D’AVERSA: “LA SOCIETA’ SI ERA GIA’ ESPRESSA IN SETTTIMANA, MA DEVONO ESSERE I RAGAZZI AD AVERE FIDUCIA NEI MIEI CONFRONTI, COMINCIANDO DA DOMANI IN ALLENAMENTO, LAVORANDO DURO” (VIDEO)

17 Feb 2018, 19:00 19 Commenti di

roberto d'aversa dopo empoli parma(www.parmacalcio1913.com) – Al termine del match al Castellani, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti in zona mista.

Analizzando la partita, sinceramente la preparazione era stata diversa. In questo momento abbiamo incontrato una squadra in condizione psico-fisica migliore. La partita è stata aperta fino all’occasione per Da Cruz di pareggiare. Il rammarico è che se le palle inattive erano il nostro forte, ora abbiamo preso gol da palla inattiva a nostro favore su contropiede“.

“La forza dell’avversario in questo momento è stata superiore alla nostra. Sul tabellino abbiano un solo ammonito, se avessimo preso qualche ammonizione in più per bloccare una ripartenza avremmo dato loro meno occasioni da gol, ma nel momento di difficoltà poi gira tutto storto“.

“Credo sia emblematico l’ultimo gol, Maietta era rimasto alto per un infortunio perché non ce la faceva e siamo riusciti a subire una ripartenza e un gol dove bastava fare fallo: nei momenti di difficoltà non c’è lucidità nelle scelte. Siamo amareggiati, dobbiamo stare zitti e lavorare. La fiducia della società? Questa mi è stata già dimostrata in settimana, devono essere i ragazzi ad avere fiducia nei miei confronti, cominciando da domani in allenamento lavorando duro. Oggi non era la gara più semplice, abbiamo cercato per un po’ di fare la partita che volevamo, complimenti all’Empoli”.

Ho schierato all’inizio tre punte perchè pensavo che facendo una fase difensiva attenta avremmo potuto creare delle difficoltà, poi chiaro che se concedi occasioni a una squadra così forte diventa tutto più difficile. Abbiamo concesso alcune situazioni ma non per volontà nostra: non mi sento di scaricare colpe sui ragazzi, devo essere io il primo a fare in modo che si esca da questa situazione“.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELL’INCONTRO STAMPA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA DOPO EMPOLI-PARMA 4-0

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

19 Commenti a “D’AVERSA: “LA SOCIETA’ SI ERA GIA’ ESPRESSA IN SETTTIMANA, MA DEVONO ESSERE I RAGAZZI AD AVERE FIDUCIA NEI MIEI CONFRONTI, COMINCIANDO DA DOMANI IN ALLENAMENTO, LAVORANDO DURO” (VIDEO)”

  1. giorgio massari says:

    Nessun commento a D’Aversa.

    SE E’ UN UOMO VERO SA QUELLO CHE DEVE FARE.
    Il suo tempo è venuto.

    • VELENOSO says:

      Caro Giorgio Massari.
      E tutta questione di palle.
      Ce chi ce le ha e chi.invece
      NON SA NEMMENO COSA SONO.
      Ogni riferimento a persone
      del Parma calcio 1913 è
      puramente casuale.

  2. Gian Marco says:

    Io LAVORO DURO 7 GIORNI SU 7 purtroppo già da una vita caro allenatore e venerdì sera anziché correre allo stadio a vedere un’altro scempio come credo mai ho visto prima da anni, non and ro’ a farmi prendere in giro.
    Di sicuro dopo l’ennesima figuraccia come uomo mi sentirei di dimetterm caro allenatore(,Se fossi al tuo posto) che di sicuro colpe ne hai, ma soprattuttoi per dimostrare ai tifosi ed ai giocatori che le colpe sono anche di quei pseudo giocatori che non onorano la gloriosa crociata.

  3. Lukfur says:

    VATTENE!!!!!!!! CI STAI COPRENDO DI RIDUCOLOOO…. VOGLIAMO APOLLONI

  4. Jdm says:

    Ahahah

  5. il cinese says:

    caro d vaersa e’ evidente che oggi hanno giocato per darti il colpo finale e farti fuori lo cpirebbe anche un bambino anche perche’ se non fosse cosi sono balordi molto …………(dezi e riuscito a incespicare tre volte solo davanti la porta sguarnita ) detto questo poi sappiamo che per trovare un altro allenatore ci vuole un budjet e allora finira’ che rimarrai lo sappiamo tutti

  6. il cinese says:

    comunque tranquillo nessuno ti caccera’ lo sappiamo tutti e penso che tutti abbiano capito il vero problema aime’ !!!!!!!!! speriamo bene

  7. Paolo says:

    D’aversa non si dimetterà mai. Ha un anno e mezzo di contratto e.via da parma non lo prenderà nessuno. Gli va bene che non ci sono soldi per.sostituirlo. è uomo fortunato

  8. Nobiltà Crociata says:

    Adesso tutti in ritiro in trattoria in via Martinella con atteggiamento

    Sbagliato e critike troppe eccessive al Mister Magoo al pegha lù

    FORZA-PARMA sempre al tuo fianco anke se sono deluso e stanco

  9. Luca says:

    Beh caro mio, i giocatori non sembrano avere più fiducia in te, quindi almeno dimettiti.

  10. franco says:

    Apolloni è stato cacciato per molto meno.

  11. mauro says:

    “devono essere i ragazzi ad avere fiducia nei miei confronti”. Allora anche Lei non crede molto al fatto che la squadra abbia fiducia nel proprio allenatore. Auguri.

  12. LG says:

    L’allenatore è andato in palese confusione la formazione di oggi era totalmente sbagliata non aveva nessuna logica. Solito atteggiamento rinunciatario ed assenza di cattiveria agonistica.
    La sostituzione dell’allenatore è necessaria per dare una scossa ma la colpa è più ampia.
    Sempre e solo forza Parma

  13. SAVOMILOSEVIC says:

    Mister…
    una squadra disunita avrebbe perso 10 a 0.
    invece ne abbiamo presi solo 4, questo significa aver subito 6 gol in meno, guardiamo il bicchiere mezzo pieno, siamo nei play-off, c’è ancora la speranza di andare in serie A con lei, crediamoci, forza!!!
    avanti così.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  14. -io--- says:

    se non l esonerano dopo queta partita dove si vede che la squadra non vuole piu seguirlo e’ un brutto segno perche’ l unico motivo potrebbe essere economico e allora mi preoccupo

  15. Domenico says:

    L’unico problema è avere l’autorizzazione da Pechino.
    Si sta aspettando il piccione viaggiatore.

  16. jdm says:

    se lo sono mangiato col cane

  17. Pencroff says:

    Piccione viaggiatore o cagoni parlatori?

  18. Luca P. says:

    Non ci sono i soldi x un nuovo tecnico! ..è così difficile da capire? Abbiamo speso tutto x Da Cruz e Ciciretti ed il problema sará piú grave il prossimo anno quando li dovremo pagare.

    Cavolo che rabbia, in 26 anni è la prima volta che nn ho voglia di andare alla partita.
    Brucio come un faló!