Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Cesena, dalla Romagna attenti a Jallow & Castori

15 Dic 2017, 00:00 20 Commenti di

NUOVO LOGO parmaland

Mauro-Moroni.jpg(Mauro “Morosky” Moroni) – * Che.tempo.che.fa.post.gara18 *: diciamo pure che non fa bel tempo, sia dal punto di vista meteorologico, sia dal punto di vista delle mancate prestazioni, o, se volete, da prestazioni un tempo sì e un tempo no, dipende dalle volte e dalle partite, è capitato in alcuni primi tempi pregressi (Carpi, Frosinone) e, in altre gare, è capitato nei secondi tempi il non dare continuità ad un primo tempo soddisfacente (Ternana e Salernitana, così a memoria): morale, punti qui, punti là, nel pallottoliere di questa classifica mezza ciapanò, ce ne manca qualcuno di troppo: cosa vuoi che ti dica? Lesa fer ? Ok, Elora lesa fer; dopa, però, prima o po la se strassa a tirerla trop!

* Il prossimo turno, gara 19 *
0-0 Foggia-Venezia (venerdì 15/12 ore 20.30)
0-0 Palermo-Ternana (sabato 16/12 ore 15.00)
0-0 Entella-Salernitana
0-0 CremoneseEmpoli
0-0 Pro Vercelli-Spezia
0-0 Parma-Cesena
0-0 Perugia-Bari
0-0 Avellino-Ascoli
0-0 Carpi-Frosinone
0-0 Brescia-Cittadella
0-0 Pescara-Novara (domenica 17/12 ore 17.30)

Come avrete notato ci sono parecchi incontri interessanti (in riferimento alle prime otto della classifica): le avversarie sottolineate, in grassetto, troveranno tutte, noi compresi, le loro difficoltà su campi e squadre ostici e scorbutici, vuoi per il momento di forma, vuoi per la classifica precaria, vuoi perché, quando si gioca contro le squadre di vertice, spesso si producono prestazioni elevate e/o migliori del solito: staremo a vedere cosa succederà (partiamo col vincere la nostra poi, tutto ciò che arriva, verrà preso e accettato).

* Cesena, l’avversaria *: Fino alla settima giornata i romagnoli avevano raccolto solamente 4 punti, dall’ottava in avanti, dopo l’avvento di Mister Castori,  stanno tenendo una “quasi” media punti promozione: 17  in 11 incontri per un totale di 21 in 18 gare: 5 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte, 31 gol fatti e 38 subiti (ne segnano molti,  ma ne subiscono pure tanti): di seguito il ruolino in trasferta: 1 vinta, 2 pareggiate, 6 perse, gol fatti 14 e subiti 25!

Questa squadra gioca col 4-4-1-1: solitamente il trequartista è il n. 5 Laribi e l’unica punta Jallow, già a segno 8 volte, in questo periodo in grande stato realizzativo e di forma; spiccano, tra i cesenati, i seguenti altri calciatori: i difensori  Perticone, Donkor, Cascione, Esposito e Scognamiglio, i centrocampisti Kupisz, Konè, Sbrissa, Di Noia, Vita e Schiavone, gli attaccanti Cacia (tra i migliori marcatori in attività in Serie B), Moncini, Gliozzi (ex vice capocannoniere della Lega Pro nel Sud Tirol).

* Formazione anti-romagnoli by Morosky* Alla luce di quanto sopra, tenendo conto che gli avversari giocano abitualmente con una sola punta, ma con i centrocampisti che si inseriscono, il Mister dovrà adottare lo schieramento migliore per aspettarsi un’avversaria che vuole salvarsi, che giocherà “abbottonata” nella propria metà campo, che correrà dal 1° al 95° e che cercherà di colpire in contropiede, così come ha fatto nella gara scorsa, in casa contro il Pescara, con uno Jallow straripante davanti: io ho avvertito anche se non ce n’era bisogno, ma visto che un attenzione in più non guasta, se ne faccia tesoro (tanto per capirci, il sopra citato Jallow gioca in modo similare a Mbakogu del Carpi, veloce, potente, strutturato fisicamente, diciamo che da solo tiene alta la squadra e la fa salire)

