PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / As tirA AvAnti , da “povar” play out. In attesa dei Mondiali senza l’Italia…

04 Giu 2018, 18:00 35 Commenti di

parmaland serie A

morosky mauro moroni(Mauro “Morosky” Moroni) – Questa la premessa: come vedete qui sotto, abbiamo le date dei “nostri play” (nel senso che dovevamo farli noi, ma il Frosinone non ha voluto, non gli piaceva vincere facile, poi, a Floriano (1, 10, 100 Floriano) nessuno aveva detto nulla, i difensori pensavano che scherzasse ma lui, imperterrito e veloce, ha fatto 50 metri in 5 secondi ed ha “scucchiaiato” benissimo un morbido “scavino” che ha scandito la sentenza: Frosinone.terzo, ai play off e Parma.secondo, in Serie A, tutto questo proprio all’ultimo minuto (nuetor tifos pramzan ultimamente godiamo molto i finali, anche il 100° minuto di Reggiana-Siena. mo che lavor con col rigor lì…), e Floriano non sapeva nulla, anzi, da ieri, ho già visto in giro l’apposito adesivo celebrativo con la dicitura: Floriano all’ 89°, in vendita per la modica cifra di 2 euro, e comprate no? Comprate, l’intero incasso andrà devoluto in beneficenza per i piccoli tifosi, affranti, del Frosinone), ma, nel frattempo, inizieranno pure i Mondiali (si, hanno detto che li giocano anche senza l’Italia e mi pare proprio che non piangerà nessuno, calciatori in primis!)

* Mondiali, play off e ritiro* – Quindi, ricapitolando: play out terminati a maggio (è con grande commozione che “confermo” la scomparsa dell’Entella dalla Serie.B, sentite condoglianze al Sig. Gozzi, il parmigiano tira più dell’acciaio, mi ag l’eva dit Sior Profesor, e, in futuro, non scherzi più né con il Dott. Daniele Faggiano, ma neppure col sottoscritto, potremmo arrabbiarci di brutto), inizio mondiali e play off tutto in giugno, a seguire, inizio del ritiro estivo dei Crociati verso la prima decade di luglio, poi ancora, finale dei mondiali di calcio il 15 luglio, ed infine, noi, “noios”, andremo in seguito a Prato dello Stelvio, in pullman, per vedere all’opera i nuovi acquisti (…se non arriveranno tutti il 31 agosto) in ritiro ed infine ci prepareremo per l’esordio in Coppa Italia (prima settimana di Agosto?) nonché per l’inizio del campionato che dovrebbe essere proprio tra il 18 ed il 19 dello stesso mese: personalmente temevo il solito periodo estivo, in astinenza da calcio giocato, ma, come potete notare, con i mondiali in Russia (e chi se ne frega se non c’è l’ ”Italietta” nostra, ma, proprio “chissenefrega”, questo da parte mia, anche visti gli stenti con la Francia pur col neo ct Mancini), avremo le serate piene di questo magico evento che, ogni 4 anni, ci fa palpitare e sognare (solo per i calciofili seriali, coloro che guardano tutte le gare anche degli altri campionati intendo, amatori compresi).

Quella sotto è la nuova, fiammeggiante e colorata griglia di partenza del campionato: non montiamoci la testa, “vogliamo la salvezza”, pertanto, voliamo basso, tolemla su dolsa e testa bassa.pedalare, per i giocatori invece, poche chiacchiere e correre, ma, soprattutto, fare correre la palla che, di fatto, è l’unica che non si stanca mai: magari se arrivasse anche qualche pezzo buono, né troppo giovane né troppo vecchio, una via di mezzo che ci possa aiutare a migliorare qualità, livello tecnico, insomma un misto di esperienza con capacità balistiche tali da dare una mano a crescere, avete inteso dirigenza?

serie a

* Mercato in calore & Mercatopoli* – In concomitanza con tutto questo ci sarà il mercato, mercato che non dorme mai, che si aprirà ufficialmente tra un mese, ma che, di fatto, al telefono e/o nelle location più nascoste, lontano dai taccuini e microfoni dei giornalisti, cacciatori di notizie (e propina-propagatori, spesso, di bufale artatamente create da mediatori, procuratori e Direttori Sportivi stessi, tutto questo per creare aste e/o spuntare prezzi o contratti migliori), si è già concretamente aperto per i primi ed anticipati discorsi di compravendita.
Eh si, nonostante il via ufficiale sia lunedì 2 luglio p.v., il gran bazaar degli affari è già bello hot nel calderone, sui giornali, nei siti specializzati e, modestamente, pure qui da noi “scribacchini” (parlo per me, a titolo del tutto personale ): nonostante la grande avversione della Direzione per le indiscrezioni, voci, segnalazioni (spesso fasulle, palle grosse & taroccate), io, imperterrito, ne parlo-scrivo sempre volentieri anche perché, di questi tempi, visto che ci è stato sovvertito il previsto programma lavori (mi ero preparato intensamente per i play off) non si sa mica dove andare a parare quindi, tirema avanti…

A seguito del lungo “listone” pubblicato in precedenza  riguardante i miei desideri sugli acquisti) da ciò che si sente o si legge da notiziari e tam tam dei vari operatori “mercatari”, potrei aggiungere altri nomi freschi pervenuti nelle ultime ore:
Parigini (1996, centrocampista esterno sx in prestito al Benevento di proprietà Torino)
Sandro (1989, brasiliano, centrocampista centrale, mediano, molto dotato sia tecnicamente che fisicamente, attualmente in prestito al Benevento dai turchi dell’Antalyaspor)
Liam Henderson (1996, scozzese, centrocampista dx, grande tecnica e tanta gamba, di proprietà del Bari)
Raul Asencio (1998, spagnolo, attaccante del Genoa in prestito all’Avellino)
Mohamed Fares (1996, franco-algerino, difensore-centrocampista di proprietà del Verona)
Cigarini (1986, centrocampista, regista centrale di buona tecnica e grande esperienza, attualmente al Cagliari)
• Ci sono poi le voci dei già citati (mio articolo di un paio di settimane fa) ex, Cerri e Coda, rispettivamente 1996 e 1988, entrambi attaccanti che già conosciamo e pure molto bene; altra voce uscita è quella del portiere di categoria (Sportiello – Fiorentina? Milinkovic-Savic-Torino ?)

Di tutti costoro nominati si sente parlare molto bene dagli addetti ai lavori (su Henderson ci metto la mano sul fuoco pure io, leggasi è veramente bravo e pericoloso oltre a correre molto e con grande saggezza tattica: vi ricordate la traversa colpita sotto la Sud nella gara di ritorno col Bari? Al di là di questo è veramente ok, ma è del Bari, ma, vista l’eliminazione dei pugliesi chissà che non ci sia qualche speranza di via libera per altri lidi (magari con più nebbia e meno mare, ma, sicuramente, una piazza sempre ambita dai calciatori).

Di fatto, anche se non do eccessivo peso né fondamento alla cosa, è uscito pure il grande nome, Mario Balotelli: da ex vecchio interista, dismesso, questa candidatura non mi dispiacerebbe proprio perché, a 28 anni credo che sia maturato, è forte ed integro fisicamente, fortissimo tecnicamente, è  potente, tira, segna, rigori, punizioni, dai 25 metri, ecc cc ecc, da 11 anni in Serie A, girando pure per Manchester, Liverpool, dopo essere cresciuto a Milano (sponda nerazzurra) ed aver giocato pure coi rossoneri, gli ultimi due anni li ha trascorsi a Nizza, in Costa Azzurra: del tutto spassionatamente, dal punto di vista prettamente tecnico, firmerei subito per il suo arrivo mentre, da un punto di vista squisitamente economico-contrattuale, avrei delle grosse riserve in quanto ha un costo, ingaggio, troppo elevato per i parametri nostrani; detto questo, se dovessi scegliere tra lui e Cerri sarei in grande difficoltà, ma lui sarebbe veramente un grosso colpo, leggasi carisma, 15 gol circa e tanti assist: staremo a vedere cosa combinerà il nostro “Faggio”: una decina-12 nomi nuovi arriveranno certamente, forse nomi non appariscenti, ma gente di sostanza, giovane, di buona personalità e tenuta in prospettiva, io ci scommetterei ancora!

Ma ora si apre una pagina triste (purtroppo per loro), oserei dire nera: c’è chi sta ancora festeggiando la Serie A (arrivata proprio a circa 70 km. da Chiavari, quel venerdì 18 maggio u.s.) e chi, ahimè, è retrocesso (la vendetta è un piatto che va consumato freddo, vero ragazzi ?), proprio come da personale augurio manifestato con forza qualche mese fa: chi la fa l’aspetti ed i c…occi sono suoi! Ascoli salvo e gli altri, tutti giù per terra, in Serie C, toh la, ciapa su e porta a cà.
Un antico adagio diceva che “San Pédor e San Zvàn i fan vèddor j ingàn” (San Pietro e San Giovanni fanno veder gli inganni ): da quando Gianni Barone mi ha battezzato “il profeta”, dopo un paio di colpi azzeccati (solo fortuna, ma in privato vi confesso che, per le dritte che vado sparando, uso il lancio del dado, truccato chiaramente, se no come farei a beccarci?), mi sono montato la testa e vado giù di brutto a sentenziare profezie, le più disparat , beh, concludo dicendo, senza infierire, il Parma promosso in Serie A lo abbiamo azzeccato, per il resto, lascio perdere, ma, ognuno ha avuto il suo, vero Sig. G. ?)

play out morosky play off moro

sale in serie a

Dalla “parabolica Moro.Sky.Zar8” del “profeta”, (cit. “Gianni.Barone”@giornalista**tesserino.verde.com),  

con immensa felicità perché, con Antonino Barillà, si torna in Serie A, sempre con simpatica ironia, che dite ? Ci sentiamo dopo il turno preliminare, prima delle Semifinali?

Cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

 

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

35 Commenti a “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / As tirA AvAnti , da “povar” play out. In attesa dei Mondiali senza l’Italia…”

  1. Luca il lucano says:

    Io prenderei Stulac subito

    • morosky says:

      Stulac è molto bravo, ha fatto un gran girone di ritorno ( all’inizio giocava centrale Bentivoglio ) e pure qualche golletto ma, è del Venezia ….

  2. Luca says:

    Balotelli a 4/5 mil distruggerebbe lo spogliatoio, considerando che il più costoso dopo di lui sarebbe forse Calaiò a non so quanto.

    • Siberianhusky says:

      La società ha sicuramente pianificato il monte ingaggi. A quanto sembra non ci sono giocatori in scadenza di contratto, e qui va dato merito alla lungimiranza di Faggiano. La permanenza in A ce la giocheremo con quelle 6-7 squadre che già sappiamo…le altre due neopromosse, le tre che si sono salvate in extremis..aggiungiamoci una squadra che avrà inopinatamente un’annata no.
      Avere in squadra Balotelli sarebbe importantissimo, nessuna squadra che lotterà per salvarsi può schierare un giocatore così forte. È un nome che può portare sponsor ed interesse mediatico.
      La buona classifica evita i problemi in tutti gli spogliatoi

  3. VELENOSO says:

    Lasciamo fare il mervato a Faggiano
    Io ho la massima fiducia in lui.
    Sa bene e il Frosinone e il Verona lo dimostrano
    che se vieni dalla B e no ti rinforzi poco.
    IN SERIE B CI RITORNI IN PICCHIATA.
    Certo. c’è da spendere.MOLTO
    ma chi più spende poi….meno spende.
    Parliamo piuttosto della Reggiana.
    Al 94esimo era qualificata per le semifimali
    Al 99esimo rigore contro inesistente e……eliminata.
    COME GODO.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gifhttp://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif

    .

  4. Lucab says:

    Ciao Moro

    Ci avevi preso col Bari !!! (eh eh eh ..)

    Mi sa che ci prendi anche coi giocatori…

    Vuoi restare in serie A o no?

  5. morosky says:

    Io col Bari non c’ho preso ma ..
    le dichiarazioni le faccio prima ..mai dopo !! appunto per questo si chiamano pronostici, nessuno ha la sfera di cristallo ma…

    però, quella del PARMA in Serie A e ENTELLA in Serie C, questo all’indomani della gara di Chiavari, NON SO SE MI SPIEGO !!!! eravamo a metà marzo ed il Parma navigava in acque non troppo limpide….

    Coi giocatori non so, QUELLI BUONI LI CONOSCO PURE IO…poi, chiaramente, non ho idea se sono trattabili, acquisibili, cedibili ecc ecc..
    dei nominativi che ho fatto io, sulla carta, tutti sarebbero trattabili …
    non ci sono nominativi DA NAZIONALE, CAMPIONI DEL MONDO o TOP PLAYER inavvicinabili ..
    pure io ho completa fiducia in Faggiano che di giocatori ne conosce a bizzeffe però, non sempre sono avvicinabili proprio per il discorso money, aquisto, ingaggio ecc ecc…

    si..io VOGLIO RESTARE IN SERIE A ..40 punti mi bastano
    solo 10 vittorie e 10 pareggi oltre a 18 sconfitte ..quadra no il conto ?

  6. LucaDena says:

    Ciao Moro!

    Ancora non par vero sentir parlare di certi nomi!

    Affronterei subito l’argomento Balotelli, l’impressione è che sia una mission possible, che possa essere un affare mediatico/tecnico per il parma e sportivo per il giocatore. Purtroppo viste le recenti lezioni che il destino ci ha imposto, dovremmo cercare di non brindare a champagne potendoci permettere la bonarda…e fare le formichine forse sarebbe meglio.

    Coda, giocatore per il quale stravedevo l’anno scorso….ora, dopo il no di gennaio…per me può restare a benevento, Parigini in realtà sarebbe più attaccante che centrocampista..potrebbe esplodere e confermare quanto di bello fatto nella beretti del Toro assieme ad Edera, ma al momento per me resterebbe una riserva..su Cerri ho paura ad esprimermi…ha lasciato la nave tra i primi e non mi è piaciuto…

    Asencio e Fares…ma ci sono tanti giovani italiani migliori da pescare in B…lasciamoli perdere…

    dei centrocampisti da te citati pescherei Cigarini (sarebbe un bel ritorno) ed Henderson…per sandro..magari sbaglio ma vale il discorso di pescare un Italiano piuttosto (Barberis o Mandragora del Crotone?)

    In porta Sportiello non mi ha mai convinto (mi tengo Frattali senza troppe remore piuttosto), cosi come non mi convince Viviano (che non hai citato ma è anche lui nel calderone). Milinkovic mi ha favorevolmente impressionato quando l’ho visto col toro, ma è straniero…e mi piacerebbe troppo di più un giovane italiano (il top sarebbe Meret, ma credo sia inarrivabile).

    ho provato a giocare un po’ con la fantasia…e mi piacerebbe arrivare più a giovani promesse nostrane, magari componenti dell’U21 o U20…ovviamente senza fare il talebano in tal senso, ma solo per poter pensare da subito a creare un bel gruppo di amici prima che colleghi…

    • morosky says:

      Ciao LucaDena, io ho citato nell’articolo i nomi che si sono letti su Gazzetta di Parma e/o sui siti specialistici …non ho fatto altro che aggiungere costoro al mio listone che andrò a ribadire nel prox articolo ma, come ben sai, di questi tempi impazzano i cognomi, le voci, le pseudo trattative e imperversano, sull’onda di queste, le voci le quali si moltiplicano a dismisura….di bocca in bocca ..
      ..
      io mi accontento di una SANA CAMPAGNA DI RAFFORZAMENTO ma, non illudiamoci, non bissogna pretendere troppo:
      – under 21 ritengo siano inavvicinabili, quelli bravi bravi li tengono le squadre proprietarie, in tutti i casi hanno costi elevati ..non so se alla nostra portata…
      bisognerà vedere quale tipo di tesoretto avrà a disposizione Big Daniele: se il cordone della borsa sarà generoso o se sarà striminzito;
      sono convinto che, per un giovane calciatore, in crescita e sulla rampa di lancio, la nostra piazza, ora ancor di più ( dopo la triplice promozione ) , sarebbe il luogo ideale per giocare, crescere, maturare e migliorare ( recentemente EDERA è passato di qui )..

      su CERRI non sono d’accordo: anno 2015, 19 enne, già nel mirino di società importanti, in rampa di lancio, NON SI POTEVA PRETENDERE che rimanesse per la serie D, obiettivamente era uno spreco di talento …doveva andare a farsi le ossa in Serie B, detto fatto dopo il contratto pluriennale con la Juve, non si poteva biasimarlo all’epoca e, ovvio, nemmeno ora..!!
      MAURI la medesima situazione ..
      GOBBI..da 35 enne o giu di li ha giocato ancora altri 3 anni compreso il campionato appena finito …e stiamo parlando di Serie A non del Besganola in Promozione !! con tutto il rispetto !

      NON LASCIAMOCI fuorviare da finti sentimenti, questi seguono il mercato dei contratti, dei soldi e della carriera….mi sembra tutto molto normale e per nulla scandaloso …

      A PRESTO ..quando le trattative saranno + concrete e meno aria fritta
      ciao
      moro

      • LucaDena says:

        Sul caso Cerri/Mauri non mi trovi d’accordo…e non per questioni sentimentali…mi spiego meglio

        Ovviamente non intendo demonizzare chi ha preferito un contratto con la Juve o il Milan ad una serie D priva di qualsivoglia certezza, per cui alla fine amici tutti, però…

        Però c’è un però, e secondo me è grosso come una casa…Quando Cerri (parlo solo di lui per sintetizzare) era un’opportunità per il Parma lui non c’è stato, ora la frittata la vedo alla rovescia, il Parma è un’opportunità per Cerri…e val la pena concedergliela? Forse si..ma di certo non spacciandolo per il colpo dell’estate…poi si vedrà…tenendo sempre conto che prima era nostro…ora verrebbe in prestito..e i prestiti mi piacciono per puntellare qua e la, non come metodo standard per i giocatori chiave o per i giovani da far crescere conto terzi…cresciamoci i nostri.

        Poi leggo che Viviano sembrerebbe molto molto vicino cosi come Silvestre e Sala…sul portiere nutro perplessità, sicuramente è da Serie A…ma ho visto in Frattali un portiere con carisma e più tenuta mentale…meno esperienza sicuramente…anche qui vedremo…

        Sugli altri non mi esprimo..potrebbero dare una mano…sicuramente…cosi come mi stuzzicano i nomi di alcuni centrocampisti che leggo in giro…Brugman per esempio me lo terrei come scommessa..Cigarini ha un ottimo rendimento e certo non mi dispiacerebbe il suo rientro alla base…sarebbe anzi significativo…ce ne sono altri ma insomma…

        Credo che ci siano degli under da poter ingaggiare..non credo sia così impossibile come tu dici…in attesa ovviamente di valorizzare i nostri che piano piano staranno formandosi…

        Aria fritta…hai ragione…però è anche l’unica roba fritta che non fa ingrassare…per cui godiamoci l’odore eheheh

        e chi l’avrebbe detto due anni fa su queste righe Mauro? ;)

        • morosky says:

          Mah, che il Parma sia un opportunità per Cerri ( ricordo che ha già giocato a Lanciano, Cagliari, Pescara, Spal e Perugia ) NON CREDO PROPRIO e mi spiego meglio:
          probabile che lui abbia piacere nel tornare a casa ( in Serie A ), ma, di qui a dire che siamo la sua opportunità non credo proprio: tra le precenti esperienze, il fatto di essere in Under 21, di avere fatto parecchi gol ed assist quest’anno, di essere molto maturato tecnico-tatticamente, NON TRIBOLERA’ CERTO A TROVARE UNA SQUADRA ADEGUATA: non sarà la Juve, il Napoli o la Roma ma, in parecchie squadre di Serie A farebbe il titolare di sicuro.
          NON SI DIANO COLPE CHE NON HANNO soprattutto ai giovani che si sono trovati in quella situazione: non hanno presto gli stipendi, la società è fallita e, quale miglior opportunità per stipulare un buon contratto arrivando, 19enne, da svincolato a costo zero ??
          non credo che abbia rubato nulla a nessuno , anzi, qualche migliaio di euro gli saranno pure andati sotto l’uscio pure a lui ?

          SUL RESTO SONO D’ACCORDO …
          per il capitolo giovani, per farli crescere, a livello di Serie A, bisogna averli e, per ora, non mi pare che ci sia quell’abbondanza di fenomeni pronti per il massimo campionato
          ( ADORNI….MASTAJ, poi ??? )
          per costoro, il fatto di avere la prima squadra in Serie A, appena arrivata da neo-promossa, è meno favorevole che se fosse in Serie C, nel senso che, in prima squadra, O SEI UN FENOMENO oppure non la vedi mai !!
          questo è poco ma sicuro..!!
          vedremo dai …il settore giovanil ha già tre anni di vita e sono già arrivati dei buoni risultati….
          vedremo

          • LucaDena says:

            Mannò ma non fraintendere..non ne faccio un demone come dicevo nel precedente commento…

            Sul fatto che giocherebbe titolare in A ho i miei dubbi..ben felice per il ragazzo se mi smentisse..peccato che se anche cosi fosse noi ce ne faremmo poco..ne usciremmo magari bene un anno, ma poi se lo riprenderebbero..e allora scommessa per scommessa punto qualche vecchia volpe (vedi quagliarella) che tanto ha da dare un anno o due al massimo…discorso contorto…e tanto non decideremo noi..ah…dico un nome totalmente a caso, non conosco la sua situazione contrattuale…ma uno Zaza?

            per il settore giovanile certo che hai ragione, ci va pazienza, ma da ora che si è di nuovo in serie A bisognerà tornare ad investire bene…

  7. VELENOSO says:

    Io più che Balottelli andrei su Giuseppe Rossi.
    Giocatore umile che fa gruppo che non ti crea casini perché credetemi il segreto di ogni squadra è il gruppo.
    Prima scegliere l’uomo poi il giocatore come predicava Arrigo Sacchi.
    Balottelli è forte ma non fa fa gruppo, è un top player ma
    non è simpatico con cui gioca.
    Basta,sentire le dichiarazioni su Balottelli di Bonucci dopo la partita con la Francia per capire tutto….
    L’abbiamo già avuto, sappiamo chi è.
    Pepito forever

    • jdm says:

      come storpia i cognomi lei solo luca giurato

    • morosky says:

      Velenoso,
      tu hai tutte le motivazioni che vuoi ma…mettitelo in testa che , purtroppo per lui, Giuseppe pepito ROSSI, non è + quel calciatore che ha fatto bene dappertutto ..
      non è integro fisicamente e non può dare una resa tecnica adeguata ai suoi livelli di qualche anno fa….purtroppo per lui perchè ha appena 31 anni ….
      non si può rischiare di prendere un altro giocatore rotto dai:
      l’anno scorso abbiamo tribolato 5 mesi con Ceravolo e 3/4 con Ciciretti …IO NE HO AVUTO ABBASTANZA …non lo ritieni valido come ragionamento ?
      errare e perseverare ???? …diabolico …!!!

  8. Benni says:

    Pepito è rotto

  9. Lucab says:

    Non so se ce la faremo a salvarci sembra che non abbiamo neanche 12 Milioni da spendere…
    https://www.gazzettadiparma.it/sezioni/32/parma-calcio

    Ne avevamo di più lo scorso anno!!

  10. Gabriele says:

    ancora con sto budget?
    tv parma fa danni inenarrabili, 3 ospiti da bar ed una trasmissione basata su quello che dice faggiano, non so se erano peggio le domande, le risposte o i commenti
    vediamo pian piano chi arriva e a fine mercato ognuno sarà libero di giudicare se faggiano ha operato bene, anche in riferimento a quanto ha speso.

  11. Douglas says:

    Io prenderei Cerri , Jose Mauri e Cigarini .

  12. VELENOSO says:

    Io penso che per fare un mercato per rimanere in serie A ci vogliono
    come minimo 30 milioni.
    Con 12 milioni si va poco lontano anzi si torna indietro da dove siamo venuti.
    Io ho fiducia in Faggiano ma non si può fare le nozze solo coi fichi secchi.
    Spero che Faggiano azzecchi giovani sconosciuti che vengano a Parma per un piatto di lenticchie e poi facciano fare,alla società una plus valenza ma facendo così è
    Oh tutto MALEDETTAMENTE RISCHIOSO
    Ci vogliomo milioni e non spiccioli, questo è il problema.

    • Douglas says:

      Seconda me ci sono molto di piu che 12 millioni …solo che no se puo dire …. por lo minimo 35 Millioni ……
      ” Read my lips ” iguale quando ho detto sempre che andiamo in A questa stagione …..
      Si ,,Si ..piede per terra …salvazione ….managgia ….
      dico Io …Euroliga ..
      No dimenticare che siamo parlando di Parma … ” Think Big Please ”
      puodarsi che posso essere un ” Profeta ” como Mauro …
      Vediamo che ha ragione …
      Forsa Paerma

  13. Lucab says:

    Speriamo che i Milioni siano più di 12 intanto girano profili di questo tipo https://it.wikipedia.org/wiki/Peter_Crouch

    Faggiano e d’Aversa non hanno ancora rinnovato

    E gli altri piccoli si sono già mossi bene

    Io come portiere prenderei questo https://www.transfermarkt.it/ante-covic/profil/spieler/23618 te lo tirano dietro…

    E se prendi anche questo https://www.transfermarkt.it/rhys-griffiths/profil/spieler/87117

    ti fanno lo sconto 50..

    • Siberianhusky says:

      Crouch e’ stato un bravo centravanti, adesso e’ a fine carriera. Non aspettiamoci, se venisse effettivamente ingaggiato, di potere incentrare l’attacco su di lui.
      Va visto come uno specialista per determinate situazioni tattiche dove si deve puntare sul gioco aereo ed i suoi due metri di statura possono fare la differenza

  14. Davide says:

    A ghè da spendàr per mantenere la categoria!!!Da Pedrignano oggi sulla Rudarola hanno annunciato un miliardo di euro per cose varie, dai su allungate qualche spiccio al cinese e salviamoci senza patemi! Fiv i siòr!

  15. morosky says:

    Ciao Davide, in do sit ste fina adessa ?
    l’era un pò ca net sentiva mia ..
    chera al me ragass, ag ghè ragion anca ti, a ghè propria da spendear mo….
    col milerd par le cose varie ..l’è la so aszienda ..li ag lavora ed la ginta ..e l’è propria mia la stessa cosa cmè der 3 milion a Baloteliii !
    ..
    adessa ca tira al carret a ghè John ..mi io senti dir cal tira fora un bel tesorett par la serie A ….insomma col cag vol par scapoteres..
    chi nes leson miga a zero pont …
    ten botta che at vedrè ca fema su na bella squadrena ..
    giovon …espert …e sien anca bon ..a sris ed mej..
    co dit ??

    • jdm says:

      mo si sono d’accordo con te fino al giorno che non dai 42 milioni a uno per fare un piatto di spaghetti e gnanca ala chitarra ,alla racchetta,obligado morosky http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

      • morosky says:

        si, l’è vera anca costa ma, non credo che gli operatori del mercato ( non quello del calcio ma quello del business ) , coloro che studiano gli effetti ed i risultati della pubblicità, diano o regalino i soldi gratis a Federer o a chiunque altro faccia da testimonial ..
        sono operazioni “studiate” a tavolino, marketing, dare per avere, ….non solo in Italia ma nel mondo …
        ..
        poi, se hanno i loro ritorni ed in quale misura io, questo, non lo so ..
        DI CERTO ..NON SI FANNO QUESTI INVESTIMENTI PER NULLA ..
        SICURAMENTE IL PROFESSIONISTA IN QUESTIONE è UN VINCENTE, una figura pulita, positiva e per tale motivo ..da un immagine importante….
        certo non ci potevano mettere Jenni la carogna ( quello di Napoli ) e nemmeno Ivan il serbo ( quello che è stato due ore sulla ramata a genova a tagliare la rete con la forbice da elettricista )
        ..
        ma pure certi calciatori che conosciamo pure noi …non potrebbero essere dei grandi testimonial…
        non trovi ?
        ..

  16. morosky says:

    Par nuetar ag ni bastris 35 o 40 ….netar tant i riven dala Lega, diritti tv, premio promozione, na bala la tira cl etra e via andare ..
    at vedreè che stan , second mi i se scanten un po tutt ..
    e..dla ginta da rotamer an nin vrema miga …
    ag nema bele anca trop !!
    dabon veh !!

  17. Gian Marco says:

    10 nomi x l’attacco Douglas , Quagliarella e’ uno dei tanti…
    ma è possibile….credo che un’esperto ci farebbe MOLTO comodo.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif