ORE 16, IL DEBUTTO DI CALCIOTIME.COM, IL NUOVO QUOTIDIANO ON LINE DI G SPORT

Intervista esclusiva di stadiotardini.com al presidente della parmigiana Edit Freedom Antonio Boellis, che curerà i contenuti giornalistici del nuovo giornale sportivo in rete

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

12 pensieri riguardo “ORE 16, IL DEBUTTO DI CALCIOTIME.COM, IL NUOVO QUOTIDIANO ON LINE DI G SPORT

  • 25 Agosto 2011 in 12:31
    Permalink

    mancava proprio un nuovo sito sportivo….ne sentivamo davvero la mancanza….mah…..

  • 25 Agosto 2011 in 12:36
    Permalink

    se il buon Boellis, al quale va comunque il mio in bocca al lupo, aggiornerà il nuovo sito come fa con quello di casa sua, non la vedo benissimo!
    A prescindere, non so quale spazio potrà avere un ulteriore sito calcistico, seppur spinto e supportato da G Sport.
    Comunque staremo a vedere

  • 25 Agosto 2011 in 13:37
    Permalink

    in bocca al lupo da un tifoso della Nord

    Gianni

  • 25 Agosto 2011 in 15:01
    Permalink

    Partiamo già con 30 minuti di ritardo… scioperano come la serie A?

  • 25 Agosto 2011 in 15:10
    Permalink

    Forse l'orario era 16.30. Boellis, nell'intervista aveva detto 16 circa. Cmq non stano scioperando… Aspettate fine cont down . E ricordatevi di firmare… Saluti Gmajo

  • 25 Agosto 2011 in 15:32
    Permalink

    boellis non si smentisce mai: count down terninato e sito ancora offline
    esattamente come la volta che doveva lanciare quella specie di web tv… complimenti! bella figura!! 🙂

  • 25 Agosto 2011 in 15:34
    Permalink

    16:32: una bella videata con il contatore fermo da un bel po' su 0 days – 0 hours – 0 minutes e 0 seconds e il sito miseramente tace!!!
    certo che alcuni, le figure di EMME, se le vanno proprio a cercare!!!
    una domanda a Majo: ma, per caso, dobbiamo aspettarci anche la sua collaborazione con questo fantastico sito nascituro??? così, tanto per saperlo….

  • 25 Agosto 2011 in 15:49
    Permalink

    Ciao Marco: una mia collaborazione "anche" con il nascituro sito? Al momento io ho il mio daffare con stadiotardini.com che, diciamo così, trasversalmente "serve" diverse testate che attingono alla mia fonte…
    Qualche piccolo inconveniente tecnico ci può stare, suvvia… L'altra volta con la web tv la serata di Clamoroso al Cibali andò "in onda" regolarmente senza intoppi. Saluti Gmajo

  • 25 Agosto 2011 in 16:28
    Permalink

    Eccolo in onda, calciotime.com , uomini di poca fede… Vabbè, con un'ora di ritardo, ma cosa volete che sia. La sposa si fa sempre attendere un po' all'altare no? Colpo d'occhio accattivante, ancora non ho fatto in tempo a valutare i contenuti. Comunque il G-Giornale è on line. E con qualche sponsor di quelli che abbiamo imparato a conoscere in questi anni in evidenza. saluti Gmajo

  • 25 Agosto 2011 in 17:56
    Permalink

    Marco rosiki??? Pensa a registrae il tuo sito che non fa altro che copiare da stadiotardini e affini e a vendere biboni in giro.
    Lucio

  • 25 Agosto 2011 in 23:27
    Permalink

    Giusto Majo perchè non si propone a GSport vista la sua professionalità e il risalto che da a ogni cagata che questi markettari fanno, che dovrebbero esser grati al suo lavoro, vada dentro questa nuova testata oppure vada a sostituire il suo allievo Rodio che ha scritto collaborava con GSport.

    Crusader

  • 25 Agosto 2011 in 23:30
    Permalink

    in bocca al lupo di cuore all'amico Antonio Boellis per la nuova avventura.

I commenti sono chiusi.