GENOA-PARMA 1-3 (FINALE) / IL TABELLINO E LA CRONACA LIVE A CURA DI ANDREA BELLETTI

07 Ott 2018, 14:30 36 Commenti di

GENOA-PARMA 1-3 – IL TABELLINO

Marcatori: 5′ pt Piatek, 15′ pt Rigoni, 25′ pt Siligardi, 30′ pt Ceravolo.

GENOA – Radu; Spolli, Criscito (Cap.) Piatek, Kouamé, Biraschi, Lazovic, Sandro, P. Pereira (26′ st Mazzitelli), Medeiros (1′ st Bessa), Hiljemark (1′ st Favilli). All.: Ballardini.
A disposizione: Marchetti; Vodisek, Gunter, Romulo, Lapadula, Pandev, Dalmonte, Lakicevic, Favilli, Zukanovic

PARMA – Sepe; Iacoponi, Stulac, Ceravolo (21′ st Da Cruz), Barillà, Gobbi, Di Gaudio (16′ st Bastoni), B. Alves (Cap.), Siligardi, Gagliolo, Rigoni (32′ st Deiola). All.: D’Aversa
A disposizione: Frattali, Bagheria; Ciciretti, Gazzola, Camara, Di Maggio, Biabiany, Sprocati

Arbitro: Sig. Daniele Chiffi di Padova

Assistenti: Sigg. Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Mauro Galetto di Rovigo 

IV Ufficiale: Sig. Federico Dionisi di L’Aquila

V.A.R: Sig. Davide Massa di Imperia 

A.V.A.R.: Sig. Stefano Alassio di Imperia

Ammoniti: Piatek, B. Alves

Calci d’angolo: 9-7.

Recupero: 3’+3’

LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

Amici Sportivi eccoci ancora qui pronti a seguire i Crociati, chiamati oggi a confrontarsi con il Genoa sul difficile campo di Marassi.

Queste le formazioni delle squadre in campo:

GENOA: Radu; Biraschi, Spolli, Criscito; P. Pereira, Sandro, Hiljemark, Lazovic; Medeiros; Kouame, Piatek.
A disposizione: Marchetti, Vodisek, Gunter, Lakicevic, Zukanovic, Mazzitelli, Romulo, Bessa, Lapadula, Pandev, Dalmonte, Favilli.
Allenatore: Ballardini.

PARMA: Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Barillà; Siligardi, Ceravolo, Di Gaudio.
A disposizione: Frattali, Bagheria, Da Cruz, Deiola, Ciciretti, Gazzola, Camara, Di Maggio, Biabiany, Sprocati, Bastoni.
Allenatore: D’Aversa.

PRIMO TEMPO

5′ GOL DEL GENOA Lazovic si invola sulla sinistra, cross per la testa di Piatek che indirizza la sfera nell’angolo dove Sepe non può nulla

10′ Schema da calcio d’angolo per la conclusione di Di Gaudio palla alle stelle

11′ Gioco fermo per un infortunio occorso a Gagliolo che prosegue la gara con benda in testa

15′ GOL DEL PARMA Traversone dalla sinistra Bruno Alves spizzica di testa la palla finisce sui piedi di Rigoni abile a trovarsi al posto giusto nel momento giusto e a deviare in porta

18′ Palla innocua in area Parma un rimbalzo beffardo per poco non beffa Sepe

20′ Altro colpo di testa di Piatek, palo interno, respinta di Sepe per una questione di millimetri l’arbitro non decreta il gol

26′ GOL DEL PARMA Finta a rientrare di Siligardi, bolide nel sette vantaggio Parma!

