GIOVANILI, CAMPIONATI NAZIONALI: UNDER 15 CORSARI A LIVORNO (0-4). STOP PER UNDER 16 E 17 – Video e commenti Mister

08 Ott 2018, 20:00 1 Commento di

UNDER 15, 5^ GIORNATA: LIVORNO-PARMA 0-4 – VIDEO GOL, AZIONI SALIENTI E INTERVISTE A MISTER SALTORI E AD UBALDI

under 15 livorno parma(www.parmacalcio1913.com) – Torna alla vittoria il Parma Under 15 che, nella 5^ Giornata del Girone di Andata del Campionato Nazionale Serie A e B di categoria, batte a domicilio il Livorno (0-4) sul campo “E. Solvay” in erba naturale a Rosignano Solvay (LI). Pur con qualche variazione rispetto al solito nell’undici partente – tra i titolari, ad esempio, per la prima volta l’ex Cus Parma Lucas Anthony Ubaldi, autore di una bellissima prova e Antonio Turrà, che marca con un gol l’esordio stagionale nella formazione iniziale – e con 5/11 cambiati rispetto allo stop interno col Genoa di domenica scorsa, l’approccio della Banda Saltori è dei migliori, subito concentrati sul pezzo, senza nulla concedere agli avversari che si sapeva già da prima non andavano sottovalutati, al di là dei numeri in classifica che in questa fascia, soprattutto all’inizio, non sempre sono lo specchio dei reali valori. Il terreno di giuoco, tuttavia, non si rivela essere l’ideale per chi si prende l’incarico di proporre il gioco: lo staff tecnico, sapendo che il Livorno avrebbe preferito rispondere di rimessa, aveva aggiunto qualità e palleggiatori in mezzo al campo: e tutti i calciatori chiamati in causa hanno risposto alla grande. La netta superiorità dei Ducali emerge già nel primo tempo, anche se per sbloccarla serve un gol su palla inattiva, episodio sinora piuttosto inusuale per i Crociati: minuto numero 25, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Ribaudo e Saponara fraseggiano a due di fino: il numero 11 pennella l’assist per il colpo di testa di Turrà che fa centro (0-1). Pur sotto di un gol il Livorno continua ad aspettare il Parma, lasciandolo giocare: ma anche il raddoppio (32′) arriva grazie a un corner: il tiro dalla bandierina diretto e teso di Ribaudo viene accidentalmente deviato nella propria rete da El Wafi in anticipo su Perez. Al riposo, dunque, i Crociati tornano negli spogliatoi forti del doppio vantaggio. Ad inizio ripresa esordio stagionale per Andrea Piga che rileva tra i pali il pressoché inoperoso Tommaso Iselle. Il tema della gara non muta: bel ritmo e pochi errori fino a quando al 28′ st Ribaudo cala il tris con un’azione personale da destra a rientrare verso il centro con un diagonale vincente nell’angolino basso dove il portiere non  può arrivare. All’ultimo sospiro il neo entrato Batman Castaldi – dopo un’azione da manuale Ribaudo-Foresta-Ribaudo – porta sullo 0-4 lo score finale, sigillando il proprio quinto gol stagionale.

Interviste del dopo partita: Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913, ha intervistato Mister Michele Saltori e Lucas Anthony Ubaldi (x Cus Parma) all’esordio da titolare:

Michele Saltori dopo livorno parmaMISTER MICHELE SALTORI: “Abbiamo fatto una buona partita su un campo comunque difficile perché non era perfetto. Non abbiamo mai sofferto, anche se dobbiamo ancora crescere tanto. Ripartiamo di qui e ragioniamo come sempre partita dopo partita: ci godiamo oggi, ma pensiamo già a domenica. Oggi abbiamo fatto tanti cambi, anche nell’undici iniziale, perché i giocatori se lo meritano, perché se andiamo a vedere i risultato il Livorno aveva pareggiato con Genoa e Lazio, quindi i valori ci sono: non abbiamo fatto calcoli come del resto non li facciamo mai. La settimana aveva detto questo, per cui gli undici che hanno iniziato è perché se lo sono meritato, guadagnando la fiducia della squadra, della Società e mia. Buona reazione dopo la sconfitta col Genoa? Sì, però in quella occasione avevamo pagato tutti gli errori commessi. La reazione c’è stata: noi siamo sempre positivi, non siamo mai negativi, neppure quando le cose vanno male, perché sappiamo che nel calcio ci sono sempre degli alti e dei bassi, per cui noi viviamo con positività anche i momenti difficili. E questo ci deve portare al massimo della nostra crescita indipendentemente dalla posizione in classifica o dal risultato della partita”.

