D’AVERSA: “E’ OBBLIGATORIO CONTINUARE A CREDERE NEL SECONDO POSTO. ABBIAMO FATTO UN GIRONE DI RITORNO STRAORDINARIO, MA NON BASTA…” (VIDEO) / I CONVOCATI: ESCLUSO DA CRUZ PER MOTIVI DISICPLINARI

11 Mag 2018, 16:00 8 Commenti di

d'aversa vigilia parma bari(www.parmacalcio1913.com) – Concluso l’allenamento di rifinitura, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del centro tecnico di Collecchio, per parlare della sfida di domani al Tardini contro il Bari.

“Il recupero degli infortunati? Scozzarella e Lucarelli si sono allenati oggi regolarmente, ma devo fare delle valutazioni, considerare il fatto che Lucarelli ha da poco avuto un intervento e quindi va ammirato dal punto di vista dell’impegno, mentre Scozzarella ha una condizione fisica non ancora ottimale. Da Cruz non risulta tra i convocati per motivi disciplinari”.

Lo stato d’animo nello spogliatoio dopo Cesena era di delusione, fino a 5 minuti dalla fine stavamo vincendo una gara importantissima per il nostro percorso: come ho detto ai ragazzi passata la delusione dobbiamo pensare che abbiamo fatto qualcosa d’importante, ho evidenziato l’aspetto positivo: se a tre giornate dalla fine siamo arrivati a giocarci una gara così importante è stato per merito loro, nonostante tutte le difficoltà vissute in stagione. Ora pensiamo alla gara di domani, mancano due gare e dobbiamo cercare di fare 6 punti. Abbiamo dimostrato di avere le potenzialità per riprendere il cammino, dovremo farlo contro una squadra forte, non sarà facile“.

Quel che si è fatto in questo girone di ritorno è qualcosa di straordinario, non dobbiamo sentirci appagati, ma cercare di ottenere più punti possibili: fino alla scorsa partita eravamo noi padroni del nostro destino, ora dipendiamo anche dagli altri. La cosa più importante è che dobbiamo pensare di fare i tre punti domani, contro una squadra forte, ma siamo consapevoli dei nostri mezzi e quindi fiduciosi.Certo è fondamentale crederci, nel calcio non c’è nulla di scontato, ma indipendentemente dall’obiettivo vogliamo i tre punti per migliorare la nostra classifica”.

Ho letto e sentito tanti commenti dopo Cesena. Come ho già detto prima di quella gara, quel che conta in queste ultime partite non è il sistema di gioco, conta la determinazione di portare a casa il risultato. Ho sentito tante cose sui cambi: sono entrati giocatori come Insigne e Calaiò che ci hanno permesso di arrivare a giocare la possibilità di andare direttamente in Serie A a tre giornate dalla fine. Si può discutere su Frediani, ma non mi piace mettere la croce su un singolo ragazzo: quando sono entrati lui e Insigne abbiamo avuto due occasioni importanti per segnare. Detto questo, durante la gara non c’erano segnali del fatto che potessimo prendere gol, la differenza l’ha fatta tutta il fatto che non siamo riusciti a chiudere la partita e purtroppo abbiamo poi subìto gol: su quattro rimpalli non c’entrano cambi e sistema di gioco. Ora dobbiamo pensare alla gara di domani“.

Il Bari ha una rosa importante, ha avuto continuità di risultati, non sarà semplice, ha adottato diversi sistemi di gioco, Grosso è un tecnico molto preparato. Dobbiamo affrontate le due fasi nel migliore dei modi, avremo di fronte una squadra costruita per obiettivi importanti: nonostante abbiano otto assenti hanno le qualità per poter fare bene. Domani non avrò a disposizione alcuni elementi, devo mettere però i giocatori nella miglior condizione possibile: in base ai giocatori scelti vedremo il sistema di gioco. Chiaro che devo fare delle valutazioni, ci sono delle assenze ma non lo dico per cercare alibi, siamo abituati quest’anno a questo genere di situazioni, ma abbiamo qualità caratteriali e tecniche per poter fare bene. Posso anche pensare di far giocare Calaiò e Ceravolo assieme, come già accaduto in questa stagione, ma uno deve fare delle valutazioni che riguardano tutto l’arco della partita e anche in base a quel che vedo durante la settimana“.

Se Bari e Parma si somigliano? Hanno giocato spesso con il 4-3-3, si rivedono in loro alcuni nostri aspetti, ma nel calcio non ci si inventa nulla. Mi fa piacere rivedere Fabio Grosso, siamo cresciuti insieme, poi però il giorno della partita l’amicizia si mette da parte“.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA ALLA VIGILIA DI PARMA-BARI

PARMA-BARI – I CONVOCATI

(www.parmacalcio1913.com) – Mister Roberto D’Aversa, al termine della seduta di rifinitura a porte chiuse sostenuta questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, ha convocato 18 giocatori per la partita del campionato Serie B ConTe.it 2017/2018 in programma domani, sabato 12 maggio 2018allo stadio Ennio Tardini (fischio d’inizio: ore 15) contro il Bari per la 41^ giornata.

Ecco la lista dei convocati (in ordine alfabetico):

Armando Anastasio, Antonino Barillà, Emanuele Calaiò, Fabio Ceravolo, Amato Ciciretti, Jacopo Dezi, Antonio Di Gaudio, Andrea Dini, Pierluigi Frattali, Marco Frediani, Riccardo Gagliolo, Marcello Gazzola, Simone Iacoponi, Alessandro Lucarelli, Michele Nardi, Manuel Scavone, Matteo Scozzarella, Francisco Sierralta.

Non convocati: Yves Baraye, Valerio Di Cesare e Roberto Insigne, Pasquale Mazzocchi, Alessio Da Cruz, Gianni Munari, Luca Siligardi, Antonio Vacca.

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

8 Commenti a “D’AVERSA: “E’ OBBLIGATORIO CONTINUARE A CREDERE NEL SECONDO POSTO. ABBIAMO FATTO UN GIRONE DI RITORNO STRAORDINARIO, MA NON BASTA…” (VIDEO) / I CONVOCATI: ESCLUSO DA CRUZ PER MOTIVI DISICPLINARI”

  1. jdm says:

    ditegli che ha fatto gli stessi punti del girone di andata ,se no ci crede

    • senza reputazione says:

      Sarebbe tempo perso, fa parte delle solite palle che racconta ogni pre-gara (se cos’i’ possiamo chiamarla….)
      Probabilmente saranno gli stessi dell’andata, ma il ritorno è sicuramente piu’ difficile quindi strepitoso……. e qualcuno pensava di andare in serie A con questo personaggio…..

  2. morosky says:

    Vorrei proprio sapere la motivazione disciplinare per NON AVER CONVOCATO DA CRUZ: giusto proprio per cazziarlo adeguatamente….dopo 2 mesi fuori per infortunio,
    extra Parma ( che lo paga e lo cura ), mi piacerebbe solo rimbrottarlo perchè in questi frangenti non è proprio il caso di fare i LAVATIVI e NEMMENO STRONZATE, CA$$0 …stiamo giocandoci una promozione e tutti devono stare in riga…e muti…
    ..
    prima di alzare la cresta, qualsiasi cosa sia successa, BISOGNA ALMENO AVERE FATTO 5 CAMPIONATI AD ALTO LIVELLO, GOL E BELLE GIOCATE….
    dopo tutto ciò ..si può dire ..umilmente..IO SONO UN CALCIATORE …CHIUSO ..PUNTO A CAPO …

    ora, a due gare dal termine , in questo frangente adrenalinico…sul filo del rasoio …ci si mette a fare i ragazzini ?
    ripeto, qualsiasi cosa…NON LA ACCETTO…

    ALESSIO …mi raccomando ….BE QUIET PLEASE
    morosky ..

    • Siberianhusky says:

      Era meglio tenere Nocciolini invece di prendere Da Cruz, avremmo avuto un giocatore molto utile come arma tattica per fare pressing alto, quando necessario per spezzoni di partita. Meglio un gregario motivato e che fa gruppo piuttosto che un elemento che crea turbativa senza avere dimostrato ancora nulla.

  3. Matt says:

    D’Aversa mi comincia a stare simpatico. dico che se avesse tenuto questo atteggiamento sincero da quando è arrivato i tifosi del Parma l’avrebbero amato di più. Forza Parma

  4. VELENOSO says:

    Caro D’Aversa cosa ha fatto
    Da Cruz di così grave per non
    essere stato convocato?
    Perché non l’ha detto?
    Cosa nasconde?
    Lancia il sasso nello
    stagno e poi fugge?

  5. Luca says:

    Da Cruz grande acquisto. Testa calda e sempre rotto. Alè! Fortuna che almeno abbiamo recuperato la Belva, che sennò il nostro attacco tra l’olandese, Ciciretti e Insigne era messo male.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif