D’AVERSA: “LA VITTORIA FA SEMPRE BENE; IL MERCATO NON E’ UN MIO COMPITO, IO DEVO PENSARE AL LAVORO SUL CAMPO; CALAIO’? NON CI E’ GIUNTA ALCUNA OFFERTA CONCRETA” (VIDEO)

13 Gen 2018, 17:30 18 Commenti di

aversa livorno(Ilaria Mazzoni) – Non è completamente soddisfatto, il tecnico crociato, della prestazione della squadra nel primo tempo anche se, specifica, negli undici iniziali vi erano molti giocatori che non godono ancora della condizione fisica ottimale e che hanno ancora necessità di mettere minuti di gioco nelle proprie gambe. Nel secondo tempo, invece, grazie alla condizione migliore dei calciatori che hanno interpretato i quarantacinque minuti finali, la prestazione è stata migliore; positive, inoltre, le due reti segnate e la conquista della vittoria che, afferma D’Aversa, fa ovviamente sempre piacere. Per quanto riguarda una prima valutazione sui nuovi acquisti il tecnico è soddisfatto anche se, ovviamente, deve ancora ben inquadrare i giocatori. Bene, quindi, Da Cruz che si è mosso bene in campo anche ed è riuscito a crearsi occasioni, certo, specifica il tecnico, deve ancora ambientarsi e lavorare ma ha grandi qualità che gli permettono di ricoprire tutte le posizioni di attacco anche se quella a lui più naturale è quella da prima punta. Bene anche la prestazione di Vacca così come quella di Barillà o di Nocciolini, giocatore, quest’ultimo, su cui sono girati molti rumors. Voci che lo vedrebbero in partenza in questa finestra di mercato invernale, nonostante ciò, afferma D’Aversa, l’attaccante ha continuato a lavorare con impegno, riuscendo anche a segnare un bel goal oggi. Parlare di mercato, per l’allenatore crociato, è invece inopportuno, il suo lavoro è quello di operare sul campo, queste sono sfere, invece, che competono alla società che, precisa il tecnico, l’anno scorso gli ha dato ampie garanzie. Insomma, lui pensa al campo e alla prossima partita: Cremona, con qualche dubbio se ripensa alla condizione fisica dimostrata nel primo tempo. Anche se, sottolinea, molto è dipeso dal fatto che vi erano in campo atleti che devono migliorare la propria singola condizione; tempo per migliorare c’è. In ogni modo non si aspettava di avere oggi una condizione ottimale anche perchè in settimana hanno impostato il lavoro incentrandolo sulla gara di Sabato non prossimo e non su quest’amichevole contro il Livorno. Certo, continua il tecnico, il Livorno ha fornito un ottimo banco di prova, essendo una squadra di livello e che è venuta al Tardini non per far presenza ma per dimostrare le proprie qualità. Per quanto riguarda Ceravolo il tecnico ammette che il giocatore rimane un punto interrogativo, bisogna valutarlo giorno per giorno per analizzare come risponde ai singoli allenamenti. Per quanto riguarda, invece, le voci che vedrebbero in partenza Calaiò il Mister afferma di non essere in pensiero: nessuna proposta concreta è giunta al telefono della società crociata. Ilaria Mazzoni

DAL PROFILO UFFICIALE FACEBOOK DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA DOPO PARMA-LIVORNO 2-1 (AMICHEVOLE)

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

18 Commenti a “D’AVERSA: “LA VITTORIA FA SEMPRE BENE; IL MERCATO NON E’ UN MIO COMPITO, IO DEVO PENSARE AL LAVORO SUL CAMPO; CALAIO’? NON CI E’ GIUNTA ALCUNA OFFERTA CONCRETA” (VIDEO)”

  1. VELENOSO says:

    Per me il problema è perennemente all’attacco.
    Ha segnato il solito difensore e un attaccante che non è più nostro.
    Un grazie a Nocciolini.
    Quel gol è il suo saluto.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif
    Ora occorre un centravanti
    Un ultimo sforzo.
    Purtroppo Baraye Insigne e Di Gaudio
    senza un vero centravanti non rendono come dovrebbero.
    Bisogna fare un ultimo sforzo e prendere un centravanti.
    Deve però essere buono
    MOLTO BUONO
    e deve arrivare presto.
    L’attacco non mi è piaciuto.
    L’unico che all’attacco non ha deluso è stato
    Da Cruz.
    Troppo poco se si vuole puntare alla A.
    Senza Da Cruz a Cremona sarà dura segnare.
    Bisogna prendere un centravanti
    SUBITO
    altrimenti bisogna cambiare modulo
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif
    Non si può aspettare
    l’ultimo giorno,
    l’ultima ora
    l’ultimo minuto
    l’ultimo secondo
    per poi prenderla
    in quel posto…….dove non batte il sole
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif

  2. Gabriele says:

    Non se la prenda ma se proprio non si vogliono riportare le dichiarazioni sarebbe preferibile una sintesi più completa, già che spesso le domande / risposte sono una più banale dell altra oggi l unico dichiarazione degna di nota è che ceravolo è tutto altro che pronto (come farneticava qualcuno)
    Non è la prima volta in passato in analoga sintesi era sfuggita la risposta -alquanto sibilina- ” degli infortunati dovete chiedere ai medici”

  3. VELENOSO says:

    Non sono d’accordo con DAversa.
    Da Cruz non è un centravanti.
    Lo può fare solo nelle punizioni in cui lui svetta di testa.
    Penso che nel giro di 5 o 6 partite Da Cruz possa dimostrare tutto il suo valore essendo per me l’elemento di maggior classe.
    Della serie
    PIÙ SPENDI
    MENO SPENDI

  4. VELENOSO says:

    Beh tifosi del Parma dove siete?
    Tutti spariti.
    Voi non meritate il Parma ma la REGGIANA

  5. Luca says:

    Abbiamo dubbi su Ceravolo? Serve la punta, dai.

  6. morosky says:

    Jdm, ti informo che Pesenti, a oggi, l’ha bele fat 8 gol ( sensa rigor …Pontedera …)

    • VELENOSO says:

      Morosky ti informo che Lupetti a oggi l’ ha bele fat 18 gol ( senza rigor…..Combi Salso….)
      Dai Morosky prendiamo Pesenti con Lupetti così invece dei play off se ci va bene ( ma ci deve andare veramente bene) facciamo i play aut per non retrocedere.
      Possibile che non riesci a capire che ci vuole non un anonimo Pesenti ma un centravanti top ma VERAMENTE TOP. ?
      Ceravolo fara’ ancora tre minuti il 3 marzo

    • jdm says:

      lo ha preso il piacenza

    • jdm says:

      si ma se gioca terzino o lontano dalla porta ne fa pochi e poi non ha il piede inverso e se non gli danno palloni giocabili……

  7. Pencroff says:

    Ma se facessimo i play boy? Mica meglio?

  8. Marco77 says:

    Il problema che anche gli attaccanti esterni non segnano , in più ci vorrebbe una mezz’ala da 5-6 gol

  9. paveln says:

    d aversa e’ un santo io avrei gia mandato a quel paese faggiano non solo non gli ha preso la punta che un serio professionista il 2 gennaio gia doveva presentare (non lo sa faggiano che manca una punta ? ) ma addirittura per cremona gli ha tolto i terzini sinistri sia germoni che scaglia venduti !!!!!! grande faggiano come al solito non chiude per mazzotta e domenica xon chi giochiamo ? volpe vendi dscaglia dopo che giochi a cremona faggiano sei un grande

    • morosky says:

      Non vedo dove sta il problema, può giocare Ramos, Gagliolo se rientra, Barillà stesso, Iacoponi a sinistra ..vedi con l’Alessandria in finale …
      ma che timori ci sono per il terzino sx ???
      può essere che arrivi Gazzola in settimana …ovviamente pronto ed allenato ….vaco can che problemone !!
      ..
      il punto cruciale è l’ATTACCANTE, CERAVOLO si presume che rientri nel giro di 3..4 settimane …a seguito di questa certezza, quando settore tecnico-medico e giocatore avranno le necessarie garanzie, la società prenderà provvedimenti idonei: cessione di Calaiò con contemporaneo arrivo di un ATTACCANTE BIG oppure CALAIO’ rimane ed arriva un altro UNDER in prestito fino a giugno ( Puscas ?? ) …
      sono valutazioni che devono fare i tre soggetti sopra citati …STAFF MEDICO, GIOCATORE E DIRETTORE SPORTIVO ….

  10. tommasone says:

    Daila. Ne Scaglia ne GErmoni sarebbero stati titolari a Cremona