lucas anthony ubaldi livorno parmaLUCAS ANTHONY UBALDI: “Per me una emozione grandissima esordire da titolare con la maglia del Parma: sono molto contento di fare parte di questa grandissima società. E’ stata davvero una emozione grande… Il mio percorso è stato bellissimo: ho fatto due mesi di crescita stando qua e secondo me sono migliorato molto. La partita di oggi? Abbiamo giocato bene, con qualità: nel primo tempo abbiamo giocato bene, anche se dovevamo migliore alcune cose tipo accorciare. Per il resto, però, è stata una bella partita nella quale abbiamo giocato bene. Il mio compito è fare il regista, quindi operare in sede di impostazione. Che voto mi do? No, non mi do voti da solo, me li faccio dare dagli altri…”

IL TABELLINO

LIVORNO-PARMA 0-4 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 15” – 5^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 
25′ Turrà, 32′ El Wafi (autorete), 28′ st Ribaudo, 38′ st Castaldo

LIVORNO – Farnesi; Galeone (20′ st Forte), Arcuri (Cap. 30′ st Accorsini); Mori. Polese, El Wafi; Gadiaga (7′ st Ciofi), Borri, Guerrucci (30′ st Beconcini), Nazzaro (30′ st Giusti), Lika (20′ st Bagnoli). All. Cantini
A disposizione: 12. Campinotti; 13. Lusito, 14. Ratti

PARMA – Iselle (1′ st Piga); Bertolotti (10′ st Vona), Gandelli; Ubaldi (10′ st Di Marcello), Perez (V. Cap), Torri (Cap.); Ribaudo, Leoni (18′ st Foresta), Turrà (10′ st Castaldo), Bio (27′ st Brignoli), Saponara (18′ st Cavalca). All. Saltori
A disposizione: 14. Brunani, 16. Bandaogo

Arbitro: Sig. Tonin di Piombino

Assistenti: Sig. Overtani di Pisa e Sig.a Chermenkova di Piombino

Ammoniti: Brunani, Leoni, Bio

Recupero: 2’+3′

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 15 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTE DEL DOPO PARTITA

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

MISTER MICHELE SALTORI

LUCAS ANTHONY UBALDI

VIDEO CRONACA

ANNUNZIO FORMAZIONI

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

7′ CONCLUSIONE DI THOMAS BIO FUORI

10′ TIRO DI THOMAS BIO, RESPINTA DEL PORTIERE

17′ UBALDI DALLA DISTANZA

LIVORNO-PARMA 0-1, 25′ GOL DI ANTONIO TURRA’

26′ SAPONARA CADE IN AREA

LIVORNO-PARMA 0-2, 32′ AUTOGOL DI AYNAN EL WAFI

LIVORNO-PARMA 0-2 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO IN CAMPO DELLA PANCHINA GIALLOBLU’

RITORNO IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

1′ ST CONCLUSIONE DA FUORI

6′ ST TIRO DI SALVATORE RIBAUDO, RESPINTO IN ANGOLO

8′ ST TIRO DA LONTANO DI SIMONE TORRI, ALTO

11′ ST TIRO DI THOMAS CASTALDO

15′ ST GLI AMARANTO METTONO IN ANGOLO

17′ ST THOMAS CASTALDO FERMATO IN FUORIGIOCO

25′ ST TIRO DI THOMAS CASTALDO, PARATA

26′ ST TIRO DI ANGELO FORESTA, FUORI

LIVORNO-PARMA 0-3, 28′ ST GOL DI SALVATORE RIBAUDO

36′ ST ACCORSINI FERMA CASTALDO

LIVORNO-PARMA 0-4, 38′ ST GOL DI THOMAS “BATMAN” CASTALDO, ESULTANZA, TRIPLICE FISCHIO, RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

UNDER 16, 5^ GIORNATA: LIVORNO-PARMA 3-2. MISTER MONGUZZI: “NON SIAMO RIUSCITI A FARE LA GARA CHE VOLEVAMO” (VIDEO)

under 16 livorno parma(www.parmacalcio1913.com) – Due volte sotto, due volte il Parma Under 16, nella 5^ Giornata del Girone di Andata del Campionato Nazionale Serie A e B, è riuscito a recuperare, ma alla fine, sfruttando un calcio di punizione al 34′ della ripresa di Caparrini (palla nel sette alla destra di Frattini) è il Livorno ad aggiudicarsi la contesa (3-2) disputata ieri, domenica 7 ottobre 2018, sul campo “E. Solvay” in erba naturale a Rosignano Solvay (LI). Padroni di casa in vantaggio al 7′ grazie a una ripartenza di Giannini, su errore in costruzione dei Crociati in mezzo al campo: da posizione defilata in diagonale il numero 9 trova la via della rete (1-0). Passano appena cinque minuti e i gialloblù la riacciuffano: azione individuale di Chaka Traore sulla destra che salta due avversari, si accentra servendo l’accorrente Ruggeri sulla sinistra che entra in area e con un ottimo tiro realizza il pareggio (1-1). I toscani passano di nuovo al 37′ sugli sviluppi di un’azione un po’ confusa davanti l’area gialloblù: Giannini sfrutta un rimpallo favorevole, si trova a tu per tu con Frattini e riporta il Livorno in vantaggio. Passa un minuto ed è ancora Traore a rimettere le cose a posto realizzando un calcio di rigore concesso per un fallo in area di Calzolari su De Rinaldis. Nella ripresa il Parma sciupa le poche occasioni create con palla in movimento (Lusha si fa anticipare dal portiere Lo Frano in uscita al 17′ st, mentre l’arbitro sorvola sull’atterramento di Traore che avrebbe potuto comportare espulsione e punizione) e soprattutto su calcio piazzato (con schemi non interpretati al meglio) e, proprio su palla inattiva, subisce la beffa a sei minuti dal termine, senza avere poi il tempo di rimediare: dai 25′ metri da posizione defilata Caparrini indovina una traiettoria a scavalcare la barriera siglando il definitivo 3-2.

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Riccardo Monguzzi, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

riccardo monguzzi dopo Livorno-Parma under 16“Indipendentemente da quello che è stato l’andamento del risultato, non siamo riusciti a fare la gara che volevamo: i ragazzi, secondo me, hanno espresso qualcosa in meno di quello che è nelle loro corde, complice, forse, un avversario aggressivo e anche un campo sul quale non si riusciva a giocare tenendo bassa la palla, era più facile scavalcare così come ha fatto il Livorno. Difficilmente siamo riusciti ad avere il comando del gioco perché abbiamo commesso troppi errori tecnici di primo controllo: era difficile sviluppare la manovra. I ragazzi sono stati bravi, due volte, a recuperare ed avevamo anche in mano la partita per passare in vantaggio, poi c’è stato quel calcio di punizione finale che ci ha punito più del dovuto perché forse il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. Però bisogna fare i complimenti al Livorno che ci ha creduto fino in fondo, mentre alcuni nostri giocatori, probabilmente, sono stati sotto tono, spero non perché pensassero di essere diventato bravi tutti di un colpo dopo la vittoria sul Genoa. Ora dobbiamo proseguire con il nostro programma di lavoro che prevede quattro allenamenti la settimana cercando di lavorare sui concetti e sui principi di gioco che ci piace sviluppare per questa categoria. Poi i risultati, come si è visto oggi, possono essere diversi, oggi ci sarebbe stato un pareggio ed invece è arrivata una sconfitta, ma l’importante è dare una continuità al lavoro durante la settimana, indipendentemente dal risultato”.

IL TABELLINO

LIVORNO-PARMA 3-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 5^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 
7′ e 37′ Giannini, 12′ Ruggeri, 38′ Traore, 34′ st Caparrini

LIVORNO – Lo Frano; Calzolari, Bertelli; Caparrini, Carmazzi, Ceccarini; Sgherri (24′ st Ricci), Sadik, Giannini (29′ st Poli), C. Nunziatini (Cap.), Pecchia. All. Di Stefano
A disposizione: 12. Bernardini; 13. F. Conti, 14. Maffei, 15. Contin, 16. D. Pasquini, 18. Martinelli

PARMA – Frattini; Lasagni, Ruggeri; Ferrari (V. Cap.), Semola (27′ st Benassi), Aissaoui (Cap.); Zambruno (1′ st Lusha), Bonacini (34′ st Manghi), Traore, De Rinaldis, Sementa. All. Monguzzi
A disposizione: 12. Bumbac; 14. Rudi Bonotti, 16. Bolzoni, 17. Zucconi, 18. Marzoli, 19. Campaniello

Arbitro: Sig. Casalini di Pontedera

Assistenti: Sigg. Abbinante e Argiolas di Pisa

Ammoniti: Semola

Recupero: 1’+3′

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INTERVISTA A MISTER RICCARDO MONGUZZI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEOCRONACA

ANNUNZIO FORMAZIONI

PANCHINA GIALLOBLU’ E FAIR PLAY

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO E CALCIO D’INIZIO

4′ PUNIZIONE DI TRAORE, FUORI

9′ SEMENTA SOTTO RETE CONCLUDE ALTO

10′ PUNIZIONE FERRARI SULLA BARRIERA

LIVORNO-PARMA 1-1, 12′ GOL DI GIACOMO RUGGERI

24′ TRAORE CHIUSO IN CALCIO D’ANGOLO

28′ CORNER: COLPO DI TESTA DI BONACINI, ALTO

LIVORNO-PARMA 2-2, 38′ GOL DI CHAKA TRAORE SU CALCIO DI RIGORE CONCESSO PER FALLO DI CALZOLARI SU DE RINALDIS

LIVORNO-PARMA 2-2 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

RITORNO IN CAMPO DELLA PANCHINA GIALLOBLU’

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

12′ ST TIRO DI BONACINI A LATO

17′ ST USCITA PORTIERE LO FRANO SU LUSHA

19′ ST TRAVERSONE DI BONACINI, LA DIFESA AMARANTO SPAZZA

 22′ ST CONCLUSIONE DI DE RINALDIS CONTRATA

LIVORNO-PARMA 3-2, 34′ ST GOL DI CAPARRINI (PUNIZIONE)

38′ ST PUNIZIONE DI TRAORE SULLA BARRIERA

LIVORNO-PARMA 3-2 (RISULTATO FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

UNDER 17, 5^ GIORNATA: PARMA-EMPOLI 0-2. MISTER GABETTA: “PRESTAZIONI IN CRESCITA, MA ANCORA NON SUFFICIENTI A FAR RISULTATO” (VIDEO E HIGHLIGHTS)

