PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Parma-Lazio: come da pronostico, purtroppo

22 Ott 2018, 23:00 3 Commenti di

parmaland serie A

Gara e prestazione: 0-2 *

mauro morosky moroni(Mauro “Morosky” Moroni) – Le quotazioni dei bookmakers solitamente sono oculate, veritiere, azzeccate, studiate da ingegneri, analisti informatici che vivisezionano, oltre che la forza e la cifra tecnica delle squadre, lo stato di forma, i giocatori indisponibili e tutte le variabili che concorrono alla stesura delle quote relative alle scommesse sportive; quelle della partita in oggetto erano, 5 per la vittoria del Parma, 4 per il pareggio e 1, 67 per la vittoria della squadra romana: come potete notare la vittoria dei Crociati era quotata il triplo rispetto a quella dei laziali, anche se i punti tra le due squadre, prima della gara, erano solo due di differenza e ciò, per quanto riguarda il parere degli esperti, sta a significare quella che era la valutazione delle probabilità di vittoria dell’una e dell’altra contendente: morale, il pronostico, sulla carta, era azzeccato anche se poi, tante volte, il campo, la sorte, il palo, il tiro fuori, la Var o il centimetro fanno saltare tutti questi discorsi puramente teorici (vedasi sotto il pari interno della Juve col Genoa e, addirittura, la sconfitta casalinga della Roma contro la Spal).

Comunque, di fatto, si conferma ancora il detto che, al primo mezzo errore ti castigano, leggasi Gagliolo, autore di una prestazione maiuscola, a 10 minuti dalla fine entra sulla caviglia dell’avversario in piena area e succede il patatrac decisivo, purtroppo. Quel rigore, in definitiva, è quello che ha sbloccato una gara incanalata sullo zero a zero fino al 80°: fino a quel momento i Crociati si erano difesi benino, avevano creato 2/3 palle gol, sprecate però nell’ultimo passaggio decisivo verso l’attaccante smarcato in area.
Si dovrà ripartire da Bergamo considerando che l’Atalanta è una squadra importante, che gioca un buon calcio e che sforna sempre tanti giovani proiettati verso le grandi squadre e pure verso la nazionale: “tirema innanz” (tiriamo avanti).

* Risultati, 9^giornata – 20-21-22 Ottobre *

0-2 Roma-Spal (sabato 20/10 ore 15.00)
1-1 Juventus-Genoa (ore 18.00)
0-3 Udinese-Napoli (ore 20.30)
3-3 Frosinone-Empoli (domenica 21/10 ore 12.30)
2-2 Bologna-Torino (ore 15.00)
1-5  Chievo-Atalanta
0-2 Parma-Lazio
1-1 Fiorentina-Cagliari (ore 18.00)
1-0 Inter-Milan (ore 20.30)
0-0 Sampdoria-Sassuolo (lunedì 22/10 ore 20.30 )

 Da recuperare*: Milan-Genoa (1^ giornata) –  31/10

Mi sembra fin strano scrivere del primo “mezzo passo falso” della Juve in casa contro il Genoa che, dopo aver subito 1-3 dai Crociati, va ad impattare allo “Stadium” mandando quindi all’aria la striscia di vittorie consecutive che si ferma a 8 con “soli” 25 punti dopo nove giornate: che siano tornati sulla terra ?

Seconda sorpresa di giornata, la Roma che perde in casa con la Spal, pienamente corsara per 0-2: le rimanenti, più o meno, non hanno dato eccessivi sussulti al riguardo dei risultati che sono stati lineari, ad eccezione, forse, del Torino che ha dilapidato un vantaggio per 0-2 facendosi rimontare dal Bologna di Pippo Inzaghi.

*Il Borsino*

borsino post lazio

Classifica ancora di lusso nonostante la sconfitta interna: dopo la nona giornata il bottino punti è altamente positivo e, dietro, parecchie continuano a perdere terreno, arrancando verso il fondo: non si dovrebbe perdere a Bergamo altrimenti il tesoretto si andrebbe assottigliando…

Marcatori Paerma *

3 gol – Gervinho
2 gol – Inglese
1 gol – Barillà, Dimarco, Rigoni, Siligardi, Ceravolo

Situazione cartellini gialli *

4 Barillà

3 Stulac

2 Iacoponi, Bruno Alves, Gobbi

1 Rigoni, Dimarco, Gagliolo, Siligardi

Previsioni Morosky *

previsione morosky dopo lazio

Smentito o no? Non era questo il problema (si tenga sempre conto della data del pronostico, cioè appena uscito il calendario, nei primi giorni di agosto), come scrivevo nel borsino, la classifica ci arride ancora, ma bisognerà metterci sempre più attenzione dal 1° minuto al 98° senza mollare né tirare indietro la gamba: a me il Parma di ieri non è dispiaciuto, ha tenuto il campo, ha giocato, lottato e creato 3 palle gol importanti che non si sono concretizzate solo perché, chi aveva la sfera, Inglese prima, Siligardi e Stulac in seguito, non ha alzato la testa per vedere il compagno libero in area (era sempre di Gaudio).

Ancora una volta, come sempre, dalla Tribuna Est “Davidi Romano ma pure Antonio Di Gaudio”, vi saluto cordialmente e sempre Forza Parma Calcio 1913

Mauro “Morosky” Moroni

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

3 Commenti a “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Parma-Lazio: come da pronostico, purtroppo”

  1. VELENOSOl says:

    Caro Morosky. come previsto UN CAVOLO.
    Se Inglese avesse passato quella palla a Di Gaudio libero che più libero non si può con la porta praticamente senza portiere non pensi che andando in vantaggio sarebbe stata dura anche per la Lazio rimontare?
    Chissà, forse non solo avremmo pareggiato ma forse anche vinto.
    Ho rivisto e rivisto quell’azione su Google e non ho piu unghie, me le sono mangiate tutte.
    Ma siamo sicuri che,Inglese sia quel gran giocatore?
    Solo per quell’errore in pagella meriterebbe 4.
    Il calcio è un gioco di squadra, forse lui essendo giovane, non lo sa ancora.
    Scusa Morosky il mio sfogo ma rivedendo quel mancato passaggio che avrebbe cambiato la partita…..beh lasciamo perdere altrimenti oltre alle unghie, mi mangio pure le dita.
    Ciao.

  2. basts says:

    Sarebbe meglio che,
    certe persone, oltre alle dita si mangiassero tutte e due le mani in modo da non poter scrivere tante corbellerie con i se e i ma.Come si fa a sapere quello che sarebbe successo dopo(?) Le decisioni si prendono al momento pensando sempre di fare la cosa migliore e non devono esistere rimpianti.FORZA PARMA.

  3. Luca says:

    Siamo più vicini all’Europa che alla B. Direi che va bene, no?