GAGLIOLO: “E’ ANCORA PRESTO PER GUARDARE LA CLASSIFICA, OGGI, ALDILA’ DEL RISULTATO, E’ STATO IMPORTANTE NON PRENDERE GOL”

02 Dic 2017, 18:00 9 Commenti di

WP_20171202_17_25_46_Pro(Andrea Belletti) – Riccardo Gagliolo difensore dai tratti rocciosi conferma con le prestazioni la sua affidabilità. A sinistra o in mezzo alla difesa sai che il difensore ex Carpi difficilmente tradirà le attese. Oggi oltre alle consuete chiusure difensive ha dato anche una grossa mano in attacco. “C’erano gli spazi per spingere così ho cercato di attaccare. E’ stata una partita difficile da sbloccare in un primo tempo dove ci è mancato l’ultimo tiro in porta. Poi nel secondo tempo siamo stati anche fortunati nell’episodio della punizione di Insigne deviata dalla barriera ma nel complesso stavamo conducendo abbastanza bene la gara”. Così nel giro di sette giorni è stato spazzato via il giro a vuoto in quel di Carpi. “Dopo la sconfitta ci siamo tirati su le maniche, noi cerchiamo sempre di allenarci bene cercando di trovare la continuità nei risultati”. Un risultato quello di oggi che ha suscitato molte polemiche tra gli ospiti per un gol annullato per fuorigioco. “Dal campo mi è sembrato che fosse in off side di un metro quindi ritengo giusta la decisione dell’arbitro”. Anche in questa occasione sono arrivati tre punti con l’apporto importante dei subentrati. Anche se nella rotazione di D’Aversa non viene intaccata la difesa ormai affidata al blocco Gagliolo Lucarelli Iacoponi Mazzocchi. “E’ certo che giocare insieme con una certa continuità aiuta, io cerco di dare il mio contributo indipendentemente da dove mi mette il mister e rispetto le sue scelte. Dobbiamo proseguire così anche se la classifica è ancora troppo presto per guardarla. Le favorite restano le tre retrocesse dalla serie A insieme al Frosinone”. Andrea Belletti

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

9 Commenti a “GAGLIOLO: “E’ ANCORA PRESTO PER GUARDARE LA CLASSIFICA, OGGI, ALDILA’ DEL RISULTATO, E’ STATO IMPORTANTE NON PRENDERE GOL””

  1. VELENOSO says:

    Grazie D’Aversa per aver inserito Corapi.
    So che non te ne sei pentito.
    Lo sapevo che non avrebbe deluso.
    Corapi lo dobbiamo far giocare più spesso.
    È MAGICO
    Dezi ha giocato quasi tutto il girone di andata,quasi nel suo ruolo e non ha fatto nemmeno in gol. Corapi ha giocato solo 5 minuti e…..
    A buon intenditor…..

  2. Luca says:

    Oggi Gagliolo bene anche in fase di spinta. Davvero un buon difensore.

  3. Benni says:

    Arriva coda dal Benevento

  4. jdm says:

    insomma,oggi tutti bravi da quando san baraye li ha costretti in 10 ,pochi bali e caveros i papli dagli oc please

    • Siberianhusky says:

      Come al solito il Parma lascia per troppo tempo l’iniziativa agli avversari. Nel primo tempo la Pro Vercelli ha avuto netta prevalenza nel possesso palla. Fosse stato convalidato il loro goal poteva benissimo finire come a Carpi. Siamo tutti contenti quando il Parma vince, ma non bisogna ignorare la realtà. Questa squadra fa molta fatica a recuperare quando è sotto, perciò sarebbe bene impedire agli avversari di arrivare comodamente nei pressi della nostra area.

  5. Pencroff says:

    Orco, “papli” a l’eva scordè, grazie geidiemme

  6. pietro.p says:

    Già si fa fatica, guardando là classifica io sarei preoccupato, ma mi faccia il piacere. avanti cosi e pochi bali. FORZA CROCIATI.

    • Siberianhuskyr says:

      Che si faccia fatica lo dicono le statistiche, mica io. Se dai un’occhiata verificherai che il Parma quest’anno quando ha vinto non lo ha mai fatto recuperando uno svantaggio, e l’unico pareggio ottenuto rimontando una rete è stato quello con la Salernitana ( dove si era andati poi in vantaggio prima di essere raggiunti ). Perciò più la palla è lontana dalla nostra area e meglio è. Perchè basta poco…una gatta come a Frosinone, un rimpallo sfortunato, l’arbitro che giudica un contatto in area…ed il recupero è difficile, visto che poi gli avversari si chiudono e le difese schierate il Parma fa fatica a scardinarle

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif