FAGGIANO: “NON VOGLIO POLEMIZZARE, MA SIAMO STATI PENALIZZATI DA QUALCHE SVISTA: LA DECISIONE SUL FUORIGIOCO E’ UN PO’ GROSSA…”

03 Nov 2019, 22:00 4 Commenti di

daniele faggiano fiorentina parma 03 11 2019(www.parmacalcio1913.com) – Al termine di Fiorentina-Parma, ha parlato anche il Direttore Sportivo del club Crociato, Daniele Faggiano. Queste le sue parole:

“Fiorentina e Parma sono due belle squadre, che probabilmente faranno strada. Abbiamo cercato di costruire una rosa con il cuore, che coniugasse qualità tecniche e caratteriali. Pure oggi i ragazzi, soprattutto nel finale quando affiorava la stanchezza, hanno dato tanto come carattere e hanno gettato il cuore in campo, oltre l’ostacolo”. 

“È stata una bella partita. Forse nel primo tempo, senza fare polemica, siamo stati penalizzati da qualche svista: capisco sia difficile. Ci stiamo aggiornando un po’ tutti su quanto stabilito dal nuovo protocollo, pure l’AIA. Con il Sassuolo è stato annullato un gol a Gervinho per fallo di Hernani che adesso il VAR non potrebbe più annullare se l’azione va avanti. Stessa cosa il rigore di Darmian contro il Verona: il rigore c’era, se fosse stato fischiato il VAR non avrebbe potuto toglierlo. Questa decisione sul fuorigioco di oggi, in effetti, è un po’ grossa: si poteva aspettare ma chissà se avessimo segnato, perché se abbiamo un difetto è, a volte, nelle conclusioni. Possiamo concludere di più e con maggior precisione”. 

Serve più cinismo? “Occorre osservare tutta la settimana, tutto il mese: allenarci per molte settimane senza Bruno Alves, Inglese, Grassi, Cornelius e Gagliolo non è facile e porta anche a essere meno cinici e più pragmatici. Oggi ad esempio Hernani era diffidato e avevo paura che fosse ammonito, visto che non siamo tantissimi. Una squalifica peserebbe come è pesata quella di Scozzarella contro l’Hellas Verona”

Tra sette giorni arriva la Roma: “Speriamo di recuperar qualcuno, altrimenti giocherebbero sempre gli stessi. Va detto che chi è stato chiamato in causa, come Dermaku e Karamoh, ha fatto benissimo. Anche Pezzella che deve trovare i 90′. Si sta già parlando di mercato? Dico solo che è prematuro e che bisogna fare i conti con il nostro budget, che per il momento non c’è. Al mercato di gennaio meno si tocca una squadra, meno danni si fanno. Lo penso da sempre e l’ho sempre detto. Il nostro mercato inizia dal recupero dei nostri giocatori infortunati. Questo è il nostro obiettivo. Questo sarà il punto di partenza per analizzare eventuali interventi per arrivare bene fino in fondo al campionato, senza soffrire come l’anno scorso: le assenze di Gervinho per dieci partite e Inglese per quindici si sono fatte sentire. Il rinnovo del contratto a Scozzarella? Se ci sto lavorando non lo dico oggi, è normale che queste sue prestazioni ci fanno pensare. La squadra sta giocando e dimostrando di potersela giocare con tutti. C’è un gap con le prime 5-6, andremo sempre a giocarcela per portare più punti possibili”. 

“Venire al Franchi, a Firenze, dove è partito il nostro cammino con la promozione in B e con in campo il mister, Iacoponi e Scozzarella porta sempre piacevoli ricordi e stimoli. Se, poi, avessimo anche vinto sarebbe stato il coronamento di un altro tassello importante. Io sto bene a Parma, mi hanno blindato e va bene così”. 

In Evidenza, News

Autore

Stadio Tardini

4 Commenti a “FAGGIANO: “NON VOGLIO POLEMIZZARE, MA SIAMO STATI PENALIZZATI DA QUALCHE SVISTA: LA DECISIONE SUL FUORIGIOCO E’ UN PO’ GROSSA…””

  1. Davide says:

    Anche Faggiano però commette qualche svista sulla valutazione delle condizioni fisiche dei giocatori che acquista nelle sessioni di mercato estive (perché per lui il mercato di gennaio non esiste).

    • Lele says:

      O forse Davide perché in questo momento con tanti infortuni non vuole minare l’equilibrio dello spogliatoio, ma, sotto sotto al mercato big Daniele ci sta pensando eccome…

  2. Benni says:

    Sta già guardandosi intorno per prendere qualche rotto a gennaio, speriamo che almeno li paghi poco

  3. Luca says:

    Caro direttore, visto che probabilmente a gennaio Inglese sarà ancora fuori, un altro attaccante è da comprare.

Commenta o rispondi (ricorda il numero di verifica)

http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_negative.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_scratch.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cool.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_heart.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_rose.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_smile.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_whistle3.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yes.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_cry.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_mail.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_sad.gif 
http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_unsure.gif  http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wink.gif