LEONARDI: “LE OPERAZIONI OKAKA E BORINI NON SONO COLLEGATE”

“Con orgoglio affermo che dopo due anni e mezzo possiamo fare delle cessioni senza indebolirci, a differenza delle stagioni precedenti in cui avevamo ceduto calciatori facenti parte integrante della squadra”

 Il video amatoriale della 1^ parte della conferenza stampa dell’AD a Collecchio

CLICCA QUI PER VEDER IL VIDEO AMATORIALE DELLA SECONDA PARTE DELLA CONFERENZA STAMPA DI LEONARDI

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

LEONARDI: “CON ME IN DUE ANNI E MEZZO IL PARMA HA FATTO 121 PUNTI”

 
GLASNOST / ECCO I COMUNICATI DELLA ROMA A.S. SULLE OPERAZIONI CON IL PARMA BORINI E OKAKA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 57 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

4 pensieri riguardo “LEONARDI: “LE OPERAZIONI OKAKA E BORINI NON SONO COLLEGATE”

  • 24 Gennaio 2012 in 21:22
    Permalink

    Gentile sig. Majo, grazie per aver esaudito la mia richiesta.
    E stia tranquillo, la stima nei suoi confronti è intatta.
    Saluti

  • 24 Gennaio 2012 in 21:37
    Permalink

    Ricambio di cuore. Comunque sembra più facile che arrivi Acquah che Mariga… Saluti gm

  • 24 Gennaio 2012 in 22:06
    Permalink

    Ahia Majo, la devo riprendere.
    Legga quì dal sito di Pedullà: http://www.datasport.it/calciomercato/2011-2012/pedulla/esclusiva-parma-mariga-acquah.htm

    e quì, dal sito di Di Marzio:
    http://www.gianlucadimarzio.com/calciomercato/parma-si-sbocca-laffare-mariga-presto-lannuncio/

    Si vocifera inoltre, dal Tg Parma sezione approfondimento sportivo, a firma di Alberto Rugolotto che le due operazioni possano essere portate a termine entrambe.
    Saluti, spero di aver offerto un buon servizio informativo.
    Saluti.

  • 24 Gennaio 2012 in 22:22
    Permalink

    Grazie Roger: come noto il mercato non è esattamente la mia passione, però oggi, intanto che ci lavoravamo attorno, pareva più facile Acquah che Mariga, ma se i superesperti hanno poi cambiato le percentuali tanto meglio. Che arrivino entrambi come ipotizza Rugolotto (il Giovinco dei giovani cronisti, come ripeto fino alla noia) mi parrebbe un po' eccessivo. Ma ora che l'ho scritto, sarò sicuramente smentito (ma non mi dispiacerebbe, nel caso specifico…) Saluti Gm e grazie per gli aggiornamenti

I commenti sono chiusi.