L’UEFA PREMIA L’ENNIO IN CENTRO

Il giudizio é stato espresso nell’ambito della candidatura a Euro 2016
Alcuni giudizi positivi, per lo stadio ‘Ennio Tardini’ e per la sua centralità nel contesto cittadino, emergono dalle relazioni ufficiali redatte dal presidente e dai membri della Commissione Uefa, in merito ai tre dossier di candidatura presentati da Francia, Italia e Turchia per Euro 2016, il cui verdetto giungerà domani, venerdì ventotto maggio. In particolare, soprattutto, su ‘trasporto urbano e accessibilità’, valore in cui il nostro impianto eccelle (“… Le città di Parma, Cesena e Verona, piuttosto piccole, hanno stadi ubicati in prossimità del centro cittadino e dotati di soluzioni atte a favorire l’accessibilità … Per quanto attiene all’accessibilità degli stadi, sette delle città ospitanti proposte risultano al di sopra del benchmark, due sono più o meno attestate sul benchmark, Bari e Roma, mentre tre attualmente si collocano di poco al di sotto del benchmark, Cesena, Palermo e Udine …”), così come nella ‘valutazione complessiva del trasporto terrestre’ (” … otto delle città ospitanti proposte superano il benchmark, Cesena, Firenze, Milano, Napoli, Parma, Roma, Torino e Verona, due sono attestate sul benchmark, Bari e Udine, e due risultano al di sotto del benchmark, Cagliari e Palermo…”). Alla faccia di quanto, ieri sera, ha lasciato intendere, proprio a Parma, Michele Uva, project manager della candidatura dell’Italia a Euro 2016, per conto della Federazione italiana gioco calcio.

http://www.settorecrociatoparma.it/Notizie0910..htm/notizie_0910_653.htm
 
grazie Rey

Stadio Tardini

Stadio Tardini