MACEACHEN, JUVENTINO MANCATO, NON E’ STATO CONVOCATO PER LA SFIDA CONTRO I BIANCONERI, POICHE’ NON E’ STATO ANCORA COMPLETATO IL TESSERAMENTO ESTERO

Indisponibili per l’esordio di stasera anche Santacroce (terapie), Amauri, Palladino, Sansone che hanno svolto un programma differenziato) e  lo squalificato Galloppa. In attacco c’è chi ipotizza il tandem Biabiany-Pabon: ma così si finisce per iniziare a perdere la scommessa Belfodil…

DSC04042(gmajo) – Ha il numero di maglia (3), è stato presentato “Sotto le Stelle… in Piazzale della Pace” (ma non ancora ai giornalisti) e non figura nella lista dei 21 calciatori convocati da Roberto Donadoni per la gara d’esordio di stasera allo Juventus Stadium: stiamo parlando di Washington Emilio MacEachen Vázquez (Artigas, 4 maggio 1992) promettente difensore uruguaiano che il Parma “ha strappato” ai bianconeri cui l’ex Montero, che ne cura gli interessi, lo aveva offerto prima di chiudere la trattativa con lo staff leonardiano, sempre particolarmente attivo e attento sul mercato sudamericano. Prima ancora che un anonimo lettore (che brutta abitudine quella di non firmarsi almeno con un nick name!) ci postasse il seguente quesito: "Dott. Majo, a proposito di panchina lunga: ha idea del perché Maceachen non sia stato convocato nonostante ci fossero ancora dei posti liberi?” avevamo programmato proprio per stamani un articolo sul tema dopo che ci eravamo accorti, nei giorni scorsi, che il nominativo di MacEachen non figurava nella lista ufficiale dei trasferimenti, voce acquisti, del sito della Lega Serie A (cliccare sul collegamento ipertestuale per vederla). E così avevamo telefonato all’AD Leonardi per cercare di capire il perché…

Continua la lettura all’interno

DSC04045Il Plenipotenziario, che ci è parso un po’ scocciato per il quesito posto, ci ha risposto così: “Si tratta di un calciatore extracomunitario per il quale c’è bisogno di aspettare il Tesseramento Estero dalla FIGC”. Ma avete già depositato il contratto in Lega? “Sì, lo abbiamo già depositato. Ma siamo in attesa del nulla osta dal Tesseramento Estero della FIGC”. In ogni caso il Parma ha tempo fino alla chiusura del mercato (31 agosto) per sistemare la pratica, anche se al momento il giocatore non è utilizzabile in occasione di match ufficiali (ecco perché non figura nella DSC04202lista dei convocati per Juventus-Parma di stasera): “Il nulla osta federale può arrivare anche qualche settimana dopo il deposito”. Ma come è messo il Parma a proposito dei posti in rosa per gli extracomunitari? “Come ogni club ne abbiamo a disposizione due: uno è di Pabon, l’altro è di MacEachen”. Questo, dunque, l’esito del nostro breve colloquio di giovedì scorso con l’AD Pietro Leonardi. Nelle comunicazioni ufficiali del club non è stata fatta alcuna menzione sulla posizione di MacEachen, messosi particolarmente in luce nelle amichevoli di Levico, quando era utilizzato da mister Donadoni  più di convocati juventus parmaAlessandro Lucarelli. In compenso sono stati elencati gli altri indisponibili per l’esordio di stasera che sono Santacroce (terapie), Amauri, Palladino, Sansone che hanno svolto un programma differenziato) e  lo squalificato Galloppa. Dunque caro Andrea I che ci hai scritto: “Ma Palladino?? Non è tra infortunati e ne convocato!! Sarà il nuovo Marques???”, non sei stato molto attento, poiché dell’attaccante campano, al contrario di MacEachen, c’è traccia nei pur sempre sommari notiziari emessi dalla società. A proposito di Palladino: un altro lettore, Luca, scrive: “Purtroppo si sapeva che Amauri sarebbe stato più fuori che in campo. Certo che se é già rotto prima di iniziare…..! donadoni glasnostMa il muscolo che sta dando problemi ad Amauri non è lo stesso che tiene fuori da anni Palladino??”. Al momento non ricordo se all’origine del calvario di Palladino ci fosse proprio il muscolo ieri definito “sciocco” da Donadoni, ma il dubbio insinuato è senza dubbio interessante, da approfondire. Circa la sostituzione dell’indisponibile Amauri leggo che sulla Gazzetta di Parma appaiano Biabiany a Pabon. Ipotesi che piace anche allo stesso Luca che in altro suo commento ha aggiunto “Non ritengo Belfodil all’altezza della serie A…. Forse neanche della B”. Io non sono in grado di tracciare giudizi così tranchant e non mi permetto di farlo. Tuttavia ricordo le parole juventus parma secondo gdpdi stima e di elogio espresse dallo stesso Amauri e da altri suoi compagni che a Levico erano rimasti folgorati proprio dall’ex bolognese. Così come i “Gazzettisti” (inclusi quelli che vanno in Tv) non esitano a ricordarci sempre lo scorno di Pioli che se lo è visto soffiare proprio dal club della sua città natìa. Per me stasera ha senso che la coppia titolare sia Belfodil-Pabon, lasciando Biabiany al suo posto. Non iniziamo subito a ratto belfodil piolifare dei mesturotti, Specie dovendo affrontare la Juve (la formazione della Gazza mi pare prudente proprio per questo). Ma se ieri Donadoni ha fatto tutto quel gran discorso per dire che chi sta dietro a calciatori come Amauri e Buffon ha poche possibilità per mettersi in mostra, se poi gli si fa a preferire qualcun altro va a finire che quei giocatori si perdono. Certo lo stesso Donadoni, nelle interviste di ieri, ha anche fatto capire che non gli dispiacciono quegli attacchi che sembrano leggeri ma che poi si rivelano essere pesanti. Comunque sia se Belfodil è una scommessa, tanto come lo sono lo stesso Pabon (malgrado le ottime referenze in Libertadores) e Ninis, quando c’è l’occasione giusta vanno utilizzati. Per me Biabiany dovrebbe starsene sulla fascia e Belfodil essere titolare al fianco del colombiano. Poi, ovviamente, faccia pure mister Donadoni Gabriele Majo

 

 L’ELENCO DEI 21 CONVOCATI DI MISTER DONADONI PER JUVENTUS-PARMA

Portieri: Mirante, Pavarini, Bajza

Difensori: Benalouane, Fideleff, Lucarelli, Paletta, Zaccardo

Centrocampisti: Acquah, Gobbi, Modesto, Morrone, Musacci, Ninis, Parolo, Rosi, Valdes

Attaccanti: Belfodil, Biabiany, Pabon, Pellè

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

2 pensieri riguardo “MACEACHEN, JUVENTINO MANCATO, NON E’ STATO CONVOCATO PER LA SFIDA CONTRO I BIANCONERI, POICHE’ NON E’ STATO ANCORA COMPLETATO IL TESSERAMENTO ESTERO

  • 25 Agosto 2012 in 09:41
    Permalink

    chiedo scusa dott. Majo,
    dev'essere stata l'ora tarda e ho dimenticato di firmarmi a seguito del quesito.
    La ringrazio ad ogni modo della risposta.
    Cordialmente.
    Raffo Ferraro

  • 26 Agosto 2012 in 11:48
    Permalink

    Nessun problema, Raffo, e anzi grazie per aver posto la firma "postuma". Ma ancor di più grazie per aver favorito la trattazione di un argomento che già avevamo in animo di trattare, ma divenuto ancor più interessante dopo la sua richiesta di chiarimenti.
    Cordialmente
    Gmajo

I commenti sono chiusi.