Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Io non ho ancora capito quale sia il vero problema del Parma…

13 Feb 2018, 14:00 94 Commenti di

NUOVO LOGO parmaland

mauro morosky moroni(Mauro “Morosky” Moroni) – Parma-Perugia 1-1: ennesimo mezzo passo falso, ultime 8 gare, 8 punti, 5 pareggi, 2 sconfitte (Cremona e Brescia) e la sola vittoria col Novara (pre Di Carlo perché, proprio al suo esordio in trasferta, ha strapazzato il Cittadella per 1-3 ). E’ arrivato anche quello che sarà un buen ritiro? (A Collecchio fino a venerdì prima di partire per Empoli dove si decideranno le sorti del nostro percorso nel senso che, una sconfitta aggraverebbe ulteriormente classifica, il morale e quant’altro…).
Io non ho ancora capito il vero problema del Parma: allenatore? giocatori? squadra non squadra? non coesa al 100 %? qualcuno rema contro? infortuni/assenze? Diciamo che l’insieme di queste componenti ha contribuito a risultati, pareggi, carenza in zona offensiva, prestazioni poco brillanti, approcci, atteggiamenti, mancanza di grinta e di cattiveria agonistica; quella “cattiveria agonistica” che ha dimostrato domenica “Albertone” Cerri, sansecondino doc, dal 2009 (già a 13 anni) nel vivaio dei crociati: da quando ha lasciato Parma, post fallimento, il bomber della bassa è passato per Lanciano, Cagliari, Spal, Pescara ed ora Perugia; non sarà certo Ibra, ma mi ha impressionato favorevolmente la sua crescita, sia tecnica, sia tattica, sia come modo di cerri instagramstare in campo, al servizio della squadra per la quale lotta come un leone, si sbatte, le prende e le dà, va su tutti i palloni e contrasti con una furia indomita, un vero gladiatore, forte, combattente e pericoloso. Nobile e non ipocrita il suo gesto, quello del ragazzo cresciuto sotto la Nord che lo ha visto esordire a 16 anni: ha alzato una mano, poi entrambe, ripetutamente verso tutto il suo stadio: un gesto di scusa, sincero, sentito e, assolutamente da ammirare, la gioia di aver fatto gol per la sua squadra, castrata e zittita dal dispiacere intimo di avere procurato un “torto” al suo Parma, ai suoi sette anni di settore giovanile sfociati sino ad arrivare, molto presto, in prima squadra: grazie Alberto, il gesto ti vale merito e grande stima, come giovane “uomo e come calciatore, ti auguro ulteriore crescita e numerosi successi sportivi e professionali.
Tiro o non tiro? Ritiro! La solita forma pseudo punitiva, una sorta di raggruppamento collegiale, si tenta di far quadrato, di tirar fuori energie rinnovate, di confrontarsi a quattr’occhi, giocatori, tecnico e dirigenza: si deve uscire da questa impasse, status negativo, prima che la classifica cominci a “puzzare”: per ora siamo sesti in mezzo al folto gruppo che, dal Pescara (34 punti, undicesimo) in su cerca il piazzamento nei Play Off.

borsino post 25

Sono arci-convinto (per quanto non mi piacciano né il gioco né alcuni dei suoi rigidi dettami tattici) che non sia solo colpa del mister:

IMG-20170605-WA0034• Al di la delle eventuali sue lacune, tattiche, di esperienza, di carisma, di avere o meno sempre il polso ed il termometro dello spogliatoio, tutto ciò premesso, in campo, comunque, vanno i giocatori che non sempre corrono, lottano, tirano fuori, sbagliano passaggi, che non mordono l’erba, che fanno il solo compitino, che tirano indietro la gamba, ecc. ecc ma che, comunque cercano di impegnarsi.
• Io, da sempre, sono contro i cambi dell’allenatore, mister scelto nel 2016 e già rinnovato fino al 2019: o i giocatori non lo seguono o non ci mettono gamba e palle …., poi, come in tutte le cose umane e terrene, si fanno sbagli, io, tu, voi, noi ma pure loro, gli addetti ai lavori, l’acquisto mezzo bidone, il giocatore mezzo finito, quello infortunato, quello in fase di recupero, quello che cerca il contratto finale di carriera, il mister che non cambia modalità, il singolo egoista che antepone il successo personale a dispetto di quello della squadra; diciamo che noi appassionati e tifosi, abituati con bocca e palato buono, dalla “precedente, ormai vecchia Serie A”, siamo arrivati in due anni alla Cadetteria e, nonostante le ambigue e diverse affermazioni dei dirigenti preposti, vogliamo la serie A (anche sulla base delle due mezze campagne acquisti estate 2017 ed inverno 2018): vogliamo la Serie A e, giusto o sbagliato, ci siamo creati aspettative, per ora non corrisposte.
davide romano in via farini con daniele faggiano• Spero che il ritiro e qualche strigliata dall’alto facciano entrare nella testa di chi entra nello spogliatoio, ne esce e va in campo, che non si può continuare con questa pena, penuria e penitenza: vogliamo impegno, decisione, grinta, corsa, lotta e velocità: alla moviola si giocava 40 anni fa, ora bisogna pedalare e muoversi alla svelta in campo altrimenti non la vedi mai.
• Tra le cose positive: le prestazioni di Scavone, Barillà, Ciciretti e Ceravolo  al secondo gol consecutiv ), il pubblico che incita, applaude, inneggia cori, fischia e chiama i protagonisti ad un faccia a faccia col Capitano sotto la Curva.
Da Collecchio non trapela nulla, speriamo che si risolvano i problemi con la collaborazione ed il massimo impegno di tutti.

Un cordiale saluto, con immutata passione sportiva ed ironia, (anche da Davide Romano “in vasca” con Daniele Faggiano)

Mauro “Morosky” Moroni

News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

94 Commenti a “Parmaland 1913 di Mauro “Morosky” Moroni / Io non ho ancora capito quale sia il vero problema del Parma…”

  1. albano says:

    sabato facciamo il colpo gobbo.
    forse per caso ma porteremo a casa 3 punti!

  2. Siberianhusky says:

    La società puntava e tuttora punta alla promozione. Ha investito, scegliendo di ingaggiare tanti nuovi giocatori in estate ed al mercato di riparazione. Quasi tutti hanno reso meno di quanto ci si aspettasse. L’oggetto della discussione dovrebbe essere perciò:
    La scelta degli acquisti, seguendo le indicazioni dell’allenatore, perché non ha prodotto i risultati attesi ?
    Si e’ sbagliato a comprare o a gestire i giocatori ?

    Questo perché è impossibile che tanti giocatori improvvisamente, una volta arrivati a Parma, rendano in blocco molto meno che nel loro recente passato. Anche considerando che qualcuno aveva avuto problemi fisici, il loro numero e’ inspiegabilmente alto.

    • VELENOSO says:

      Sideriankuskyi la vuoi capire che buona
      parte dei giocatori si sono
      AMMUTINATI?
      Quando capirai questo, tante cose
      a cui ora non sai dare una risposta
      plausibile ti saranno chiare e limpide
      come acqua di fonte.
      L’ho detto e lo ripeto, nello spogliatoio
      ci vuole un nuovo acquisto.
      UN FIGLIO DI BUONA DONNA o se
      preferite UN FIGLIO DI PUTTANA che in
      questo caso sarebbe per noi come
      UN ANGELO VENDICATOR che
      metta tutti in riga questi
      MGIPANETRDIMENTO
      Il barile colmo di pus
      È SALTTO
      La pazienza
      È FINITA! ! ! ! ! ! ! !
      Fateli lavorare in settimana nei campi

      • Siberianhusky says:

        Impossibile. Se si fossero ammutinati e non rispettassero le disposizioni dell’allenatore, la classifica sarebbe migliore

    • tommasone says:

      D’accordo con te. Aggiungiamo che se si cambia il mister o contratto fino a fine anno o un top (che non viene)

  3. VELENOSO says:

    Morosky ficcatelo
    bene in testa
    A FUOCO
    I giocatori si sono
    AMMUTINATI
    A.M.M.U.T.i.N.A.T.I.
    At capì?
    Traduzione
    ( hai capito?)

  4. VELENOSO says:

    Cosa deve fare D’Aversa
    per essete esonerato?
    Non deve fare niente.
    e infatti……è quello
    che sta facendo

  5. jdm says:

    cosa vuoi che sia che c’e’ chi non sa neanche dove e contro chi giochiamo

  6. RISPETTO says:

    Salutom rosina……… il colpo lo prenderemo noi sabato sera a vedere la classifica…..

  7. VELENOSO says:

    E da sabato sera cominceremo ad interessarci delle squadre che sono dietro a noi ma la,società è contenta così.

  8. numeri says:

    Per favore basta con la storia dell’approccio, della determinazione, della maglietta sudata e via cantando…il Parma non ha uno straccio di gioco, 4 dietro fermi con qualche rara sortita di Gazzolo creano inferiorità numerica a centrocampo dove si decidono le partite, il centrocampo fa la differenza e noi giocando a tre con 2 guastatori ed 1 solo costruttore di gioco (si fa per dire) siamo sempre in difficoltà…il tecnico deve osare di più è troppo difensivista, manca di esperienza è solo fortunato (vedi Pordenone) e speriamo solo in questo…la speransa di mel vestì…ah dimenticavo con l’Empoli mancherà Scavone, per me il migliore del centrocampo la vedo durissima ma tanto il mister/staff lo difendono e ti credo ha un contratto fino al 2019 e già pagano apolloni ed il suo staff, posso capirli , per cui stiamo sereni ce lo beviamo comunque solo una waterloo può farlo esonerare.
    Domando a chi lo difende ancora come mai fior di giocatori come scaglia dezi di gaudio etc qui si imbrocchiscono tutti, a me viene il dubbio che gli si chieda troppo di rientrare e di coprire spompandoli.
    E’ un vero peccato perchè con un cambio di rotta ce la possiamo ancora giocare….vedremo…

    Forza Parma

  9. Manuel parma says:

    È da molto che continuo a chiedere..ma nessuno risponde. Tralasciando quest’ anno..che penso ormai sia andato (salvo miracoli calcistici) come pensate possa essere la prossima stagione!? Veleggeremo in b o ripunteremo alla A.? Chiedo a chi più ne sa di me.. perché quest’ anno sono stati spesi tanti soldi…è male!

    • VRLENOSO says:

      Manuel ti rispondo
      D’Aversa ha il contratto anche
      per il prossimo anno per cui
      con lui in panca,
      sara l’anno del
      FALLIMENTO

    • tommasone says:

      Difficilmente si punterà alla A in questo modo. All’ammiraglio piace comprare e per comprare occorre vendere e chi hai pagato caro ora vale poco.
      Fatti i conti tu stesso.

    • morosky says:

      Ti rispondo pure io, in modo diverso:

      innanzitutto siamo ancora in alto mare, mancano 16 partite,
      faremo i play off e vedremo con quale risultato finale….
      ..
      a mio avviso, dei soldi spesi, solo un paio di giocatori non hanno dato corresponsione con le prestazioni rispetto a quanto ci si aspettasse e, nell’insieme di squadra, per ora, non sono stati ottenuti i risultati ..
      di gioco
      di prestazioni
      di gol
      e di classifica ( almeno 6/7 punti in + dovevano esserci ma…comodi comodi senza andare tanto a ravanare nel cassetto dei ricordi ……

      2 TERNANA
      2 CESENA
      2 BRESCIA 1+1
      2 SALERNIATANA
      1 PESCARA
      1 EMPOLI
      1 FROSINONE
      2 SPEZIA
      ….. …………. sarebbero 13 punti semibuttati via….con 7 /8 punti in + saremmo nei primi due posti —–

      ma, sul patrimonio punti ed occasioni dilapidati ….non si torna indietro….quelli la sono andati …bisogna necessariamente prendere i prossimi …il + possibile..

  10. Manuel parma says:

    Che per altro..ho letto che la Cina sta imponendo nuovamente delle ristrizioni economiche per l’estero.

  11. ManuelParma says:

    Simpatico velenoso:)

  12. VELENOSO says:

    Parliamoci chiaro.
    Noi abbiamo due frecce
    Una l’abbiamo scoccata quest’anno
    La prossima freccia la scoccheremo il prossimo anno.
    Purtroppo l’arciere D’Aversa È CIECO
    e la freccia è stata scagliata verso le stelle.
    e infatti quest’anno la nostra stagione
    sta andando a puttana.
    Speriamo che la prossima freccia
    che verrà scagliata il prossimo anno
    la scagli un altro arciere non cieco.
    perché se sbaglieremo anche quella
    freccia che sara l’ultima e poi
    non ne avremo più. sarà
    FALLIMENTO SICURO

  13. VELENOSO says:

    Se il prossimo anno
    rimarrà D’Aversa mi sa
    tanto che il Parma avrà
    meno abbonamenti del
    SALSOMAGGIORE Calcio
    che gioca in eccellenza.

  14. Lukfur says:

    Sono convinto di una cosa. La proprietà ha già decIso. Via Carra e ua DAversa a giugno. Anche se centrassero i playoff. L’unica chance per rimanere sarebbe la promozione in A…. su cui la società ha ampiamente investito e vero obiettivo (la storia dei playoff e della doppia neopromossa è solo fuffa ad uso e consumo dei giornalisti). Solo un tracollo e l’uscita dalla zona playoff porterebbero ad un esonero del mister prima di giugno. Sembra che sia già stato contattato Mandorlini.
    Per Faggiano credo la cosa sia diversa. Ha fatto ottimi acquisti… È DAversa ad aver gestiti male i giocatori….Ed adesso li ha tutti contro…. Ed il ritiro non servirà a nulla

  15. Lukfur says:

    Ci tengo a sottolineare una cosa. …. A proposito del codice di Hammurrabi. ….. Apolloni, grande giocatore e bandiera del Parma è stato esonerato per molto meno. Il mediocre e mercenario Daversa ancora lo teniamo…. continuiamo a dargli possibilità. … Non è giusto…. VIVA GIGI!!!!!

  16. vonmodel says:

    Se mandano via d aversa,iltima chiamata ad empoli,chi dubentra di prende una patata bollente,wuesta piazza pretende. La serie a,sara in grado de canio vone sembra,a rivoltarla vome un calzino?

  17. Ludovico il Moro says:

    IL NOSTRO AMATO D’AVERSA NON VERRA’ ESONERATO.

    Per il semplice fatto che i soldi sono finiti.
    il famoso budjet di ottobre è stato interamente “utilizzato”
    con l’acquisto dei SELFISTI e TRONISTI.
    (grazie Faggiano).

    Se non lo avete ancora capito vi consiglio un corso
    accelerato di “scanterina”…….

  18. morosky says:

    Buongiorno a tutti,
    mi permetto di dire la mia ( piccola ma sincera ):

    la società non ha dichiarato apertamente la A per tutelarsi, per non dare ancor più aspettative oltre a quelle che abbiamo tutti gìà da due anni, dalla Serie D..Serie C, ora Serie B….e tutti, scrivo TUTTI VORREMMO IL TRIPLO SALTO.

    A mio avviso, a questo punto, alla luce dei risultati anche del turno scorso, RITENGO CHE NON SIA ANCORA PERSO NULLA e che si possa, D’Aversa o non D’Aversa, rientrare nel lotto delle prime 4, su questo ne ho una CERTEZZA ASSOLUTA, non dettata da razionale concretezza ma, dal fatto che abbiamo giocatori in rosa che ESPLODERANNO NEL BREVE TERMINE..
    segue

  19. morosky says:

    I GIOCATORI CI SONO , nessuno di quelli bravi ieri, in altre squadre, è diventato balordo oggi, qui da noi…

    CERAVOLO, CICIRETTI, DI GAUDIO, DA CRUZ E pure il tanto bistrattato DEZI ( se si sbloccherà ) CI DARANNO UN GROSSA MANO a riprendere la via dei primi 4 posti …cosa che avevo detto a luglio, auspicandola con assoluta ed immutata certezza ….
    ..
    il percorso non è stato facile, anzi, molto tortuoso ed incostante ma, nonostante tutto siamo al sesto posto, a 9 punti dalle prime ma ..SOLO AD UN PUNTO DALLA QUARTA POLTRONA ..che è il nostro attuale reale obiettivo, questo perchè, almeno un paio di quelle davanto, per ora, sono, anzi, sembrano + forti preparate e continue…

    segue

  20. VELENOSO says:

    Un allenatore valido
    non prenderebbe mai
    una squadra con giocatori
    scelti da altri, oltre la metà
    del campionato.
    I giocatori ammutinati
    devono mettersi
    il cuore in pace.
    D’Aversa rimarrà fino alla fine
    del campionato dove poi
    verrà fatta piazza pulita,
    tabula rasa
    secondo le indicazioni
    del nuovo mister.
    Ora arriverebbe un
    allenatore mediocre che
    nessuno vuole
    che potrebbe far peggio
    di D’Aversa e alla fine
    del campionato potremmo
    rimpiangere addirittura
    D’Aversa e inoltre
    a libro paga avremmo
    dopo Apolloni anche
    D’Aversa e il nuovo allenatore.
    NE AVREMMO DA PAGARE 3.
    Quest’anno ormai è andato,
    serve gia’ scegliere
    il futuro tecnico il quale
    sapendo che sarà
    dall ‘inizio del prossimo
    campionato il nuovo
    allenatore del Parma
    potra’ per televisione
    visionare il Parma e
    scegliere poi nel mercato estivo
    chi tenere e chi mandare via.
    Verrà Guidolin?
    Bene bisogna allertarlo subito.
    L’importante quest’anno
    è salvare la categoria.
    Sinceramente però
    non riesco a capire
    chi ha avuto l’idea
    BALORDISSIMA che più
    BALORDA NON SI PUO’
    un paio dimesi fa’,
    di prolungare il contratto
    di un altr’anno a D’Aversa
    comre se in società
    avessero paura che
    questo tecnico
    più che mediocre
    si accasasse
    da un altra parte.
    Tra VENTURA e D’AVERSA
    è una bella gara
    nel scegliere il peggiore
    allenatore d’Europa.
    Ora la società ha
    le mani legate.
    Non possiamo
    il prossimo anno
    non andare in A.
    E SBAGLIARE LA SCELTA
    DELL’ ALLENATORE.
    Sarebbe la fine delle
    ambizioni del Parma.
    Con le nuove restrizioni
    cinesi se fallissimo
    il prossimo anno
    la serie A, l’anno dopo
    o
    FALLIREMMO
    oppure le
    ambizioni del Parma
    verremmo ridimensionate
    IN MODO DRASTICI
    e lotteremmo sempre
    e soloper non retrocedere
    in serie C.

  21. morosky says:

    Gara ultra decisiva sarà domenica…
    senza gioco, senza continuità, senza dei grossi segni di riscossa, con un ritiro in atto, ripeto, D AVERSA O NON D AVERSA….ad Empoli si dovrà cercare SOLO LA VITTORIA…

    ….sulla difesa metto la mano sul fuoco…
    sull’attacco metterei l’altra mano..
    spero proprio di non rimanere MUZIO SCEMO…
    senza entrambe le suddette…

    il centrocampo, come ha rilevato qualcuno pure qui sopra, è il reparto vulnerabile della squadra….
    abbiamo corsa peso e centimetri ( sabato però dovremo fare a meno di Manuel SCAVONE ) ma meno tecnica rispetto al necessario….LA QUALITà SERVE E SERVIRA’ SEMPRE…
    la sola fase di interdizione e rottura va bene per chi deve solo salvarsi …per chi deve galleggiare nella pancia della classifica…

    chi vuole lottare per salire …deve avere PIEDI BUONI…
    GENTE CHE VEDE IL TAGLIO….L IMBUCATA…LA GIOCATA SOPRAFFINA TRA LE LINEE ..CHE SALTA L’UOMO E CREA SUPERIORITà NUMERICA e non solo corsa o densità in mezzo…

    vedasi ZAJC, CASTAGNETTI, KRUNIC, NINKOVIC…guarda caso giocano tutti nella capolista Empoli …

    IO CI CREDO MA BISOGNA CAMBIARE RITMO, REGISTRO E TESTA….si deve giocare per vincere….NON PER NON PERDERE….
    SI DEVE VINCERE….e dimostrare, nel contempo, di avere le palle e le capacità psico fisiche per fare un gran GIRONE DI RITORNO,
    con quale staff tecnico non mi interessa +…

    io tengo il Parma …e voglio vedere giocare una squadra con la grinta, la tecnica, la forza e le palle …
    chi non le ha …stia negli spogliatoi…cavolo

    morosky

  22. VELENOSO says:

    A Empoli subito dentro Ciciretti e Ceravolo.
    DAL PRIMO MINUTO.
    Calajo’ domenica mi ha fatto vomitare
    MAI HO VISTO IN VITA MIA
    UN GIOCATORE GIOCARE COSÌ MALE.
    Sembra un mediocre pensionato
    nei tornei estivi di coppa dei bar.
    Giochiamo in 10 piuttosto che con lui.
    Gazzola mi ha deluso profondamente
    Da quando c’è lui la difesa
    BALLA
    Uno dei peggiori in campo con
    INSIGNE sempre e sottolineo SEMPRE
    tra i peggiori in campo.
    ORMAI IN MODO CRONICO
    VERAMENTE INGUARDABILE.
    A vederlo giocare ( si fa per dire)
    ti viene istintivo stracciare l’abbonamento.
    Va tenuto a marcire in panchina
    sempre e a fine stagione restituiamolo
    pure al mittente per la bidonata fattaci.
    PER L’AMOR DI DIO diamolo via
    Questi 3 giocatori
    NON SONO DA PARMA.

  23. Douglas says:

    Cari tifosi del Parma, buongiorno.
    Per i curiosi, questo link https://www.wikiart.org/en/douglas-abdell contiene miei lavori.
    Ci sono delle opere in lingue diverse.
    Saluti
    Douglas

    • luca tegoni says:

      Douglas
      I have read that “Yad” means hand in jewish and that it is a tool to read the Torah. what about your serie of jobs ending with …yad
      thanks for your answer

      • Douglas says:

        Dear Luca ,
        I created a language called ” Phoenaes ” which function is to respond phoentically to describe phoenetically my sculptures . Yads are one series that I made , then come the Kryads ,another series , then Aekyads . My work has nothing to do with Jewish language or their religion . In the wiki you see Phoenician , Punic and Arabic written . I consider my ancestors to be Phoenician ( from my Fathers side ) and Etruscan from my Mothers side ( Cassio Parmense ) ..
        during today I will scan a book of my poems published several years ago called ” Kryad Poems ” and send it to tou by email …
        Thank You for your interest in my work ,
        Best Regards
        Douglas

        • luca tegoni says:

          Dear Douglas,
          thanks for your explication. Materia that match phonetic, interesting.
          I’ll read your poems

          thanks a lot
          Luca

    • tommasone says:

      Grande Douglass

  24. luca il lucano says:

    a centrocampo ci distruggeranno…

  25. VELENOSO says:

    Ho guardato le pagelle da metà dicembre in poi ed INSIGNE è sempre stato insufficiente, sempre tra i peggiori in campo.
    Oltre a Di Gaudio che non mi piace per niente, Baraye sembra
    non gradire il ruolo di riserva ma coccobello, se quando ti mettevano in campo facevi vedere quello di cui eri capace, forse avresti giocato di più ma ora hai perso il treno o meglio hai preso il treno sbagliato, quello che a fine campionato ti porterà in C.

  26. Luca says:

    Scusami Moro, ma se uno insiste sempre con lo stesso modulo e vede che non funziona non sarà anche colpa sua? Questa squadra è da 4-2-3-1, non 4-3-3.

    • LG says:

      Concordo, avevo anche io già scritto in passato questa cosa. Siamo pieni zeppi di esterni e trequartisti mentre i centrali di centrocampo sono pochi (soprattutto adesso) e di qualità inferiore rispetto a quella media della squadra. Dovremmo imparare a far girare la manovra di più attraverso le fasce o tramite passaggi diretti filtranti senza fare il solito e lento giro palla. Il 4-4-2 o il 4-2-3-1 (che poi sono molto simili) ci potrebbero aiutare oltre che ovviamente correre di più e giocare con più fame e cattiveria agonistica rispetto le ultime trasferte disastrose.
      Sempre e solo forza Parma

  27. albano says:

    grande sofferenza ma 1-0 a ns. favore!
    il campionato sarà mantenuto vivo.l

  28. Rikman says:

    Non vorrei che si vincesse per qualche episodio favorevole, come contro il Novara ( gollonzo ed espulsione con conseguente rigore), continuando a nascondere la polvere sotto il tappeto

  29. morosky says:

    Ne riparleremo dopo la resurrezione …
    a maggio, CON D’AVERSA O SENZA D’AVERSA ….NE RIPARLEREMO

    squadra da primi 4 posti …
    fiducia incontrastata al gruppo….
    il mister che si dia una mossa cercando di TIRARE FUORI IL MEGLIO DA TUTTI ……AL 18 MAGGIO TIREREMO E TIRERANNO LE SOMME ….

    PRIMI 4 POSTI ALLA NOSTRA PORTATA…

    parola di morosky

  30. Lukfur says:

    Leggo che il ritiro è già finito…. solo due giorni praticamente. ….

  31. VELENOSO says:

    Se sabato non si vince saremo a metà classifica.
    Ma con la squadra che abboaimo
    con il tecnico che abbiamo…..pardon che non abbiamo
    Con una difesa che si sta gruvierizzando
    Con un centrocampo ridicolo
    Con un attacco tra i piu scarsi dellabB
    Contro una squadra che nelle ultime 5 partite ha fatto
    5 vittorie
    Contro l’attacco stellare Caputo- Donnarumma
    Per vincere ci vorrebbe un miracolo divino tipo
    MOLTIPLICAZIONE DEI PANI E DEL VINO
    per cui
    Preparatevi all’ennesima umiliazione.
    Verrà anche il tempo dei prossimi abbonamenti……

  32. morosky says:

    LUI aveva moltiplicato PANI e PESCI , per il VINO, a moltiplicarlo ci pensano già i CANTINONI ….

    illore tempo, avevano iniziato questa diffusa ed interessante pratica pure gli ANTICHI ROMANI, che si godean la vita, mollemente adagiati su comodi divani ( POLTRONE & SOFA’ ) circondati da stupende ancelle seminude, otri di vino e tanto fumo …
    il famoso trio BACCO, VENERE e TABACCO che tanto va di moda pure ai giorni nostri…

    • VELENOSO says:

      Appunto MOROSKY moltiplicare il vino e’ ancora più difficile perché neanche Dio c’è riuscito quindi pensa che miracolo il Parma dovrebbe fare ad Empoli.

  33. Gabriele says:

    Scusi Moroni secondo lei, sensazione personale, c’è una fiducia effettiva, una fiducia dettata dal fatto che non c’era pronto un sostituto pensando di battere il perugia, o magari è stato bloccato qualcuno ma si preferisce non cambiare prima di empoli?
    Ad organico completo il quarto posto non è impossibile neppure secondo me, ma in un modo o nell’altro i giocatori vanno responsabilizzati. Sabato il primo tempo non era stato negativo potevamo anche andare in vantaggio, la squadra sembrava messa bene in campo poi son rientrati in campo degli zombie ed è arrivato lo 0-1

    • Morosky says:

      Sul tema allenatore preferirei glissare, a me il non gioco di squadra non soddisfa, se facciamo cose anche buone è solo frutto degli spunti isolati dei singoli !!
      La gestione del timoniere, da parte della società, è legata a tanti fattori, ci sono soldi e contratti in ballo, non tanti allenatori disponibili ( e all’altezza ) in giro …e mancano, con Empoli, 16 gare…
      ci sarebbe tempo per l’una e per l’altra cosa ..
      MA SONO DECISIONI IMPORTANTI E GRAVI, OLTRE CHE COSTOSE, CHE, GIUSTAMENTE, SONO A CARICO DELLA SOCIETA’…
      …io vorrei vedere una squadra aggressiva, sempre in pressing, veloce e pimpante…che giocasse palla a terra …
      …non voglio vedere Frattali rilanciare sempre dalla tettoia coperta della Tribuna Est…da palla in possesso si va , SEMPRE, in PALLA PERSA ..
      ..
      io vorrei vedere, in fase di corner o punizioni altrui, che si tenessero due uomini alti sulla linea del centrocampo…uno a destra e uno a sinistra….
      DA CRUZ …INSIGNE. …DI GAUDIO …ciciretti …o comumque due di quelli piccoletti e veloci ..che sono in campo…

      gli avversari sarebbero costretti a mantenere 3 difensori contro 2 dei nostri NON FIDANDOSI A LASCIARE UNO CONTRO UNO ,,,
      ..
      della fase difensiva, nella ns. area…cosa ne faccio di INSIGNE e DI GAUDIO , per colpire di testa ???

      ..preferisco averli al fronte….e vedrete che tre degli altri staranno indietro e non sarebbero quindi nella ns area ….
      non sarà mica una roba da coverciano questa !!!

      • Luca il lucano says:

        Tattica di Crujff attuato ad inizi anni ‘90 nel Barcellona quanfo lui era allenatore. 3 attaccanti che non dovevano tornare mai,cosi i 3 -4 difensori avversari difficilmente andavano a colpire di testa.
        Ottima intuizione,se fosse solo quella…

  34. Idm says:

    Giustamente sono andati a pranzo alla trattoria il curvone siamo fantozziani

  35. Pietro.P. says:

    se si vince ha EMPOLI si lotta per il primo posto, pochi bali. dai che vinciamo.I conti si fanno alla fine, sperema nella belva ,chi vivrà vedrà. FORZA CROCIATI.(tutti ha EMPOLI)

  36. Jdm says:

    Mi sa che alla fine conteremo le acca di troppo ,a sema mis be

    • morosky says:

      fis ci …at si terribil …an tles passer gnan l’aria ti an ??
      o at piaszeva di pù sa meteva …han ????

      • VELENOSO says:

        Morosky ma parla in italiano altrimenti se proprio npn ce la fai traduci. Il sito non è visto solo a Parma.
        E’ una mancanza di rispetto verso chi non sa il dialetto. È un atto di presunzione provinciale.
        Pensa,a quel povero Duglas che a malapena capisce l’italiano dover leggerti in dialetto.
        RAGIONA
        Scusa lo sfogo ma quando ci vuole ci vuole

        • jdm says:

          ma stai tranquillo che hai un presidente che parla in cinese lo traducono in inglese e poi in italiano ,al me perla ad rispet chilu’ mo scantot

        • morosky says:

          Le cose scritte in dialetto, in questo caso, non c’entrano con le vicende del ParmaCalcio1913 e quindi, essendo piccole repliche personali tra commentatori, non fanno testo ed io, se permetti, con Jdm, a tete a tete scrivo come mi pare…
          non dare lezioni, non richieste, al sottoscritto: con Douglas ci scriviamo anche via mail e ti assicuro che ci capiamo …
          ..
          e ricordati che, quando vai all’estero sei tu che devi saperti sbrigare nella lingua locale…
          rammenta pure che…quando devo comunicare qualcosa…..lo scrivo in un italiano …quasi leggibile, giusto perchè lo possano leggere tutti coloro interessati ..
          grazie velenoso …fa iil bravo ..
          moro

          • VELENOSO says:

            Dai Moro non arrampicarti sugli specchi. dai scrivi in dialetto tutto quello che vuoi ma metti per lo meno la,traduzione Chiedo troppo?

      • jdm says:

        chi sarisol l’ex perugia ? :-)

  37. Gaio1974 says:

    Siamo in mano all’onnipotente DS esattamente come tre anni fa.
    E sappiamo tutti come è finita.
    Io più che di sabato mi preoccupo del futuro prossimo, qua si rischia un nuovo flop. Sarebbe veramente da mandarini.. ah ops no non lo posso dire più.

  38. Benni says:

    Secondo voi chi sarà il sostituto più probabile di d’aversa che spero arrivi lunedì?

  39. VELENOSO says:

    Il sostituto di D’Aversa è…….. D’Aversa.
    Non ce ne disfacciamo più

  40. RISPETTO says:

    Come pensavo la società ha deciso il ritiro per evitare di aumentare le lamentele dei tifosi, ieri tutti a casa tanto ormai il peggio è passato…
    Sabato a empoli verremo asfaltati e ci diranno che comunque siamo ancora nei play off che d’aversa è confermato e che siamo una grande famiglia….
    La mia protesta sarebbe quella di dire a bimbo minkia carra e al comandante FAGGIANO che adesso il parma se lo guarderanno da soli, ma purtroppo poi l’amore per questa maglia è troppo grande….
    Andate a casa subito, vi state scavando la fossa……….

  41. albano says:

    sabato così.
    frattali
    iacoponi gagliolo dicesare gazzola
    munari vacca dezi
    ciciretti ceravolo da cruz

    dopo l’ 1-0 per noi (da cruz)
    dentro Siligardi per Ciciretti

    poi doppio cambio dentro Mazzocchi per Ceravolo e Lucarelli per Dicesare passando al 3-5-2

    e 3 punti in cascina!

  42. VELENOSO says:

    Faggiano deve avere il malocchio
    Anche Puskas che ha,segnato subito tre gol era stato accostato al Parma nell’ultimo mercato e poi…..aria fritta.
    Dobbiamo dire che,Faggiano ha un fiuto per gli attaccanti veramente unico che non ha nessuno ma poi. contattati questi per una forma presumo di malocchio …… gli sfuggono tutti
    COME ANGUILLE IN MANO.

  43. Davide says:

    Io non so come a marzo si possa ancora vaneggiare a proposito di Dezi, ma hai bevuto?

    • albano says:

      in alternativa sabato rimarrebbe solo Barillà per quella casella visto l’ indisponibilità di Scozzarella e Scavone.
      Dezi sarà la sorpresa di primavera. vedrai vedrai.

  44. Ludovico il Moro says:

    Il male del Parma è sua maestà Faggiano.
    Si torna indietro di tre anni….stessa storia…..
    quanto meno il precedente ne sapeva di calcio.
    E a Parma si vedeva gioco e tecnica.
    Questo qua non sa nemmeno riconoscere
    una punta da un difensore.
    Siamo circondanti da degli incompetenti….
    e gran parte dei tifosi li difendono pure.
    Siamo allo sbando….ed è solo l’inizio……

  45. VELENOSO says:

    Dai speriamo di perdere a Empoli solo 2-0 e di non subire una goleada perdendo la faccia e la dignità e regalando ai reggiani un sorriso a trentadue denti.
    Il Palermo a Empoli ne ha presi quattro ed era…la migliore difesa
    Questi giocatori con questo allenatore sono da
    decimo – undicesimo posto.
    Avessimo avuto un altro tecnico e un D.S. senza MALOCCHIO forse avremmo ancora qualche speranza ma così l’unica cosa da fare è SUBIRE CON SANTA PAZIENZA.
    Dai è già una vittoria salvare la categoria.
    Poi a giugno TABULA RASA
    Chi pensa ancora alla serie A dovrebbe farsi ricoverare in un centro idoneo per la cura della psiche.
    AVREBBE DIRITTO anche al ricovero “sine die”

  46. VELENOSO says:

    Notare, quando gioca Dezi non si vince mai.
    Se va bene si pareggia.
    Basta guardare le formazioni quando
    abbiamo perso o.pareggiato.
    Lui c’è sempre.
    IMMANCABILMENTE
    Quando si vince lui non c’è quasi mai.
    IMMANCABILMENTE
    Come spieghiamo questo caro Morosky?
    Coincidenze?
    malocchi?
    mancanza di benedizione da parte del
    VESCOVO?
    Se pensi ancora alla A, poi…… ti vengo a trovare.
    Dicono che lo psichiatra sia molto bravo.

    • morosky says:

      Penso ai primi 4 posti ( uno qualsiasi mi va bene, per ora )
      certo, ne riparleremo a fine marzo …poi + avanti ed infine al 18 maggio..chi vivrà …vedrà…

      non si può solo criticare ma anche costruire, ogni tanto..

      in ogni campionato ci sono 2/3 squadre che marciano a ritmo spedito e altre che arrancano nonostante i progetti, le ambizioni e le aspettative d’agosto..
      io continuo a crederci …
      oltre alla matematica c’è la primavera …mezzo febbraio oltre a
      marzo aprile maggio
      vedrai come fioriranno le piante…

  47. Davide says:

    La punta è per faggiano come il centrocampista per Minotti. Un qualcosa di irraggiungibile.

  48. Davide says:

    Con Dezi abbiamo vinto solo le prime due. Poi il filotto buono di ottobre/novembre è coinciso con la rottamazione di Dezi e Siligardi, due bidoni epocali. Su Siligardi però non se ne può uscire con una scrollata di spalle. Qualcuno mi spiega chi lo ha preso e perchè??????

  49. morosky says:

    Lo ha preso Faggiano perchè è o / era ???
    un buon giocatore: mi sembra palese;
    fa parte del lotto, con altri 1/2 che non hanno reso nè inciso ..purtroppo …non sempre le ciambelle riescono col buco..
    e, visto che si sono cumulati + fattori negativi, anche questo
    ( acquisizione ingaggio contratto mancata resa ) ha comportato una serie di conseguenze: cioè tutte quelle che sappiamo già…
    inutile ribadirle…
    ..
    oggetto: risurrezione ad Empoli
    nick: morosky
    pw: Dacruz1997
    pin: tirerinporta

  50. Davide says:

    Mi sembra molto semplicistico liquidare la cosa così scusami se mi permetto. Queste scelte sbagliate hanno provocato conseguenze negative che stiamo pagando. Su Siligardi ti aggiungo anche che se lo avessero cacciato prima del 31 forse al suo posto si sarebbe potuto prendere qualcuno di utile. Quindi non solo è stato preso uno balordo, ma è anche stato ceduto fuori tempo massimo. Dezi poi è palese il fatto che non serve (a parte postare video sui social), è monopiede, se lo togli dalla sua mattonella non sa fare nulla, non ha nemmeno grinta. Altro errore madornale. Quindi ok D’Aversa da cacciare, ma faggiano a ruota.

  51. Davide says:

    Poi il lotto è un pò più ampio di 1/2. Dezi, Siligardi, Di Gaudio, Ceravolo (preso rotto), Barillà. Io ne conto 5…che dovevano essere titolari. Su 11 è mezza squadra…

  52. morosky says:

    Rispetto il tuo parere Davide…
    ci mancherebbe …
    sai una cosa ?
    mi sembra, questo del Parma, il periodo similare a ciò che succedeva all’inter un 20/25 anni fa …
    prendeva giocatori bravi che, una volta arrivati ad Appinao Gentile, svanivano nel nulla e si imbolsivano come cavalli zoppi …
    di contro, cedeva giocatori di media-BUONA levatura, che non avevano reso e, di colpo, in altre squadre diventavano fenomeni, titolari inamovibili….NAZIONALI

    PIRLO, SEEEDORF, ROBERTO CARLOS, CANNAVARO ..quelli che ricordo con maggior piacere misto ad incazzatura…

    e qui mi sembra che stia succedendo la stessa cosa….altrove giocavano bene mentre qui SEMBRANO DELLE PIPPE INGUARDABILI …
    cosa vuoi che ti dica..?

  53. Davide says:

    Sul fatto che Siligardi diventi un nazionale ho parecchi dubbi..così come ho dubbi sulla reale qualità degli acquisti. Barillà e Scozzarella vengono da un Trapani retrocesso, Siligardi io sinceramente non ho mai capito che ruolo abbia e che giocatore sia, anche in estate e l’ho scritto più volte ero molto molto scettico sul suo acquisto. In B vinci con un attacco atomico e noi abbiamo puntato su Calaiò, Siligardi, Baraye e DI Gaudio che in 4 non arriveranno a fare 8 goal. Mi dispiace ma prima di D’aversa il colpevole è Faggiano.

  54. Robin hood says:

    morosky
    paragonare l’Inter di 20/25 anni fa al Parma di oggi.
    è come paragonare la Belen alla Mazzamauro….
    stessa cosa….
    Continua pure a difendere Faggiano ad oltranza….
    Ma i fatti sono ben chiari a tutti.

    • morosky says:

      ma scusate ..prima di replicare a vanvera leggete bene cavolo:

      ho detto che assomiglia il periodo …altrove hanno giocato bene e qui si sono involuti …..
      è una similitudine, nessuno andrà in nazionale nè alla Champions League…
      ..
      vedere ieri sera giocare REAL-PSG era uno spettacolo per gli occhi e per coloro che apprezzano il calcio …

      la differenza tra i i buoni buoni delle grandi squadre e quelli che sono da noi…..sono ingigantite a dismisura ….

      FAGGIANO avrà pure lui le sue colpe ma…..se 3 su 4 non buttano bene ….è come stappare una bottiglia pregiata che sa di tappo …chi la compra …dentro non c’è

  55. Siberianhusky says:

    D’Aversa sicuramente ha fatto precise richieste a Faggiano, il quale ha cercato di mettergli a disposizione, per quanto gli e’ riuscito, i calciatori indicati per primi o altri dello stesso livello. Il tutto nei limiti del budget deciso dalla societa’.
    Poi le cose non hanno funzionato al meglio.
    Io penso che la rigidita’ dell’impostazione tattica di D’Aversa abbia contribuito piu’ delle assenze per infortuni vari a zavorrare il Parma. L’unica volta che c’e’ stata una variazione, Parma-Novara, il cosi’ vituperato Siligardi ha giocato bene. Le tante variazioni nella rosa ad ogni finestra di mercato rendono impossibile la formazione dell’ ossatura o zoccolo duro. Che non necessariamente e’ costituito solo da chi gioca 90 minuti. A livello tattico alcuni giocatori “specialisti” sono utilissimi . Diversi giocatori che erano in rosa potevano esserlo. Ricordate come si comporto’ Ranieri con Morfeo ? Lo fece sentire importante anche se non partiva spesso titolare e lo fece rendere al meglio

  56. Robin hood says:

    Siberianhusky vale anche per te…..

    Ranieri = D’Aversa

    Morfeo = a Ciciretti e i selfisti…..

    Ti consiglio di cambiare spacciatore…..

  57. morosky says:

    Sono dei raffronti per fare capire il concetto cavolo…..ribadisco ….similitudini …

    nessuno paragona Inter e Parma
    nessuno paragona Ranieri e D’Aversa
    nessuno paragona gli altri a questi …

    bisogna andare + a fondo …
    ..
    NON ABBIAMO GIOCO : OK, E’ VERO !!
    ha colpa d’aversa se Nocciolini ha sbagliato il rigore con l’Empoli
    ABBIAMO UN GIRO PALLA LENTO E MOVIOLESCO, vero !!
    ha colpa D’Aversa se Gazzola ha calciato alto sullo zero a zero ?
    NON ABBIAMO SCKEMI , NON ABBIAMO UNA FASE OFFENSIVA VELOCE E FICCANTE, vero ?
    ….non ha colpa d’aversa se gli sono mancati CERAVOLO PER 4 MESI e CALAIO X SETTE GARE …gare nelle quali abbiamo fatto 5 pareggi 2 sconfitte ed una vittoria..

    LE COLPE SONO DI TUTTI …dal Direttore in giù ma, SOPRATTUTTO DI CHI VA IN CAMPO ….
    di chi non corre
    di chi non tira
    di chi non pressa
    di chi fa il buco
    di chi si lascia anticipare
    e di chi non ci mette la gamba, la rabbia e la ferocia agonistica..
    POI HANNO COLPE TUTTI GLI ALTRI MA TANTE E TROPPE SONO QUELLE DEI GIOCATORI …

    punto a capo…

    • Siberianhusky says:

      I giocatori hanno la loro parte di colpe. Ma sono sempre stati diligenti a seguire le disposizioni del tecnico. A centrocampo si trovano quasi sempre in inferiorità numerica, in attacco non hanno la velocità e la tecnica per la circolazione palla che vuole D’Aversa.
      E’ lui che deve essere realista e perciò meno integralista

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif