LG says:

    La principale colpa dell’allenatore è quella di voler insistere su un assetto tattico che in questo momento non funziona non provando soluzioni alternative. Ci sono problemi evidenti dalla prima giornata che non sono affrontati, tra i quali: Scaglia è in difficoltà a fare il terzino in B non copre e viene regolarmente saltato, Scozzarella davanti alla difesa non ha mai dato la sensazione di poter guidare il gioco, Dezi è inconsistente gira per il campo senza incidere, Calaio è troppo solo in avanti e gli esterni prendono palla troppo bassi e giocano troppo larghi, non ci sono inserimenti da dietro e non si tira mai in porta da fuori area. Occorre qualcosa di alternativo.
    Sempre e solo forza Parma

  2. Zestral says:

    Se continuiamo così,non dobbiamo lottare per i play-off,bensì per non retrocedere!
    D’aversa andrebbe esonerato subito!!!!
    Ciao,grande papirus!!! Sei sempre il migliore con i tuoi video!!!
    SEMPRE FORZA PARMA!!!!!

  3. VELENOSO says:

    Questa è una vera ARMATA BRANCALEONE.
    Cosa va? NIENTE
    Cosa non va? TUTTO.
    Ma andiamo per ordine.

    IL MODULO ADOTTATO
    Il 4-3-3 lo si può fare se hai giocatori che corrono come spadini e infatti Zeman lo fa giocare ai suoi giocatori che corrono come schegge ma loro sono giovani e lo possono fare.
    NOI che siamo vecchi come il cucco No.

    L’ATTACCO
    Questo reparto proprio non funziona.
    Calajo dovrebbe essere il centravanti e i centravanti vengono messi in campo per fare gol ma lui a fine carriera ha perso il vizio del gol.
    Da l’impressione di non segnare NEMMENO a porta vuota.
    Dopo nove partite nemmeno un gol su azione.
    Ora farebbe fatica anche in serie C
    Gli altri attaccanti non sono da squadra di vertice in serie B.
    Sono solo MEDIOCRI MESTIERANTI , uno vale l’altro.
    PATTUME.
    In quanto a Ceravolo vedremo, ora non lo posso giudicare ma secondo il mio punto di vista anche MESSI in questa ARMATA BRANCALEONE e con D’Aversa come condottiero avrebbe serie difficoltà a segnare.

    IL CENTROCAMPO.
    Qui sorge una domanda che un po si fanno tutti.
    Come mai non gioca mai CORAPI?
    Eppure abbiamo un centrocampo PENOSO.
    Dezi dopo un primo tempo in cui spesso non è inguardabile, nel secondo tempo diventa INGUARDABILE infatti sembra sparito dal campo e più di una volta viene istintivo chiedersi
    “Ma Dezi è ancora in campo?”
    Si lui è sempre in campo mentre Corapi è sempre in PANCA.

    I SECONDI TEMPI
    L’ARMATA BRANCALEONE concede al pubblico pagante solo un tempo, il secondo tempo vista anche l’età e il fiatone che immancabilmente a quei pensionati viene, ci si arrocca in difesa
    nell’attesa del gol o dei gol ( vedi Salernitana) che immancabilmente CON PUNTUALITÀ SVIZZERA arriveranno

    GLI ARBITRI
    È ovvio che la società non protestando mai anche quando ti rubano le partite ( vedi partita contro le riserve del Palermo finita in parità ) offrono al designatore la consapevolezza che a Parma si possono mandare arbitri scadenti o giovani che debbano fare tirocinio tanto qui a Parma non protesta nessuno e anche arbitraggi scadenti sono accettati dalla società con il sorriso sulle labbra

    FAGGIANO
    Forse per mancanza di soldi o altro ha raschiato COME UM FORSENNATO nel bidone della spazzatura di altre squadre portando i loro scartini e quando ha dovuto spendere ha speso male vedi Dezi. Si spera in Ceravolo ma come dicevo anche Messi con D’Aversa si troverebbe a disagio.

    e…
    dulcis in fundo
    D’AVERSA
    Siamo arrivati al centro del problema, siamo arrivati al vero problema di questa ARMATA BRANCALEONE, di nome Parma,
    il mister D’Aversa LO VEDE ANCHE UN CIECO
    NON È DA PARMA, NON È DI CATEGORIA
    Tante cose non vanno. ormai gli errori che fa sono fatti in modo industriale, TROPPI PER ELENCARLI TUTTI ma io ci provo ad elencarme almeno qualcuno.
    1) Per fare il 4-3-3 bisogna avere giocatori giovani BRAVI che corrono come “Speedy gonzales”
    Zeman li ha noi no e quindi non avendo giocatori adatti a quel modulo doveva cambiarlo cosa che invece non ha mai fatto e purtroppo mai farà.
    2) Non sa leggere le partite
    Ieri tanto per fare un esempio nel secondo tempo quando il Pescara ci pressava in area con tutta la squadra c’erano praterie immense
    per i nostri contropiedisti.
    Come mai il GRANDE D’AVERSA confermato a furor di Carra e non certamente a furor di popolo, non ha sostituito il sempre più deludente SCAGLIA con Speedy Gonzales MAZZOCCHI?
    Saltando l’uomo con quella sua velocità avrebbe creato scompiglio e con lui in campo molto probabilmente il risultato sarebbe potuto essere diverso.
    Come mai ieri ancora una volta CORAPI se ne è stato in panca mentre Dezi era completamente sparito nel secondo tempo?
    Come mai con la Salernitana nonostante l’espulsione di due difensori non si decideva ( erano passati sette o otto minuti prima del cambio) a togliere un attaccante e mettere un difensore?
    Come mai col Brescia sotto un diluvio non ha sostituito Dezi leggero come una foglia con uno adatto a quel terreno?
    Molti dicono
    “Non va sostituito perché ci ha portato dalla C alla B dimenticando però un piccolo particolare, in C aveva uno squadrone ma nonostante questo il Venezia ci era sfuggito e in semifinale col Pordenone quel rigore immenso non fischiatoci contro dall’arbitro im pieno recupero……
    SONO SEMPRE PIÙ CONVINTO CHE SE FOSSMO PARTITI CON GUIDOLIN A INIZIO CAMPIONATO SAREMMO PRIMI IN CLASSIFICA perché parte di questi giocatori che stanno deludendo, con D’Aversa con altri sistemi di gioco, con giocatori messi al posto giusto, forse potremmo anche” ripristinare” i sogni d’inizio campionato. anche se la squadra plasmata a imnagine e somiglianza di D’Aversa a gennaio sarebbe andata n buona parte cambiata altrimenti se si insistera’con questi giocatori e con questo allenatore NON CERTAMENTE DI CATEGORIA” il nostro obiettivo sarà la salvezza ma credetemi con D’Aversa sarà dura anche quella.
    QUANTO NEMMENO POTETE IMMAGINARVI
    Nelle ultime 4 partite in casa su 12 punti ne abbiamo fatto solo 1
    E c’è ancora qualche ” giocondo” che parla ancora di play off?
    Ma fatemi il piacere….

    • Lukfur says:

      Sono mesi…. Dalla primavere scorsa che sostengo che D’Aversa non è adeguato per la C…. figurati per la B…. BRANCALEONE DA LANCIANO. …. ormai no ha più senso parlare dei suoi errori, incapacità e limiti…. Tutto bello che assodato. .. Dopo 40 partite questa è la minestra e di più non è in grado di fare…. qurst’anno inoltre ha pure scelto i giocatori….
      Parliamo del nuovp va… che è meglio.
      GUIDOLIN ci porterebbe in A, anche con questi giocatori. …. Se non su vogliono spendere soldi, richiamiamo Apolloni, un po di esperienza in più la ha, inoltre il calcio vero lo ha visto più di D’Aversa…. Sono curioso di vedere che combina GIGI il Rosso con questa squadra…
      A poco prezzo si potrebbe pensare ad in traghettatore…. Carmignani…. Fino a fine stagione, poi Guidolin o Donadoni.
      Iachini e Cosmi lo lascerei dove sono, non farebbero una grande differenza… Sono due mediocri….
      Comunque aspettiamo Crespo ai primo di novembre….
      Ancora due partite con questo qua…. poi speriamo che il nuovo voglia fare qualcosa di buono. …

  4. Douglas says:

    Welcome back Velenoso

  5. Nico says:

    ma.. che D’Aversa fosse così, ho cominciato a dirlo dall’anno scorso, già agli albori della primavera, prendendomi delle “forti” reprimende.

