A LETTO DOPO CAROSELLO: MATTEO SCOZZARELLA, CON LA FIGLIA LAVINIA, DA’ LA BUONANOTTE AI CROCIATINI LEGGENDO DUE FAVOLE DI RODARI

14 Mar 2020, 21:00 6 Commenti di

matteo e lavinia scozzarella fiabe crociate(Gmajo) – Proseguono le lodevoli iniziative del Parma Calcio per stare vicino al territorio nei terribili giorni del Coronavirus. Dopo aver promosso, immettendo proprie risorse senza limitarsi a chiedere ad altri di farlo, la campagna di sostegno a #LaSquadraPiùForteDiParma, alla quale hanno aderito anche le ragazzine dell’Under 17 Femminile del Parma cui hanno devoluto l’intero raccolto delle proprie sanzioni disciplinari in stagione, il club ha pensato anche ai propri tifosi più piccoli: questa sera, infatti, attraverso il proprio canale ufficiale YouTube il calciatore Matteo Scozzarella ha letto, con la figlia Lavinia, due fiabe di Gianni Rodari: “Il Paese con la ‘s’ davanti” e “Il topo dei fumetti”. Una simpatica buonanotte ai piccoli Crociati che fa tornare alla mente il nostro antico a letto dopo Carosello. Il centrocampista ha quindi rivolto l’invito a tutti, anche ai più grandi, di “State a casa, ascoltate le direttive del governo”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913

News, Videogallery Amatoriale

Autore

Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

6 Commenti a “A LETTO DOPO CAROSELLO: MATTEO SCOZZARELLA, CON LA FIGLIA LAVINIA, DA’ LA BUONANOTTE AI CROCIATINI LEGGENDO DUE FAVOLE DI RODARI”

  1. VELENOSO 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈😈 😈 😈 😈 says:

    Sono fiero di essere italiano.
    Quando ci sono catastrofi ci
    togliamo la maschera e sotto
    la maschera si nasconde
    sempre un viso da angelo.
    Uno per tutti tutti per uno.
    AVANTI COSI’

  2. VELENOSO 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈 😈😈 😈 😈 😈 says:

    Se il caldo non ferma il
    virus siamo fottuti.
    Abbiamo ormai danni da
    GUERRA MONDIALE.
    La Cina ci è amica
    Non c’è ne dimenticheremo.
    MAI.

    • Luca says:

      Sei riuscito a scrivere due messaggi di senso opposto in 1 secondo xD. Sei un fenomeno.

  3. morosky says:

    IO, INVECE,

    MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO …

    …da parecchio tempo …
    ..
    UNO STATO, UNA NAZIONE DI TRAGATTINI,

    DI POLITICI ….CHE …LASCIAMO PERDERE ,
    ..
    CI PRENDONO PER IL CULO DA TUTTE LE LATITUDINI,

    EUROPA

    STATI UNITI …

    MONDO INTERO ..

    facciamo sempre le figure dei mentecatti, a tutte le latitudini …
    ..
    ormai sono vecchio,

    il mio contributo credo di averlo dato, lavoro, contributi, tasse
    ..
    NON HO + LA FORZA PSICO FISICA PER LOTTARE, BATTAGLIARE, FARE GUERRA ALLE INGIUSTIZIE, ..

    ci sono le nuove leve, le sardine, le pecore, il branco, i nostri cari ed amati politici che PENSANO e PROVVEDONO …

    per me, si salvi chi può…
    ..

    .. io devo stare in casa, lavarmi le mani, mettere la mascherina, i guanti monouso, NON USCIRE, NON PARLARE, NON FARE ASSEMBRAMENTI ..

    CONSIGLIO AI GIOVANI DIPLOMATI – LAUREATI di andarsene alla svelta, quanto prima, verso paesi + evoluti, migliori,
    ..
    USA …EUROPA DEL NORD ……
    GIAPPONE …AUSTRALIA …
    ..
    meritocrazia ? …pari opportunità ?? …chi lavora e CHI PENSA …ha sviluppi in prospettiva ?? ….meglio no ??

    …come sempre,

    QUESTO E’ SOLO IL MIO PENSIERO ….
    buona notte

    morosky

  4. Davide says:

    Mauro consolati e pensa che c’è l’UPI che risolve tutti i problemi del Territorio e come una divinità benevola dall’alto veglia si di noi con la pipa in bocca (e guai a chi gliela tocca). Però non aspettarti che faccia piovere ghelle dal cielo perché è una divinità oculata che non fa mai il passo più lungo della gamba.

  5. Pencroff says:

    Dal cielo a piova i stupid