UNDER 16, 9^ RITORNO: JUVENTUS-PARMA 3-0. MISTER MONGUZZI: “PECCATO PER IL RISULTATO, MA PER UN’ORA ABBIAMO TENUTO TESTA AD AVVERSARI PIU’ BRAVI” (VIDEOCRONACA E INTEGRALE)

19 Mar 2019, 22:00 1 Commento di

under 16 juventus parma 17 03 2019(www.parmacalcio1913.com) – L’obiettivo del Parma, nella 9^ Giornata di Ritorno del Campionato Under 16, era quello di bissare il positivo risultato sul campo della gara di andata (2-2), ma la forza della Juventus – prima nel Girone e vincitore dello Scudetto dello scorso anno – Domenica 17 Marzo 2019, sul campo in sintetico Ale e Ricky del Centro Sportivo di Vinovo, si è scatenata sui Crociati, alla fine battuti con il rotondo risultato di 3-0, anche se la contesa è rimasta in equilibrio per oltre un’ora, giacché la seconda e la terza marcatura si sono registrate in tre minuti compresi tra il 26′ st e il 28′ st, vanificando l’ottimo lavoro precedente della squadra capace di tenere testa, sotto il profilo dell’applicazione, del coraggio e della ricerca del gioco (sebbene sotto di un gol già dal 31′), ai qualificati avversari fino a quel micidiale uno-due. La prima azione è di marca bianconera: Turicchia scende sul fondo e prova il diagonale mancino con la palla che finisce fuori dallo specchio della porta. Al 9’ i gialloblù rispondono con un tiro cross di Ruggeri che si perde sul fondo. Al 13’ Chibozo spara alto una palla ricevuta da Bonetti. Al 15’ ci prova Salducco, direttamente da calcio d’angolo, ma Frattini (che in extremis ha rilevato Bukova, vittima di un infortunio al dito in fase di riscaldamento) in volo respinge. Al 22’ la prima vera conclusione dei Crociati, con Davide Bonacini che prova il tiro da fuori area e la palla che sfila sul fondo. Il minuto 31 è quello che vede la Juventus passare in vantaggio: calcio di punizione di Miretti dalla sinistra, Chibozo in semi-tuffo colpisce di testa, Frattini si allunga toccando palla, che però lo stesso termina in rete. Al 37’ è bravo Ruggeri ad appostarsi sulla linea di porta per respingere la conclusione di Giorgi, negandogli il raddoppio. La ripresa vede ancora la Juventus avanti, con la conclusione da fuori area di Omic, Frattini si distende e devia in angolo. Al 24’ st Fiumanò sfiora il 2-0 con un colpo di testa a fil di palo che si rivelerà essere il preludio al gol del 2-0 di Bonetti che, sfruttando un cross di Mulazzi, sempre di testa, colpisce a centro area, superando il portiere. Due minuti più tardi il 3-0, ad opera di Omic, la cui prima conclusione è respinta da Frattini, ma sulla ribattuta, la porta è vuota e può tranquillamente depositare a rete. Superato il grande buio, negli ultimi minuti di gara torna un sostanziale equilibrio, che accompagnerà fino al triplice fischio che sancirà il 3-0. Il prossimo appuntamento per il Parma Under 16, dopo la sosta del Campionato, sarà la sfida casalinga, di Domenica 31 Marzo con lo Spezia (all’andata al Ferdeghini, finì 1-1).

Questo al termine dell’incontro il commento di Mister Riccardo Monguzzi, intervistato da Gabriele Majo, responsabile ufficio stampa e comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913:

riccardo monguzzi dopo under 16 juventus parma“Loro sono un’ottima squadra: peccato per il risultato, ma non c’è da rammaricarsi molto perché quando la qualità di squadra ed individuale è superiore è giusto dire bravo all’avversario. E’ un peccato, oso dire, perché fino al 25′ del secondo tempo siamo rimasti in partita, con i ragazzi molto ordinati, pur non creando tantissimo avevano tenuto in piedi una gara fino all’ultimo quarto d’ora in cui magari avremmo potuto rischiare qualcosa in più. Certo era difficile recuperare palla, perché loro erano molto bravi nel palleggio, ma nel primo tempo siamo stati molto ordinati e compatti, anche la Juve ha tirato pochissimo in porta, trovando questo gol in mischia, ma le reti prese oggi sono figlie di errori individuali e qui se non fai la partita perfetta difficilmente riesci a portare a casa il risultato… Io ho detto bravi ai ragazzi, quello che mi dispiace è che dopo il 2-0 non dico che abbiano mollato, ma sono stati meno ordinati di quanto lo fossero stati fino a quel momento e questo porta sempre al rischio – come poi è stato – di portare a un risultato tale per cui uno, guardando solo il punteggio, possa credere che non ci sia stata partita… Gli avversari hanno appena finito di farci i complimenti per il nostro tentativo sempre di giocare, a differenza di altre squadre che contro di loro mettono sempre e solo palla lunga: noi andiamo via con questi complimenti, anche se poi i complimenti, quando perdi, non è che ti facciano così piacere… Comunque, in effetti, nel primo tempo siamo stati molto ordinati: abbiamo chiuso tutti i varchi, costruendo comunque due o tre situazioni in cui poter ripartire, tra queste un fuorigioco di mezzo metro, che c’era, di Lusha, azione nella quale, se avesse attaccato la linea in una maniera più attenta, magari avrebbe potuto anche segnare… Non posso dire che abbiamo giocato alla pari, però abbiamo sempre cercato di rubare palla, costruendo dal basso, senza mai rinviare e questo è stato apprezzato ed è figlio dei principi formativi del nostro Settore Giovanile. Bukova che si è fatto male a un dito? Purtroppo con la Juve era già successo nel girone d’andata: in quel caso si era fatto male Frattini ed aveva giocato Bumbac, in questo giro si è fatto male Bukova e ha giocato Frattini, così abbiamo ruotato un po’ tutti… Sono contento per Frattini, anche se rientrare, dopo un po’ di tempo senza giocare, in una partita così difficile non era facile, ma ha fatto una buona gara, cercando sempre di partire dal basso, senza buttar mai via la palla. Nella norma siamo stati anche coraggiosi, perché venire qua a giocare poteva comportare anche dei grossi rischi, ma noi lavoriamo su queste componenti caratteriali di coraggio e di fiducia nelle proprie capacità, però, poi, bisogna riconoscere che l’avversario è più bravo… Comunque il percorso di crescita di questi ragazzi prosegue: ora avranno ancora quattro partite da giocare prima della fine del Campionato e pure dei Tornei, ma dal punto di vista caratteriale e del gioco stanno crescendo…” 

IL TABELLINO

JUVENTUS-PARMA 3-0 – CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A E B “UNDER 16” – 9^ GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO
Marcatori: 
31′ Chibozo, 26′ st Bonetti, 28′ st Omic

JUVENTUS – Basso Palmiero; Savona (14′ st Mulazzi), Turicchia (30′ st Mauro); Salducco, Fiumanò (30′ st Giorcelli), Saio; Chibozo, Omic (30′ st Andreano), Bonetti (30′ st Lofrano), Miretti (18′ st Pisapia), Giorgi (1′ st Bevilacqua). All. Beruatto
A disposizione: 12. Oliveto; 18. Ferrari

PARMA – Frattini; Lasagni, Ruggeri; Benassi, Aissaoui (Cap., 35′ st Manghi), Ferrari; Campaniello (18′ st D’Alpa), Bonacini, Lusha (35′ st Bolzoni), De Rinaldis (39′ st Rudi Bonotti), Sementa. All. Monguzzi
A disposizione: 13. Ghisoni, 16. Marzoli, 18. Zucconi

Arbitro: Sig. Longo di Cuneo

Assistenti: Sigg. Versalona ed Agù di Pinerolo

Ammonito: Fiumanò

Recupero: 0’+2′

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

INTERVISTA A MISTER RICCARDO MONGUZZI

di Gabriele Majo, Responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913

VIDEOCRONACA

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE E CALCIO D’INIZIO

9′ TIRO CROSS DI GIACOMO RUGGERI SUL FONDO

22′ TENTATIVO DI DAVIDE BONACINI, PALLA SUL FONDO

25′ KLAJDI LUSHA FERMATO IN FUORIGIOCO

JUVENTUS-PARMA 1-0, 31′ GOL DI CHIBOZO

JUVENTUS-PARMA 1-0 (PARZIALE FINE PRIMO TEMPO) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

BIANCONERI PRONTI PER IL SECONDO TEMPO

RITORNO SQUADRE IN CAMPO PER IL SECONDO TEMPO, CALCIO D’INIZIO DELLA RIPRESA

5′ ST GIRATA DI MATTEO DE RINALDIS, ALTA

13′ ST KLAJDI LUSHA E MATTEO SEMENTA FERMATI

15′ ST PUNIZIONE INTERCETTATA

JUVENTUS-PARMA 3-0 (RISULTATO FINALE) – RIENTRO NEGLI SPOGLIATOI

LA PARTITA INTEGRALE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTI I VOLTI DEI CALCIATORI IN ROSA NEGLI UNDER 16 DEL PARMA 2018-19

Foto di Alessandro Filoramo (Wire Studio) 

FILORAMO WIRE STUDIO

In Evidenza, News, Videogallery Amatoriale

Autore

Stadio Tardini

1 commento a “UNDER 16, 9^ RITORNO: JUVENTUS-PARMA 3-0. MISTER MONGUZZI: “PECCATO PER IL RISULTATO, MA PER UN’ORA ABBIAMO TENUTO TESTA AD AVVERSARI PIU’ BRAVI” (VIDEOCRONACA E INTEGRALE)”

  1. Luca says:

    Pazienza. Se loro sono più forti amen.