venerdì, Maggio 24, 2024
News

NEL TG DI TELEDUCATO LE PERPLESSITA’ ESPRESSE DAI LETTORI DI STADIOTARDINI.COM SULL’AMICHEVOLE DI ORZINUOVI

“Perché non scegliere Fidenza, Salsomaggiore oppure Noceto (impianto quest’ultimo che ha ospitato due stagioni fa il campionato di Lega Pro)? E c’é anche chi – ironicamente – si domanda quando avverrà la delocalizzazione degli uffici del club in terra lombarda…”

(Michele Angella, dal TG di Teleducato) – Parma al lavoro al centro sportivo di Collecchio per preparare il prossimo test amichevole, fissato per sabato pomeriggio alle 18.30 contro la formazione greca del Panionios a Orzinuovi in provincia di Brescia. Ma proprio la location scelta dal club per questo incontro non sembra essere particolarmente gradita dai tifosi gialloblu, che, sia alla nostra redazione, sia attraverso internet, stanno manifestando il proprio rammarico. Vedi ad esempio alcuni interventi apparsi sul sito stadiotardini.com. Rammarico dovuto al fatto di doversi sobbarcare chilometri e spese di benzina per seguire la squadra, quando invece – sostengono molti – si poteva scegliere una sede decisamente più comoda. C’é ad esempio chi suggeriva Fidenza, Salsomaggiore oppure Noceto (impianto quest’ultimo che ha ospitato due stagioni fa il campionato di Lega Pro). E c’é anche chi – ironicamente – si domanda quando avverrà la delocalizzazione degli uffici del club in terra lombarda.

Continua la lettura all’interno

La scelta della località bresciana, patria di Cesare Prandelli, sarebbe da attribuire al fatto che gli avversari sono in ritiro nelle vicinanze. Ma anche il marchio bresciano di proprietà e molti sponsor ha senza dubbio influito E’ vero che il Parma al Tardini e a Collecchio possiamo vederlo tutto l’anno – dicono alcuni tifosi – ma é anche vero che avere la possibilità di seguirlo da vicino anche in estate non sarebbe stato male. Tenuto conto che solo un’amichevole finora é stata programmata in casa: le altre in Trentino, a Praga, a Palermo. Una considerazione quotata da molti che, in una estate condizionata dalla crisi economica e senza vacanze, il Parma al Tardini o in altre località della provincia l’avrebbero ammirato più che volentieri.

(di Michele Angella, dal TG di Teleducato delle ore 12.25 del 16.08.2012)

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

AMICHEVOLI, FINE DELLA TELENOVELA ESTIVA. UFFICIALIZZATO L’ULTIMO TEST: SABATO 18 CON L’ANIONIOS AD ORZINUOVI

LA CURIOSITA’ / IL PARMA “RISERVA” DEL MILAN AL VERNISSAGE DEL PALERMO

CAOS AMICHEVOLI. SALTATA ANCHE PERUGIA. LAVORI IN CORSO PER ORGANIZZARE UN TEST PER IL 18 DI AGOSTO
 
E’ SALTATA ANCHE L’AMICHEVOLE PRE-FERRAGOSTANA COL GENOA (TARGATA MEDIA SPORT EVENT)
 
PARMA-REAL SOCIEDAD MERCOLEDI’ 8 AGOSTO ALLE 20.45 AL TARDINI IN OCCASIONE DEL VERNISSAGE DELLA SQUADRA

CARA LA MIA PRESENTAZIONE, ATTO SECONDO. CONFERMATO IL LISTINO DI UN ANNO FA, MA ALMENO TORNA LA RIDUZIONE PER GLI UNDER 14

CARA LA MIA PRESENTAZIONE !

METTI IL PARMA “SOTTO LE STELLE… IN PIAZZALE DELLA PACE”
 
PALLINI PLAUDE IL PARMA SOTTO LE STELLE IN PIAZZALE DELLA PACE

DOV’E’ LACCHE’ ? C’E’ C’E’…

GROSSI METTE A NUDO LE MAGAGNE DELL’OPERAZIONE PRAGA

QPR, PARMA, LACCHE’ E QUEL PRECEDENTE DATATO ESTATE 2009…

AMICHEVOLE QPR-PARMA: SI, NO, FORSE
 
LACCHE’, LA ZUPPA INGLESE E L’EQUILIBRIO DELLA GAZZA

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 60 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 a Dicembre 2023 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società. Dal 2010, a conferma di una indiscussa poliedricità, ha iniziato un percorso come attore/figurazione speciale di film e cortometraggi: l'apice l'ha raggiunto con il cammeo (parte parlata) all'interno del pluripremiato film di Giorgio Diritti "Volevo Nascondermi" (con presenza nel trailer ufficiale) e partecipazioni in "Baciato dalla Fortuna", "La Certosa di Parma", "Fai bei sogni" (del regista Marco Bellocchio), "Il Treno dei bambini" di Cristina Comencini, "Postcard from Earth" del regista Darren Aronofsky, "Ferrari" del regista Michael Mann. Apparizioni anche nei cortometraggi nazionali "Tracce", "Variazioni", "L'Assassinio di Davide Menguzzi", "Pausa pranzo di lavoro"; tra i protagonisti (Ispettore Majo) della produzione locale della Mezzani Film "La Spétnèda", e poi nei successivi lavori "ColPo di Genio" e "Franciao".

9 pensieri riguardo “NEL TG DI TELEDUCATO LE PERPLESSITA’ ESPRESSE DAI LETTORI DI STADIOTARDINI.COM SULL’AMICHEVOLE DI ORZINUOVI

  • vi siete mai posti il problema che forse era l'unica squadra rimasta per fare un amichevole ?
    mi pare che sia l'ultimo giorno di ririro anche per loro che sono sul lago di garda o giu' di li come diceva majo.Purtroppo l'unico campo in "zona" disponibile era quello quindi pochi bali daila',del resto c'e pieno di leoni da tastiera sul web,poi giochiamo al tardini e sembra il deserto dei tartari….ci vediamo al camp nou di orzinuovi

    turella

  • Parte ANCORA tutto dalla disorganizzazione macroscopica di questa società romana e del pseudo agente Fifa Lacchè,che si trova meno di 10 giorni prima sprovvisti di 1club con cui giocare..trovata la formazione greca libera e disponibile (non a caso) nei pressi di Brescia non ci trovo nulla di male se il presidente spinga per i suoi interessi un club calcistico serve anche a questo, basta che non vada a svantaggio dei tifosi o del club stesso.
    Il punto di discapito mi sembra di aver capito è la lontananza dell'amichevoli?!
    I Boys stessi (se non mi sbaglio) non erano mai presenti neppure a Levico e per l'amichevole al Tardini (dove io sono andato) eravamo pochissimi e alcuni "rognavano" ancora per i miseri 10 euro, nonostante il presidente giorni prima ascoltando e andando contro Lacchè decise di fare la presentazione distaccata e gratuita in Piazza della Pace.
    Detto questo per me le amichevoli potrebbero farle pure a Katmandu, lo scopo delle amichevoli devono servire solo ai giocatori e mister, che i tifosi si facciano vivi nelle partite vere come la prima a Torino e/o al Tardini invece di lamentarsi.

    ALEX

  • Caro Turella io sono uno dei leoni da tastiera che si è lamentato sia a Stadiotardini che a Teleducato, se poi ci sono quelli come te per cui va sempre bene tutto, che si vinca o che si faccia schifo l'importante e' ringraziare Ghirardi che ci hai salvato e … le amichevoli potrebbero farle anche in Basilicata, allora andiamo avanti così e facciamoci pure prendere in giro dai vari Lacche.
    Continuiamo pure a credere a tutto quello che ci viene propinato, anche a Marques che doveva andare ai Mondiali con la Spagna e a Feltscher che era il miglior giovane difensore in circolazione.

  • sei "disattento" i boys a levico c'erano eccome

    sarai mica un tifoso da tastiera anche te eh ? 😀

    visto che dispensi titoli a destra e a manca dall'alto della curva nord

    TURELLA

  • Gabriele Majo

    Per la precisione i Boys a Levico hanno assistito al 50% delle partite in programma, alias quelle del w.e. del 20-21 luglio (Slavia Praga e triangolare), ma disertato, per il matrimonio di "Soragna" le altre due del week end successivo (Renate e Varese). In più non mi risulta fossero presenti alla tournée di Praga.
    Cordialmente
    gmajo

  • Fiii che fola con i Boys non si riesce a fare a meno di non parlare di loro

  • bella chiosa,denota un alto q.i.

    del resto sarai culo e camicia con maroni

    turella

  • Gabriele Majo

    Egregio anonimo delle ore 23.49, a parte che su questo sito è gradito che ci si firmi almeno con un nick name quando si desidera usufruire dello spazio commenti, chi lo gestisce, alias il sottoscritto, ha l'abitudine "di non farsi una padellata di cazzi suoi", nonostante i pressanti inviti in merito di chi preferirebbe mettesse il naso da un'altra parte. Dunque, Lei o chi per Lei, se ne faccia una ragione: dei Boys, fola o non fola, qui ne parliamo. E ne parliamo trattandoli nello stesso modo di tutti gli altri soggetti con cui ci troviamo a che fare, dunque con estrema giustizia, spina dorsale diritta e senso di equità. Dà fastidio a Lei o a qualcun altro? Sorry, ma non so proprio cosa farci. Ma non è che ha un po' di coda di paglia?
    Comunque, per la cronaca, specifico che il mio chiarimento di poco sopra sulla presenza o meno di chi ragass a Levico e a Praga scaturiva dalle argomentazioni di due utenti dello spazio commenti, uno (Alex) che asseriva che a Levico non ci fossero, l'altro (Turella) che invece affermava il contrario: io, da cronista, ho certificato come stavano le cose, e cioè una presenza "dimezzata" dei "sempre presenti" a Levico, e cioè solo nel primo dei due week end (nel secondo, specie il sabato – il venerdì lo consideravano giorno lavorativo – c'è stata la partecipazione di massa al matrimonio di tale "Soragna", un loro capo), aggiungendo pure che mi risulta che mancassero pure a Praga, al contrario di Londra dodici mesi prima.
    nessuna fola, nessun accanimento, niente di che: la fredda cronaca…
    Comunque ha ragione: proprio non riusciamo a fare a meno di parlare di loro…
    Cordialmente
    Gmajo

  • Turella, ancheio sono uno dei leoni da tastiera che si è lamentato, ma non per me perchè io dal 4 al 25 agosto sono al mare per cui miperdo tutto il perdibile in casa…io trovo che la brescianizzazione del Parma e la delocalizzazione in altre cittá degli uffici sia un pò troppo…cmq han detto che l'incasso sará devoluto ai terremotati dell'Emilia per cui perchè non l'han fatta a Sassuolo o in un altro paesino terremotato? -Il Manno-

I commenti sono chiusi.