parma empoli under 17(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Under 17 riprenderà il proprio campionato tra 20 giorni: domenica 28 Ottobre 2018, infatti, sarà ospite della Fiorentina per la 7^ Giornata del Girone di Andata: per la 6^, in programma domenica prossima 14 Ottobre 2018, il Calendario, infatti, propone un turno di riposo per i Crociati, mentre quella successiva, il 21, è prevista la sosta. Durante questi 20 giorni Mister Claudio Gabetta cercherà di lavorare soprattutto sul morale della truppa che finora, nei primi 5 turni, pur a fronte di prestazioni in crescita e positive, non è ancora riuscita a fare punti, pagando caro lo scotto con una competizione che si sta rivelando piuttosto difficile: “Sapevamo da principio che si trattava di un campionato competitivo e che ci sarebbe stato da faticare – dice l’allenatore a www.parmacalcio1913.com quello che è confortate è che le prestazioni sono via via migliorate rispetto alle prime, pur non ancora sufficienti per raggiungere l’equilibrio tra prestazione e risultato, ma stiamo lavorando affinché questo possa avvenire il prima possibile.” Anche la partita di ieri, domenica 7 Ottobre 2018, con l’Empoli, giocata sul campo centrale del Settore Giovanile del Centro Sportivo di Collecchio, è stata soddisfacente per qualità ed impegno profusi dai Crociati, anche se i toscani, alla fine, han fatto propria l’intera posta in palio, in virtù della vittoria per 0-2: “Per un’ora – prosegue Mister Gabetta – abbiamo giocato alla pari dell’Empoli: abbiamo fornito una buona prestazione soprattutto nel primo tempo, quando avremmo anche meritato il vantaggio. Poi alla lunga abbiamo commesso di nuovo qualche errore che ci ha penalizzato e che non ci ha consentito di portare a casa un risultato positivo. I ragazzi stanno lavorando tanto e ci stanno mettendo tantissimo impegno: quindi dopo questa gara non mi sento di riprenderli come magari poteva esser accaduto altre volte. Alla fine della partita loro erano molto dispiaciuti perché comunque erano consapevoli di aver giocato bene. Purtroppo gli episodi ci stanno girando contro e questo pesa sui risultati: il loro portiere, ad esempio quando eravamo sotto di un gol, ha fatto una grande parata, deviandola sul palo e negandoci il pareggio. Insomma, purtroppo in questo momento gira così, ma noi continuiamo a lavorare con grande impegno e serietà. Cercheremo, quando ripartirà il nostro campionato di ricominciare con rinnovato entusiasmo e con grande determinazione, sperando che alle prestazioni facciano anche seguito dei risultati”. Lo 0-2 finale per i toscani è in effetti un risultato bugiardo per quello che si è visto sul rettangolo di gioco. Primo tempo avaro di occasioni con un Parma padrone del gioco per tutti i 45′ minuti, ma che non trova mai il colpo vincente per sbloccare la gara. Miceli, all’8′, conclude alto da fuori, Artistico al 15′ spreca da buona posizione dopo una punizione di Casarini. Al 23′ una bella azione corale porta al cross Bocchialini, un difensore toscano libera e dal limite ancora Miceli va a botta sicura, ma Viti si immola e riesce a murare il tiro del centrocampista crociato. L’Empoli? Nella prima frazione si ricorda solo una palla in profondità per Martina anticipato all’ultimo da Rinaldi. Il secondo tempo, però, si rivela tutta un’altra partita: gli ospiti alzano il baricentro del proprio gioco, mentre i Crociati hanno maggiori difficoltà nel trovare spazi. Schifano al 2′ st prova la botta dai 20 metri, ma Havalic blocca. All’8′ st Lombardi va al tiro dopo un appoggio di Ekong, e Rinaldi è bravo a respingere. Vannucci al 17′ st scaglia un tiro in precaria stabilità, e la sfera arriva innocua tra le braccia del portiere parmense. Il vantaggio dell’Empoli si materializza al 23′ st; in quel mentre i Crociati erano in 10 in quanto Casarini era nel campo per destinazione assistito dai sanitari per problemi fisici e purtroppo si perde palla proprio nella zona di competenza dell’assente difensore gialloblù: Martina prova una prima volta a tirare verso la porta, ma Smajlaj riesce a ribattere la palla che però rimane lì ed è ancora Martina che questa volta con un preciso destro supera Rinaldi. Il gol è una mazzata per i ragazzi di Gabetta che provano ad aumentare il ritmo, ma ci vuole un Super Rinaldi al 27′ st per togliere dall’angolo una gran punizione di Asslani. Assalto finale del Parma che non ci sta e al 35′ st Trezza scaglia da fuori un bel destro: bravo il numero uno empolese a neutralizzare. E un minuto dopo arriva la più grande occasione per il Parma dell’intero incontro: cross preciso di Bocchialini da destra e incornata in torsione di Artistico, palla che sembra destinata in fondo alla rete, ma Havalic, con gran balzo tocca quel tanto che basta la palla per farla sbattere contro il palo e la difesa poi svelle in angolo. Decisamente un periodo non molto fortunato per gli Under 17 del Parma: sarebbe bastato veramente poco per cambiare le sorti di questa gara. E infine, come se non bastasse, al 42′ st l’Empoli beffardamente raddoppia con un gran tiro da appena fuori area di Asslani che trova, in mezzo a un nugolo di gambe, l’angolo giusto dove Rinaldi riesce solo a toccare, ma non ad evitare la rete. Finisce  così 0-2, con nuove recriminazioni per altri punti lasciati per strada. Durante questa ventina di giorni senza impegni ufficiali, il Parma cercherà di ricarica le pile, preparandosi al meglio per la difficile trasferta di Firenze.

IL TABELLINO

PARMA-EMPOLI 0-2 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 17” – 5^ GIORNATA DI ANDATA
Marcatori: 23′ st Martina, 42′ st Asslani

PARMA – Rinaldi; Hies Sie, Casarini (25′ st Leanza); Numeroso (25′ st Trezza), Farucci, Smajlaj; Romano (41′ st Gelmini), Miceli, Artistico, Schifano (13′ st El Ghazzouli), Bocchialini. All. Gabetta
A disposizione: 12. Agazzi; 13. Annibale, 14. Sandri, 17. Spaccaferro, 18. Mori

EMPOLI – Havalic; Pezzola, Chinnici; Simone (4′ st Asslani), Viti, Fontanarossa; Vannucci, Pulina, Martina, Lombardi, Ekong (18′ st Arapi). All. Pergolizzi.
A disposizione: 12. Pratelli; 13. Umalini, 14. Riccioni, 15. Falleni, 16. Degli Innocenti, 18. Lenzi, 20. Cassai

Arbitro: Sig. Frascaro

Assistenti: Sigg. Andreoli e Ntouh

Ammonito: Simone, Havalic

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 17 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO

HIGHLIGHTS

Clip a cura di Franco Ricci (Coach 6100)

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

1 commento a “GIOVANILI, CAMPIONATI NAZIONALI: UNDER 15 CORSARI A LIVORNO (0-4). STOP PER UNDER 16 E 17 – Video e commenti Mister”

  1. Luca says:

    L’Under 15 regge davvero bene lì in testa alla classifica con la Juventus.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif