ASCOLI-PARMA 0-1 (FINALE) – HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE DI ILARIA MAZZONI

16 Apr 2018, 22:30 12 Commenti di

ASCOLI-PARMA 0-1 – CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

ASCOLI-PARMA 0-1 – IL TABELLINO

ASCOLI – Lanni; Mengoni (Cap., 60′ Clemenza), Mogos; Addae, Buzzegoli (V.Cap., 49′ Kanoutè), Ganz (71′ Loris Varela); Padella, D’Urso, Mignanelli, Cheribin, Monachello. All. Cosmi
A disposizione: Venditti; De Santis, Rosseti, De Feo, Gigliotti, Parlati, Castellano, Florio, Baldini

PARMA – Frattali, Iacoponi, Lucarelli (Cap.), Mazzocchi, Calaiò (V.Cap.), Baraye (82′ Di Gaudio), Munari (90′ Gazzola), Barillà, Siligardi, Gagliolo, Dezi (64′ Vacca). All. D’Aversa
A disposizione: Nardi, Dini, Ciciretti, Frediani,Anastasio, Insigne, Sierralta, Mastaj.

Arbitro: Sig. Marco Serra di Torino.
Assistenti: Sigg. Michele Lombardi di Brescia e Alessandro Cipressa di Lecce.
IV Ufficiale: Sig. Giacomo Camolone di Pescara.

Ammoniti: Mengoni, Barillà, D’Urso.

Calci d’angolo: 4-7.

Recupero: 2’+6’.

Spettatori: 5.392 (2.678 abbonati, 2.714 paganti di cui 179 ospiti) per un incasso complessivo di 41.505,60 Euro.

ASCOLI-PARMA, LA CRONACA LIVE A CURA DI ILARIA MAZZONI

Al De Duca tutto è pronto per lo scontro che vedrà i crociati fronteggiare l’Ascoli.

Padroni di casa che scendono in campo con: Lanni, Padella, Mengoni, Cherubin, Mogos, Addae, Buzzegoli, D’Urso, Mignanelli, Ganz, Monachello. Allenatore: Cosmi.

Il Parma scelto da Mister D’Aversa è invece così composto: Frattali, Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo, Dezi, Munari, Barillà, Siligardi, Calaiò, Baraye.

Squadre che entrano sul terreno di gioco; è iniziata ad Ascoli la sfida

03′ Parma che si porta immediatamente in vantaggio grazie alla rete segnata dall’arciere: GOAL!!Accelerazione crociata sulla fascia di destra, quella cavalcata dalla coppia Mazzocchi-Siligardi, al tiro va poi proprio Calaiò che insacca in rete

06′ occasione per i padroni di casa, al tiro Ganz ma grande risposta di Frattali che salva, miracolosamente, la porta gialloblù

07′ azione del Parma che si porta in avanti con Siligardi, tiro che viene, però, ribattuto in calcio d’angolo. Dalla bandierina va Dezi ma il pallone viene raccolto dal portiere ascolano

12′ ci riprova Calaiò, recupera la difesa marchigiana concedendo ai crociati solamente un calcio d’angolo; sul pallone Siligardi ma allontana l’Ascoli

14′ ancora Parma in avanti con Siligardi che parte con un azione personale e sfiora il doppio vantaggio, complice la difesa ascolana distratta in quest’occasione

18′ prova Munari a lanciare nuovamente Calaiò nell’area di rigore dell’Ascoli, ma l’opportunità, questa volta, non viene concretizzata

22′ calcio di punizione per i crociati; lo schema porta alla conclusione Gagliolo, tiro non preciso che non trova lo specchio della porta

25′ prova a pareggiare l’Ascoli cercando di sfruttare un calcio di punizione a seguito di un intervento falloso di Baraye

26′ Parma che riparte in contropiede; grande occasione per Dezi che sbaglia e sciupa l’occasione di portare al doppio vantaggio la propria squadra. Conclusione che, infatti, sfiora il palo

31′ Ancora Siligardi che porta nuovamente il Parma vicino al raddoppio

33′ Ci prova ora Baraye che riesce a penetrare nell’area dell’Ascoli ma il suo tiro non è irresistibile e si rimane sull’uno a zero in favore dei crociati

36′ Ascoli che prova a salire per pareggiare la gara, conclusione di Monachello ma il suo tiro è decisamente fuori misura

42′ giallo per Mengoni (Ascoli) punito dal direttore di gara il suo intervento in netto ritardo su Baraye

45′ saranno 2 i minuti di recupero intanto il Parma si porta ancora in avanti ma il cross di Calaiò viene bloccato dal portiere dell’Ascoli

46′ errore della difesa della squadra ospite, ci mette una pezza Lanni, il suo estremo difensore e anticipa per un soffio l’intervento di Siligardi

E’ terminato il primo tempo di questa gara; squadre che rientrano negli spogliatoi con i crociati che conducono per 1-0 grazie alla rete segnata da Calaiò

46′ è incominciata la ripresa di questa partita, Parma in attacco da subito con Baraye che porta al tiro Siligardi; nulla di fatto

49′ primo cambio per l’Ascoli: fuori Buzzegoli che lascia il posto a Kanoutè

51′ corner per i crociati, dalla bandierina ancora il sinistro di Siligardi

56′ prima occasione di questo secondo tempo per la squadra di casa che va al tiro con Mignanelli che prova a mettere in rete con un colpo di testa

57′ ritorna in avanti il Parma con Calaiò sullo spunto di Siligardi ma l’arciere conquista solamente un calcio d’angolo

59′ Ascoli ora, ma Addae viene facilmente fermato dalla difesa crociata

59′ altra grande palla goal per i gialloblu’; spreca Dezi una bella imbeccata di Baraye

61′ secondo cambio per l’Ascoli: lascia il posto Mengoni a Clemenza

64′ primo cambio operato da D’Aversa: esce Dezi, entra in campo al suo posto Vacca

68′ occasione di rimettere il risultato in parità; blocca il pallone Frattali e riparte inseguito il Parma in contropiede con Calaiò che cade in area di rigore, qualche protesta dei crociati ma per l’arbitro tutto regolare

70′ ammonito Barillà (Parma) reo di aver perso troppo tempo

72′ occasione per Baraye servito da Munari, con il piede salva la sua porta Lanni e mantiene l’Ascoli in partita

77′ non si contano più le occasioni sprecate dai crociati per portarsi sul 2 a 0; questa volta è Baraye a provare il tiro ma Lanni devia in calcio d’angolo con un bell’intervento sulla conclusione dell’attaccante gialloblù

78′ gioco momentaneamente fermo per un problema a Lanni inseguito proprio all’intervento sulla conclusione di Baraye

80′ corner per il Parma; svetta su tutti Iacoponi ma interrompe l’azione il direttore di gara. La palla, infatti, era uscita dal terreno di gioco

81′ secondo cambio per i crociati: D’Aversa inserisce Di Gaudio, a cedergli il posto Baraye

89′ prova a pressare l’Ascoli nel tentativo disperato di agguantare il pareggio

90′ punizione per i crociati per un fallo su Calaiò; intanto ultimo cambio anche per D’Aversa che cambia Munari con Gazzola

91′ il direttore di gara ha decretato che saranno 6 i minuti di recupero; conclusione dell’Ascoli con Monachello ma il portiere crociato riesce a deviare la palla in corner, brivido per il Parma

94′ ammonizione per D’Urso (Ascoli) che interviene fallosamente su Siligardi

96′ triplice fischio finale che decreta la vittoria crociata per una rete a zero

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza, News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

12 Commenti a “ASCOLI-PARMA 0-1 (FINALE) – HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE DI ILARIA MAZZONI”

  1. Luca says:

    Forza crociati!

  2. Luca says:

    Molto bene, ma dovevamo fare il 2-0.

  3. Reizer84 says:

    Non si può creare così tanto ed essere solo 0 a 1…siamo poco cinici

    • Douglas says:

      totalmente dacordo …hace falta mas gol
      Baraye …mas regate …mas desborde …coje muchas faltas
      Mi Piace …I Like …
      Finale …..
      Bravo Parma ….
      3 puntos para la casica ..
      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  4. Luca says:

    Evvai! Siamo secondi, però non possiamo soffrire così contro una squadra che non ha quasi mai tirato in porta. Calaiò e Siligardi nettamente i migliori.

  5. Gian Marco says:

    Eeee vaiiiii….cazz..che sofferenza 12 occasioni 1 solo gol….nom si può regalare tanto…monumento a Siligardi e Calaio!!!!
    Daiiiii…secondi x un Po….

  6. Gaio1974 says:

    Ottimo.
    Nettamente superiori.
    Ci voleva il 2-0 ma pazienza, non abbiamo mai rischiato nulla.
    Avanti così.

  7. Luca says:

    Calaiò e Siligardi immensi…. il resto bene anche se dovevamo fare il secondo goal…

  8. Pietro says:

    Siligardi e Calaiò superlativi. Dai che ce la giochiamo

  9. marco says:

    Non immaginavo che Siligardi fosse così forte

  10. artemio says:

    caressa ma va di corpo

  11. JE SUIS LE BOMBER CALAJO' says:

    Siligardi e Calajo’ su tutti.
    STRATOSFERICI.
    Nel periodo in cui tutti davano i numeri
    in cui la società non sapeva
    NÉ INTENDERE
    NÉ VOLERE
    uno doveva andare in Giappone e l’altro a Palermo.
    Ma io dico se non avessimo questi due
    I GOL CHI LI SEGNEREBBE?
    Il Vescovo ?

    SILIGARDI e CALAJO’
    I nostri migliori acquisti di……..gennaio
    DA CONFERMARE
    ASSOLUTISSIMISSIMAMENTE. IN. A.
    perché andremo in A ma non dalla porta di servizio…
    L’unica pecca che ha questa squadra è la mancanza di cinismo sotto porta, la freddezza.
    Sotto porta
    sono inguardabili