D’AVERSA APRE LA PORTA A COLOMBI: “A CAGLIARI GIOCA LUI CHE HA DIMOSTRATO DI ESSERE UN OTTIMO PORTIERE” (VIDEO) – I CONVOCATI (C’E’ ANCHE IL PRIMAVERA CORVI)

4
55

d'aversa vigilia parma cagliari(www.parmacalcio1913.com) – Mister D’Aversa ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del Centro tecnico di Collecchio, alla vigilia della sfida di domani alle 18 contro il Cagliari.

Ecco le sue parole:

“Gervinho non risulta tra i convocati perchè nelle ultime tre sedute d’allenamento non si è presentato al campo, evidentemente ha voluto fare una forzatura con la società per essere ceduto. Premetto che quattro giorni fa è venuto a parlare con me di questa eventuale possibilità di andare via, per poi vedersela con la proprietà, credo che il giocatore sia stato venduto. In questo momento sappiamo che c’è il mercato aperto fino a stasera, ci tenevo a rispondere su Gervinho perchè stato un giocatore importante per noi, ma credo anche che ho avuto a disposizione un gruppo che ha permesso a Gervinho di fare la migliore stagione della propria carriera: dunque è vero che era un giocatore importante ma quello che è più importante per me è il gruppo che ho a disposizione”.

Il Cagliari al di là dell’ultimo periodo – nelle ultime due partite ha fatto due pareggi quindi è in ripresa dopo 4 sconfitte – ha fatto un girone d’andata strepitoso, assieme al Verona sono le vere due sorprese del campionato. Un momento di appannamento può capitare a tutti, ma noi dobbiamo ragionare sulla prestazione importante che il Cagliari ha fatto contro l’Inter e ragionare sul fatto che è una squadra che fin dall’inizio ha come ambizioni ben altro che la salvezza, sono nell’anno del centenario, hanno comprato giocatori importanti. Sarà quindi una partita stimolante e difficile, sappiamo com’è finita nel girone d’andata quest’anno e sappiamo com’è finita l’anno scorso, dobbiamo quindi arrivare in quello stadio mentalmente preparati a dare battaglia a una squadra forte”.

“Credo che qualche infortunio in più ce l’abbiamo noi di loro, sotto l’aspetto numerico partiamo con 15 giocatori: Grassi l’ho convocato ma fino a ieri non era a disposizione, poi oggi mi ha dato la propria disponibilità considerato che questa settimana si è allenato poco per un virus. A livello numerico siamo in difficoltà: per la cessione di Gervinho, per aver perso Inglese che è un giocatore importante, ma sappiamo che questi ragazzi hanno sempre stupito, nei momenti di difficoltà sono sempre andati oltre e mi auguro che nella partita di domani riusciamo a fare quel che abbiamo sempre fatto. Le soluzioni le troveremo, in base ai giocatori che manderò in campo decideremo l’aspetto tattico e tante altre situazioni, undici da mettere in campo li troviamo. Il mercato? La società sa dove deve intervenire, Gervinho in partenza e l’infortunio di Inglese sono imprevisti che capitano e in base ai programmi che già c’erano vanno rimpiazzati”.

“Siligardi si è sempre allenato, la sua situazione è un po’ particolare già dall’anno della Serie B, è un giocatore che pur avendo tre posti liberi non figurava in lista, dunque non l’ho mai avuto a disposizione; molto probabilmente domani ci può essere il caso che parta dall’inizio o comunque che sia a disposizione e possa giocare, a meno che poi nel mercato che chiude stasera possa succede qualcosa, ma ad oggi devo pensare alla partita. Luca potrebbe anche giocare dall’inizio, o lui o Sprocati, vedremo domani. Dal punto di vista fisico si è sempre allenato bene, sa quello che voglio, ho ampie garanzie sul suo modo di comportarsi e sul suo rendimento, poi quel che succederà non posso saperlo”.

Caprari è appena arrivato, ha terminato le visite e dunque risulterà tra i convocati, verrà con noi; chiaro che devo valutare il fatto che con noi non ha ancora fatto un allenamento. In attacco Cornelius ha finito l’allenamento anzitempo, poi ci sono Sprocati e Siligardi. Andreas ha avuto un problemino e ha terminato prima, mi auguro domani di averlo a disposizione”.

Credo che l’ultimo mese non vada a cancellare quel che di buono ha fatto il Cagliari, hanno fatto 31 punti e un girone d’andata veramente strepitoso, hanno anche loro avuto degli infortuni perdendo dei giocatori come Pavoletti ma hanno avuto la possibilità di trovare delle varianti, hanno una rosa ampia, di qualità; ci tengo a sottolinearlo perchè è un complimento che sto facendo a Maran, credo sia un collega di cui si parla poco. Detto questo, quando si parla addirittura di voler cambiare i nostri obiettivi e di pensare qualcos’altro mi si drizzano le antenne perchè si vuol togliere valore a quel che i ragazzi hanno fatto, considerando il fatto che nel girone d’andata spesso e volentieri non abbiamo avuto i due centravanti di ruolo che sono Inglese e Cornelius; è venuto a mancare Gervinho, abbiamo avuto diversi infortunati in una rosa corta. I ragazzi fino adesso sono stati bravissimi a fare sì che andassero oltre e che facessero qualcosa di più delle proprie possibilità, ma questo lo si fa solo nel momento in cui c’è una squadra, un gruppo, che è la cosa più importante. Sotto questo punto di vista credo di essere fortunato perchè ho davvero a disposizione un gruppo di ragazzi formidabile”.

“Credo che abbiano a centrocampo giocatori forti come Nainggolan e Nandez, mi aspetto una partita intensa, dobbiamo mettere in campo intensità, determinazione; quel campo è un fortino, hanno fatto lì risultati importanti anche ribaltando partite compresa la nostra dell’anno scorso. Quindi sotto l’aspetto mentale dobbiamo essere pronti a una partita intensa ma consapevoli del fatto che ci sono anche giocatori di qualità: Nainggolan è un giocatore importante, parla la sua storia; Rog anche se adesso è infortunato è un giocatore importante, Joao Pedro sta facendo la sua miglior stagione. Dunque nella completezza di fronte avremo un’ottima squadra e dobbiamo essere pronti a fare una partita di livello se vogliamo uscire dal campo con un risultato positivo”.

Rimaniamo concentrati sul rettangolo di gioco, chiaro che quando si finisce l’allenamento chi è parte di altre situazioni è normale pensi ad altro, ma nel momento in cui si va in campo o per fare allenamento o per giocare la partita si resta concentrati pensando solo a quello che c’è da fare sul campo”.

“Sepe? Mi auguro che le tempistiche siano molto minori di quel che si è detto. Chiaro che sotto l’aspetto umano mi dispiace molto, Sepe è un giocatore che ho voluto, lo conoscevo dai tempi di Lanciano, so che quel che mi poteva dare, ha raggiunto una maturità tale per poter rispondere a una eventuale convocazione in Nazionale considerando il suo rendimento dell’anno scorso e soprattutto di quest’anno. Detto questo manca una figura importante, ma come successo per Scozzarella e in altri ruoli. Sono fiducioso e tranquillo perchè domani gioca Colombi che ha dimostrato di essere un ottimo portiere”.

DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA ODIERNA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA ALLA VIGILIA DI CAGLIARI-PARMA

CAGLIARI-PARMA – I CONVOCATI

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine della seduta di allenamento a porte chiuse sostenuta questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, Mister Roberto D’Aversa ha convocato per la gara contro il Cagliari, in programma domani alle 18.00 alla ”Sardegna Arena” e valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020, i seguenti 19 calciatori: 

  • Portieri: Colombi, Corvi, Radu;
  • Difensori: B. Alves, Darmian, Dermaku, Gagliolo, Iacoponi, Laurini, Pezzella;
  • Centrocampisti: Barillà, Brugman, Grassi, Hernani Jr, Kucka, Kurtic;
  • Attaccanti: Cornelius, Siligardi, Sprocati.

Alberto Grassi ha recuperato dalla gastroenterite e ha parzialmente svolto la seduta d’allenamento con i compagni. Gli accertamenti diagnostici eseguiti all’atleta Matteo Scozzarella hanno evidenziato una lesione di I grado del muscolo retto femorale destro. Il giocatore ha già iniziato le terapie del caso.
Edoardo Corvi indosserà la maglia numero 40. Ionut Andrei Radu indosserà la maglia numero 92
.

4 Commenti

  1. Like the U.S. Dolar …written ” In God We Trust ”
    ” In D’AversA I trust “…
    Cordialmente ,
    Amilcare Barca

Comments are closed.