IN MORTE DI ERMES FOGLIA, il ricordo di Lucia Bandini

17 Mar 2020, 22:00 4 Commenti di

gabriele majo per slide(Gmajo) – Anche oggi il bilancio del Coronavirus ha riservato numeri inquietanti sul nostro territorio: 93 nuovi contagi (mai così tanti in un conteggio solo), 800 in totale ed altri sei decessi. Per la Comunità Crociata anche la drammatica notizia, diffusasi nel pomeriggio, della scomparsa dell’ex Presidente del Parma Calcio e della Parmense Ermes Foglia. L’Immortale, l’Highlander. Cinque anni fa, nei giorni del fallimento del fu Parma FC, Egli si dette da fare, non poco, per cercare di favorire la rinascita alla società calcistica della città – assieme a Giorgio Orlandini, l’ex potente Direttore Upi degli Anni ’70 – cercando di replicare quanto insieme già fecero esattamente 50 anni fa con la Parmense, ricorrenza da poco ricordata con il ritorno in campo al Tardini della maglia gialloblùcerchiata. Noi, impertinenti cronisti, all’epoca ribattezzammo questi terribili vecchietti “Cocoon”, come fossero stati rigenerati dalla piscina marco ferrari ermes fogliamiracolosa della pellicola cinematografica del 1985 diretto da Ron Howard, tratto dal romanzo di David Saperstein, vincitore di due premi Oscar. Erano i giorni del dibattito se il vecchio Parma si sarebbe potuto salvare grazie a qualche cavaliere bianco (in realtà pullularono i cialtroni) o, appunto, la ripartenza del basso, cioè dalla D. Alla fine prevalse questa strada, grazie all’enorme lavoro di Marco Ferrari che seppe riunire i famosi Magnifici 7 (lui incluso) con il supporto di quello che sarebbe diventato il primo funzionale esempio di azionariato diffuso Parma Partecipazioni Calcistiche, di cui Foglia era il Presidente Onorario. Sul suo profilo Facebook Marco Ferrari, presidente di Nuovo Inizio, ha pubblicato una sua foto con l’Immortale (così tutti lo credevamo, vedendolo ben più in forma di noi, malgrado qualche decennio a suo svantaggio…) corredata da queste significative parole: “Vorrei ricordarti con un sorriso. Con la sigaretta sempre in bocca e il tuo fisico d’acciaio, anche passati i 90. Trasmettevi una gran gioia di vivere e ci stimolavi a guardare il bicchiere mezzo pieno, sempre. Pensavamo fossi immortale, ma si vede che anche tu avevi bisogno di un po’ di riposo. Mancherai davvero Ermes. Riposa in pace”. StadioTardini ha chiesto di tracciare un ricordo di Ermes Foglia a Lucia Bandini, giornalista ed instancabile segretaria di PPC. Ai famigliari le nostre più sentite condoglianze.

ermes foglia e lucia bandini(Lucia Bandini) – Solo un virus sconosciuto ed improvviso poteva abbattere uno come Ermes, perché un uomo come lui è impossibile ritrovarlo. Ironia travolgente, intelligenza acuta, Ermes Foglia è stato uno che il Parma lo ha trattato con i guanti: artefice, come amava sottolineare, di non una ma bensì due rinascite, negli Anni Sessanta con la Parmense e nel 2015 con il Parma Calcio 1913, ha avuto un ruolo determinante in tanti decenni Crociati.

Sempre con il sorriso sulle labbra e la sigaretta in mano, Ermes Foglia aveva una lungimiranza da invidiare: avanti anni luce in tutte le sue iniziative, GIORGIO ORLANDINI ED ERMES FOGLIAera attualmente il Presidente Onorario di PPC – Parma Partecipazioni Calcistiche, società che detiene l’1% del Parma Calcio 1913 e che promuove l’azionariato diffuso, società che peraltro aveva contribuito, insieme a Giorgio Orlandini, a fondare fin dagli inizi.

Ma più che delle sue cariche e dei suoi impegni imprenditoriali, mi preme sottolineare la generosità di un uomo che ho avuto la fortuna di conoscere bene, un uomo che ha fatto dello spirito il suo punto di forza, un uomo che non si fermava davanti a niente. Un uomo che ha vissuto alti e bassi e che non può rimpiangere nulla, un uomo che mancherà molto come memoria storica e che, nonostante i novantaquattro anni, avrebbe ancora potuto dare ed insegnare molto.

Ma un virus sconosciuto si è impossessato anche di lui e, ora, non ci restano che i ricordi, gli insegnamenti e la sua volontà, quella di continuare a ricordarlo con il sorriso sulle labbra. Lucia Bandini

PPC-cda 17_02_016--01

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

LA MAGLIA DELLA PARMENSE 50 ANNI DOPO IN CAMPO AL TARDINI, INDOSSATA DOMENICA DAI CROCIATI COL BRESCIA

SIMONA VITALI, FIGLIA DI LUCIANO E L’EMOZIONANTE EPOPEA DELLA PARMENSE: “E’ UNA STORIA SCRITTA CHE PARLA DI OSTINATA TENACIA E COMPATTEZZA NEL VOLER SALVAGUARDARE LE PROPRIE RADICI”

AMARCORD di Alessandro Dondi / I PRODROMI DELLA COCOON BAND: LA PARMENSE FINALISTA DI COPPA ITALIA DILETTANTI, SCONFITTA DALLA ALMAS ROMA AL FLAMINIO CON ARBITRO CONCETTO LO BELLO

NUOVO PARMA: ECCO TUTTI I PUNTI SALIENTI DEL COCOON PIANO ILLUSTRATO IERI SERA DA ORLANDINI AL CENTRO CIVICO DI MEDESANO

LA “D-MANIA” DEI CATARTICI CHE CERCANO DI RICOSTRUIRSI UNA VERGINITA’: LA SERIE D GENEREREBBE DANNI OCCUPAZIONALI E PER IL TERRITORIO MA E’ PIU’ SOSTENIBILE

NUOVO PARMA: PER UNA CORDATA DI INDUSTRIALI SI STA MUOVENDO L’EX PRESIDENTE FOGLIA CHE STA INCONTRANDO IL TIFO ORGANIZZATO: IERI SERA IL PETITOT, STASERA MENDI, MERCOLEDI IL CCPC

NUOVO PARMA – ORLANDINI AL CENTRO CIVICO DI MEDESANO HA INCONTRATO IMPRENDITORI E TIFOSI. VIDEO INTERVISTA A ROBERTO CHIAPPONI, PRESIDENTE PARMA CLUB HAPPY LIFE FELINO

MANFREDINI DOPO L’INCONTRO CON ORLANDINI AL CCPC: “NEL NUOVO PARMA SPAZIO IN SOCIETA’ ANCHE PER I TIFOSI” (video)

In Evidenza, L'Opinione, News

Autore

Gabriele Majo, 56 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

4 Commenti a “IN MORTE DI ERMES FOGLIA, il ricordo di Lucia Bandini”

  1. Lele says:

    Grande Ermes, come non ricordare…riposa in pace.

  2. Benni says:

    Grande presidente

  3. Straje' says:

    R.I.P.

  4. Luca says:

    R.I.P.