D’AVERSA: “L’UNICA COSA CHE DOBBIAMO FARE E’ PENSARE AL CAMPO. LA SQUADRA SI STA BEN COMPORTANDO. MEGLIO IL PRIMO TEMPO DEL SECONDO”

17 Lug 2018, 20:30 1 Commento di

D'AVERSA(www.parmacalcio1913.com) – Conclusa la sfida amichevole alle squadre del Naturno e del Lana sul campo di Prato allo Stelvio, Mister Roberto D’Aversa ha incontrato i giornalisti per commentare i progressi dei Crociati in questo ritiro.

L’unica cosa che dobbiamo fare è pensare al campo, oggi abbiamo avuto l’occasione di portare in campo quello che avevamo provato in settimana, in parte l’abbiamo fatto e mi riferisco al primo tempo, nel secondo un po’ meno. Il risultato meno largo rispetto alla prima amichevole è legato al carico di lavoro, ma anche al fatto che abbiamo affrontato un avversario di categoria differente rispetto alla prima uscita: nel primo tempo i ragazzi si sono impegnati nonostante le difficoltà per i carichi di lavoro, nel secondo tempo dovevamo fare meglio cercando quel che abbiamo provato finora. Siligardi? Si è presentato in condizioni fisiche buone, a differenza dell’anno scorso non ha avuto nessun tipo di problema fisico, sta lavorando con continuità, le sue caratteristiche tecniche le conosciamo”.

“Avrei voluto dare 60 minuti a qualche giocatore in più, in questo momento non potevo fare diversamente malavoriamo per migliorare la condizione fisica. Il bilancio finora? Sotto l’aspetto del lavoro, nonostante qualcuno sappia già che dovrà andare via, la squadra si sta ben comportando. A volte tutto dipende dall’entusiasmo con il quale si affrontano le cose, c’è anche un processo in corso, ma come ho detto dobbiamo pensare solo a lavorare. Il mercato? In generale fra tutte le squadre non ci sono stati grandi movimenti, noi paghiamo questo processo ma aspettiamo fiduciosi, siamo ben rappresentati dall’avvocato Chiacchio, verso il quale nutro la più totale fiducia”.

“Da Cruz? L’anno scorso ha avuto problematiche fisiche, è arrivato a gennaio quindi c’è da considerare l’inserimento in un nuovo contesto di un giovane che ha tutte le qualità per diventare un grandissimo giocatore, dobbiamo essere bravi noi a fare sì che questo accada. Non dimentichiamoci che la scorsa stagione è andato a giocare con la nazionale e si è infortunato in maniera seria, anche quest’anno ha avuto dunque un rallentamento e dovrà migliorare”.

News

Autore

Stadio Tardini

1 commento a “D’AVERSA: “L’UNICA COSA CHE DOBBIAMO FARE E’ PENSARE AL CAMPO. LA SQUADRA SI STA BEN COMPORTANDO. MEGLIO IL PRIMO TEMPO DEL SECONDO””

  1. Luca says:

    Ho letto di un grande Stulac. Questo si rivelerà un super acquisto.