Frattali

Mazzocchi  Iacoponi  Lucarelli  Gagliolo

Dezi  Scozzarella  Scavone

Insigne  Baraye  Di Gaudio

P.S.  Segnalo con piacere il rientro dell’ “imperatore” Di Cesare nel gruppo dei disponibili: penso proprio che lo rivedremo in panchina mentre Munari e ancora, forse, pure Calaiò, saranno indisponibili (oltre al ben noto bomber Giovanni Fabio).

Ritornando alle questioni tattiche, di sistema, ogni tanto, diciamo in qualche partita particolare, giocare con un attaccante in meno e un centrocampista in più, non è un disonore e nemmeno sinonimo di “difensivismo”: significa solo usare testa e tattica per arrivare allo stesso risultato, i tre punti, ergo, la vittoria: un ulteriore uomo offensivo, se dovesse servire, lo si può sempre inserire in un secondo momento, subito dopo il primo tempo, dopo un quarto d’ora ad inizio ripresa, in qualsiasi momento si ritenga utile e/o necessario.

Nonostante il rammarico per i troppi punti persi (gettati alle ortiche per varie motivazioni sul campo di gioco),  per quanto mi concerne, dopo 18 giornate, quando ne mancano ancora 3 al giro di boa, essere terzi in classifica a due punti dal Palermo, a me personalmente è una posizione che garba molto: se in queste ultime tre giornate non molliamo l’osso e rimaniamo (magari migliorando lo score con qualche punticino in meno dalla prima) in quella zona di classifica, io credo che con i giusti correttivi, 3 rinforzi 3, mirati, importanti, con esperienza e di rilevante spessore tecnico-agonistico, io ho una grande fiducia nel futuro: la cosa più importante per tutte le squadre sarà lo status fisico, di forma, di brillantezza e di freschezza da marzo in poi, diciamo che negli ultimi due mesi e mezzo, 14-15 partite, non si potrà; né dovrà sbagliare nulla né perdere colpi (ricordo che, ad oggi, mancando 24 gare, ci servirebbero ancora 17-18 vittorie per raggiungere il punteggio necessario per evitare i play off, si, ho scritto evitare, sempre se possibile, tanto per essere chiari negli intenti); sempre ad oggi, il campionato sembra col freno a mano tirato, nessuno domina, nessuno strapazza la classifica, per fortuna nostra: pertanto, fare bene le ultime 3, non perdere a Bari, ripeto, non perdere a Bari e, alla ripresa, con la squadra migliorata, rinforzata, da gente che ha giocato fino ad ora, allenata e super motivata, da possibile-probabile ritorno in Serie A e/o da altri incentivi (città, “sole..,mare”, femmes tres jolies, buona cucina, ma anche cugina, insomma tutte le risorse ed accessori per una buona qualità di vita), ripartire alla grande per andare a mietere vittorie dappertutto, anche al Tardini ovviamente: sarà mica impossibile, no? Difficile sì, ma impossible is nothing!

percorso parma 18

* Marcatori *

  • 14 Caputo (Empoli, 2)
  • 12 Pettinari (Pescara)
  • 11 Galano (Bari, 1)
  • 10 Nestorovski (Palermo, 2), Di Carmine (Perugia, 1)
  • 09 Caracciolo (Brescia, 1)
  • 08 Mazzeo (Foggia, 4), Donnarumma (Empoli), Jallow (Cesena)
  • 07 Improta (Bari, 1), Han Kwang-Son (Perugia), Montalto (Ternana)
  • 06 Ardemagni (Avellino, 1), Ciano (Frosinone), Bocalon (Salernitana)

* Situazione Cartellini Gialli *

  • 3 Scavone, Calaiò, Munari, Insigne
  • 2 Di Cesare, Gagliolo, Mazzocchi, Scozzarella, Lucarelli, Iacoponi
  • 1 Scaglia, Frattali 

faggiano-rinnovo* Fantamercato dei miei desideri * Sono iniziati da tempo agganci, sondaggi e preparativi, prove d’acquisto per riparare gli errori, le mancanze, le lacune e le prestazioni previste, ma disattese dal campo: posto alcune foto dei miei oggetti del desiderio, gente contattabile, appetibile, esperta e, sicuramente, di grande spessore per la categoria, perché non ci proviamo Direttor Faggiano? Così festeggiamo insieme il tuo rinnovo appena firmato… Come ho scritto nei commenti, sono contento di questo rinnovo, aspettato, auspicato e, ritengo meritato, per i risultati trascorsi, anche alla luce della situazione attuale, sebbene legata a qualche errore e precarietà, ma tutto ciò fa parte del lavoro, del fare… Auguri Direttore: io sono uno dei tuoi primi tifosi, conscio delle capacità professionali e manageriali del calcio italiano: vai avanti su questa strada… la Serie A è davanti a voi, a noi e…  sarà nostra… tal dig mi…

Un centravanti, un centrocampista ed un terzino sinistro a tutta fascia, ecco a voi “bagolini” alcuni tra i miei preferiti: lo so, ho puntato in alto, anche verso calciatori di Serie A e altri in forza alle dirette contendenti, ma, di fronte a certi richiami, tutto si può fare, come sempre, è una questione di feeling (money, bonus, qualità di vita e stimoli freschi).

situazione rosa 14 12 2017

Cari lettori “bagolini”, mi accomiato non tralasciando il mio saluto a due dei tre “ragazzi” che erano fuori lista che, proprio lunedì scorso, dopo aver rescisso il loro contratto, si sono accasati al Rezzato, Serie D lombarda in provincia di Brescia: trattasi di Mohamed “Momo” Coly e quel Davide “Codinho” Giorgino protagonista con i Crociati dalla ormai lontana Lega Nazionale Dilettanti e per tutto il girone d’andata della Serie C: grazie a Momo e Davide per la loro grande professionalità, ai due uomini e, ovviamente, ai calciatori, con l’augurio mio e di Stadio Tardini per ulteriori importanti successi sportivi.

Sempre con immutata passione  ed ironia,

Mauro “Morosky” Moroni

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

A TU PER TU CON… DAVIDE GIORGINO: “GRAZIE AI TIFOSI PER AVERMI FATTO SENTIRE PARTE INTEGRANTE DELLA FAMIGLIA PARMA” – IL VIDEO DEL SUO GOL ALLA REGGIANA

A TU PER TU CON… MOHAMED COLY: “DIVENTATO TIFOSO DEL PARMA GRAZIE A THURAM, DI CUI HO POI RICOPERTO IL RUOLO. UN ONORE INDOSSARE LA CROCIATA”

UFFICIALE / FAGGIANO, RINNOVO ANNUALE. IL DS E’ ORA LEGATO AL CLUB CROCIATO FINO AL 30.06.2019: “ORGOGLIOSO DI PROSEGUIRE IL RAPPORTO CON QUESTA GLORIOSA SOCIETA’”

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

20 Commenti a “Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Cesena, dalla Romagna attenti a Jallow & Castori”

  1. VELENOSO says:

    Dar via ora Ceravolo per prendere Coda non mi sembra una grande operazione anche perché poi ci vuole poi un altro attaccante per sostituire l’inutile Silingardi.

  2. morosky says:

    Ah, ho capito, volete sapere pure i cognomi vero ???
    dall’alto, da sinistra verso destra:

    MBAKOGU ..VIVIANI.. ZUCULINI BRUNO

    MAIELLO..BENTIVOGLIO..GAROFALO

    MAGNANELLI …LOPEZ….JALLOW

    mancano le foto di Massimo CODA e tal MANCOSU ….ultima voce apparsa sui siti del mercatinvernale…

  3. Simone T. says:

    Mbakogu?? Ma x l amor di dio…. Il re dei caval pacio ‘. Il problema del gol non lo risolviamo certo con costui. Che stia dov è va la.

  4. morosky says:

    Per Velenoso :

    nella colonna mercato ho messo i nominativi apparsi come propabili contatti di calciatori in entrata : sempre nella stessa colonna, con sfondo giallo, ho citato i possibili ipotetici calciatori in partenza , Ceravolo con Coda non c’entra nulla ..è solamente sulla stessa riga così come Mancosu su quella di Calaio ma, ovviamente, non ASSOLUTAMENTE IN SOSTITUZIONE ..bensì come integrazione a quelli già in rosa..

    Per Simone T., sempre nel rispetto di tutti i pensieri,

    Circa i nominativi citati ..sono solo mie preferenze …il sopra citato giocatore del Carpi, sabato 25/11 ci ha messo in difficoltà da solo….primo e secondo tempo ….o sbaglio ??
    Sarà ,forse, pure un caval paciò ma, spostalo tu e cerca di tenerlo in velocità..se riesci …

  5. Gabriele says:

    Diciamo che di recente c’è poco da confrontarsi su quale possa essere la miglior formazione possibile, tra indisponibili e delusioni siamo praticamente contati
    Sul mercato inutile avere grandi pretese, si è già speso tanto e oserei dire non benissimo, dal mio punto di vista meglio un prestito che un ricco triennale a gente in fase nettamente calante se non a fine carriera

  6. Luca says:

    Quello del Frosinone è Ciano? Una punta serve come il pane, dato che non sappiamo come ritornerà Ceravolo.

  7. Nobiltà Crociata says:

    Lamin Jallow co el na cansò del Bolognese Cremonini

    Adesa bisogna stare attenti a tutti quanti di lavor da cine

    Senza offesa x la Nazionale Gambiana ci mankerebbe

    Intanto il 21 enne risulta nella classifica marcatori di serie b

    Mentre del Parma NON risulta nessuno ahime etor ke meditare

    • morosky says:

      Io ne ho parlato bene perchè l’ho visto giocare ( in tv ) parecchie volte e, per me, è forte…bon ..chiudo qui..
      l ‘ultima gara, da solo, contro il Pescara, a gli ha fat dvinter mat …
      ..
      non è Messi e nemmeno Ronaldo…par mi ien di bon szugador cui a ghe in foto !!!

  8. RISPETTO says:

    Mercato estivo:

    SILIGARDI
    DEZI
    CERAVOLO
    BARILLA
    GAGLIOLO
    INSIGNE

    Di questi i primi 4 sono stati una delusione totale, GAGLIOLO si è dimostrato un buon mestierante e stiamo vivendo l’alta classifica grazie a INSIGNE che è stato concesso solo come accompagnatore di DEZI.

    Alla luce di questo avrei paura in nuovi acquisti del grande re del mercato FAGGIANO, credo che diversamente da quanto scrive il buon MOROSKY, il nostro direttore sportivo possa essere messo anche lui nelle delusioni stagionali, si dimostra di essere in gamba nel trovare giocatori quando arrivano senza un nome e con la possibilita di farli crescere, il fatto di poter prendere giocatori già arrivati è dovuto solo al fatto di avere a disposizione un budget superiore agli altri….. Guardate il CITTADELLA che con un mercato di gente di serie C si trova a un paio di punti dal Parma gioca bene e valorizza la società….. meditiamo e non crediamo a tutto quello che ci vogliono far credere….. se poi perdiamo sabato voglio vedere quali speranze nutriremo ancora….

  9. morosky says:

    La differenza è che ..il Cittadella non DEVE , NECESSARIAMENTE, SALIRE IN SERIE A…..

    arriverà nei olay off, come quasi tutti gli anni e, il suo obiettivo è già a posto, risolto…

    parlare di delusione totale mi sembra un termine un pò eccessivo:

    potrei essere d’accordo solo sulle NON PRESTAZIONI di Siligardi,

    DEZI, sicuramente viene fuori a breve, già sabato a me è piaciuto molto.. poi, come sai, ognuno la vede a modo propro…

    CERAVOLO non è giudicabile, non ha giocato e, quindi non si può dire nulla, ma, pure lui, prima o poi rientrerà e credo che si farà sentire ed apprezzare…

    BARILLA’ …è un lottatore, ha giocato ad intermittenza, spesso alternato con Scavone , a me, nel complesso, non è dispiaciuto, è un buon giocatore per questa categoria …

    • VELENOSO says:

      Io la penso diversamente.
      DEZI SILIGARDI e BARILLA sono stati un flop pauroso e
      MOSTRUOSO
      Mi viene da ridere quando sento qualcuno difendere DEZI
      “verrà fuori a breve”
      Cioè?
      Non ho capito.
      Viene fuori dallo spogliatoio. questo lo so ma poi quando è in campo
      SBAGLIA TUTTO.
      Abbiamo quasi finito il girone di andata e di DEZI nemmeno l’ombra.
      Se fosse un campione ce ne saremmo già accorti ma come spesso accade con lui in campo giocheremo ancora in 10.
      NON HA PERSONALITÀ
      È LEGGERO
      NON LOTTA
      È INVISIBILE
      GIGIONEGGIA IN CAMPO
      In parole povere
      NON È DA PARMA.
      Il confronto tra lui e Corapi è impietoso.
      Eppure qualcuno preferisce alla grinta di Corapi, la sua.
      Boh.

  10. morosky says:

    Il mister non ha mai accampato alibi ma, noi lo possiamo anche dire che abbiamo giocato, per ora, senza il TOP PLAYER che doveva essere CERAVOLO: cionostante, punti persi, alcuni primi e/o secondi tempi non pervenuti da aggiungrsi agli errori fatti, ciò nonostante siamo li…e ci siamo fatti del male da soli …

    non aggiungo altro se non che ..
    se togliessimo rispettivamente i seguenti calciatori ( con gol, assist e prestazioni ) alle loro squadre, vorrei vedere quanti punti avrebbero le medesime :

    14 CAPUTO
    11 GALANO
    10 NESTOROVSKI
    ….
    ..giusto o no ????
    aggiungo solo la metà dei gol che ha fatto CAPUTO…li metto a Ceravolo e ci troveremmo con 6/7 punti in +….
    si o no ? ..anche se non c’è la controprova ….

  11. Simone T. says:

    Morosky io spero che prenderemo una punta, magari forte e magari esperta di categoria, ma sopratutto spero prenderemo un giocatore di calcio, cosa che il giocatore del Carpi a mio parere non è!

  12. morosky says:

    azzarola , sei tassativo sul colored carpigiano ma, accetto la tua opinione …ci mancherebbe
    … in tutti i casi non sarebbe una prima scelta….

    domani poi vedrai, vedremo nuovamente Jallow….
    mi sper cal se diverta meno che sabet pasè..l’ha fat gnir nuvel !!

    io spero su Coda, è quello che, al momento mi piacerebbe di +..lo caldeggiavo anche a luglio ma..è tornato in Serie A…per torner szo subit….

    Mancuso non me lo ricordo ma, a Trapani ..tra il 2012 e il 2015 …se non ricordo male, lo ero andato a vedere prima,
    88 gare 55 gol ..non è male, un anno in C e due in B …….

    i migliori,( per la Serie B ) che ci sono in circolazione sono già tutti accasati …e li conosciamo già bene ..CAPUTO, NESTOROVSKI…DONNARUMMA…CODA …sono sempre i soliti
    altrimenti bisogna andare un piano sopra e tentare con le squadre inguaiate in zona retrocessione o in zona fallimentare e dintorni …

    an se scapp a miga ..SIMONE T.

    ciao
    moro

  13. Simone T. says:

    Si proprio non mi piace, mi a che si è capitohttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif
    Jallow mi fa molta paura e non nego che la partita di domani non mi lascia x nulla tranquillo. La temo molto. Per il resto siamo nella mani del faggio e nelle tasche di little John.. Sperema be dai