    Non ce l’avevo con lui, come non ce l’ho ora, semplicememte facevo rilevare, come faccio ora che l’uomo mi sembra ancora nella sua fase di sperimentazione e di apprendistato, che non è una colpa. E’ semplicemente inadeguato, o NON PRONTO. Non ancora.

    Non si è mai vista la sua “mano”. In effetti ogni allenatore anche nelle serie minori dà una fisionomia alla sua squadra, un “tocco” delle sue capacità. (la Spal di Semplici, Il Pordenone di Tedino, il Foggia di De Zerbi, anche il Venezia di Inzaghi.. ecc.. )

    Qui si esaltava solo pochi giorni fa la “grande capacità” di D’Aversa di sfruttare al meglio i calci piazzati… ebbene, ieri, un SIGNORE “settantenne” lo ha ridicolizzato. Ci voleva poco, a pensarci un attimo.

    Non posso credere che la nostra squadra sia così squinternata, priva di un filo logico di gioco, che gli interpreti siano così sprovveduti, sciatti, scontati in ogni giocata, così privi di risolutezza nei momenti chiave, insomma così.. imbarazzanti! Non ci credo.

    Infatti quando devono rimediare ad una sconfitta ormai sicura e occorre buttare il cuore oltre l’ostacolo, abbandonati gli schemi mandati a memoria, e abbandonata ogni prudenza, ecco allora che quando prevale il senso del gioco individuale, la squadra ritrova sè stessa e un gioco partecipato, seppure spesso affannoso, perchè in genere quando ciò accade, non c’è mai tanto tempo.
    La partita non è una guerra “di posizione” in trincea.

    Appare evidente che l’allenatore SOTTRAGGA qualcosa alla squadra, anzichè dare quel qualcosa in più. Pare AVVITARE i giocatori in posizioni INAMOVIBILI, nel rispetto di una interpretazione elementare e scolastica del 433. Sembrano indossare gli stivaloni da pescatore.

    Il 433 non vieta di accompagnare l’azione, di stringere l’avversario su un lato, di sfruttare il lato debole, di attaccare al centro, le sovrapposizioni, i tagli degli interni, ecc.

    D’Aversa è un allenatore molto conservativo perchè non riesce nemmeno a sfruttare le possibilità che lo stesso sistema gli offre. Non ha mai provato, per esempio, ad invertire il triangolo di centrocampo cioè a giocare col vertice alto anzichè basso come fa adesso. Col vertice alto può agire un trequartista coi mediani bassi che offrirebbero quindi 2 riferimenti anzichè uno, alla difesa.

    Contrariamente a quanto si possa pensare non toglierebbe solidità alla fase difensiva, anzi. E libererebbe, di contro, le capacità non interamente sfuttate di Scozzarella o Dezi a favore dei due esterni alti e del centravanti.

    ecc… ecc… http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif

  6. VELENOSO says:

    Non c’è gioco e non c’era nemmemo lo scorso anno.
    Anche lo scorsovanno lo spettacolo era deprimente.
    D’Aversa dovrebbe dimettersi. ma non lo farà mai.
    Dalla società verrà SICURAMENTE esonerato ma solo quando ci sarà la società, fino a fine ottobre non ci sarà e pertanto dovremo avere pazienza ma
    SICURISSIMISSIMISSIMAMENTE
    a Natale non mangerà il panettone a,Parma.
    Sarebbe da folli, da T.S.O. tenerlo.
    Purtroppo fino allora ne vedremo con lui in panca delle belle
    PARDON
    volevo dire delle….brutte.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif

  7. Luca says:

    è il modulo che non va, ma il nostro mister è più cocciuto di un mulo.

    • VELENOSO says:

      Non solo è cocciuto come un mulo ma è peggio, e ‘ cocciuto come un caprone ma non sa nemmeno leggere le partite.
      Continua far giocare Dezi e Scaglia e quando occorre anche Barilla’ mentre i Corapi e i Mazzocchi devono sempre starsene in panca.Gli attaccanti con quel becero modulo fanno tutti schifo.
      Per segnare di testa dobbiamo scomodare dalla difesa e dobbiamo chiedere i gol a Lucarelli a Galdiolo.e a Di Cesare.
      Dico la verità se a inizio stagione avessi saputo di questo spettacolo deprimente, ma da vero coglione dovevo sapere che con D’Aversa spettacolo non ce ne sarebbe stato, non.mi sarei abbonato. Sono stanco tutti i sabati tornare dallo stadio INCAZZATO COME UN’AQUILA REALE.

  8. Davide says:

    Ma Crespo è il vicepresidente del Parma o un saltimbanco in giro per il mondo con le vecchie glorie FIFA?Almeno si faccia chiarezza su questo. Questi 7 piocioni hanno venduto al primo che passava per strada pur di liberarsi del fardello e questi sono i risultati. Non abbiamo una società non abbiamo una proprietà. A parte un tizio (Carra) stipendiato fino al 30 giugno prossimo che non si sa chi rappresenta (gli ex proprietari, i promessi proprietari, se stesso, il padrone dell’Evolution?). Giungono anche sinistre voci di sponsorizzazioni da pochi soldi cercate disperatamente (prassi in uso ai tempi del bresciano). Urge chiarezza urge dare delle risposte. E urge che il popolo smetta di essere bove.

  9. Paolo says:

    Davide ha ragione. È andata così. I vecchi proprietari non erano in grado di andare avanti insieme . Troppo caro il calcio per molti di loro. Meglio fare la figura dei salvatori e poi guadagnare vendendo le quote ai primi solvibili che si sono palesati. Poi un treno di balle sulla ricchezza ( inesistente) dei cinesi che sono imprenditori seri ma per nulla mecenati. Del resto basta guardare il comportamento di Marco ferrari. Il primo a uscire nel 2013 dal vecchio Parma e in prima fila nella rinascita. A lui onori e soldi e poi la nuova sparizione coi cinesi . Mi sembra una persona molto in gamba e capace di leggere le situazioni. Se non si fa più vedere dopo la vendita, una ragione ci sarà

  10. VELENOSO says:

    Scommettiamo che se avessimo avuto Inzaghi in panchina e il Venezia avesse avuto D’Aversa, noi saremmo primi in classifica e il Venezia negli ultimi posti?

  11. Ettore says:

    Lo scorso anno è andata di lusso. Tantissimi punti persi per mancanza di gioco. Possiamo essere superbi come sempre, appellarci sempre a questo cazzo di blasone, che senza offesa oggi non vale nulla, se non il nostro afferro, ma i fatti sono chiari: da troppo tempo il Parma gioca male, e nonostante la gioia della promozione non possiamo dire di avere visto un bel parma la scorsa stagione, tolta la finale dei play off.
    Il direttore sportivo è pappa e ciccia con l’allenatore, sembrano il gatto e la volpe e dubito che ce li toglieremo dai coglioni tanto presto.
    Ci aspettano innumerevoli conferenze stampa farcite da scuse, mea culpa e commenti di giornalisti accondiscendenti come il Piovani.
    Non capisco, continuano a dire che è un bel parma, è migliorato il gioco dalle prime partire, li abbiamo visti affiatati: Piovani per favore fai il giornalista invece di palmare quell’incapace di D’aversa.
    Mai vista tanta incapacità, vedere il Parma quest’anno è davvero un male al cuore. I tifosi dovrebbero lamentarsi con la dirigenza ma chi è la dirigenza?

  12. Davide says:

    Concordo in toto con Paolo. Ferrari è la cartina di tornasole oltre che un gran furbone. Uscito dal vecchio Parma quando ha sentito spussa di strinato si ripresenta coi piocioni per la rinascita, fugge il giorno dopo la promozione a cessione ai cinesi (se veramente esistono) non ancora compiuta. Evidentemente da gran furbacchione ha nasato l’aria e ha preferito far fagotto con i complimenti in saccoccia…E ripeto le voci che cominciano a girare su sponsor cercati con insistenza e altre amenità sono per nulla buone. E non si vede soluzione vista anche la qualità dei nostri così detto giornalisti alla Piovani. E di tutti quelli che dicono che la società non va in campo… allora ci saremmo potuti salvare anche nel 2015 se la società non va in campo..
    Poi vorrei davvero sapere se Crespo è vice preside o uno show man della Fifa. Boh io sono molto molto preoccupato e non solo per i risultati del campo. Anzi di quelli ad oggi me ne frega il giusto. Ho timori ben peggiori.

  13. Domenico says:

    Ieri il Frosinone ha pareggiato col Palermo e i propri sostenitori incazzati hanno chiesto un confronto con la squadra.
    SONO PRIMI IN CLASSIFICA..
    Noi parmigiani a fine partita abbiamo applaudito!
    L’unica cosa certa è che noi siamo dei coglioni.
    L’importante è tifare per la maglia e assistere ad uno spettacolo indegno. Siamo diventati la barzelletta d’Italia…
    Società fantasma e un amministratore delegato da società
    di terza categoria.
    A Crespo consiglio di farsi vivo ogni tanto..
    che se per ora i cinesi hanno il 30% l’abbonamento vips
    Gli è di diritto….A Carra consiglio di ritornare all’Errea
    a fare marketing.

    • morosky says:

      A dire il vero io, a fine partita, + che applausi ho udito dei gran fischi mentre la squadra applaudiva la Curva Nord….fischi non aplplausi…a ghè un po’ ed diferensa

  14. jdm says:

    probabilmente non e’ un idea cosi’ strampalata,gli do ancora credito perché quantomeno e’ riuscito a tirare per la giacca gente che del parma e del calcio ha sempre provato un certo fastidio,e credetemi non e’ poco.

    purtroppo dei 7 e’ quello che non ha neanche i due da prendere il tonnotto di madregolo

  15. VELENOSO says:

    In tutta la storia del Parma e cioè dal 1913 mai e sottolineo MAI dopo nove giornate un attaccante crociato non aveva ancora segnato un gol su azione.
    BASTA GUARDARE GLI ALMANACCI STORICI a riguardo.
    La verità è che con i MAGNIFICI SETTE o con i cinesi è UTOPIA ALLO STATO PURO andare in serie A
    Al di la di parole di facciata MANCANO I SOLDI
    Sarà già un successo travolgente salvare la categoria.
    Una squadra che non riesce a fare del proprio campo un fortino nonostante abbia un SUPERPUBBLICO non ha futuro.
    Ha solo un risicato presente
    Fare nelle ultime 4 partite in casa un misero punto per il rotto della cuffia contro una nostra diretta concorrente per la retrocessiome puzza di strinato, di serie C.
    Dai che il prossimo anno facciamo ancora il derby con la Regia con un pubblico dimezzato magari con ancora D’Aversa in panca e Faggiano a fare il VU CUMPRA’ in giro per l’Italia cercando di smarcire la rosa di altre squadre portando da npi giicatori a fine carriera o brocchi.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif

    • morosky says:

      Se tu affermi che il Pescara è una ns diretta concorrente per la retrocessione, io dico che gli abruzzesi, arriveranno tra le prime 5 ….
      marzo aprile e maggio i giovanotti di Zeman, ora semisconosciuti al grande calcio, vedrai dove saranno, la squadra doive ho scritto prima e, minimo 3..4 di costoro, in Serie A in squadre diverse ..
      a maggio ricordiamoci chi aveva detto cosa…
      io, il mio, lo ricordo sempre ..
      moro

      • VELENOSO says:

        Cerca di capire Morosky la nostra diretta concorrente non è il Pescara ma la Salernitana. una squadra che ha le palle, anche ieri sotto di due gol ha rimontato e vinto.Impara grande Parma che sotto D’Aversa è diventata un’ ARMATA BRANCALEONE.Un punto l’abbiamo fatto con loro con la CAZZUTA Salernitana Mettiti gli occhiali vecchio pirata di torrente.http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif

  16. Vekkia Nobiltà says:

    Monda sono d’accordo con quello ke asserisci però ieri

    NON ho visto il così detto calcio champagne del Boemo

    Etor ke maestro ragass ma x favore dai là

  17. Siberianhusky says:

    Con Zeman in panchina il Parma avrebbe più punti, una rosa composta da giocatori giovani con ingaggi contenuti sui quali fondare un ciclo. Mi farebbe piacere che potesse tornare ad allenare il Parma e rivedere la sua difesa copiata dalla pallamano ed il suo attacco copiato dall’ hockey su ghiaccio

  18. Domenico says:

    Vekkia Nobiltà ma hai visto nel Pescara chi gioca?
    Solo dilettanti che il Boemo gli ha fatti resuscitare.
    in B tutti o quasi hanno segnato contro il Pescara,
    tranne noi..,ci sarà un motivo no?

    • Vekkia Nobiltà says:

      NON sono tutti dilettanti dai là un paio di rosatellum

      Nel Delfino ci sono Ganz Mancuso Fiorillo Campagnaro etc.

      Lo stesso Gastòn NON è uno sconosciuto credo

  19. luca says:

    In casa siamo ultimi in classifica e carra viene anche a fare il fenomeno in conferenza …. vergogna!!!

  20. Gian Marco says:

    Be …Iachini mediocre….se 4 e dico 4 promozioni dalla B alla À sono numeri mediocri….ma sono mica dati del ‘900 ma di qualche anno fa….poi magari si è imbattuto troppe volte conZamparini oppure non piace il suo cappellino….

  21. Luca il lucano says:

    D’Aversa pessimo allenatore e uomo, perchè,pur di prendere lo stipendio non darà mai le dimissioni.Un po di imiltà non guasta però a quelle cifre fa comodo….

  22. ugo says:

    oooooooooo adesso tutti a criticare gli stessi che un mese fa quando dicevamo in pochi che la camapagna acquisti era stata sbagliata (siligardi giocatore finito ceravolo rotto 3 over tenuti e pagati eccc ) e che l allenatore non era da confermare tutti giu a dare del reggiano e i veri tifosi sono altri eccc adesso tutti a criticare brai grandissimi gente che solo 20 gg fa dicevano che eravamo da promozione ma secondo voi e colpa solo di d aversa ? allora cpite poco di calcio la società conta eccome qui non c’ e società ne più ne meno come l anno di Ghirardi taci and comapany …. e i giocatori lo capiscono e se ne appofittano c’e un vuoto di comando

  23. nando says:

    se dobbiamo mandare via d aversa mandiamo via anhe faggiano e la scoieta’ ovvero carra crespo e malmensi ………..

  24. luca says:

    Stasera cosa ci dovremo sorbire, il consolidamento di chiesa che ormai è impresentabile, l’aziendalismo di piovani, le puttanate di schianchi….. a tutto questo preferisco Boni l’unico che dice quello che i fatti dimostrano….. Vorrei chiedere a MOROSKY che spesso va a vedere gli allenamenti se a fine seduta sono sudati questi ragazzi poverini…..

  25. luca says:

    Iniziamo a fare tornare CARRA nel posto che merita (forse) cioè vendere delle t-shirt di scarsa qualità…..
    Manenti era impresentabile ma anche questo signore ci va vicino ad esserlo…..BORIOSO come pochi….

  26. Simone T. says:

    Dai richiamiamo Scala,Minotti, Galassi e Apolloni!

  27. LucaB says:

    Questa è la terza settimana di Ottobre, il mitico Carra ha parlato di terza quarta settimana per il passaggio , siamo a -14 quindi vediamo..
    Quindi per altri 14 giorni ci teniamo D’Aversa che sta facendo fatica dalla fine della stagione scorsa..
    Speriamo di non tornare giù per andare in pari con la fortuna dell’anno scorso..

  28. jdm says:

    eh da qui agli ossi dei morti ci sono ancora 15 giorni

  29. Robin Hood says:

    Io aspetterei il 1 – 2 Novembre a secondo del risultato.
    Si festeggiano i morti o i santi……….

  30. jdm says:

    oh a novembre a parma succede di tutto calcisticamente parlando ,abbiamo saltato l’anno della serie d perché era bisestile

  31. STEFANO says:

    Tanto stasera sulle emittenti locali verrà veicolato il messaggio che si va avanti con D’Aversa fino a fine campionato. Vedrete che anche su Teleducato ci sarà qualche cosa in questi termini.
    Ma a me interessa poco. I miei dubbi sono altri come già ampiamente scritto