30′ GOL DEL PARMA Cross di Barillà in versione Marcelo gran colpo di testa di Ceravolo che uccella Radu con un pallonetto beffardo

35′ Criscito mette dentro di testa ma l’arbitro dopo aver consultato la VAR annulla per fuorigioco

40′ Tiro da fuori di Kouame fuori misura

SECONDO TEMPO

1′ Sostituzione Genoa: esce Hijemark entra Favilli

1′ Sostituzione Genoa: esce Medeiros entra Bessa

1′ Conclusione a giro di Lazovic brivido per Sepe

3′ Colpo di testa di Bessa Sepe è ben posizionato

8′ Diagonale di Ceravolo deviato in angolo

9′ Colpo di testa di Ceravolo sul primo palo Radu con un miracolo mantiene in partita i suoi

15′ Sostituzione Parma: esce Di Gaudio entra Bastoni

20′ Sostituzione Parma: esce Ceravolo entra Da Cruz

25′ Sostituzione Genoa esce Pereira entra Mazzitelli

26′ Tiro velenoso di Kouame Sepe blocca la sfera

30′ Sostituzione Parma esce Rigoni entra Deiola

32′ Genoa che spinge dall’inizio della ripresa ma il Parma controlla e si difende con ordine

33′ Sassata di Bessa Sepe d’istinto respinge di pugno

37′ Favilli calcia da posizione decentrata Sepe oggi sembra insuperabile

45′ Cross teso di Bessa Gagliolo rischia l’autogol

45′ Tre minuti di recupero

Finale: Genoa-Parma 1-3. Complimenti ai Crociati!

 

 

 

In Evidenza, News

Autore

The author didnt add any Information to his profile yet

36 Commenti a “GENOA-PARMA 1-3 (FINALE) / IL TABELLINO E LA CRONACA LIVE A CURA DI ANDREA BELLETTI”

  1. Luca says:

    Forza ragazzi!

  2. Luca says:

    Vabbè, siamo pieno di infortunati. In più il polacco segna anche con un’alitata.

  3. Luca says:

    Che roba! 3 tiri, 3 gol! :D

  4. Luca says:

    Bravi tutti! Stiamo acquisendo una grande mentalità da squadra che con umiltà e sacrificio si deve salvare.

  5. Douglas says:

    Grande Paerma ..
    Complimenti Mister , Giocatori , Faggiano , Tifosi , Parma Calcio 1913 …
    Think Big ..
    Magico Parma

  6. Gaio1974 says:

    B RA V I S S I M I
    Elogio totale perchè non ci credevo assolutamente, men che meno dopo aver preso gol dopo 6′.
    Non ho visto la partita ma la ho seguita passo passo e al di là della solidità difensiva bisogna fare i complimenti al Mister, udite udite ha pure cambiato modulo in corsa.
    13 punti dopo 8 partite, ma neanche 10 centesimi ci avrei messo su.
    Ora voliamo bassi, c’è una opportuna sosta per recuperare gli infortunati, perlomeno qualcuno.
    Lazio e Atalanta alla ripresa sono due brutti clienti.

    • Siberianhusky says:

      Il modulo ormai e’ il catenaccio. D’Aversa lo sa mettere in scena alla perfezione, gli avversari non si raccapezzano più perché non sanno come affrontarlo. Se avessimo avuto la presunzione di giocare sempre a viso aperto…in classifica avremmo solo il punto fatto con l’Udinese.
      D’Aversa ha imparato tantissimo dalle prime due partite. Se in Serie A concedi spazi prendere goal e’ un attimo. Per lo spettacolo c’è tempo, meglio badare al sodo.
      Molto belli i goals di Ceravolo e Siligardi. Chissà che chi li criticava a prescindere non si stia cospargendo il capo di cenere…

  7. Rikman says:

    Che dire, devo fare ammenda sul giudizio a D’Aversa, la partita di oggi, ha dimostrato che ha ragione lui. Grande mentalità, spirito di sacrificio, la giusta umiltà, continuando così ci potremo togliere tante soddisfazioni.
    Complimenti a tutti.
    Forza Parma

  8. chicco.p says:

    Un abbraccio consolatorio a soloni, tuttologi e cornacchie varie!

    Forza Parma

  9. Lukfur says:

    GRANDIIIII!!!!!

  10. Lupp says:

    Ma non eravamo spacciati senza Gervinho e Inglese?
    Ma non doveva finire il culo del mister?
    Dove sono i buffoni che avrebbero firmato per il pari?
    Venghino signori venghino giuristi, allenatori, tuttologi, commercialisti e pajass vari che a forza di scrivere vaccate non vi godete lo splendido inizio di campionato che sta facendo questo Parma! Carica crociati!

  11. Douglas says:

    Il Pesto e’ delizioso ……
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif

  12. Pietro says:

    Complimenti a D’Aversa e a tutti i giocatori poco utilizzati, Siligardi in primis.Difesa super con Sepe Alves e Gagliolo mostruosi. Bravi tutti!

  13. VELENOSOl says:

    ——————————–Siamo una,squadra VELENOSA————————-

  14. VELENOSOl says:

    Otto punti sulla
    terz’ultima.
    Grandi

    FAGGIANO e
    D’AVERSA?
    Oserei dire
    MOSTRUOSI.

  15. basts says:

    ma quei sapientoni pseudo reggiani che dicevano che Sepe non era sicuro, Alves troppo vecchio , 1 punto in 3 partite a fine campionato 13 punti, che continuavano a denigrare D’Aversa e Faggiano, sensa dineros, piociones ecc. ecc. dove sono finiti?. Sicuramente non ci dobbiamo montare la testa ma, intanto, godiamoci questo indimenticabile momento. FORZA GRANDE PARMA continua a farci sognare!!!!.

  16. VELENOSOl says:

    Siligardi oltre,a essere un ottimo giocatore è anche un grande uomo.

  17. LG says:

    Grande gruppo guidato da un allenatore che è cresciuto tantissimo ed ha saputo plasmare la squadra secondo il suo credo calcistico fatto di difesa di acciaio e ripartenze micidiali. Forza ragazzi continuate cosi.
    Sempre e solo forza Parma

  18. Pietro says:

    Mi sono dimenticato di Faggiano, bravissimo pure lui. Stulac l’anno prossimo vale 20 mln minimo

  19. VELENOSOl says:

    Sepe Gagliolo Alves Inglese Gervinho Stulac Barilla’ Siligardi
    E POI TUTTI ma proprio tutti.
    Che gruppo
    Che squadra
    Che allenatore
    Che direttore sportivo.
    Che intensità
    Che cuore
    Che grinta
    Che concentrazione

    Una squadra fatta senza soldi.
    FAGGIANO SANTO SUBITO
    o per lo meno
    SINDACO.

    • Douglas says:

      Molto bene Velo.., pero hai arrivato di questo concludione adesso 🤔…. va bene cosí…
      Faggiano ha lavorato con condizioni di Guerra…
      No devo explicare perche tutti Noi sapiamo che é .., e su Grandezza…
      Il Sindaco era sempre Osio…
      😉

  20. SavoMilosevic says:

    allora ragazzi,
    prima cosa..
    C O M P L I M E N T I !!!

    altri 3 punti d’ORO!

    penso non vinceranno tante squadre del nostro livello a Marassi col Genoa.

    non so se il Mister ha letto in passato le mie bacchettate, ma nonostante io aspetti ancora fine ottobre per vedere crescere la squadra e individuare un gioco senza lasciare agli altri il pallino per poi pungere in contropiede, devo complimentarmi prima di tutto con il Mister.

    D’AV questa vittoria è sopratutto TUA.
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

    eravamo spuntati, contro il Genoa senza Gervinho Inglese ed il miglior Biabiany e andati in svantaggio dopo pochi minuti nessuno si immaginava una reazione del genere.
    siamo rimasti uniti e compatti, pur lasciando a loro le redini del gioco questa volta siamo stati cinici nei contropiedi, cosa che avevo chiesto più volte perchè non si possono sprecare tutte le occasioni come nelle precedenti partite.
    ebbene, nei contropiedi oggi (con i titolari) siamo stati MOLTO BRAVI… e tutto questo grazie al Mister.

    BRAVO MISTER.
    a Cesare quel che è di Cesare.

    questa è una fase del campionato che dobbiamo gestire così, mettiamo punti in cascina che ne abbiamo bisogno.

    ci sarà tempo per rivedere e migliorare alcuni aspetti.

    quindi oggi l’imperativo è CONTINUARE COSI’
    cercando di crescere e di IMPOSTARE in futuro anche NOI LA MANOVRA.

    Infine BRAVO ancora MISTER D’AV nel lavoro fatto con Siligardi e Ceravolo oggi si sono mossi molto bene.

    di seguito le mie analisi, per migliorare nell’immediato (esclusa la ricerca del gioco che richiede più tempo), e vari spunti di riflessione:

    1) I GOL PRESI NEI PRIMI MINUTI
    film già visto in precedenza, cerchiamo di entrare in campo più concentrati e determinati. iniziare sotto di un goal è più complicato.

    2) I TEMPI DI RIASSETTO IN FASE DIFENSIVA
    oggi dietro sbagliavamo i tempi (da inizio gara sino al 65.mo quando abbiamo iniziato ad arretrare), loro riuscivano sempre ad anticiparci ed andare al tiro, sopratutto sulle palle alte; dobbiamo migliorare ulteriormente i movimenti.

    3) SEPE
    partito incerto poi si è ripreso alla grande, spero cresca ulteriormente e trasmetta anche a noi tifosi più sicurezza.
    certe palle sono da bloccare, altre da deviare in angolo con più energia; comunque in crescita e bravo in alcuni interventi impegnativi.

    4) DA CRUZ
    MISTER per favore a fine seduta di allenamento per questo ragazzo occorrono sedute straordinarie per imparare a fare la boa e fare sponda per la squadra, purtroppo oggi ha perso molti palloni, se vede qualità in questo ragazzo bisogna allenarlo nei suoi punti deboli. Abbiamo in Bruno Alves e Gagliolo ottimi sparring partner per metterlo alla prova.

    5) STULAC
    insistiamo con gli schemi su calcio piazzato, questo ragazzo ha un bel piede e pennella belle palle, inoltre anche altri schemi per farlo andare al tiro.

    6) DI GAUDIO – CERAVOLO – SILIGARDI
    complimenti a questi ragazzi, andare a vincere col Genoa con Gervinho Inglese Biabiany non in condizione/infortunati è un grande segnale per il gruppo. possiamo dire la nostra ovunque.

    7) OSARE E CREDERCI
    6 punti in trasferta non sono pochi, una volta oliati certi meccanismi e movimenti ci sarà da divertirsi.

    8) IL GENOA
    l’avversario.
    OK goderci dei 3 punti ma non dimentichiamo come sono andate le cose, nel primo tempo il Genoa è partito molto forte, poi noi abbiamo reagito e loro dietro non sono poi così compatti. Vi ricordo il gol annullato per fuorigioco (dopo verifica VAR, prima volta a nostro vantaggio), il tiro che non ha varcato completamente la linea di porta dopo il palo interno (GLT e niente vibrazione orologio referee).
    In ultimo non dimentichiamo i numerosi tiri dei Grifoni.
    e vero che ci sono anche gli altri ma se siamo più ermetici è meglio…

    BRAVO MISTER !
    BRAVI RAGAZZI !

    ORA, LA SOSTA…
    CONTINUAMO A LAVORARE PER MIGLIORARE E CRESCERE
    RECUPERIAMO GLI INDISPONIBILI..
    E.. MORALE ALTO, ANZI… ALTISSIMO.

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  21. marco says:

    Fatti è non parole…..direttore non so se qualcuno dei soci leggono questo sito (immagino di sì) se così fosse permettetemi di ringraziarli a tutti perché credo che la vera forza di questo club è la serietà della società(non nego che anche a me piacerebbe sentirli qualche volta)……grazie grazie infinite 3 anni è passa di grandi emozioni

  22. Pencroff says:

    Bravo Parma e bravo D’Aversa, un allenatore che sta crescendo mica poco.
    Su questo allenatore è stato versato molto Veleno, che ora diventa miele pronto però a ritrasformarsi in fiele. Le oche morte sono sempre lì in attesa, pronte a scagazzare come se avessero ingerito kg di Dolce Euchessina.
    Spero che invece se la facciano addosso

    • SavoMilosevic says:

      veleno, miele, fiele…
      mah… come ho già scritto, la maggior parte dei post che leggo sono abbastanza equilibrati considerato che arrivano da tifosi che, giustamente, si aspettano che la squadra vinca e giochi bene.. oggi che le cose girano bene ok… ma non possiamo ignorare quando andavano meno bene, e non possiamo neppure ritenerci completamente soddisfatti perché si può migliorare ancora e parecchio, la strada é ancora lunga e non dobbiamo mollare di un centimetro. giusto criticare chi sbaglia stimolandolo a far meglio e complimentarsi quando soddisfa in pieno le aspettative. se dovessimo giudicare solo alla fine che tifosi saremmo? importante non estremizzare da una parte o dall’altra.. il calcio é bello perché, al di là dei valori tecnici ed economici messi in campo, é imprevedibile, vedi l’Alaves…
      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  23. VELENOSOl says:

    Da Cruz ha bisogno di fare il titolare in serie B
    A gennaio per il suo bene e per il bene del Parma
    bisogna darlo in prestito in qualche squadra che lo
    faccia giocare da titolare.
    Se son rose……fioriranno.
    Qui è inutile.
    Non ha attualmente
    l’ Xfactor
    del Parma.

    • SavoMilosevic says:

      poi da gennaio torna l’arciere…

      • Siberianhusky says:

        Perché ciò avvenga dovrebbe essere messo fuori lista un’attaccante. Da Cruz è un under, quindi non incide sugli schierabili. I movimenti dipenderanno dai punti che avremo in classifica, per Calaio’ rientrare in rosa non sarà automatico…a meno che D’Aversa non rinunci ad un esterno

        • SavoMilosevic says:

          giusto.
          ma a questo punto, Da Cruz, essendo una risorsa del Parma da valorizzare e far crescere col rientro di Calaió meglio mandarlo a giocare e a farsi le ossa.

          per lo slot under inseriamo in primavera o un prestito.

          ma non bruciamo Da Cruz che secondo me può crescere, e molto.

          • PRINCESS says:

            NON ESISTE uno slot under. Gli under sono illimitati

          • SavoMilosevic says:

            nel senso che, se mandi in prestito Da Cruz e vuoi inserire un under al suo posto puoi farlo dal mercato o internamente..

  24. Il Linguista says:

    Proporrei l’introduzione della rubrica IPSE DIXIT di gialappiana memoria e andare a riprendere i commenti estivi dei cornacchioni ( anche se a onor del vero a ‘sto giro ci sarei finito anch’io dato che in settimana avevo criticato Ceravolo)

    • SavoMilosevic says:

      guarda, penso che il giudizio a singola partita sul singolo giocatore o sulla gestione dell’allenatore ci stia.. questo perché ogni gara é una tappa che concorre al raggiungimento dell’obiettivo finale, quindi un parziale giudizio nel bene e nel male può anche essere da stimolo nelle varie analisi, altrimenti che facciamo.. ci riaggiorniamo a Natale?
      nel calcio (che non é una scienza esatta) ci possiamo aspettare di tutto. importante é essere equilibrati nei giudizi al di là del risultato (che non deve condizionarci).
      Ceravolo oggi ha segnato e giocato molto meglio che in precedenza (ma può crescere ancora!) però se gioca male é giusto evidenziarlo (con equilibrio).
      Stesso discorso Da Cruz, Gobbi ecc.
      my opinion
      Savo

  25. Il Linguista says:

    Senza dubbio. Come dici tu bisogna però mantenere l’equilibrio nei giudizi. Tra i commenti c’era gente, non ripeto i nomi tanto li conosciamo tutti, che al 15 luglio ci aveva già etichettato come il nuovo Benevento… e nei periodi di gioia non hanno nemmeno l’umiltà di fare marcia indietro e ammettere che si erano sbagliati…

  26. pencroff says:

    giusto Linguista, si rileggesse il Milosvic i messaggi deliranti che le oche hanno scritto per TUTTA l’estate.
    Troppo comodo equilibrarli ora, ove “equilibrarli” significa montare l’onda del momento, pronti a cambiarla.
    Dai là, non facciamo gli ecumenici

    • SavoMilosevic says:

      ragazzi, io qui leggo la maggior parte dei commenti tecnici ben equilibrati, poi ci sono gli estremi con alcuni disfattisti ed alcuni esageratamente ottimisti, ma tutto questo rientra nel ventaglio dei tifosi, il giusto a mio avviso sta nel mezzo.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif