PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PAREGGIO MERITATO E TORO “MEZZO” SCORNATO

10 Apr 2019, 01:00 34 Commenti di

Mauro-Moroni.jpg(Mauro “Morosky” Moroni) –  3-5-2, è da oltre un mese che lo scrivo: le vie del Mister sono infinite, lasciate che gli infortunati vengano a noi, il pubblico vada a cena tranquillo, la partita è finita, scambiatevi il segno del pareggio, ics, 0-0, amen!  33+1= 34 (one point is mej che gnan von): tutto ciò, non perché lo scrivo io, ma, solo per il fatto, determinante, di avere parità di uomini a metà campo: la famosa zona nevralgica da dove parte il gioco e li dove si cerca di contrastare sul nascere le manovre avversarie. 

SEPE

SIERRALTA    IACOPONI    GAGLIOLO 

GAZZOLA  KUCKA   RIGONI   BARILLA’   DIMARCO

CERAVOLO    SPROCATI

Sostituzioni:

  • al 72° Siligardi per Ceravolo
  • al 88° Scozzarella per Gazzola
  • al 93° Bastoni per Dimarco

Sabato ho visto una squadra lottare, correre, arginare, anche sbagliare, ma, almeno, chi è sceso in campo (di colpo) ha cambiato atteggiamento e ritmo con profusione di grande impegno, dal 1° al 94°: quando è stato chiesto un calcio di rigore dal Torino ho sinceramente sperato che non venisse consultato il/la Var (né l’arbitro né la suddetta tecnologia): pareggio auspicato e pareggio ottenuto con una gagliarda prestazione che ha spazzato via tutto ciò di brutto che si era visto a Frosinone.

3-5-2 Al di la delle cose positive di cui sopra (prestazione, lotta ed impegno), io credo, in modo assoluto, che la disposizione in campo della squadra abbia avuto il suo peso nell’economia della gara e del risultato (anche se, entrambe le squadre, hanno sbagliato un paio di palle gol a testa, direi clamorose!): la stessa disposizione ha consentito di essere in parità a centrocampo e, sulle fasce, abbiamo contrastato i loro terzini offensivi (De Silvestri ed Ansaldi), i famosi quinti, con i nostri due esterni bassi, rispettivamente Gazzola e Dimarco che hanno giocato una buona gara, come tutti gli altri per altro!

Nelle condizioni attuaIi (momento fisico, mentale, fattore infortuni pesanti, e piove sul bagnato visto che è di ieri la notizia, sulla cui effettiva gravità bisogna però essere cauti, degli allenamenti personalizzati della ritrovata Belva Ceravolo e di Sprocati, ché se nessuno recupera resta il solo Siligardi con Schiappacasse),  io non chiedo di più alla squadra, quello che ho visto sabato in campo mi è piaciuto, ci sono stati 14 giocatori che hanno fatto i calciatori  fino in fondo, al 110% delle loro possibilità (e questo è ciò che volevano i tifosi, ma pure noi tutti che andiamo allo stadio) e un Mister che, a suo dire, per effetto di essere senza attaccanti, non ha potuto schierare il 4-3-3, PER FORTUNA DICO IO, ma questo sistema di gioco si potrà adottare pure quando tutti saranno disponibili, anche perché, se non hai i giocatori giusti, con determinate caratteristiche, non si devono sfiancare per un certo tipo di gioco, ma è il sistema che deve essere rimodellato proprio in base alle caratteristiche di chi hai a disposizione e non il contrario, cavolo!

Nessun ringraziamento a nessuno, ognuno faccia fino in fondo la propria parte e, alla fine, si tireranno le somme: per quanto mi concerne do un bel 7 a tutti coloro che hanno giocato, Mister compreso, naturalmente: in fondo è facile, a Frosinone abbiamo fatto una gara mediocre, commesso molti errori individuali e di squadra mentre sabato chi è sceso in campo ha fatto tutto ciò che era nelle proprie possibilità.

La strada sarà lungaaaaaa, da soffrire ci saraaaà ma, col punto d’oro di oggi, muoviamo classifica e quel 33 (giri) che ormai stava diventando un disco rotto!

P.s.: del Torino confermo la solidità, la compattezza e il buon campionato che stanno facendo, ma lasciatemi anche dire che è una squadra di “picchiatori”: c’è stato un momento della gara nel quale, ogni 20 secondi, facevano fallo, sistematicamente e, il computo degli ammoniti, 5 loro e 4 noi, lo conferma, ma anche per stavolta hanno fatto passo, 60-60, proprio come a briscola: va ringraziato pure l’egoismo di Parigini (dopo l’errata interpretazione difensiva di Gazzola), il quale, in luogo di servire al centro i suoi due compagni liberi, ha voluto tirare, grazie per il cadeau, chapeau!

Ve lo ricordate vero negli ultimissimi minuti ??

P.s: il mio sfogo (INCOMMENTABILI, impalpabili, inguardabili, indifendibili, incredibili ed irriconoscibili) post Frosinone, ovviamente, era legato a quella prestazione specifica (al di la del mero risultato): di fatto, gli attori che hanno giocato molto diversamente rispetto alla gara precedente, erano gli stessi di mercoledì scorso, pari pari (non c’erano Bruno Alves, Gervinho e nemmeno Inglese, sempre per non cercare scusanti di sorta, giammai): è cambiato solo il modo di andare in campo, di lottare e di voler fare risultato, dopo una prestazione come sabato, non gli si può dire nulla, anche se avessimo perso (nei minuti finali ci siamo andati molto vicino, grazie Parigini!)

Direttamente dalla Torino granata

noi abbiamo un allenatore che, quando piange, è meglio del bebè !!

noi abbiamo un allenatore che, quando piange, è meglio del bebè !!

Valter Mazzarri, piangi per noi, Valter Mazzarri piangi per noi, alè alè alè alè … alè alè alè….

percorso pericolanti dopo parma torino

* Borsino e “corsa per la salvezza”  *

borsino dopo parma torino

 (i primi due risultati sono reali, il resto, le mie previsioni)

9) 0  >>> Frosinone
8) 1  TORINO
7) 1  >>>Sassuolo
6) 0 MILAN
5) 3  >>>Chievo
4) 1  SAMPDORIA
3) 1  >>>Bologna
2) 1 FIORENTINA
1) 0  >>>Roma             

* I risultati del 12° Turno, 31^ Giornata di Ritorno (meno 7) *

0-0 PAERMA-Torino (Sabato 06/4 ore 15.00)
2-1 Juve-Milan (ore 18.00)
0-1 Sampdoria-Roma (ore 20.30)
0-1 Fiorentina-Frosinone (Domenica 07/4 ore 12.30 )
3-2 Udinese-Empoli (ore 15.00)
2-1 Cagliari-Spal
2-2 Lazio-Sassuolo (ore 18.00)
0-0 Inter-Atalanta
Napoli-Genoa (ore 20.30)
3-0 Bologna-Chievo (Lunedì 08/4 ore 20.30 )

* Spigolature, quisquiglie, episodi *

  • Delle partite viste in diretta tv, vado a segnalare che, fino all’80°, la gara Fiorentina-Frosinone è stata in grande equilibrio, poi, i laziali hanno segnato (Ciofani, appena entrato) e questo sta anche a dimostrare che la squadra “già retrocessa continua comunque a giocare, lottare e fare punti: questo dovrebbe dare lo spunto ai Crociati che non si dovrebbe mai mollare, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista mentale e che, quelle dietro, faranno il possibile per rientrare in lotta per la corsa salvezza finale!
  • Mancano 7 gare e, con la prestazione vista sabato, oltre che col punto acquisito, si può guardare a Sassuolo (gran bella squadra!) con un po’ più di ottimismo anche se prevedo una gara molto difficile: un passo alla volta Paerma, un passo alla volta.

I  marcatori (33 gol)

10 gol – Gervinho
08 gol – Inglese
03 gol – Bruno Alves, Barillà
02 gol – Rigoni, Kucka, Ceravolo
01 gol – Dimarco, Siligardi, Sprocati

Situazione cartellini gialli*

4 Barillà, Biabiany, Rigoni, Iacoponi,  (4 in diffida)
3 Stulac, Inglese, Gobbi, Kucka
2 Siligardi, Bastoni, Bruno Alves, Gazzola, Sierralta,
1 Dimarco, Sepe, Gervinho, Scozzarella, Ceravolo, Gagliolo

 

 Dalla postazione del Guardiano del Palo, in diretta dal Tardini, vi saluto cordialmente: un po’ di sofferenza e un pizzico d’ironia ma agh sarà da tribuler ancora!

Cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

34 Commenti a “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PAREGGIO MERITATO E TORO “MEZZO” SCORNATO”

  1. VELENOSO 😈 😈 😈 says:

    Un campionato che ultimamente stiamo buttando
    letteralmente via 😈 😈 😈
    Prima con gol.presi nel recupero ( specialmente quel gol preso.nel recupero a,Empoli)
    Se non lo.prendevamo.ora saremmo a + 9 su di loro.e il campionato
    Sarebbe in cassaforte ma ora lo stiamo buttando via per via di nfortuni.su infortuni che probabilmente ci negheranno la
    permanenza in A infatti su 6 attaccanti 5 sono
    infortunati causa la preparazione atletica da vomito che
    purtroppo abbiamo ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡
    E purtroppo non è ancora finita.
    Si attendono altri infortunati come da prassi consolidata nel tempo
    con questo preparatore,atletico che nemmeno so come si chiama.
    In tempi non sospetti l’avevo detto che in primavera dovevamo allertare……la primavera
    La colpa di tutto questo è mi dispiace dirlo e della società che ha confermato in serie 🅰 uno staff atletico veramente imbarazzante.
    Non si possono avere su sei attaccanti 5 in infermeria
    CONTEMPORANEAMENTE
    perché ricordatevi come ho già spiegato
    in altro post che affaticamento muscolare è strappi muscolari sono dovuti ad allenamenti non consoni al fisico personale dell’atleta.
    Quando penso a Carminati che la squadra nell’era,Tanzi non aveva mai infortuni mi dico
    ” Se avessimo preso un nuovo preparatore atletico a inizio campionato avremmo fatto BINGO e sarebbe stato un acquisto stellare 🌟 🌟 🌟 invece non lo abbiamo fatto.
    Perché? ? 😈 😈 😈
    Perché la società non l’ha fatto avendo visto che anche in B avevamo infortuni su infortuni?
    Ecco perché a fine campionato se questo dovesse andare come speriamo non vada, qualcuno dovrà prendersi le proprie responsabilità. ➕ Padre perdonali
    A Sassuolo all’attacco chi.mettiamo oltre a SILINGARDI sempre
    inteso che non s’infortuni anche lui.prima della partita. mia sorella?
    Sono curioso Morosky di vedere la tua formazione.
    A proposito, nel fare la formazione in attacco ricordati che mia sorella si chiama Marina. 💕 💕 in alternativa
    Io opterei per un 3-6-1
    Se vuoi fare entrare,Schiappacasse, per un 3-5-2 credimi.meglio il centravanti della primavera. 😇 😇
    DI GRAN LUNGA
    Ciao.

  2. VELENOSO 😈 tutti a Reggio contro la Reggiana says:

    Conosco una ragazzo di Reggio Emilia, una brava persona, anche se è di Reggio. 😇 😇 😇 😇
    Ci sentiamo spesso al telefono non sempre per parlare di calcio ma di altre cose.
    Mi ha detto che per loro il Sassuolo è la loro nuova squadra anche perché per la nuova squadra attuale di Reggio il massimo delle loro aspirazioni è la serie C
    Mi ha detto cose che mi hanno sorpreso.
    Mi ha detto che attualmente ( e questo l’ho letto letto anche su internet) che i Reggiani che si sono abbonati al Sassuolo
    quest’anno sono addirittura il.63% e il prossimo anno mi ha detto.che probabilmente questa percentuale aumentera’ notevolmente anche perché la prossima seconda o terza maglia del Sassuolo sara’
    UDITE UDITE.
    G.R.A.N.A.T.A. ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ 😈 ⚡ ⚡ 😈 ⚡ ⚡ 😈
    Ecco perché domenica affronteremo.la,REGGIANA
    camuffata da SASSUOLO.
    Ecco perché dobbiamo andare tutti a Reggio ed anche se ci vogliono fregare facedoci pagare l’igresso di29 euro, chi se ne frega.
    Andremo.lo stesso in massa.
    NON FERMERANNO L’ESODO.

  3. MOROSKY says:

    Vedrai la sorpresa di chi metto CENTRAVANTI; intanto, per ora, grazie , sto già provvedendo a tesserare MARINA, la porto in panchina sicuramente al Mapei Stadium ….

    ………………..anteprima FORMAZIONE MOROSKY

    …………………………………..SEPE
    …………… IACOPONI BASTONI GAGLIOLO
    GAZZOLA KUCKA RIGONI ( Stulac ) BARILLA’ DIMARCO
    ………………………SILIGARDI SIERRALTA ………..

    In panchina:

    MARINA
    BRAZAO
    CANNATA
    PIASER
    PIOLI
    MURELLI
    FULGONI
    APOLLONI
    MELLI
    OSIO
    CORNELIO DONATI
    POMPINI padre
    IDEO BERTOZZI
    FRANCO ANTONELLI

    mister e motivatore: morosky

  4. VELENOSO 😇 says:

    Caro Morosky purtroppo ti debbo dare una brutta notizia.
    Devi sapere che mia sorella Marina quando tu hai scritto che poteva
    andare,a Collecchio e candidarsi per sostituire Inglese e la belva 🐯
    Ceravolo 😢 😢 💦infortunati, ha pianto lacrime di gioia.
    Non avrebbe mai immaginato che lei tifosissima del Parma sostituire un giorno i due fenomeni del Parma
    INGLESE E la belva 🐅 Ceravolo.
    Piangeva di gioia come non l’ ho mai vista farlo.
    È volata subito a Collecchio fregandosene degli autovelox
    che sono scattati numerosi al suo passaggio
    Giunta a Collecchio ha iniziato ad allenarsi.
    Poi ha conosciuto il preparatore atletico.
    Questo gli ha messo una mano sulla spala
    e…..s’e infortunata alla spalla.
    Ora mi ha telefonato che a correre le fa un male bestia e non c’è la fa per domenica
    In parole povere su 7 attaccanti
    Gervinho 🌙
    Inglese 🌙
    Biabiany 🌙
    Sprocati 🌙
    Ceravolo 🌙
    Siligardi 🌙
    Marina 🌙
    l’ unico ancora integro ( ma come fa?)
    è SILIGARDI il quale avendo intuito
    l’evolversi dei fatti presumendo che la
    prossima vittima sacrificale sarà lui
    ha acquistato in mattinata circa 600 euro
    di amuleti vari per corazzarsi ☺☺ ☺
    Il.presidente Pizzarotti ha esplicitamente detto che il preparatore atletico ha IL MALOCCHIO e pertanto quanto.presto lo farai esorcizzare.
    Ciao Morosky. 💕 💕 sei sempre un v grande amico.

  5. VELENOSO 😇 says:

    Domenica tutti a,
    Reggio per vedere
    Reggiana- Parma.
    Pardon…… 😈 😈
    Sassuolo -Parma

  6. Lukfur says:

    Finalmente ci si rende conto che la disposizione in campo e la tattica serve…. dopo 100 e passa partite era oraaaaa.
    Il calcio non è “entrate in campo e sparpagliatevi” “correre e tirate”. Ma un movimento sincrono dei giocatori cin strategia e tattica. I movimenti devono essere studiati e provati fino a diventare automatici…..questa è la personalità di una squadra… Scala disse ai suoi nel 1990, impauriti dalla serie A, di fare quello che lui diceva ed i movimenti e schemi preparati in allenamento…. ed ha fatto ciò che ha fatto….

  7. Gabriele says:

    sui loro esterni andavano kukca e sprocati, non so spiegarmi il motivo perchè non ho il patentino ma la scelta è stata questa ed ha pagato, avevamo lo stesso sistema di gioco ma non abbiamo giocato a specchio
    per il resto credo che ad essere decisivo sia stato soprattutto quello che ha ben evidenziato prima del modulo (ho visto una squadra lottare, correre, arginare, anche sbagliare, ma, almeno, chi è sceso in campo (di colpo) ha cambiato atteggiamento e ritmo con profusione di grande impegno) perchè se la squadra da il massimo può fare bene contro chiunque mentre se cala di concentrazione, agonismo e carattere si rischia di andare in b come una sassata

  8. BEL BOMBE' says:

    Moro, lo sai che se si continua con la media di un punto ogni tre partite non ci si salva?
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif

    • Luca says:

      Se fosse cos’i chiudiamo a 37 punti e secondo me bastano…
      L’empoli 10 punti non li fa….

  9. Simone T. says:

    Lukfur perdonami, ma credo che Scala allora disse quello che dicono tutti gli allenatori ai propri giocatori. Poi che i giocatori lo facciano a regola d’arte è un altro paio di maniche…

    • Siberianhusky says:

      Scala aveva dato un gioco efficace ad un gruppo di giocatori emergenti. Tecnicamente quella squadra era molto più forte di questa. Non potendosi tesserare più di tre stranieri anche le neopromosse potevano ingaggiare veri campioni e di conseguenza c’era non solo più spettacolo, ma anche più equilibrio di valori in campo.

      • SavoMilosevic says:

        questa volta NON sono d’accordo.

        “anche le neopromosse potevano ingaggiare veri campioni”…
        cosa?!?

        all’epoca l’unico degno di questo titolo (veri campioni) era (forse) Taffarel, portiere della nazionale arrivata seconda al mondiale; era un mezzo campione in un’epoca dove il Brasile non aveva un gruppo di portieri di altissimo livello, Taffarel partì male poi è cresciuto con il calcio italiano e gli allenamenti italiani.
        ammettiamolo.

        l’acquisto di Taffarel fu spiegato dal patron Calisto Tanzi come un’operazione anche commerciale, in quanto il portiere avrebbe fatto da uomo immagine in Brasile per la Parmalat (fonte wikipedia).

        Grün & Brolin all’epoca non erano ancora dei campioni (lo sono diventati dopo).

        ROSA PARMA 90-91
        Taffarel, Gambaro, Apolloni, Minotti, Grün, Donati, Zoratto, Cuoghi, Osio, Melli, Brolin; poi Rossini, Bia, Morabito, Sconziano, Siviglia, Ferrari, Monza, Catanese, De Marco, Sorce, Mannari, Lemme.

        ricordo che, quell’anno vinse il tricolore la SAMP di Mancini – Vialli ecc..

        il PARMA fù la rivelazione arrivando 6°, lasciandosi dietro:
        Juve 7 (Baggio, Casiraghi, Di Canio, Schillaci),
        poi Napoli (Maradona, Careca, Zola, Crippa, Alemao, Ferrara),
        Roma (Aldair, Nela, Giannini, Carnevale, Voller, Rizzitelli),
        poi Atalanta, Lazio, Fiorentina..
        NON SO SE MI SPIEGO.

        PRIMO ANNO e QUALIFICAZIONE COPPA UEFA!!!

        prima di scrivere certe cose…

        detto questo,
        NON TOCCATEMI IL PARMA DI SCALA, quel Parma di SCONOSCIUTI, diede filo da torcere a tutti!
        come? CON IL GIOCO.
        GIOCAVANO TUTTI A MEMORIA.

        TUTTI SAPEVANO COSA FARE.
        TUTTI SAPEVANO DOV’ERA IL COMPAGNO. TUTTI SI AIUTAVANO.
        TUTTI CORREVANO.

        E IN OGNI CAMPIONATO NEI PERIODI DI FLESSIONE SI PORTAVA A CASA UN PUNTO, ALTRO CHE FILOTTO DI SCONFITTE.

        poche balle…

        Scala all’epoca valorizzò tutti i titolari e primi sostituti alzando il valore, divennero tutti campioni e giocatori importanti.

        poi arrivarono giocatori per parmetterci di competere ad alti traguardi, ma il primo anno è stato magico.
        NON DIMENTICHIAMOLO.

        altro che il gioco di D’AV.

        buonanotte.

        http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

        • SavoMilosevic says:

          difficile fare un parallelismo, anche perchè oggi giochiamo con un altro modulo…

          comunque, solo “per gioco”…

          un parma di D’AV 352:

          SEPE > Taffarel
          GAZZOLA > Gambaro
          BASTONI > Apolloni
          GAGLIOLO > Minotti
          B.ALVES > Grün
          BIABIANY > Donati
          SCOZZARELLA > Zoratto
          BARILLA’ > Cuoghi
          KUCKA > Osio
          INGLESE > Melli
          GERVINHO > Brolin

          alcuni cambi:

          CERAVOLO > Mannari
          SPROCATI > Sorce
          SCHIAPPACASSE > Lemme
          IACOPONI > Bia
          DIMARCO > Siviglia

          sulla carta (è impossibile fare parallelismi ma ci proviamo) questo Parma “potrebbe” valere quello del 90-91.
          la differenza è che quello del 90-91 GIOCAVA A CALCIO e faceva SPETTACOLO, questo miga tant… (lo spettacolo arriva degli individualismi di Gervinho e Inglese), all’epoca eravamo AMMIRATI IN TUTTA ITALIA e arrivammo 6° ossia in COPPA UEFA…

          era un campionato a 18 squadre.

          su 34 gare: 13 vinte, 12 pari, 9 sconfitte (juve, inter, genoa, juve, napoli, samp, pisa, cagliari, lecce), le ultime 3 sconfitte (con squadre alla nostra portata) avvennero in ben 9 gare, e MAI 3 sconfitte di fila, ciò significa che la squadra non aveva crisi di risultati. quest’anno abbiamo collezionato ben due volte 3 sconfitte di fila e due volte 2 sconfitte di fila.

          nelle ultime 11 gare:
          7 sconfitte
          3 pareggi (3-3 con la juve e con l’empoli, 0-0 col toro)
          1 vittoria (1-0 co genoa)

          6 punti in 11 gare = 0,55 punti/gara
          proiezione 4 punti, totale 38 che potrebbero essere sufficienti per raggiungere il traguardo SALVEZZA.

          http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

        • Siberianhusky says:

          Brolin era il talento Svedese più forte dell’epoca, titolare in nazionale. A Italia 90, al Parma doveva ancora arrivare, fece un goal al Brasile da grande giocatore. Grun gioco’ molto bene per il Belgio, era già un giocatore formato ed importante.
          Gente di quel livello, Taffarel compreso, ora non sarebbe realisticamente ingaggiabile da una neopromossa. Rinfoltirebbe la rosa di un top club.
          Allora la nostra Serie A era il campionato più prestigioso ed importante. Anche dei campioni preferivano comunque venire a giocarci, non importava se in squadre non di prima fascia.
          Gli acquisti stranieri completarono una squadra che giocava a memoria con personalità

          • SavoMilosevic says:

            continuo a sostenere il concetto che, a parte Taffarel di cui ho scritto il motivo prima, per gli altri 2 il Parma non fece grandi investimenti economici, e i 3 stranieri acquistati NON erano al TOP del loro valore ma lo hanno raggiunto a Parma, anche moltiplicando x 10 volte il loro prezzo di acquisto.
            Tanzi non fece follie all’epoca, più che altro si fece un ottimo scouting, cosa che ritengo puoi fare anche oggi, anche con le neo promosse, basta muoversi in tempo. la campagna acquisti tardiva del Parma (causa scandalo sms..) dell’estate 2018 NON lo ha permesso. questo il punto.
            comunque non dimentichiamo che Gervinho resta una operazione molto astuta che può generare una plusvalenza in caso di vendita.

            http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

          • SavoMilosevic says:

            quella squadra di Scala è stata FANTASTICA, sin dall’inizio, ottenendo al primo anno di A qualcosa di irripetibile, contro i Maradona, Careca, Baggio, Casiraghi, Zola, Casiraghi, Aldair, Giannini, ecc. ecc.

  10. Luca says:

    A Reggio deve giocare Siligardi con Ceravolo. Da seconda punta farebbe benissimo.

  11. Pencroff says:

    Scusa Velenoso, trovo molto fastidioso il tuo uso del simbolo Folgore per i tuoi sproloqui. Tu non c’entri proprio nulla, ma nulla nulla, con quel simbolo glorioso. Usane altri grazie

  12. SavoMilosevic says:

    – monte ingaggi AJAX
    54,5 milioni di euro

    – monte ingaggi Juventus
    265 milioni di euro
    (5 volte tanto!)

    ma… avete visto come GIOCA l’Ajax?
    squadra unita, compatta, si muovono tutti all’unisono, giocano a memoria.. altro che il nostro Parma…

    PER IL BEL GIOCO,
    NON CONTANO I SOLDI,
    CONTANO FIGURE DI QUALITA’ E IDEE GIUSTE.

    e penso al pordenone o altre “squadrette” che ci hanno fatto vedere i sorci verdi, abbiamo sofferto in qualsiasi categoria…pur vincendole.

    contento delle tre promozioni ma
    VORREI UN PARMA “SPETTACOLARE”.

    che il PARMA prenda come esempio in europa gli olandesi e in Italia l’Atalanta.

    un progetto che porti ad un GIOCO.
    i risultati ne saranno una conseguenza.

    MISTER – STAFF – SETTORE GIOVANILE – GIOCATORI SCONOSCIUTI – importante è unire il bel gioco ai risultati e l’autosostentamento.

    con UN PROGETTO SERIO tutto questo SI PUO’.

    ma occorre un bagno di umiltà,
    e saper progettare a lungo termine.

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  13. VELENOSO 😇 says:

    Non avrei mai pensato un giorno
    di vedere ancora
    REGGIANA. – PARMA.
    perché con i tifosi reggiani dello
    stadioche sono i due terzi manca
    solo la maglia granata e poi
    sarebbe
    REGGIANA-PARMA a tutti gli
    effetti 😈 😈 😈
    Poco alla volta 🕒 il Sassuolo
    si trasformerà in Reggiana.
    I testaquadra il prossimo anno
    saranno ben oltre il 63% degli
    abbonati di quest’anno
    Il prossimo anno da quello che
    si legge su internet, dovrebbero
    essere circa il 75% in parole povere
    3 su 4
    e come seconda o terza maglia
    ( non è stato ancora deciso se
    seconda o terza)
    avranno la maglia granata.
    Più reggiani di così.
    Per non averci tra le palle 🍒 🍒
    gli ex “Sassuolesi “hanno aumentato
    per noi 😈 Solo per noi 😈 il costo del biglietto.
    Tutti a Reggio domenica
    a 🍷 🍷 la vittoria con gol di
    Ceravolo o Siligardi

  14. VELENOSO 😇 says:

    Ceravolo sta bene.
    Grande BELVA
    La 🐯 domenica farà la differenza.
    Altro che venderlo a gennaio
    Questo è un GIOCATORE che
    quando gioca da tutto e di più e per
    salvarci occorrono giocatori così.
    Ceravolo vi sorprenderà.
    Sarà lui che in una partita
    prossima a venire segnera’ il
    gol salvezza ⚽
    Ci metto su le 🍒 🍒

  15. Lu.Po. says:

    9 messaggi su 20 !!! 40% di farneticazioni di un pazzo in libertá. Bene. Avanti così!!!
    P.s. Moderatoreeeee/triceeee??? Complimenti. Good job !!!http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

    • VELENOSO 😇 says:

      Lu. Po. 🍊
      Ora i messaggi sono 10.
      Non sono un pazzo in libertà.
      Sono rinchiuso in isolamento
      nel manicomio di Colorno 😁 😁
      Domani mi rilasciano 😈
      e ti vengo a trovare ( non scappare)
      Beviamo un buon ☕ e poi 😁 😁 😁
      Lu. Po…vren te magno 🍴 🍴

  16. albano says:

    Ceravolo è un giocatore che ha sofferto 2 cose in questa stagione :
    la non continuità (giocare poco per le sue caratteristiche non lo aiuta), e il 4-3-3 daversiano.
    in questa ultima fase diventerà utile e farà bene visto che probabile un uso maggiore del 3-5-2.
    a fine stagione però sarà da valutare il tutto.
    con un altro allenatore e quindi modulo e con qualche presenza soprattutto dall’ inizio potrebbe rendersi utile per la prossima stagione. non sarà comunque un punto di riferimento per una serie A questo è certo.

    • SavoMilosevic says:

      con un’altro allenatore è comunque una storia diversa.

      alcuni giocatori potrebbero rendere maggiormente se messi nella condizione ideale per fare bene non dovendosi adattare a ruoli non propri.

      sta anche nel mister sapere individuare la chiave per sbloccare un giocatore.

      non dimentichiamo i “partenti” SILIGARDI e BARILLA’ passati in pochi mesi dai FISCHI agli APPLAUSI SCROSCIANTI.

      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

  17. VELENOSO ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ says:

    Ceravolo, caro Albano dimostrerà
    tutto il suo valore in queste ultime partite
    e per me il prossimo anno verrà
    confermato o ceduto a qualche squadra
    di serie 🅰 perché lui è giocatore da 🅰
    Certo dovrà giocare e dimostrare tutto il
    suo valore ma su questo non ho dubbi.
    Siglera’ il gol definitivo della nostra salvezza
    sempre che possa giocare da qui alla fine
    del campionato con costanza e che il preparatore
    atletico non lo.prenda sotto…. 😈 😈 le proprie ali.

  18. pencroff says:

    ridi pagliaccio (cit.)

  19. giorgio masari says:

    E’ IL MOMENTO DI SOPRAVVIVERE, SENZA PIU’ ALIBI O PALLE…. TRA RITUALI SCARAMANTICI E CUL..TURA DEL PALLONE.
    Prendete un gruppo di ragazzi determinati e anche piuttosto pompati, aggiungete un pizzico di malizia, condito con la storia del club, il tifo feroce dei tifosi incazzati e il gioco è fatto. O no?

    Possiamo ingaggiare la BELEN, per incoraggiare i nostri eroi quando entrano in campo per la partita? Magari una toccatina alle glorie sonnecchianti, per cercare di attivarle?

    ABBIAMO I DANE’ PER FARE QUESTO MARKETING?
    Potrebbe essere un’ idea vincente, un modo per rivoluzionare la loro esistenza e l’intero mondo del calcio.
    VINCERE, BOIA CHI MOLLA.http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif

  20. Douglas says:

    Credo Io sempre …como un disco quasi roto…giradisco che fa la stessa a canzone sempre perché no ce altro ..
    Credete Voi …che no credete …che Parma e’ speciale ..credte per una puta vez figa …. porko cane
    Parma is diferent …
    Parma will overcome …
    Parma Calcio 1913 will arrive at its objective…..
    altra volta …quasi troppo ..pero reale
    Rocky Marciano = Parma Calcio 1913
    Straje’

  21. Pencroff says:

    I’would like to know if your italian is fluently or not. Sorriso for my bed English but My school was in “Medardo” academy. Not in Oxford but in street to play with stones against children of other street.
    Yours fathfully
    Capanon’s Pencroff

    • Douglas says:

      Dear Pencroff ,
      Thank you for your inteligent question …
      To explain my language experiences …
      Cominiciamo quando aveo 3 ..4 …5 …anni ..nella cocina di la mia nonna Maria Saia in Boston U.S.A. sposato con Giacomo Guernieri di Cassio Parmense( nunca ho conosciuto Lui perche ha morto quando la mia mamma aveva 6 anni }
      … Io ascolttando Lorro ( mamma , zie , Nonna ecc. ) parlando en Pramzan … Io rompiendo coglione copiando Lorro …provando di parlare Pramzan …e parlavo …. e lorro faciendo angiolini e in coto in crudo ecc. }
      Anche cera quelcosa che nunca ho dimenticato …. perche Lorro …mi Pramzan Famiglia han puesto di alto livello il ‘ Scalple’n ..Pramzan …. di Cassio Parmense …iguale che sono titulalto come Scultore dei honore di Universitato Americano di primer divisione ….. che minporta son i mie radice …..Parmense – Libanese
      P.S. MI . fa piacere che viaggio a Parma per vedere con il mio Figlio Anibal e vedere un partito di Parma a Tardini con il grande amico di cuore Mauro …. Il Mauro che lavora con amore e testa per nostra amato Parma ..Cordialmente
      Straje’

  22. Pencroff says:

    Not ‘sorriso” but “sorry”
    Che Dio al stramaledisâ col coretor chi che al me fa spolmoner