CLAMOROSO AL CIBALI / STASERA NON CI SARA’ PRANDELLI

La Federazione ha comunicato alle 14 la defezione del Commissario Tecnico per una improvvisa indisposizione

clamoroso al cibali auditorium del carmine(gmajo) – Sarebbe stato l’ospite d’onore di una serata completamente radiofonica, il Cittì Cesare Prandelli che, con entusiasmo, aveva accettato la proposta di Riccardo Cucchi, radiocronista della Nazionale per il “canale di stato”, di fare da “testimonial” per la presentazione parmigiana del libro da lui curato sui 50 anni di Tutto il Calcio Minuto per Minuto, ma, la serata “Clamoroso al Cibali”, a causa di una improvvisa indisposizione del Commissario Tecnico, sarà orfana della sua prestigiosa presenza. Ad affiancare il caporedattore del Giornale Radio Rai rimarrà quindi il collega Tonino Raffa, altra conosciutissima voce di “Tutto il Calcio”, oltre all’assessore allo sport Roberto Ghiretti, che ha inserito l’evento nel calendario di Parma Città Europea dello Sport 2011. La notizia della defezione di Prandelli è stata comunicata dalla Federazione Calcio allo stesso Cucchi nel primo pomeriggio di oggi. L’appuntamento per tutti gli appassionati della longeva ed affascinate trasmissione rimane comunque fissato per le 21 di stasera, venerdì 8 aprile 2011, all’Auditorium del Carmine (Conservatorio, via Duse, cioè la discesa a fianco dell’Hotel Toscanini, a Parma).
clamoroso al cibali, copertina

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.