PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / E’ SERIE A, CON GIOIA E FELICITA’ IMMENSE… CHE VI AVEVO DETTO?

20 Mag 2018, 16:00 66 Commenti di

parmaland promozione

(Mauro “Morosky” Moroni) – Prima di parlare di 3 promozioni 3, di sport, di calcio (e di calci) vorrei porgere le mie sentite condoglianze (anche a nome di tutto Stadio.Tardini.it, inclusi i lettori) per il lutto che ha colpito Valerio Di Cesare: “Imperatore”. Da parte nostra un forte abbraccio per questo doloroso momento. 

d'amico leottaAnd now play off & play out (par chietor) e, nous “vol au vent” savoir, scusi, per la Serie A, (dove c’è la D’Amico, la morosa di “Gigi”), che strada devo prendere?
Un caro saluto a Diletta (per essersi, non sempre “dilettata” con le nostre gare, non sempre elettrizzanti, ma questo passava il convento…) Leotta, sei stata una conduttrice carina, competente e meravigliosa, ma noi volevamo tornare a casa, Serie A , casa dolce casa!
Sogno, favola, leggenda, storia, record (tutto questo senza essere, né la vecchia baga…ehm ehm… signora, né l’Empoli – la “giuve positiva” della Serie B – ), tutto questo con molti su e giù, alti e bassi, vette altissime, purissime e levissime, ma pure picchiate profonde, negli abissi oceanici, terreno, anzi, luogo liquido, teatro di sconfitte e/o prestazioni che bruciano ancora, nonostante la Promozione…

(Video da Piazza Garibaldi di Gian Carlo Ceci)

* Roberto Floriano, 1 di noi, Roberto Floriano, 1 di noi ! *

la sbandierata dei boys in curva piscina al momento del gol di Floriano (Foggia)Al minuto 88° la gara dello Stirpe vede in vantaggio i laziali per 2-1, ma da un contropiede pugliese a tutto campo, nasce un azione “coast to coast” che arriva fino in area frusinate e, all’89° si compie un triplo fatto: gol del pareggio foggiano siglato dal succitato Floriano, Frosinone che toglie scarpe, piedi e calzini, già in Serie A e, nel contempo, boato al Picco nonché in tutti i circoli e abitazioni di Parma, Crociati in Serie A e Frosinone ai play off: un passaggio di consegne, un harakiri da samurai kamikaze, un buttare via un campionato per una leggerezza tattica in quella che era diventata la gara più importante del campionato: grazie Floriano, Frosinone e Foggia, nel segno delle tre effe, fortuna? fato? faiga che lavor!?!

Smorosky edicolaogno, favola, leggenda, storia, record, nessuna di queste parole è vera e concreta come, di fatto, è la realtà: si, la realtà terrena, quella sancita dal campo, anzi, dai campi del “Picco” e dello “Stirpe”, rispettivamente a Spezia e Frosinone: è la dura legge del gol, una vita da mediano e, tutto il resto è play off & play out. Siamo in Serie A: lè vera; l’à scrit anca la Gazeta, E Morosky ve lo diceva da anni… Fede incrollabile… Etor che sfighe, maledisiò, scarmansie che po’ glien la scaramnsorela dla scaramanmedramia (Mario Bertoletti cit.)
Detto questo vorrei sottolineare, e scrivo, sottolineare, giusto anche per sfatare e smentire, sul nascere, le voci, vocine, illazioni, sussurri, pissi pissi bau bau micio micio, invidie, gelosie e quant’altro: noi, il Parma Calcio 1913, non abbiamo vinto il Campionato perché Gilardino ha sbagliato il rigore o perché Floriano ha pareggiato a Frosinone: no, certo che no; di sicuro, questi due episodi (va tanto di moda parlare di episodi) hanno condizionato, e di molto, il risultato finale, ma in primis, c’è da dire che il Parma ha vinto 0-2 a Spezia ed il Frosinone ha pareggiato contro il Foggia, noi abbiamo fatto la nostra gara e loro, nei 2 minuti finali dell’ultima gara (in casa) della regular season, hanno buttsindaco frosinoneato via, letteralmente, un campionato, una promozione ed una vittoria che avevano già in mano, in tasca, in cassaforte, ma pure in banca, ma purtroppo per loro, hanno commesso una gravissima ingenuità collettiva che li ha visti scoperti, tutti avanti, ad un minuto dalla fine, e si sono fatti ingenuamente infilare come dei polli, una roba che, se fosse capitata alla mia squadra, sarei, ora, ancora a rincorrere tutti a calci nel sedere. Punto. Mors tua vita mea: ergo, chi la fa l’aspetti, a partire dal loro Presidente, dal Sindaco, dal prefetto e da tutti coloro che hanno contribuito a lasciare a casa la tifoseria foggiana, ecco, mi sono levato il dente, lo avevo scritto, detto e ridetto, questa volta, quella che io ritengo sia stata una “porcata”, un’ingiustizia colossale, si è ritorta e rivoltata contro loro stessi. Punto. Chiuso l’argomento e fatevi i play off col Palermo, un altro cliente bla bla bla per merito della propria dirigenza piangi piangi! Consiglio: state entrambi attenti al Bari, che non vi faccia uno scherzetto! Attenti, mi raccomando, credetemi: attenti al galletto barese (Parola di Profeta Morosky…).


Beh, ora parliamo di risultati definitivi e di Serie A, insomma, ci voleva tanto ?

* I risultati, gara 42, ultima della “regular season

1-2 Ternana-Avellino

2-0 Bari-Carpi

0-2 Salernitana-Palermo

0-0 Ascoli-Brescia

2-2 Frosinone-Foggia

0-1 Novara-Virtus Entella

0-0 Venezia-Pescara

1-0 Cesena-Cremonese

2-1 Empoli-Cremonese

0-2 Spezia-Parma

2-0 Cittadella-Pro Vercelli

morosky barba gialloblùIn questa Edizione Speciale, versione promozione Serie A, con barba gialloblù, vi dispenso da calcoli, tabelle, classifiche finali, gol, media inglese, zuppa inglese, media reti fatte, gol subiti, maggior numero di infortuni, stiramenti, operazioni, menischi, legamenti, sentimenti, tatuaggi, piercing e pantaloni bragonzi modello Amato-Cici (ciao biondo, sto scherzando, continua a giocare così e, soprattutto, sforna assist come quello per la “belva” che, alle cose precedenti, non do peso né rilevanza!)

Ringraziamenti * Un passo indietro con la memoria: fine campionato 2014-2015: per assurdo, se non ci fosse stato quello scempio, quel dissesto, quel disastro, fallimento economico-finanziario, forse, sempre per assurdo, non sarebbe mai nata questa favola sportiva, sociale, parmigiana al 100% che, proprio nel suo secondo anno di gestazione, 2017, si è tinta di giallo cinese (ciao Jang John Lizhang, la squadra ti ha regalato la terza promozione consecutiva, nu, noietor, an sema miga al Granada, con tutto il rispetto, sia per il grana, ma, soprattutto, per il parmigiano): la seconda parte è stata tagliata per motivi cinematografici, loro non sono abituati ai nostri palcoscenici AltoLocati, Serie A, Serie A, siam tornati, siam tornati in Serie A, Serie A, Serie A… là là là là là là làllàll làlà: detto questo vorrei ringraziare, in ordine casuale, così, random…

  • MARCO Ferrari, tifoso caldissimo e promotore del Nuovo Inizio
  • GIACOMO Malmesi, avvocato dell’omonimo Studio Legale, uno di noi
  • MAURO Del Rio, co-socio fondatore
  • PAOLO & PIETRO Pizzarotti, idem come sopra
  • ANGELO Gandolfi, co-socio fondatore e sponsor tecnico Errea
  • GIAMPAOLO Dallara, un nome, una garanzia
  • GUIDO Barilla, non solo pasta ma, tanto altro
  • JOHN LiZang, l’à porté i sold ma non ha fat di dan gross, ma gna picè

Ancora un passo indietro:

MARCO Ferrari & “the piocions friends”, così come sono stati definiti, a conti fatti,

  • second mi, i nen miga sté tant piocion
  • sempar second mi (e tersz lu), ien stè di brev ragasz, ian figurè ben e, in tri an, i s an portè in A, mo in A bomben, diciamo dai Dilettanti alla massima Serie, e questo non va dimenticato perché, alla fin fine, ciò che conta, sono i fatti, non le “pugnette”, così come diceva sempre l’assessore Palmiro Cangini, alias Paolo Cevoli.
  • In ultima e definitiva analisi, cosa dovevano fare? Nella remota, forse probabile, risalita alla Serie A, hanno “lungimirato” molto, ma molto avanti, non tanto per manlevarsi dalle “grane”, bensì per incrementare la potenza economica, appunto, cercando un investitore solido, introdotto nel sistema sportivo-calcio e, sicuramente, del settore business-marketing.

(video da Piazza Garibaldi in attesa degli Eroi di Gian Carlo Ceci)

morogialloblùSe dovessero essere rose, giallo-china, of course, spero che fioriscano al sole del fine “primavera parmigiana”, proprio in coincidenza con l’inizio dell’estate, ma questo lo scopriremo solo vivendo…

Oltre ai suddetti soci fondatori, non tralascio la quota parmigiana di Parma Partecipazioni Calcistiche, una frangia di tifosi, appassionati, imprenditori, professionisti, manager, ma non solo, un gruppo eterogeneo di persone che ha condiviso e partecipato, sin dalla nascita, alla futura crescita della Società.

I ringraziamenti proseguono con il management, col personale, con gli addetti tecnici, amministrativi, con lo staff medico, i collaboratori, e, ovviamente con la squadra, dal ragazzo delle giovanili al Capitano, tutti importanti, nessuno escluso, tutti hanno dato un proprio piccolo o grande contributo, grazie a tutti voi.

Curva Nord, Tribuna Petitot, Tribuna Est “Davidi Romano”, “Gianni” che ci stai guardando da lassù, questa triplice promozione è anche per te, l’hai vissuta, sofferta, agognata ed ora , è di noi tutti, tua, mia, nostra, loro…di tutti noi.

arriveràPersonalmente sono contento, felice, fuori di testa, non incredulo, ma molto motivato, lo auspicavo, lo bramavo e lo godevo, momento per momento, anche nei momenti di m…, cioè, difficili, alla fine, fortuna o capacità, fato o qualsiasi altra forza estranea (alla quale, chiaramente, non credo), hanno prodotto il risultato finale: cosa in cui pochi credevano, verso il quale in molti erano scettici, ma, alla fine, a giochi ultimati, il risultato è arrivato, secondo posto, promozione diretta, Serie A, un ritorno, il secondo dopo l’ennesimo disastro, ma, forse, ancora più goduto, apprezzato, sofferto e,  forse, meritato: la tifoseria, sicuramente, lo ha meritato, la squadra, non sempre ci ha regalato gioie e prestazioni all’altezza, ma, ora come ora, grazie ragazzi, grazie a tutti.

Buone ferie Parma, noi ci sentiamo ancora, ma con gli atleti ne riparleremo verso la prima decade di luglio, in ritiro, ok?

 linea morosky AP.S.: grazie anche a voi lettori che mi avete letto e sopportato, ma, soprattutto, grazie alla Direzione di StadioTardini.it che mi ha ospitato e, francamente, con grande correttezza, mi ha lasciato spazio e carta bianca, senza eccessive censure, al di là delle necessarie per bromurizzare qualche eccesso qua e là, senza depennamenti tout court, senza chiusure, anche se, qualche volta, ammetto di avere sforato come numero di battute negli articoli ciclostile o di commenti o ecceduto con critiche, prese di posizione, del tutto personali, del tutto consapevoli, ma sempre sotto la mia piena ed autonoma responsabilità.

Con simpatia, dalla Serie A, cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

66 Commenti a “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / E’ SERIE A, CON GIOIA E FELICITA’ IMMENSE… CHE VI AVEVO DETTO?”

  1. Marco says:

    Ci hai creduto sempre….ottimo anche il lavoro che stai svolgendo sul sito

  2. Luca il lucano says:

    2-2 come da pronostico
    In serie A vanno il migliore attacco e miglior difesa
    Da Arzignano a la Spezia 126 partite ed è di nuovo serie A!
    31-5-2015/18-5-2018 il sogno è realtA’
    come noi nessuno mAi!
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

    • A ...come Arzignano says:

      126 ,di cui 120 inguardabili ,ma cosa e’ mai il calcio Barone se non l’immaginario del tifoso fanciullo che e’ in noi

    • morosky says:

      Tu Lucano ..
      la sai sempre molto lunga, ferrato, competente e sul pezzo da sempre o sempre sul pezzo, in tutti i casi, non ha prezzo, ..
      A rzignano>>>>>>>spezi A…..sempre D …A si tratta ..
      gioco di lettere, gioco di parole, prendi questo guarda quello..scappa Floriano e ti fa il palombello ::.

    • giorgio massari says:

      Luca, hai mai provato a giocare il superenalotto?
      Se ci prendi come il risultato del Foggia, diventerai super..ricco.
      Qual’è la tua previsione per il prossimo anno di serie A?http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  3. VELENOSO says:

    Per non retrocedere subito non bisogna
    fare come ha fatto il Verona e il Benevento
    BISOGNA RINFORZARCI con gente di valore
    e con Faggiano SIAMO IN BUONE MANI

  4. Gaio1974 says:

    Velenoso da 1 a 10 sei ipocrita 11.
    Un mese fa l’era l’ultom di siochètt, adesso con Faggiano siamo in buone mani.
    Chi vince ha sempre ragione, e su questo non ci piove, ma è altrettanto vero che l’intero mercato di Gennaio è stato scazzato e che più di un giocatore è stato preso rotto.
    Che poi siamo in Serie A e che la cosa quindi non ha inciso è innegabile, ma sbarleccare in questo modo è davvero troppo.
    A l’ho bele dit: solo gli stolti non cambiano mai idea.
    Però cambiarla ogni 5 minuti non è sintomo di intelligenza.

  5. VELENOSO says:

    Come dici tu Gaiao 74 gli stolti non cambiano idea
    e quindi se uno da un giorno all’altro cambia
    idea, questo cambiamento è sinonimo d’intelligenza
    e su questo sono d’accordo con te piccolo uomo
    Certo cambiare opinione dopo 5 minuti come dici tu
    non è sinonimo d’ intelligenza e su questo
    sono d’accordo con te.
    Cambiare idea ogni 5 minuti non è sinonimo d’intelligenza ma di
    GENIALITÀ.
    Grazie per il complimento.

    • Gaio1974 says:

      Sai che non si capisce niente di quel che hai scritto?
      Comunque va bene così.

      • VELENOSO says:

        Ti capisco Gaio
        Forse non hai fatto le elementari
        e poi capire i geni non è da tutti

        • Gaio1974 says:

          No le ho fatte, ho fatto anche le medie, le superiori e non contento anche l’Università.
          Dai, adesso detta a quello che scrive per te la tua risposta.

    • giorgio massari says:

      Ciao, Velenoso.
      Quanto è successo probabilmente è stata una compensazione del destino.
      Cacciati dalla coppa per fallimento ci viene restituito tutto con gli interessi.
      Cosa fare ora? La serie A non è mica uno scherzo.
      Personalmente cambierei tutto lo staff tecnico.
      Lascierei solo Faggiano.
      La squadra va cambiata radicalmente, faremmo bruttissime figure molto presto. Non illudiamoci, occorre darsi una struttura dirigenziale – tecnica all’avanguardia.
      Siamo però in buone mani con i 7 dico 7 uomini, che sanno quello che devono fare.
      E allora come diceva quell’innominabile sciagurato:
      “ANDIAMOCI A RIPRENDERE L’EUROPA”
      NULLA è IMPOSSIBILE.
      Un saluto anche al Moro, uomo competente, dotato di una finissima ironia – realtà.http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  6. VELENOSO says:

    È vero Gaio 74 sono stati presi
    giocatori rotti ma nella partita
    più importante della stagione
    i giocatori rotti Ciciretti & Cerabolo
    non erano più rotti ma DECISIVI
    e grazie a loro con questa
    vittoria siamo andati inA.
    Quindi
    MAGICO D’AVERSA e
    MAGICO FAGGIANO
    Due miti

  7. Pencroff says:

    Ma non citiamo più ‘sto inutile personaggio esibizionista e chiuso

  8. Douglas says:

    Grande Mauro …..
    Siempre ha creduto …
    ForzA MAuro ,
    ForsA PAermA

  9. Luca says:

    Ammetto che dopo Chiavari pensavo solo a salvarmi, dato che la squadra era in caduta libera.

    Davvero una rimonta d’altri tempi.

  10. VELENOSO says:

    Lucarelli è il simbolo del Parma.
    Penso che dal 1913 sia il
    giocatore più amato.
    Una persona vera
    Un mito
    Ci ha,sempre messo la faccia
    Non si è mai tirato indietro
    Due palle ciclopiche
    Chapeau

  11. VELENOSO says:

    Sono salito
    A PIENO MERITO
    sul carro dei vincitori
    non solo sono sul carro ma
    SONO IN PRIMA FILA

  12. chicco says:

    Prima o poi qualcuno lo internera’ definitivamente.

    • Gaio1974 says:

      Caro Chicco,
      l’erba grama non muore mai.
      Alla prima sconfitta l’anno prossimo sarà in pole position a dire che Faggiano e D’Aversa si devono fare da parte.
      Meno male che le cose importanti della vita sono altre.

      • VELENOSO says:

        Può darsi che l’anno prossimo alla prima sconfitta
        mi scateni ma se alla prima sconfitta
        il Parma avrà perso dando tutto solo elogi
        da parte mia a gogo’.
        Avete capito Gaio e Chicco
        piccoli uomino da bar?

    • VELENOSO says:

      Chicco, io cerco di provocarti facendoti schiattare e di conseguenza farti ricoverare con un bel TSO d’ufficio.
      È questo il mio scopo e vedo che piano piano ci sto
      riuscendo alla grande.
      Forse non l’hai capito ma su questo sito faccio il
      provocatore e faccio abboccare i piccoli uomini come te
      e come Gaio 74.

  13. ClaudioC says:

    Grande Moro!!! Come ti ho già detto di persona venerdì sera (in piazza ;) ) complimenti per la tua fiducia, per il tuo ottimismo e per la tua tenacia!
    Ci vediamo in serie AAAAAAAAA !!!

  14. VELENOSO says:

    Non pensate che anche le mie critiche
    costruttive abbiano aiutato chi di dovere
    a prendere decisioni?

  15. VELENOSO says:

    Sul carro dei vincitori sono in compagnia ( in prima fila)
    con Morosky ( non so se mi spiego….)

    • morosky says:

      Giusto per precisare, con estrema semplicità e delicata dolcezza, IO NON SONO MAI SALITO SU NESSUN CARRO …
      credevo in questa SOCIETA’, IN QUESTA SQUADRA …poi..uomini, caporali, dirigenti e giocatori passano ..
      LEGGENDE UMANE, MATERIALI, CONCRETE, UOMINI CON LA U MAIUSCOLA E CON I GIUSTI ATTRIBUTI, COME
      MARCO Ferrari e ALESSANDRO Lucarelli, sono e resteranno per sempre nella storia della SOCIETA’…PARMA CALCIO
      …tutto il resto ? play off ..play out…tutte robe che non ci e mi riguardano +…per un po’ di tempo …io spero !
      grazie a tutti …giocatori e squadra, dirigenti, allenatori e pure ai detrattori …
      oggi gioiamo e godiamo tutti …benvenuti al PARMA FESTIVAL DAY ..PROMOZIONE 2017-2018 ..domenica 27 tutti all’ENNIO, SI FESTEGGIA …SERIE A, SERIE A, SERIE A…SIAM TORNATI SIMA TORNATI IN SERIE A…
      grazie anche ai PIOCIONS UPI FRIENDS & COMPANY ..
      dall’ ultima “parabolica del profeta
      morosky

  16. Ludovico il Moro says:

    Tutto come da copione.

    Vittoria, nottata in Capannina e il sabato al twuiga coi ragazzi.
    Indimenticabile….

    P.S. Ora costruiamo una squadra da mantenere la categoria.
    Poi si vedrà.

  17. VELENOSO says:

    Il prossimo anno avremo
    al Tardini anche noi la
    VAR.

    • morosky says:

      Fis cioli …a m’era scordè dal VAR …stan a ghe srà da ridar..o forse no ??
      la, il VAR …sarebbe molto + saggio che lo-la invocasse la squadra interessata…che so, 3..4 volte a gara …
      se la prende l’arbitro, questa decisione, diventa molto soggettivo, disomogeneo, legato al singolo direttore di gara e non all’effettivo presunto torto o ragione subito od avuto ..da parte delle squadre..

  18. Crociato71 says:

    CHE SERVA DI LEZIONE, ANCHE SE NON CREDO…

    Spero che il livello dei commenti (quasi tutti) mostri un po più di equilibrio….
    Non si puo leggere certe cazzate… non se ne può piu, io per lungo tempo ho faticato a leggere il sito…

    Non si può scrivere TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO ogni 3×2, poi alla fine (MAGARI SENZA NEMMENO ESSERCI STATI IN CURVA O ALLO STADIO) si sale sul carro e tutto va bene

    Tutti soffriamo durante l’anno, il prossimo sarà durissimo, prederemo molte partite, giocheremo forse male ma dovremo SOFFRIRE INSIEME, senza sparare merda sul primo che sbaglia o sempre sull’allenatore (che con tutti i limiti che ha ci ha fatto salire…. e non basta essere bravi tecnici x vincere i campionati, ci vuole molto di piu).
    I TEMPI DI CRESPO E TINO SONO FINITI, ORA SARA MOLTO PIU DURA E DOVREMO LOTTARE

    Spero in critiche un pò piu costruttive, almeno viene voglia di partecipare e rispondere ai commenti…

    X il Direttore: c’è modo di limitare il numero dei commenti? VELENOSO o uno dei suoi 1000 pseudonimi si fa le domande e si risponde da solo… pieta.

    Comunque Gioia Immensa…. che sto ancora provando rivedendo i video e rivivendo quei momenti in curva…..
    La pelle d’oca e il magone andranno avanti a lungo ancora…

    Avanti Crociati

    • VELENOSO says:

      Crociato 71
      Ma allora proprio non ci arrivi o non vuoi arrivarci.
      Proprio non hai capito niente
      IO SENZA ESSERE PAGATO e senza l’appoggio di stadiotardini.it
      FACCIO IL N PROVOCATORE.
      Crociato71
      Quado leggi VELENOSO non leggermi, perché lo fai?
      Mi leggi perché sotto sotto vuoi sapere quello che scrivo
      Se non scrivessi più forse ti verrebbero istinti suicidi
      e io non voglio essere indagato per istigazione al suicidio per cui scrivo per te amico mio.

      • Crociato71 says:

        E’ solo che son 3 anni che ti compatisco e faccio sempre + fatica….

        Passo e chiudo con te nano…

        Avanti Crociati

  19. BEL BOMBE' says:

    Il mio sincero ringraziamento a Floriano e Noppert. Senza di loro ed alla prestazione “fair” del Foggia saremmo ai play off!
    Propongo un acquisto dei due giocatori per meriti sportivi.

  20. LUCA says:

    Direttore ma ci potrebbero essere novità per un adeguamento del Tardini…. Qui si parla di giocatori, ma secondo me avere un stadio tipo JUVENTUS ti potrebbe dare alla fine dell’anno quei punti decisivi per la salvezza……

  21. Chicco.P. says:

    Fatto salvo la passione che ci unisce, un pò più di equilibrio non guasterebbe, anzi renderebbe le discussioni maggiormente partecipate.
    Valuto infatti certi commenti alla stregua di chi urla per imporre il proprio pensiero, e con chi urla è notorio che non si possa o voglia discutere.

    Circa il numero dei commenti di chi si risponde da solo beh, solo la direzione può decidere, certo che nel caso fossero perlomeno limitati la qualità del sito ne trarrebbe indubbio giovamento.

    • VELENOSO says:

      Un altro pesce nella mia rete
      ha abboccato
      Chicco P. ( P per Pollo?)
      Quanti pesci hanno abboccato oggi
      STO FACENDO UNA PESCA MIRACOLOSA.
      Forza Parma
      Sul carro dei vincitori
      ovviamente in prima fila
      sono con Marco Ferrari.
      Lo confesso.
      Sono commosso.
      Volevo scendere
      Non sono degno di lui
      ma lui mi ha detto
      “Se scendi tu,scendo anch’io”
      e allora cosa dovevi fare?
      SONO RIMASTO.

  22. lukfur says:

    Complimenti Moronky, ci hai sempre creduto, nonostante mister e ds, ci hai sempre creduto….
    Come ci siam oriusciti, ancora non lo so. Francamente se penso alle partitacce giocate quest’anno, Chivari, Vercelli, Cesena sembra impossibile che quella squadra ci sia riuscita….. ma è successo, ed è bellissimo…..
    Enzo Ferrati diceva che non voleva piloti sfortunati, Marco Ferrari prende mister fortunati……
    Come noi nessuno mAi
    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    • VELENOSO says:

      A un certo punto invece
      Morosky non ci credeva più.
      e questo è successo dopo Empoli.
      Aveva istinti cannibaleschi voleva
      addentare D’Aversa e Faggiano
      La verità è che i miracoli esistono.
      Questa promozione è
      UN MIRACOLO DIVINO
      nonostante certi tifosi
      criticavano tutto quello
      che c’era da criticare
      Come si fa a criticare due geni come
      D’aversa e Faggiano?

      • morosky says:

        a beh, se lo scrivi tu…che non credevo +…dopo Empoli, non ricordo bene ma, è chiaro che non mi saro’ espresso in modo troppo lusinghiero ma…da li a non crederci …secondo me ..ce ne passa…
        dopo un 4-0 massacrante ed inoppugnabile, incontrastato….ed inconfutabile ..
        non ci saranno state troppe parole lusinghiere ma ..
        si poteva sempre arrivare ottavi …( entro la lista play off ), oppure, magari, pure SECONDI ..
        beh ..a volte …servono i fatti ..e meno parole ..
        le nostre …caro Claudio, spesso, sono parole inutili, vuote, retoriche mentre, LORO, AL CONTRARIO, HANNO MESSO IN CAMPO, OLTRE AL KULOVIC …I FATTI, I FAMOSI FATTI, NON PUGNETTE
        prrrrrr prrrrrr
        moro

  23. albano says:

    gioia immensa. davvero un IMPRESA!
    tutti bravi (chi più e chi meno). il Faggianone si conferma The Best!

  24. Ludovico il Moro says:

    Ci siamo riusciti solo per il semplice fatto che noi siamo
    il PARMA.
    Il PARMA deve stare dove gli compete.
    In A.

    P.s. Jdm ti ho aspettato in capannina…..

  25. morosky says:

    Ciao a tutti,
    sono in festa continua da venerdì sera e questo, infatti, è
    UN GRANDE MOMENTO DI FESTA COLLETTIVA: ora come ora non ha importanza chi aveva ragione o chi aveva torto, le partite perse o i gol sgagnati, le prestazioni opache o le formazioni storte, i giocatori rotti o tatuati…
    ORA COME ORA, ANCORA PER PARECCHI GIORNI, NOI, NOI POSSIAMO GIOIRE E FESTEGGIARE, poi, a fine agosto, ricominceranno i giochi, le critiche, gli apprezzamenti, i commenti acidi, superflui, contrastanti…ma questo è il calcio, il bar dello sport, i quotidiani sportivi, le chiacchiere da bar….
    io te l’avevo detto, doveva tener giù PALLINO invece ha giocato PINCO….PLUTO non era in forma e PAPERINO non si è allenato…

    …..ragazzi io sto ancora godendo come un riccio in amore, mi arrotolo su me stesso …
    io credo che per i promotori di questa NUOVA STORIA, nuovo inizio, PER I 7 SOCI FONDATORI …sia stata una grande IMPRESA, UNA MEGA IMPRESA RIUSCITA NEL MINIMO TEMPO POSSIBILE e, tutto questo, senza mai dire bau, senza per forza fare dichiarazioni e, soprattutto, SENZA INTERFERIRE NEI RUOLI TECNICI, NON APPARENDO IN PUBBLICO E NON ENTRANDO NEL MERITO DI aspetti prettamente calcistici.
    + volte è stata invocata la voce del “padrone “pseudo-assente” ma, di fatto, il timone era sempre vigile, presente coi suoi uomini di punta, MARCO, PIETRO, GIACOMO, LUCA, DANIELE …tutti i soci, con i loro rappresentanti, hanno vegliato quotidianamente sulla squadra, forse qualche volta col bastone ma spesso con la carota, nei momenti difficili ( parecchi ) tutti hanno fatto quadrato e protezione bei confronti del gruppo…
    IL RISULTATO, 3 promozioni consecutive, NON HA PREZZO, NON SI DISCUTE E NON PUO METTERE IN DISCUSSIONE NESSUNO ….
    lasciamoli riposare, ritornare freschi ed in tiro e poi, come sempre, LASCIAMOLI LAVORARE, chi dal centro operativo del mercato, chi sui campi del ritiro e chi in sede amministrativa: quest’annno ci sarà la morosa di Gigi, la D’Amico ..e sKY sarà nuovamente sui ns campi…
    ciao DILETTA , ciao ONOFRI…..vi voglio bene
    moro

  26. morosky says:

    Grazie cmnq a tutti,
    sia per gli elogi ma pure per le critiche-sfottò: ha detto il Mister che aiutano a crescere ( mi e lu alora…a sema carsù bomben , sopratutt lu…

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif)

    • jdm says:

      finalmente ho digerito il panino alla coppa di una domenica di ferragosto a piacenza http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

      • morosky says:

        eh si..mi ricordo ( scrivo in italiota se no Velenoso mi cazzia ) ..
        correva l’anno 2015, dopo Silvio, era una calda giornata d’agosto e tal Pesenti ebbe la sua giornata di gloria, DUE GOL AL PARMA…( al giovine Parma ) QUANDO MAI LI AVREBBE + FATTI ??
        tra un pò andrà in pensione, riceverà pure un sussidio speciale dall A.I.C. associazione italiana CACCIATORI..per aver impallinato per ben due volte il lettone Zommers, l’uomo con gli occhi di ghiaccio ( scioltosi nella vodka ) , di testa per di +..di testa..beh , a ghera Giorgino stopper e Jesus Cris Miglietta ( my friend Crocefisso ) free lance davanti alla difesa, giusto per fare le riprese alla moviola ( era una partita registrata e, io e ASSIO, sapevamo già il risultato finale, a dir la verità io no ma, lui…SI..e se n’è vantato per mesi e mesi nei campionati addivenire…
        PESENTI, ritorno a lui, potrà raccontare ai nipotini la lieta favola del brutto anatraccolo che, con due colpi di testa, diventò un cigno famoso e , di li a poco, spiccò il volo per andare al Pontedera…
        fischia che lavor…!!
        di lavor da ..QUEL CALDO POMERIGGIO AL “piaszensza STADIUM” per la serie televisica CORVO ROSSO ( gigi ) avrò il tuo scalpo ( a novembre 2016 ) e da li, la favola finisce con NEVIO che torna a lavorare la terra, i vigneti, le coltivazioni di tabacco …COL TRATTORE AVUTO IN REGALO UNA NOTTE D’AGOSTO DI LUNA PIENA…
        decisero allora di imbottigliare…
        NABUCCO, OZZANO FRANGIA LUNGA, e champagnino Calaiò, per il bomber che non deve chiedere mai, come noi, nessuno mAi

      • Ciccio7 says:

        Per fortuna che quel giorno avevi capito tutto….
        #pernondimenticare

  27. Rikman says:

    Partita giocata con intelligenza a La Spezia, finalmente Ciciretti con Ceravolo, ha fatto vedere una parte del suo repertorio (di lusso per la serie B), grazie al Foggia ed un po’ di fortuna siamo tornati a casA.
    Ora viene il difficile, ovviamente il tecnico verrà confermato (difficile cambiarlo dopo 2 promozioni consecutive!), purtroppo io non sono mai stato convinto delle sue capacità, con gli uomini che aveva, sia lo scorso campionato che questo, non avremmo dovuto soffrire con squadre nettamente inferiori. Magari è talmente bravo che vince giocando male e facendo giocare male le squadre più forti, concedendo punti a squadre che sarebbero sulla carta più abbordabili. Grande Faggiano, che da quando è arrivato ha sbagliato poco o niente ed è uno che sa il fatto suo. Auguriamoci una buona serie A.
    Sempre Forza Parma

    • VELENOSO says:

      Criticare
      D’Aversa
      e
      Faggiano
      è
      come
      bestemmiare
      in
      chiesa.

      • Rikman says:

        Essendo ateo Non bestemmio mai.
        Le critiche a D’Aversa le confermo tutte. Ovviamente è una mia opinione.
        Non essendo un provocatore cerco di essere coerente e come sempre mi auguro di essere smentito la prossima stagione
        Sempre Forza Parma

  28. Rikman says:

    A stagione conclusa, vorrei complimentarmi con Morosky, per i gradevoli articoli , per aver cercato di mantenere il dibattito sui binari della civile correttezza. Ma sopratutto per la sua, oserei dire sfrontata sicurezza (anche dopo partite non certo memorabili e relative posizioni di classifica non esaltanti), di certa promozione, sia in questa che nella scorsa stagione. Credo che abbia qualche potere taumaturgico, visto che entrambe le promozioni sono arrivate per il rotto della cuffia e con l’aiuto della dea ben-data.
    Grazie ancora e sempre
    Forza Parma

    • morosky says:

      Esatto, proprio sfrontata, sfrondata, testata, colpo di testa, floriano…gooooooooooooooooooooooooooooooolllllllllllllllllll
      FROSINON AI PLAY OFF

      PARMA in PARADISO …e poi tutti al TWIGA…e giu della ….riga
      ( no ferma..no..no …era una rima non era bianca ..!!! )
      no perchè poi, se qualcuno pensa male, tipo Andreotti, facile che, a volte, non sempre, magari,,,CI SI PRENDE

  29. morosky says:

    BEN-DATA…? magari
    BEN-DETTO…grazie
    da non confondersi con la “SUSY” sia con te, BENE DENTRO
    ma poi ci si addentra in un contropiede letale, passa Faggiano, tira Floriano, c’è un rigorino ecco Gilardino …minchia che casino…
    sta vedere che macello ora han dato la colpa a Majello..sarà successo nel 2017 …col veh al ghentra, cmè tric e barlic ..mo co dziv…al sonett ??

  30. matteo says:

    Scusate ma Velenoso è Enrico Boni?

  31. morosky says:

    no, velenoso è un camaleontico signore di collina, di buona cultura, educato, ironico, istrione, provocatore professionista e pescatore di “pesciolini” d’alto bordo, abboccanti: nella tua trappola ci son caduto anch ‘io …avanti il prossimo, gli lascio il posto mio, povero diavolo, che pena mi fa, e quando allo stadio lui, ti chiederà di +….glielo concederai …perché tu fai cos’..iiiiiiiiii
    ..ragazzi sorridete, prendetela su dolce ..
    tola su dolsa
    tolemla su dolsa

  32. VELENOSO says:

    Morosky mi hai svelato per cui sarò ancora più provocatore cambiando idea non più dopo cinque minutii ma dopo….cinque secondi.
    M diverto vedendo che molti schiattano mangiando il vermicello che io con cura gli ho messo sull’amo……con amore
    Ad ogni modo ti faccio i miei più vivi complimenti per i tuoi articoli
    Il prossimo anno provochero’ ancora di più.
    SARÒ UNA BESTIA
    Ciao

    • morosky says:

      dai allora ti spalleggio …
      io creo gli articoli piccanti e metto il sale sulla coda non che il peperoncino ben dosato…
      tu fai la tua parte ed io ribatto nei commenti …
      poi mi contesti..io replico e facciamo un bel polverone su degli argomenti del kaiser ( cioè praticamente ciò che abbiamo fatto quest’anno pero , ora, in Serie A, insomma col VAR, la moviola, l’arbitro che fa segno del rettangolino televisivo, lo va a rivedere con quella corsetta snella , da una delle due aree fino a centrocampo ( intanto i difensori pregano e gli attaccanti preparano il dischetto bello bianco..liscio lisciato…baciano la palla, guardano la porta, poi il maxischermo ed infine si mettono a posto , in ordine cronologico: capelli, cerchietto, fascette varie, calzini, parastinchi, lenti a contatto e si preparano già la ricorsa con 3500 passi passettini micro passi …arriva l’arbitro e fa cenno di no…attaccanti disperati, difensori sorridenti ecc ecc..
      quando invece arriva e va con lo sguardo dritto sul dischetto..se l’are è quella della juve….si vedono uomini grandi e grossi che circondano la giacchetta gialla ( na volta era nera ma gli portava sfiga ) e poi, quando esce, o leva il rigore oppure lo chiudono negli spogliatoi, a volte anche nello sgabuzzino della signora delle pulizie, la Natalina…la conosci ?
      il prossimo anno
      VELENOSO = bestia = BELVA …quasi quasi ti metto in camera con Ceravolo che acquisisci esperienza feroci
      ciapa su e take away
      moro

  33. Douglas says:

    Mauro = Profeta
    Daversa ha detto migliore defensa vince campionato
    Insomma 🤔

  34. Pietro.P. says:

    i conti si fanno sempre alla fine. a lo sempor dit, ed ora siamo quA e giA . GRANDE PARMA una notte da favola. FORZA GRANDE PARMA .

  35. giorgio massari says:

    SARA’ SCONTRO TRA I GIGANTI?

    Si parte con le sfide che ci hanno fatto sognare anni fa.
    Ricordate il gol di Amauri che ci ha permesso di entrare in Europa ? Andiamo a riprendercela, il fato è con noi.

    Ma chi lo dice che sarà dura in Serie A?
    Basta aver fortuna negli acquisti estivi.
    Ricordate un certo Padova, quando abbiamo preso Benarrivo e ci è scappato Del Piero per un soffio? ALLORA CALMA E GESSO E ANDIAMO A PRENDERE I MIGLIORI GIOVANI IN GIRO PER L’ITALIA.
    Abbiamo o no gli osservatori in giro per l’italia?http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif