PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PARMA-CAGLIARI, ECCELLENZE DEL TERRITORIO E TANTI EX

20 Set 2018, 12:00 17 Commenti di

parmaland serie A

(Mauro “Morosky” Moroni) – Pecmauro moroni morosky parma udineseorino, porchetta, porceddu e Cannonau vs prosciutto, salame, parmigiano e malvasia: Dessena, Cigarini, Ceppitelli e Cerri vs Bruno Alves, Deiola e Munari; incroci gastronomici e tanti ex compagni che si ritrovano in un caldo pomeriggio di settembre in una gara che spero sia piacevole e portatrice di quei tre punti che sarebbero il top per il buon momento dei Crociati. La premessa, ancor prima di andare a presentare la partita di sabato prossimo, è che, dopo la gara contro l’Inter, il nostro tesserato (in prestito fino al 30/06/2019) Federico Dimarco è già stato ricevuto in Municipio (dall’altro Federico, Pizzarotti tanto per intenderci), gli è stata consegnata la chiave della città e, nel contempo, è diventato cittadino onorario “pramzan”: sulle note dell’Aida e di Paerma Voladora ha pure modificato il suo status anagrafico nel senso che da oggi si chiama Federicao Carlos Marcelo Dimarchinho (el sinistro brasileiro “nasù”- nato a Milano): benvenuto in Serie A e Handanovic, muto? Ma aveva chiesto fuorigioco!

Gara di recupero 1^ giornata: 19/09 – Sampdoria-Fiorentina  1-1

* 5^ giornata – dal 21 al 23/09 *

Sassuolo­-Empoli (venerdì 21/09 ore 20.30)
Parma-Cagliari (sabato 22/09 ore 15.00)
Fiorentina-Spal (ore 18.00)
Sampdoria-Inter (ore 20.30)
Torino-Napoli (domenica 23/09 ore 12.30)
Bologna-Roma (ore 15.00)
Chievo-Udinese
Lazio-Genoa
Milan-Atalanta (ore 18.00)
Frosinone-Juventus (ore 20.30)

Gara da recuperare *: Milan-Genoa –  (1^ giornata) 31/10

* L’avversaria, Cagliari * Della squadra isolana ho già visionato 2 gare (0-1, Atalanta in trasferta e 1-1, Milan in casa): la ritengo una buona formazione che potrebbe tranquillamente stazionare nella zona mediana della classifica senza grossi patemi per salvarsi; 5 punti, 1 vittoria, 2 pareggi ed 1 sconfitta, 4 gol siglati e 5 subiti; in trasferta il bilancio è in pareggio, 2 gare, 3 punti, 1 vittoria ed una sconfitta, 1 gol siglato e 2 subiti (vs Empoli).

Cragno

Srna  Romagna  Klavan  Padoin

Castro  Brandaric  Barella

Farias   Joao Pedro

Pavoletti

daniele dessenaQuesto è lo schieramento base, 4-3-2-1, con Barella, Romagna, Klavan, Srna, Castro e Pavoletti gli uomini di spicco, veri punti di forza dei sardi: tra i rincalzi troviamo gli ex Dessena, Cerri e Cigarini, e, tra gli altri, Sau, Ionita, Ceppitelli e Rafael; se dovessi trovare punti deboli, si potrebbe pensare agli spazi enormi che lasciano in fascia quando si sganciano, a turno, i due difensori esterni, alla lentezza del play centrale e, a volte, all’isolamento di Pavoletti, solo la davanti, ma nel contempo diventano pericolosissimi nel ribaltamento dell’azione in quanto Farias, Joao Pedro, Castro e, soprattutto Barella sono molto tecnici e veloci .

Il mister, Rolando Maran, è una vecchia volpe della Serie A: domenica sera, dopo poco dall’inizio del secondo tempo ha spostato il regista di centrocampo, Brandaric, arretrandolo tra i due centrali difensivi, in modo da poter rimanere  a 3 in fase offensiva lasciando ampio spazio e libertà di sganciarsi, sulle fasce, sia a Srna che a Padoin; queste sono le situazioni tattiche che mi piacciono in un allenatore, la capacità di leggere la gara, vedere le criticità e cercare di provvedere nell’immediato anche andando a modificare l’assetto di partenza: devo maran cagliaridare atto pure al nostro D’Aversa che ha inserito Deiola per Di Gaudio cautelandosi a centrocampo dando modo alla squadra di soffrire meno nella zona centrale oltre al fatto di avere “gestito” l’infortunio di Gobbi per potere inserire il neo brasiliano Demarchinho: comincio veramente a pensare che il nostro coach sia dotato di poteri sovrannaturali che gli consentono di sfruttare il fattore “C” e quel pizzico di “trou du kulovic” necessario a raggiungere certe performance inaspettate (si scherza Mister, lo sai che ti stimo come grande professionista anche se, spesso, non sono d’accordo con sistemi, sostituzioni, tipologia di assetto messo in campo e gestione della gara ma, il Mister sei tu e, fino a quando mi fai 2 promozioni, arrivi in Seria A e metti in difficoltà prima la Juve e poi l’Inter, conquisti 4 punti in 4 gare, continua pure così ma battiamo il Cagliari, poi si vedrà, cian cianin, piano piano, circa la gara successiva).

Marcatori Paerma * 1 gol –  Inglese, Barillà, Gervinho, Dimarco

Situazione cartellini gialli*

  • 2 Stulac,
  • 1 Gobbi, Iacoponi, Barillà, Rigoni, Dimarco

La formazione Morosky *

Sepe

Gazzola  Bruno Alves  Gagliolo  Dimarco

Rigoni  Stulac  Barillà

Gervinho  Inglese  Di Gaudio (Siligardi)

esultanza di marco dopo gol all interImmagino che, sulla conferma per Dimarco, nessuno abbia da obiettare (visto il suo grande momento di forma) mentre Gazzola, che andrebbe a rilevare Iacoponi, darebbe più spinta offensiva a destra, visto che siamo in casa e, si presume, dovremo cercare di vincere la gara: per ultima opzione, volendo, si potrebbe partire con Siligardi a destra e Gervinho a sinistra riservandoci di inserire Di Gaudio, alla bisogna, nel secondo tempo, con la sua fresca verve in velocità (my “Pistapocci” forever) ma pure Ciciretti, negli ultimi 20 minuti della gara, ove servisse un’ulteriore grimaldello per scardinare la porta avversaria.

morosky barba gialloblùDal mercato di Piazza Ghiaia * dal mio posto abituale, “angolo morosky street in gera”, sto parlando col sig. Sergio il quale, dell’attuale momento del Parma, mi dice che apprezza molto la difesa, vorrebbe che giocassero e si investisse di più sui giovani e migliorerebbe qualcosa, a livello qualitativo, nel centrocampo: nonostante le criticità ed i problemi che si sono verificati lui ritiene che i Crociati si possano salvare: speriamo che il nostro concittadino sia un buon profeta circa l’esito finale del campionato. Mi piace !

Dall’antistadio, direttamente dalla panchina degli “ amici del parma” a lato dell’edicola, con la collaborazione di Pippein, Giorgein e Claudiein (pensionatein di ultima generazione whatsapp), vi saluto cordialmente augurandovi buona partita, dove ? Ci troviamo all’Ennio dai e, per l’occasione, indosserò la nuova maglia “riciclata”, presto su queste pagine by Salato & Fortana (nuova linea di moda grand gourmet che, con la spalla cotta calda, proviene dalla Bassa Parmense).

Mauro “Morosky” Moroni

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

17 Commenti a “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PARMA-CAGLIARI, ECCELLENZE DEL TERRITORIO E TANTI EX”

  1. albano says:

    formazione che quoto. non so se Gazzola farà 90 minuti pero’.
    poi avremo una trasferta abbastanza proibitiva dove farei rifiatare qualcuno dando spazio a ai vari Ceravolo, Iacoponi, Da Cruz , Gobbi e Dezi(se ristabiliti) e Sierralta facendo rifiatare anche qualche centrocampista (quindi Di Marco in gran forma o Gazzola per un altro spezzone potrebbero salire).

  2. albano says:

    volevo dire Ciciretti non Dezi.
    visti il numero di infortuni li confondo…

  3. Douglas says:

    Sepe
    Gazzola Bruno Alves Gagliolo Dimarco
    Rigoni Stulac Barillà
    Gervinho Inglese Di Gaudio (Siligardi)
    Nice line up …Mauro …
    it is nice to know that we have no problems of injured players in the ” Tridente ” de ataque ….
    of course we are in agreement, just about all of us saying that Siligardi deserves to play after the Buon prestazione che ah fatto in una dele partite quest stagione ….and Di Gaudio deserves to play also …however Ciciretti also deserves some time on the pitch ..
    Vediamo che decide il Mister ..
    Porque che decide Lui va da misa ..
    Cordialmente ,
    El Straje’

  4. Gabriele says:

    Stulac dopo 2 giorni di influenza è ok? Grassi sempre indisponibile? Grazie, loro buon centrocampo, bravi a servire bene pavoletti che di testa è molto forte

  5. Luca says:

    Finalmente sabato ritorno al Tardini. Che emozione rivedere una gara in A! :)

  6. Pencroff says:

    Per me il tridente è la Maserati

  7. Domenico says:

    Crespo commentatore Dazn….non ho parole….

    • morosky says:

      Beh, credo che sia pure giusto che ::::
      se la società non ritiene opportuno che lui abbia un ruolo operativo in seno al gruppo….
      egli sia anche libero di cercarsi altre strade professionali ..

      ..era la storia di Minotti che veniva criticato per il suo ruolo a Sky..
      nel momento in cui è stato esonerato ( silurato ) si è ritrovato con un ruolo e un contratto in mano …

      … sono perfettamente d’accordo …le mezze misure NON SERVONO ….

      • Gabriele says:

        Beh insomma non proprio la stessa cosa, minotti da ds del parma e col parma in campo al tardini andava a perugia a far la seconda voce per sky.. crespo si è capito da un po che non fa piu neppure quel poco che fece tempo fa

  8. Domenico says:

    Morosky hai la memoria corta. Minotti era sotto libretto del Parma e secondo lavorista a sky.
    Forse Crespo Algà bisugna ad sold?

    • morosky says:

      La mia memoria, in questo caso specifico, è molto buona:

      • morosky says:

        EGLI PRESE ACCORDI CON LA SOCIETA’ IN TAL SENSO:
        aveva il ruolo di Direttore Tecnico ( parliamo di Serie D e , per tre mesi, in Lega Pro ) ma, in perfetto accordo coi vertici, pretese di mantenere il ruolo di commentatore ( e fece bene visto che lo aveva incluso negli patti iniziali ) ..quindi era tutto alla luce del sole: furono solo i tifosi che contestarono questo modus operandi ma, visto che gli accordi intrapresi erano quelli, ripeto, FECE BENE A …PROSEGUIRE.

        La medesima situazione non fu consentita, in un secondo momento, al Direttore Majo: gli fu infatti “inibito”, da agosto 2016, se non erro, di scrivere sul proprio sito, cosa che egli, puntualmente, mise in atto, NONOSTANTE PURE LUI AVESSE TALE TIPO DI ACCORDO…

        Se Crespo ha necessità di un attività remunerante io non lo so, se l’hanno cercato, offrendogli un contratto, non vedo perchè no !!
        Per poco, di calcio, ne conosce sempre più di certi commentatori-opinionisti ( pure ex calciatori ) che, oltre a saperne poco, riescono a malapena a parlare in italiano !!

        Questo è il mio pensiero..

  9. VELENOSOl says:

    Ci pensate se gioca Siligardi e segna?
    Sarebbe per lui una soddisfazione
    oserei dire ALIENA.

  10. Pencroff says:

    ” bisugna”….
    grande Domenico, sei un mito!

  11. Ludovico il Moro says:

    Solo a Parma ci sono “i doppi lavoristi”……

    Morosky fammi un elenco dettagliato di chi in Serie a,
    B, lega pro ha un ruolo in una società di calcio e nello
    stesso tempo fa il commentatore o altro lavoretto…..del genere….
    NESSUNO…..ripeto…NESSUNO….

    A Parma manteniamo a libretto anche i “morti”…..

  12. Gabriele says:

    sisi, almeno per quanto mi riguarda non era il voler sostenere che facesse di nascosto, contestai e contesto tutt’ora l’opportunità di farlo. Per me era una mancanza di rispetto e un atteggiamento superficiale da parte di minotti e la società ha sbagliato ad avallare, poi però ha risolto il problema
    Crespo invece va a dazn in un momento in cui – se non erro – non ha un ruolo operativo ma al massimo di rappresentanza