I 100 SECONDI DI XAVIER JACOBELLI SU RDS: “PARMA E CALAIO’ INNOCENTI” – Ascolta la clip

17 Lug 2018, 21:30 14 Commenti di

100 secondi jacobelliIl Direttore di TuttoSport Xavier Jacobelli, curatore della rubrica “100 Secondi di Sport” su RDS in onda alle ore 21, si è occupato della vicenda “grottesca” del processo odierno ad Emanuele Calaiò e al Parma Calcio, ribadendo la sua piena convinzione di totale innocenza degli imputati.

Domani, sulle pagine del quotidiano sportivo, ampi servi e un editoriale del Direttore Jacoeblli

Ascolta la clip (clicca qui)

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

14 Commenti a “I 100 SECONDI DI XAVIER JACOBELLI SU RDS: “PARMA E CALAIO’ INNOCENTI” – Ascolta la clip”

  1. Davide says:

    Diamo un segnale. Compriamo in massa Tuttosport.Azzeriamo in città e provincia le vendite della rudarola rosa di quel nasone pidocchioso e micragnoso di Cairo e il foglio di carta da cesso verde del ballerino Zazzaroni.

    • VELENOSO says:

      Condivido al 100%
      IACOBELLI MITICO
      W tuttosport
      Via la gazzetta dello sport da Parma.
      La rosa sta rompendo il cazzein
      Sanzioni a chi l’acquista.
      Chi l’acquista non è tifoso del Parma

  2. vekkia nobiltà says:

    netor moralista il direttore di tuttostort ke lavor

    il giornale della juvve fa tì ke sgrisor mo mama

  3. lorenz says:

    Il presidente dei veneti, Luca Campedelli, ha inoltre chiesto di essere ascoltato. “Mi aspettavo una richiesta pesante da parte dalla Procura della Figc perché di solito quando si ha torto si fanno sempre richieste pesanti per suggestionare i tribunali. Più la richiesta è pesante e più è debole la proposta di deferimento”. Possiamo sottoscrivere, vero?

  4. morosky says:

    ABBO’NATI,
    ABBONATI al …17/07 ………… 5.783

    come dicevo l’anno scorso ..tolemla su dolsza
    anca parchè, ag vol dla chelma ed la pasziensza par ciaper al soreg.. e dal formaj bon ..

    moro

  5. paolonetto says:

    si Moro…ma qui la cosa inizia a puzzare…potrebbe aver ragione Campedelli a dire che se hai torto, la spari alta…ma potrebbe anche essere che sparandola così alta, poi l’assoluzione completa farebbe troppo rumore in senso contrario e che quindi sia una mossa per condizionare i giudici a condannare comunque…magari anche riducendo la pena, ma comunque condannando…..

    inizio ad essere davvero preoccupato.

  6. BEL BOMBE' says:

    Ribadisco, come continuo a scrivere da giorni, che quel che raccontano avvocati, giornalisti e tifosi non conta una beata mazza. In particolare tantissimi avvocati e giornalisti sono avvezzi al cambiamento di opinione più frequentemente di quando si cambiano le mutande.
    CONTA SOLO QUEL CHE VOGLIONO FARE I GIUDICI SPORTIVI !!! TUTTO IL RESTO SONO IMPORTANTI COME VOLGARISSIME FREGNACCIE O ROBOANTI PETI MEDIATICI DAL CATTIVO ODORE!

    ME NE FREGO DI JACOBELLI ED ASPETTO I GIUDICI!

  7. BEL BOMBE' says:

    La condanna del Parma e la fine ingloriosa e demenziale della carriera di Calaiò sono state richieste. Ora non rimane che vedere se saranno accolte! Non c’è altro da fare o da dire!

    Come ogni condanna ai tifosi sembrarà molto ingiusta ma i giudici non sono tifosi del Parma. Occorre giudicare il comportamento di Calaiò per com’è stato … non è cosa giusta inviare fesserie agli ex compagni (neanche per scherzo) allo scopo di promuovere il loro scarso impegno sul campo di gioco. Se lo hai fatto ti devi assumere le tue responsabilità. Scherzavi? Beh se sono questi gli scherzi che fai sei proprio scemo! Comportamenti scemi portano sempre a delle conseguenze … a volte anche molto gravi.

    • Siberianhusky says:

      Calaio’ ha sbagliato e verra’ sanzionato, ma la richiesta della procura e’ talmente esagerata da sfociare nel ridicolo. Se venisse accolta totalmente dal tribunale Calaio’ ne uscirebbe distrutto sul piano professionale. Un po’ troppo per qualche messaggino da tredicenne dalla lettura del quale ci vuole una mentalita’ fortemente giustizialista per scorgere un tentato illecito e financo la slealta’ sportiva. Per restare in ambito farsesco la logica imporrebbe allora l’introduzione di una nuova fattispecie di reato sportivo: insulso cazzeggio….con ex compagni di squadra nella vigilia di scontri diretti. Almeno la procura un appiglio potrebbe provarlo

  8. Luca says:

    Guarda te se ci deve difendere un gobbo, mentre i giornalisti di Parma ci hanno già condannato.

  9. Pietro says:

    Sarà anche gobbo, ma è l’unico che ci difende!! È importante avere almeno un giornale nazionale a favore, cazzo. Grande Jacobelli e Tuttosport!

  10. Jimmi says:

    Si sara anche juventino ma scrive cose giuste per il parma …quindia iacobelli va detto solo grazie ..di essere contro il potere …ormai non so piu cosa pensare .dico solo una cosa ma come si fa a rovinare un umpresa cosi cone ha fatto il parma