PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 24^ puntata: NON SAPPIAMO PIU’ VINCERE! TORNA A CASA CERRI… – Video “Papirus”

13 Feb 2018, 00:00 14 Commenti di

(Giuseppe Monda) – Amici di StadioTardini.it bentornati in un nuovo appuntamento con la rubrica PARMiamone. Questa squadra, ormai è risaputo, non sa più vincere. Ha difficoltà realizzative e di gioco: lentezza nella manovra e poca concretezza sotto porta. Anche durante questa sfida contro il Perugia (squadra ostica che ci ha sconfitto per 3-0 all’andata) abbiamo assistito ad una prestazione poco convincente. Forse si, l’atteggiamento questa volta c’è stato. Ma come mai? Credo che tutto sia cambiato al gol di Cerri. (Torna a casa Alberto!). L’applauso del pubblico del Tardini al gol dell’ex Parma, deve aver mosso nell’animo i giocatori che, fiondati all’attacco, hanno raggiunto un ispirato pareggio (ancora su rigore). Ora la squadra è in ritiro, in vista della difficilissima e, quasi impossibile, sfida ad Empoli. Ma non dobbiamo rassegnarci. Tutti uniti ancora di più per la maglia, che in questo momento di bisogno, necessita del nostro aiuto. In tal caso, PARMiamone

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

14 Commenti a “PARMIAMONE, di Giuseppe Monda – 24^ puntata: NON SAPPIAMO PIU’ VINCERE! TORNA A CASA CERRI… – Video “Papirus””

  1. VELENOSI says:

    Certo Cerri è stato superlativo
    scattante veloce concentrato
    ma Lucarelli vuoi per l’età vuoi
    per la bambola generale gli ha
    concesso tanto, troppo, tutto.
    Lucarelli ha bisogno di rifiatare
    È alla frutta e come diceva Elio e
    le storie tese a Sanremo è ormai
    ai titoli di coda.
    Non capirlo significa non capire
    niente di calcio
    Lucarelli è n leader maximo ma
    sul campo ormai deve solo subentrare
    a partita in corso, mai dall’inizio.
    Di Cesare va messo subito
    ad EMPOLI perché con Caputo e
    Donnarumma la difesa dovrà superarsi.
    Inutile tergiversare l’EMPOLI
    è la squadta più forte del lotto.
    Noi dovremo mirare al terzo posto
    facendo corsa sul Palermo che delle
    tre mi sembra la meno forte.
    Dovremo mirare al terzo posto ma
    scusatemi STO VANEGGIANDO.
    Con D’Aversa e con questi svernatori
    la salvezza è l’unico nostro traguardo
    Io vedo che le squadre che
    cambiano allenatore poi volano.
    Quando la società capirà che i giocatori si
    sono AMMUTINATI forse sara
    TERRIBILMENTE TARDI.

  2. Davide says:

    Bar Sport è sempre più scandaloso. Ormai è un salotto senza contraddorio, senza critiche, senza quella polemica sana che sarebbe molto utile. Per il resto paghiamo e pagheremo due campagne acquisti completamente sbagliate dalle fondamenta, oltre all’assenza di una figura di riferimento della società che non può essere il povero Paperino Carra a scadenza (per fortuna) il 30/06/2018. Non so se nell’idea iniziale il circense sciatore e fantino Crespo avrebbe dovuto avere lui questo ruolo, salvo poi preferire incassare le prebende di mediazione e preferire il futsàl con le vecchie glorie FIFA o se si è rivelato inetto anche a questo ruolo (oltre a quello di allenatore).

  3. morosky says:

    A proposito, Velenoso-Velenosi ,
    allora, circa la formazione di domenica scorsa , visto che mi avevi sopravvalutato, chi aveva ragione ?
    Chi ha giocato ?

    tutti coloro che avevo scritto, anticipandolo, io..me medesimo morosky…

    avevamo fuori Vacca, Scozzarella e Munari con 2 giorni non allenato …ergo…
    SCAVONE … DEZI …BARILLA’
    i due interni , a mio avviso, hanno fatto una buona gara mentre Dezi, anche se ha sbagliato parecchi palloni …sempre per me…la sufficienza se l’è guadagnata …
    E RIBADISCO IL CONCETTO CHE QUESTO GIOCATORE, NON E’ SCARSO….cosa abbia per essersi involuto così , sinceramente non lo so ….ma balordo non lo è …credimi …
    ..
    se ad Empoli partiamo con , almeno CERAVOLO da subito e con il coraggio di schierare pure CICIRETTI…con DA CRUZ dall’altra parte …vedi che rumba prendono i loro esterni del 3.5.2 ….

    non so come finirà in Toscana ma, io, in questa squadra credo ancora, nonostante le ultime 8 gare 8 punti con la sola vittoria col Novara ….
    certo che SI DEVONO DARE TUTTI UNA MOSSA, SI DEVONO SVEGLIARE IN CAMPO E

    ….””””bocher l’erba, el cavigli e tutt col ca pasa d’asven”””””
    ( mangiare l’erba, le caviglie e tutto cio che passa vicino…)

    il potenziale umano c’è …NON VENGANO SPRECATI ULTERIORMENTE TEMPO, RISULTATI E PUNTI ..
    nei primi 4 ci saremo….oggi come oggi…sarebbe già un buon risultato

    • VELENOSO says:

      Morosky su Barilla’ e Dezi avevi ragione
      Onore al merito.
      Sul resto tu la pensi in un modo, io in un altro.
      Per me la squadra si e
      AMMUTINATA.
      Ovvio che tutti i giocatori se interpellati sbavano dicendo che loro sono con l’allenatore ( cosa dovrebbero dire?) ma credimi molti remano contro altrimenti certi giocatori che prima,sembravano dei fenomeni ora fanno letteralmente schifo e la cosa
      È INSPIEGABILE
      Dai un occhiata alle squadre che hanno cambiatol’allenatore
      ORA VOLANO
      È diventata una moda come i tatuaggi ammutinarsi.
      Quest’anno si rimane in B credimi.
      Non fare voli pindarici
      Per me abbiamo i giocatori più forti della categoria Caputo e Donnarumma a parte) ma purtroppo abbiamo l’allenatore più scarso della categoria.
      Questo è un dato di fatto e i giocatori lo hanno capito e non lo vogliono piu.
      CHI NON HA CAPITO NIENTE È LA SOCIETÀ.

  4. morosky says:

    Poi se gioca Lucarelli o Di Cesare NON MI IMPORTA, ciò che mi IMPORTA è il risultato della squadra, sarà il risultato della SOCIETA’, sarà raggiungere quell’obiettivo che loro non possono dichiarare apertamente ma, CON UNA CAMPAGNA ACQUISTI COSì, tra estate e gennaio scorso….è molto evidente quale sia il tipo di obiettivo finale ….senza tanti se e tanti ma…
    SERIE A

    tal dig mi

  5. morosky says:

    Rimanendo sul filone delle contestazioni, critiche ed opinioni al gruppo, colgo l’occasione per ricordare a tutti che, il tanto bistrattato ENRICO BONI, dagli schermi di 12 TELE DUCATO, è da ottobre che dice a voce alta, senza tanti peli sulla lingua, il suo parere su mister, squadra e giocatori: guarda caso, adesso, sono tutti di quell’opinione cioè, CACCIA AL MISTER…
    è logico che prestazioni e risultati la facciano da padroni andando, spesso o sempre, ad intaccare progetto, lavoro a lungo termine e quant’altro legato al lavoro dell’allenatore;
    il suddetto buon ENRICO viene bistrattato per il suo fare ISTRIONICO, SBRAIONE, INCURANTE DEI DECIBEL E DELLE ORECCHIE di Francesca / ospite al suo fianco , incurante del look, della barba incolta, ma lungi, sempre ben lungi dal finto buon-perbenismo della maggior parte degli opinionisti ed ospiti di tutte le trasmissioni, nessuna esclusa.
    ENRICO BONI è così, nel suo personaggio pittoresco, demodè, strajè, trasandè, ma, nonostante tutto questo, pur non conoscendo i giocatori, i loro percorsi sportivi o statistiche sul generis, di CALCIO NE MASTICA, A MODO SUO MA, NE MASTICA…
    at salut Enrico
    ..tena botta…
    morosky

    • giorgio massari says:

      Caro Mauro,

      E ORA COSA CI RISERVERA’ LA GARA DI EMPOLI?
      Quattro i punti fermi, cioè l’ossatura con cui ripartire, e costruire attorno ad essi, una signora squadra:
      FRATTALI.
      DI CESARE,
      SCOZZARELLA,
      VACCA,
      CICIRETTI – CERAVOLO.
      ma il nostro buon allenatore sarà in grado di capirlo?.
      Dubito fortemente, come si suol dire è nel pallone, confuso, subisce il carisma di giocatori con grande personalità.

      E ALLORA CHE FARE?
      Tanti interrogativi, tanti nodi da sciogliere, prepariamoci per un’altra partita quella di Empoli,decisiva per tanti.http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

      • morosky says:

        Sono d’accordo Giorgio, aggiungerei pure SCAVONE con grande certezza e GAZZOLA-GAGLIOLO-IACOPONI

        gli altri li quoto in alto pure io …sono in linea…
        ma tieni presente che CICIRETTI, a giugno, dovrebbe arrivare a NAPOLI….salvo particolari situazioni e accordi sopraggiunti diversi ( vedi Serie A quindi possibilità di tenerlo “parcheggiato” da noi )..

        cosa ne sortirà da Empoli ?
        proprio non lo so !!
        se perdiamo butto le armi pure io …
        se vinciamo si riaprono i giochi, per tutte quante le squadre interessate ..che, a parte Empoli, hanno perso punti sia al terzo turno sia sab/dom scorsi !!
        ..
        l’allenatore verrà aiutato dai giocatori che non c’erano fino ad oggi..
        in primis CERAVOLO, segue CICIRETTI..segue DA CRUZ …ma spero sempre nella resurrezione di Iacopo DEZI…con una seconda parte di campionato al top

  6. Luca says:

    Cerri ci starebbe benone in una squadra di media classifica della B come la nostra. Ma la società ha preferito prendere 2000 giocatori offensivi e nessuna punta.

  7. lukfur says:

    Non è una questione di giocatori…. Cerri è bravissimo, sarebbe molto bello ritornasse… ma anche prendendo Cristiano Ronaldo si trasformerebbe in un brocco con il non gico ed I non schemi del nostro geniale mister…

  8. Jdm says:

    Moro gli hai mandato l’sms ad hong kong ? Ma mica col risultato del granada ,l’altro bar insomma che i nostri magnifici 7 han pensato di cedere appena avviato ,si sa mai che facesse povhi incassi

  9. morosky says:

    No Assio manderò il piccione, quello che a metà novembre l’ha portè la “pila” ..
    ..
    sta uscendo uno scoop della madosca: ho scoperto qui a Parma un cinese primo cugino di Jang “john” Lizangh , si chiama
    LIN YONGLIANG , ha 50 anni e ha un piccolo commercio di calciatori infortunati: praticamente li fanno arrivare già rotti dalla Cina Popolare, trasportati nei containers insieme alle merci che riforniscono tutto il Nord Italia: dopo un breve periodo di prova vengono rivenduti con certificati e documenti taroccati, gli abbassano l’età tra i 19 ed i 23 anni e li svendono tra sabato e domenica sulle bancarelle dei mercatini ..
    ci sono ottimi affari tra gli articoli in esposizione …
    domenica scorsa avevo trovato un terzino sinistro ( unico difetto ha lo strabismo di venere quindi il mister ha deciso di metterlo a centro campo e di farlo sempre andare diritto se no, con la convergenza così complicata, quando si sganciava andava fuori da solo dopo pochi metri ..)

    • Idm says:

      Ocio che i piccioni li mangiano lilor ,i soldi arrivati a novembre arrivano da hong kong e sarebbero da restituire in teoria,fema na colèta ? A giugno ag sará da tirer fora un decs incrociamo le dita

  10. Ludovico il Moro says:

    La Commissione nazionale cinese per le riforme e lo sviluppo ha confermato che anche nel 2018 gli investimenti di società cinesi all’estero nel settore calcio saranno ritenuti “investimenti sensibili”, e quindi limitati, oltre ad essere posti sotto un maggiore controllo.

    Questo vuol dire che i sold dal sol levante i faran fadiga ad arrivèr….