COME SI PIAZZERA’ IL PARMA? PIOVANI E’ IL PIU’ PESSIMISTA (10°-12°), ANGELLA IL PIU’ OTTIMISTA (6°-8°)

E Manfredini (CCPC) vola col pensiero in Europa

(gmajo) – L’ex consigliere comunale del PD Matteo Caselli, non eletto nell’ultima tornata, malgrado un forte consenso personale, ha radunato alla Festa di Ravadese i principali opinion maker calcistici della piazza per un dibattito sul calcioscommesse e calciomercato del Parma – seguito da alcuni indomiti temerari tra cui Angelo Manfredini, presidente del CCPC e dal suo vice Giorgio Iotti, in tenuta estiva, nonostante la pioggia e la temperatura precipitata su valori rigidi – conclusosi con un giro di pareri su come si piazzerà il Parma e su chi vincerà lo scudetto, prima di una cena trasversale, con specialità pesce, al Ristorante Gambero Rosso…

Continua la lettura all’interno (anche con il video dell’opinione di Angelo Manfredini e i pronostici espressi)

Come abbiamo sintetizzato nel titolo il più ottimista è Michele Angella di Teleducato, il quale, evidentemente, non ha alcun tipo di riserva sulla campagna acquisti diretta da Leonardi e non teme di rimaner deluso per eventuali intoppi che si dovessero verificare al principio dell’era del post Giovinco; il più pessimista, invece, è Sandro Piovani della Gazzetta di Parma, che opta, prudentemente – un po’ allineandosi al pensiero societario del “volar basso”, per lo meno nei proclami – per un ragionevole 10°-12°. Tra questi due estremi si trovano in mezzo gli altri partecipanti al dibattito (l’ex arbitro Alberto Boschi, il conduttore di Bar Sport Giuseppe Milano e il giornalista della Gazzetta dello Sport  Andrea Schianchi), mentre il presidente del CCPC Angelo Manfredini sogna l’Europa. Il pronostico scudetto – a denti stretti – vede in avanti la Juventus, menzionata pressoché all’unanimità, insidiata da Inter e Napoli… Un video e una scheda da conservare e da rivedere tra qualche mese… Gabriele Majo

 

Alberto Boschi (ex arbitro) Scudetto: Napoli o Inter; Parma tra il e il 10° posto)

Giuseppe Milano (conduttore Bar Sport – Tv Parma) Juventus; 10° posto

Michele Angella (conduttore Calcio & Calcio – Teleducato) – Juventus; 6°-8° posto

Matteo Caselli (moderatore dibattito) – Inter;  6°-10° posto

Andrea Schianchi (Gazzetta dello Sport) – Juventus; 8°-10° posto

Sandro Piovani (Gazzetta di Parma) – Inter o Juventus; 10°-12° posto

Angelo Manfredini (Presidente CCPC) – Juventus (o Roma); Parma in lotta per Europa

Gabriele Majo

Gabriele Majo, 58 anni (giornalista pubblicista dal 1988 e giornalista professionista dal 2002), nel 1975, bambino prodigio di soli 11 anni, inizia a collaborare con Radio Parma, la prima emittente libera italiana, occupandosi dei notiziari e della parte tecnica dei collegamenti esterni. Poi passa a Radio Emilia e quindi a Onda Emilia. Fonda Radio Pilotta Eco Radio. Nel 1990, dopo la promozione del Parma in serie A, è il responsabile dei servizi sportivi di Radio Elle-Lattemiele, seguendo l'epopea della squadra gialloblù in Italia e in Europa, raccontandone in diretta agli ascoltatori i successi. Contemporaneamente è corrispondente da Parma per Tuttosport, Repubblica, Il Messaggero, L'Indipendente, Paese Sera ed altri quotidiani. Dal 1999, per Radio Capital è inviato sui principali campi della serie A, per la trasmissione "Capital Gol" condotta da Mario Giobbe. Quindi diviene corrispondente e radiocronista per Radio Bruno. Nelle estati dal 2000 al 2002 è redattore, in sostituzione estiva, di Sport Mediaset, confezionando servizi per TG 5, TG 4 e Studio Sport. Nel 2004 viene chiamato al Parma F.C. quale "coordinatore della comunicazione" e direttore responsabile del sito ufficiale www.fcparma.com. Nel 2009, in disaccordo con la proprietà Ghirardi, lascia il club ducale. Nel 2010 fonda il blog StadioTardini.com di cui nel 2011 registra in Tribunale la testata giornalistica (StadioTardini.it) divenendone il direttore responsabile. Il rifondato Parma Calcio 1913, nel 2015, gli restituisce l'incarico di responsabile dell'ufficio stampa e comunicazione. Da Luglio 2017 si occupa dello sviluppo della comunicazione e di progetti di visibilità a favore di Settore Giovanile e Femminile della società.

10 pensieri riguardo “COME SI PIAZZERA’ IL PARMA? PIOVANI E’ IL PIU’ PESSIMISTA (10°-12°), ANGELLA IL PIU’ OTTIMISTA (6°-8°)

  • 1 Settembre 2012 in 09:31
    Permalink

    ad occhio e croce direi davanti a pescara e siena

    ex patito

  • 1 Settembre 2012 in 09:35
    Permalink

    Il CCPC è dappertutto c'mé il bonijärbi….mi chiedo come si possa essere imparziali quando si è sempre, in ogni occasione, dietro il culo della societá? Persino Piovani, che è della GdP, è più realista….ricordo ancora la pagliacciata del ringraziamento di Manfredini alla societá per il buon mercato durante la presentazione di un giocatore e a mercato ancora aperto. Saluti Majo -Il Manno-

  • 1 Settembre 2012 in 09:52
    Permalink

    Caro Manno, c'è modo e modo di fare il gioco della società…
    Ciao Gmajo

  • 1 Settembre 2012 in 10:14
    Permalink

    gia' perche' chi ha un cervello calcisticamene pensante non e' in grado di farsi un opinione da solo,piuttosto che sentire lo stupido leccaculismo di qualcuno

    joe dimaggio

  • 1 Settembre 2012 in 10:35
    Permalink

    Parma del resto è una piazza di tifosi leccaculi. A Bologna l'altro giorno il presidente Guaraldi a momenti vien aggredito dai tifosi a Casteldebole, gli rinfacciavano non solo la cessione di Ramirez, ma anche altre operazione minori.

    Qui va sempre tutto straordinariamente bene e non solo da parte del Coordinamento. Anche gli ultras sono molto addomesticati.

  • 1 Settembre 2012 in 12:40
    Permalink

    Si be Majo c'è modo e modo sicuramente, ma io non parlavo della stampa parlavo dei tifosi. Come fai a presentarti davanti alle tv ogni santa volta (tra l'altro manifestando sempre "il pensiero dei tifosi" come se tutti fossimo d'accordo e dentro lo stesso movimento)e dire qualcosa di contro? Questo mi chiedo…il resto lo lascio perdere perchè io la penso in un modo riguardo Manfredini che è meglio che evito….basta dire che A) si intromette in cose per le quali è meglio che non si intromettesse e B) adesso che in trasferta non ci sono i Boys il sig. Manfredini si permette di tenere d'occhio la gente e per tenere d'occhio intendo proprio fissare cosa fà uno e cosa fà l'altro anche chi, come me, col coordinamento non c'entra nulla. -Francesco Il Manno Mannella-

  • 1 Settembre 2012 in 12:41
    Permalink

    PS: scusate l'italiano un pò andante dell'ultimo commento…"è meglio che non si intromettesse" è una boiata degna di nota. Mea culpa! 😀 -Francesco Il Manno Mannella-

  • 1 Settembre 2012 in 13:13
    Permalink

    Che Manfredini sia un leccaculo aziendalista è noto a Parma. Ma e stato rieletto recentemente quindi vuol dire che ai clubs sta bene.Ed è quello che si meritano…. o ci meritiamo!!!Luca

  • 1 Settembre 2012 in 13:27
    Permalink

    con la rosa che abbiamo, sopratutto in attacco, direi che tutte le previsioni sono state un po' ottimistiche…..ma nn si poteva rescindere con amauri e portarsi a casa il gila? per quanto riguarda manfredini sono d'accordo con mannella. luca

  • 1 Settembre 2012 in 13:32
    Permalink

    PS. a proposito di Amauri, avete notizie? qlc giorna fa qlc paragpnava l'infortunio di Amauri a quello di Palladino….in realtá è Nesta che è sempre stato tortutato da problemi al popliteo..muscolo subdolo in quanto strettamente collegato a problemi tendinei. luca

I commenti sono chiusi.